Ragazze - Frasi, proverbi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sulle ragazze. Si definisce "ragazza" una persona di sesso femminile che si trova nell'età dell’adolescenza o della giovinezza. Non esiste un'età precisa per essere definite "ragazze", ma indicativamente l'età è compresa fra i 13 e i 28-29 anni. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui ragazzi, l'adolescenza, i giovani e le donne.
Le brave ragazze vanno in paradiso. Le cattive ragazze vanno dappertutto.
(Foto: Angelina Jolie)
Ragazze
© Aforismario

Due settimane fa sono stato coinvolto in un buon esempio di contraccezione orale. Ho chiesto a una ragazza di venire a letto con me e lei mi ha detto di no.
Woody Allen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mentre la brava ragazza perde la testa, la stronza la fa perdere agli uomini.
Sherry Argov, Falli soffrire. Gli uomini preferiscono le stronze, 2002

La cosa che piace di più a una ragazza, subito dopo lo sposarsi, è di essere di tanto in tanto un po' contrastata in amore.
Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, 1813

I diari vengono scritti solo da ragazze perbene; le altre non ne hanno il tempo.
Taliulan Bankhead (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Meglio essere appassionato delle belle ragazze che gay.
Silvio Berlusconi, discorso, 2010

Ragazza. Una persona di giovane età del cosiddetto gentil sesso con un’inclinazione a un atteggiamento e opinioni imperscrutabili che possono far infuriare fino al delitto. La specie è geograficamente piuttosto diffusa; dovunque la si cerca, la si trova, e dovunque la si trova, uno se ne pente. In linea di principio la ragazza non dispiace all'occhio e (senza il suo pianoforte e le sue opinioni) non è insopportabile all'orecchio. Anche se non può competere con la bellezza dell’arcobaleno e la sua componente udibile viene superata dal canarino che, oltre tutto, è anche più facilmente trasportabile.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Frequentavo quella ragazza da due anni ed ecco che cominciarono le pretese: «Voglio sapere come ti chiami».
Mike Binder (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I dodici, i tredici anni: quando si inseguivano di sottecchi le immagini delle ragazze di Liceo, rapide e insolenti, si fantasticava sul mistero racchiuso nella loro biancheria intima, si assaporava un senso confuso di desiderio e di colpa, di curiosità e di trepidazione, di ansia e di sollievo di non essere adulti, di non avere ancora obblighi sessuali.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

«Farsi» la ragazza. «Farsi» una ragazza. Il doppio senso del verbo riflessivo. Il secondo è atroce. In tutti e due i casi si tratta di una sopraffazione linguistica.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Ragazze che alla presenza di uomini autorevoli siedono imbarazzate, sudano, hanno un tremito alla gola, rispondono con difficoltà; non vedono l'ora che si chieda loro di spogliarsi e di mettersi all'opera, là dove la loro arte le farà trovare a proprio agio.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Una brava ragazza nata è ottusa laddove una qualsiasi si accontenta di essere sprovveduta o prevenuta o scaltra.
Aldo Busi, Manuale della perfetta Mamma, 2000

Ragazze e ragazzine, oggi sessualmente libere, non hanno in fondo altra libertà che di pigliarsi come amanti (detti impropriamente «fidanzati») esclusivamente dei coetanei. Se l’amante è un uomo con venticinque o trent'anni di più succede il finimondo, scattano manette, gehenne, riprovazioni. Eppure l’unico amore vero che possono avere a quindici o vent'anni è con l’uomo che, anagraficamente, potrebbe esserne padre. Nell'uomo avanti negli anni è il loro sogno d’inaccessibile paradiso perduto.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Com'è che se mi si siede vicino una bella ragazza non sono più capace di pensieri profondi?
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

Fra tutte le forme di coraggio, quello delle ragazze si fa notare. Senza questo coraggio ci sarebbero pochissimi matrimoni e pochissime di quelle avventure che cambiano e rinnovano tutto, anche il matrimonio.
Colette, Il mio noviziato, 1981

Sono numerose le ragazze che sognano di essere lo spettacolo, il giocattolo, il capolavoro libertino di un uomo maturo. È una brutta voglia [...] che va di pari passo con le nevrosi della pubertà, 1'abitudine di sgranocchiare il gesso e il carbone, bere l'acqua dentifricia, leggere libri sconci e affondarsi gli spilli nel palmo della mano.
Colette, Il mio noviziato, 1981

Non è il caso di provare troppa pietà e compassione per le ragazze che attraversano i loro momenti di delusione, tanto ritroveranno presto le loro illusioni.
Colette, Giorno di nozze, XX sec.

