Volare - Aforismi, frasi e citazioni sul Volo

Raccolta di frasi e aforismi sul volo e sul volare. Entrambi i termini sono considerati sia in senso concreto di spiccare il volo, librarsi in aria, ecc., sia in senso generico o metaforico, per intendere un innalzamento morale o un'elevazione spirituale (per esempio: volare con l'immaginazione).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle ali, gli uccelli, il cielo, l'aeroplano e la mongolfiera.
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo
a quelli che non possono volare. (Friedrich Nietzsche)
Volare / Volo
© Aforismario

Il rapporto che c'è fra innamoramento e amore, fra stato nascente e istituzione è sul tipo del rapporto che c'è fra lo spiccare il volo, il volare e l'essere arrivato, fra l'essere nel cielo sopra le nubi e l'aver poggiato di nuovo stabilmente i piedi al suolo.
Francesco Alberoni, Innamoramento e amore, 1979

L'immaginazione è l'aquilone che si può far volare più alto.
Lauren Bacall, Lauren Bacall by Myself, 1978 [2]

La maggior parte dei gabbiani non si danno la pena di apprendere, del volo, altro che le nozioni elementari: gli basta arrivare dalla costa a dov'è il cibo e poi tornare a casa. Per la maggior parte dei gabbiani, volare non conta, conta mangiare.
Richard Bach, Il gabbiano Jonathan Livingston, 1970

Più alto vola il gabbiano, e più vede lontano.
Richard Bach, ibidem

Per volare alla velocità del pensiero, verso qualsivoglia luogo, tu devi innanzitutto persuaderti che ci sei già arrivato.
Richard Bach, Il gabbiano Jonathan Livingston, 1970

I gabbiani e i falchi amano volare? Probabilmente no. Probabilmente, preferirebbero camminare sulla terra, e provare che cosa significhi stare saldamente attaccati ad essa senza essere sballottati dalle correnti atmosferiche. Mi vien voglia di dire "Vorrei fare cambio con te, falco, ma vorrei anche porre qualche condizione. Anzi, più ci penso, più condizioni dovrei porre, e alla fine vorrei solo essere me stesso, con la capacità di volare.
Richard Bach, Biplano, 1966

Per volare non serve la fede, ma sapere cosa significa volare.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Non credere a ciò che dicono gli occhi. Possono solo mostrarti delle limitazioni. Lascia che sia l’esperienza a guardare, scopri quello che già conoscevi e preparati a volare.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Chi ama volare non ama essere preso per mano
Silvana Baroni, Il bianco, il nero, il grigio, 2011

Forse tutti noi saremmo in grado di volare se fossimo assolutamente certi della nostra capacità di farlo.
James Matthew Barrie, Peter Pan nei Giardini di Kensington, 1902.

Nel momento in cui dubiti di poter volare, perdi per sempre la facoltà di farlo. Il motivo per cui gli uccelli, a differenza degli esseri umani, sono in grado di volare, risiede nella loro fede incrollabile, perché avere fede vuol dire avere le ali.
James Matthew Barrie, Peter Pan nei Giardini di Kensington, 1902.

Spesso nel nostro piccolo mondo aggrappato alla normalità ci illudiamo che tutto cambi, ma quel giorno non arriva mai e quasi sempre diventiamo troppo vecchi e stanchi per poter volare in alto.
Romano Battaglia, Fra le braccia del vento, 2012

Come può uno scoglio arginare il mare / anche se non voglio torno già a volare / le distese azzurre e le verdi terre / le discese ardite e le risalite / su nel cielo aperto / e poi giù il deserto / e poi ancora in alto.
Lucio Battisti e Mogol, Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi..., 1972

Ogni volo altissimo non è che il punto sommo di una parabola.
Antonio Beltramelli, I tre tempi, 1929

Chi vola con il vento non può volare più veloce del vento.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

La libertà non ha senso per un uccello che non può volare.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Se si potesse insegnare la geografia al piccione viaggiatore, il suo volo incosciente, che va dritto alla meta, diventerebbe d'un tratto impossibile.
Carl Gustav Carus (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Realismo. Anche l'aquila per mangiare deve volare più basso. 
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

L'aspetto più esilarante del volare senza ali è la sua assoluta semplicità: basta muovere braccia e gambe come per nuotare, solo che ci si muove nell'aria. È facile, non richiede sforzo fisico né mentale, solo un certo grado di focalizzazione. Basta essere convinti di riuscirci, e ci si riesce.
Andrea De Carlo, Leielui, 2010

Diceva Paul Valéry: "Meglio essere una rondine che una piuma". Tutte e due volano, ma la prima va dove vuole lei e la seconda dove vuole il vento.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Siamo angeli con un'ala soltanto e possiamo volare solo restando abbracciati.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

E con le mani amore, per le mani ti prenderò / e senza dire parole nel mio cuore ti porterò / e non avrò paura se non sarò bella come dici tu / ma voleremo in cielo in carne e ossa, non torneremo più.
Francesco De Gregori, La donna cannone, 1983

Prima di poter volare, l'anima deve fare un bagno di polvere, come gli uccelli.
Maura Del Serra, Aforismi, 1995

Volare è utile, atterrare è necessario.
Eros Drusiani [1]

Nei cartoni animati i personaggi corrono oltre il burrone e non cadono finché non guardano giù. Mia madre diceva sempre che questo è il segreto della vita: "mai guardare in basso". Ma non è così: non basta non guardare giù: bisogna anche non rendersi conto di essere sospesi in aria e di non saper volare... 
Dakota Fanning, in Taken, 2002

Siamo ancorati a terra dal peso delle nostre preoccupazioni, delle nostre angosce e dal voluminoso fardello di tanti valori divenuti irrimediabilmente logori. Questo peso ci impedisce di volare verso una realtà più autentica, più nostra, e ci fa rinchiudere in noi stessi.
Giorgio Gaber, in Guido Harari, Quando parla Gaber, 2011

"Il tempo vola". Impiegandolo bene, possiamo volare con lui.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Non avete visto gli uccelli dell’aria che insegnano ai loro piccoli a volare? Perché, allora, insegnate ai vostri figli a trascinare le catene della schiavitù?
Kahlil Gibran, Spiriti ribelli, 1908

Si possono scrivere sopra un aquilone tutti i nostri desideri e