Ho sempre cercato di fare l’amore solo con le ragazze di cui ero innamorato. Siccome sono dieci anni che non mi innamoro, allora per un periodo ho cercato di fare all’amore anche con le ragazze di cui non ero innamorato. Ma, di solito, in questo caso erano loro ad innamorarsi di un altro. Cercavo delle ragazze di cui non ero innamorato e che non fossero innamorate di un altro, ma in questo caso se ci fossimo innamorati? Avremmo perso del tempo innamorandoci senza amarci... Insomma, alla fine ho preso ventimila lire e sono andato a puttane!
Antonio Cornacchione (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il borghese entra in profonda crisi quando le ragazze giovani iniziano a dargli del lei.
Paolo Costa, Aforismi borghesi, 2007

Il borghese è molto orgoglioso del successo che suo figlio ha con le ragazze.
Paolo Costa, Aforismi borghesi, 2007

Alla mia età ho bisogno di due ragazze. Nel caso in cui dovessi addormentarmi avranno qualcuno con cui parlare.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una ragazza è sempre un mistero; non c'è che fidarsi al suo viso e all'ispirazione del proprio cuore.
Edmondo De Amicis, Amore e ginnastica, 1892

Sustine et abstine. "Sopporta e astieniti" (Epitteto). È quello che cerco di fare ogniqualvolta vedo una bella ragazza.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Ai ragazzi d'oggi l'ombelico scoperto delle ragazze non fa alcun effetto. A noi invece, over settanta, fa un effetto pazzesco.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Nunc est bibendum, nunc pede libero pulsando, tellus. "È giunta l'ora di bere e di ballare" (Orazio). È quello che dicevamo alle nostre ragazze negli anni Cinquanta per convincerle a lasciarsi andare. Oggi non lo si dice più, un po' perché non lo capirebbero, e un po' perché non hanno bisogno di essere esortate.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Oggi una ragazza, in autobus, si è alzata e mi ha offerto il posto. L'ho odiata. Un'altra, invece, all'entrata del mio portone, mi ha detto: "Attento al gradino". Ho capito di essere diventato vecchio.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Un'ora seduto su una panca in un parco insieme a una bella ragazza passa come se fosse un minuto, mentre un minuto seduto su una stufa bollente sembra un'ora.
Albert Einstein, in Alice Calaprice, Pensieri di un uomo curioso, 1996 [spiegazione della relatività alla segretaria Helen Dukas, perché la riferisse ai giornalisti e ad altri non specialisti].

Essere una ragazza è la cosa più cretina di questo mondo.
Beppe Fenoglio, I ventitré giorni della città di Alba, 1952

Spaccadivanetti, viene chiamata la ragazza che pur di fare del cinema è prodiga delle sue grazie coi produttori. I divanetti che spacca sono quelli degli uffici: perché li spacchi e come è chiaro.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1959/72 (postumo, 1986)

Le ragazze si cambiano, gli amici no.
Fonzie (Henry Winkler), in Happy Days, 1974/84

Una ragazza non dovrebbe aspettarsi speciali privilegi per il suo sesso, ma neppure dovrebbe adattarsi al pregiudizio e alla discriminazione. Deve imparare a competere... non in quanto donna, ma in quanto essere umano.
Betty Friedan, Mistica e femminilità, 1963

Un uomo d'età fu criticato perché faceva ancora la corte alle ragazze. «È l'unico mezzo per ringiovanire», egli rispose, «e ringiovanire vogliono tutti.»
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Tre categorie di matti: gli uomini per superbia, le ragazze per amore, le donne per gelosia.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Ogni ragazza che sa cucinare può trovare un uomo che sa mangiare.
Arsenio Hall (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quella ragazza ha i pantaloncini così stretti che io faccio fatica a respirare!
Benny Hill (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le ragazze sono dei giocattoli pericolosi. Anche le più dolci lasciano un sapore amaro.
Roland Jaccard, Dizionario del perfetto cinico, 1982

Di notte le ragazze sembran tutte belle / e a volte becchi una in discoteca / la rivedi la mattina e ti sembra un strega.
Jovanotti, Gente della notte, 1990

C'è un argomento irrefutabile contro il sistema dell'ignoranza nell'educazione delle ragazze: ed è che questa ignoranza non esiste affatto; essa è sostituita prima da una curiosità febbrile, poi da delle conoscenze approssimative, ipocritamente dissimulate. Io sono del parere di applicare alle ragazze quel che diceva il greco Epaminonda:
– Che cosa si deve insegnare ai giovani?
– Quel che dovranno fare da uomini.
– Che cosa si deve insegnare alle ragazze?
– I loro doveri di donna.
Alphonse Karr, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando finisce una festa, c'è sempre una ragazza che piange.
Peter Kay (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un dolore mi trafisse il cuore, come succedeva ogni volta che vedevo una ragazza che mi piaceva andarsene in direzione opposta alla mia in questo mondo troppo grande.
Jack Kerouac, Sulla strada, 1957

«Le belle ragazze scavano la fossa» era la mia frase ricorrente, tutte le volte che mi toccava mio malgrado di girare la testa per guardare le incomparabili bellezze del Messico indiano.
Jack Kerouac, I vagabondi del Dharma, 1958

Ogni ragazza siede sulla sua fortuna e non lo sa.
Nell Kimball, Memorie di una maîtresse americana, XX sec.

Non ci vuole molto a sedurre una ragazza; difficile è trovarne una che valga la pena.
Søren Kierkegaard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Alcune giovani ragazze non conoscono abbastanza i vantaggi di una predisposizione buona, e quanto sarebbe loro utile abbandonarvisi; esse svigoriscono quei doni del cielo, così rari e così fragili, con modi affettati e con una cattiva imitazione: il suono della loro voce e il loro incedere sono artificiosi. Nell’affettazione, nella ricercatezza, esse osservano allo specchio se si discostano abbastanza dal loro naturale. Non senza fatica giungono a piacere di meno.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Alle belle ragazze accade di vendicare fra i loro amanti quelli che esse hanno maltrattato, ricorrendo a mariti brutti, vecchi o indegni.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Quante ragazze cui una grande bellezza non è mai servita se non a farle sperare in una grande fortuna!
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Qualunque ragazza può essere affascinante: basta rimanere immobile e assumere un’aria da stupida.
Hedy Lamarr (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Molti uomini, innamorati di una fossetta sulla guancia, commettono l’errore di sposare l’intera ragazza.
[Many a man in love with a dimple makes the mistake of marrying the whole girl].
Stephen Leacock (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le ragazze che ci stanno sono facili. Le ragazze che non ci stanno sono signore. Comunque, questa è un’accezione piuttosto arcaica del termine. Se uno di voi ragazzi dovesse incontrare una ragazza che non ci sta, non salti alla conclusione di aver trovato una signora. Probabilmente ha trovato una lesbica.
Fran Lebowitz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nella civetteria delle ragazze giovani c'è molto sadismo − dicono i signori d'una certa età.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ragazza, non aspettare l'amore a gambe incrociate.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Certe ragazze, al cinema, devono spostarsi anche tre volte prima che vengano molestate.
Robert Lembke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutte le ragazze sono strane, o per un verso o per un altro, e se una non è strana vuol dire che è ancora più strana delle altre.
Primo Levi, La chiave a stella, 1978

Non so mai quando fare la prima mossa. In genere aspettavo che la facesse lei. Ieri sera ad una festa una ragazza bellissima mi ha offerto da bere, e poi mi ha invitato a casa sua. Mi fa: «Scusa un attimo». Quando ritorna è completamente nuda. Si siede sulle mie ginocchia, comincia ad accarezzarmi, a baciarmi dappertutto, e allora ho pensato: «Daniele, questa occasione non fartela scappare!» E così mi sono fatto dare il suo numero di telefono.
Daniele Luttazzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ieri ho salvato una ragazza che stava per essere violentata. È bastato controllarmi.
Boris Makaresko (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Attira le ragazze in casa con la scusa delle stampe cinesi, poi cerca di vendergliene un paio.
Boris Makaresko (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Felicità è avere una ragazza per mano. Ricordando che di mani ne hai due.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Quando una ragazza passa settimane a confezionarti un maglione con le sue mani, più che un 
pensierino ti offre un avvertimento.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Niente è più difficile del persuadere una ragazza che non si ha nessun desiderio – ma proprio 
nessuno – di consacrarle la propria vita.
Henry de Montherlant, Le ragazze da marito, 1936

Le ragazze si caratterizzano per le civetterie e i ragazzi per le spacconate. Ognuno ha il narcisismo che si merita.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Un buon amico è uno che ti presenta le ragazze.
Davide Morelli, ibidem

Eravamo giovani. Quando passava una bella ragazza le facevamo una radiografia con dei semplici sguardi.
Davide Morelli, ibidem

Per fortuna mia e purtroppo per loro il tempo passa anche per le belle ragazze.
Davide Morelli, ibidem

I ragazzi possono solo offendere senza ferire le ragazze. Queste ultime invece possono ferire senza bisogno di offendere: a loro basta non ricambiare uno sguardo.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Il ballo è un ottimo tirocinio per le ragazze, perché così scoprono che cosa fa un uomo prima di farlo.
Christopher Morley (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

"Le ragazze sono angeli". Il primo che ha fatto questa scoperta non ha mai avuto sorelle.
['Een meisje is een engel': Wie dit het eerst ontdekte heeft nooit zusters gehad].
Multatuli, Idee, 1862/77

La ragazza degli anni ottanta, (la mia Malafemmina) è quella che ha il coraggio di essere autonoma, e che sa essere tenera; crudele, romantica, fredda, cinica, affascinante. Quella insomma che agli uomini fa un po' paura.
Gianna Nannini, su La Notte, 1988

Quelle ragazze che vogliono procurarsi col solo loro fascino giovanile una sistemazione per tutta la vita e la cui furberia viene ancor più aizzata da madri smaliziate, vogliono esattamente la stessa cosa delle etere, solo che sono più intelligenti e più disoneste di queste ultime.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Le ragazze inesperte si lusingano con l’idea che sia in loro potere rendere felice un uomo; più tardi imparano che ciò significa né più né meno che: un uomo è disprezzato se si suppone che ci voglia solo una ragazza per renderlo felice. La vanità delle donne esige che un uomo sia qualcosa di più che uno sposo felice.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Quella ragazza ha un sacco di talento e di personalità. Dammi due anni e te la trasformo in una puttana da bordello.
John Osborne (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sono un uomo sposato adesso, prendo i miei appuntamenti con le ragazze solo via Internet.
Buddy Parkes (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se non ci fossero le ragazze la vita sarebbe orribile.
Ercole Patti, Quartieri alti, 1940/41

Dove c'è una bella ragazza è sempre il mio paese.
Cesare Pavese, Paesi tuoi, 1941

Tutte le ragazze si somigliano, e bisogna vederle donne per giudicarle.
Cesare Pavese, La spiaggia, 1942

Le ragazze in gamba sanno giocare a tennis, suonare il piano e recitare la parte delle finte tonte.
Lynn Redgrave (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

C'è qualcosa di proprio buffo nell'eterna pantomima del sesso. A quel tavolo un uomo frastorna una ragazza con discorsi altamente filosofici, ma si vede troppo bene dove vuole arrivare.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Sono andato ai cessi della stazione, ho conosciuto una ragazza che mi ha vomitato addosso. Ci siamo piaciuti subito.
Paolo Rossi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non c’è niente che ti possa dare lo stesso fremito di quando hai quindici anni e stai per andare in discoteca sperando di trovare una ragazza per la serata.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Quando vedi cosa sposano certe ragazze, ti rendi conto di quanto debbono odiare la necessità di lavorare per mantenersi.
[When you see what some girls marry, you realize how they must hate to work for a living].
Helen Rowland (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una bella ragazza deve solo dedicarsi a fottere e mai a generare.
Donatien Alphonse François de Sade, La filosofia nel boudoir, 1797

È sempre meglio stare a guardare una bella ragazza che parla stupidamente, che ascoltare il discorso intelligente di una un po’ bruttina.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Ragazze la cui intelligenza è inversamente proporzionale alla loro bellezza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Una ragazza acqua e silicone.
Giovanni Soriano, ibidem

Quando ero giovane ho dato il mio primo bacio a una ragazza e fumato la mia prima sigaretta nello stesso giorno. Credete, da allora non ho più perso tempo con il tabacco.
Arturo Toscanini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una ragazza virtuosa non corre dietro ai giovanotti: qualcuno ha forse mai visto una trappola inseguire i topi?
Julian Tuwin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le ragazze ancheggiano, ridacchiano e ostentano il loro corpo morbido e le loro chiome tentatrici. Le pance scoperte, ornate di lucide borchiette all'ombelico e di tatuaggi violacei più giù, chiedono: Che altro c'è da vedere?
John Updike, Terrorista, 2006

Capita alle belle ragazze di vendicare gli innamorati che hanno maltrattato, con il prendersi brutti o vecchi o indegni mariti.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Dio ha fatto la ragazza e l'uomo ha fatto la donna.
François Béroalde de Verville, Le Moyen de parvenir, 1617

L'intelligenza non guasta in una ragazza, specie se riesce a nasconderla sotto una camicetta trasparente.
Bobby Vinton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oggigiorno molte ragazze hanno l'aspetto di ragazzi che sembrano ragazze.
John Wayne (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le ragazze di oggi sembrano prefiggersi come unico scopo nella vita quello di giocare continuamente col fuoco.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Una ragazza il cui spirito non sia stato estinto dall'inattività, o la cui innocenza non sia stata macchiata da false vergogne, sarà necessariamente un maschiaccio...
Mary Wollstonecraft, Rivendicazione dei diritti delle donne, 1792

Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista più sviluppata del cervello.
Anonimo (attribuito a Bill Lawrence)

La ragazza media preferisce essere bella piuttosto che intelligente, perché sa che l'uomo medio vede assai meglio di quanto pensi.
Anonima, su Ladies's Home journal, 1947

Le brave ragazze vanno in paradiso. Le cattive ragazze vanno dappertutto.
[Good girls go to heaven. Bad girls go everywhere].
Anonima (attribuito a Mae West e altri - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

La coscienza non si impara né si trasmette. Siamo quello che siamo: ragazze e non piccole donne.
Anonima (slogan del movimento delle ragazze comuniste, 1988)
Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non
hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista più sviluppata del cervello. 
(Foto: Monica Bellucci, Malèna, Giuseppe Tornatore, © Medusa Film 2000)
Proverbi sulle Ragazze
  • Bella ragazza e roba a buon mercato trovan sempre qualcuno che se le piglia.
  • Di’ a una ragazza che e` bella e il diavolo glielo ripeterà dieci volte.
  • La casa che ha ragazze innamorate non ha porte serrate.
  • Meglio far la guardia a un sacco di pulci che a una ragazza.
  • La bella ragazza è come un albero sulla strada: ogni cane che passa ci vuol pisciare.
  • La ragazza da marito spazza l’aia e maritata nemmeno la casa.
  • Le ragazze pensano a sposarsi e le donne a far l’amore.
  • La ragazza com'è allevata e la tela com'è filata.
  • Ragazza adorna e bel mattino, non ti fidare.
  • Ragazza di venti e amico di cent’anni.
  • Ragazza che molto si specchia si sposa senza coperta.
  • Ragazza che si specchia poco fila.
  • Ragazza che dura non perde ventura.
  • Ragazze e sorci vuotano la casa.
  • Ragazze e pesche facilmente s’ammaccano.
  • Ragazze e vetri son sempre in pericolo.
  • Ragazze innamorate e ladri di polli conoscono tutte le scorciatoie.
La ragazza bella non è senza difetti.
Proverbio africano

Le ragazze oneste sono spesso sfortunate, i ragazzi intelligenti spesso non sono belli.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ragazzi - Adolescenza e AdolescentiGiovinezza - Donne

Nessun commento: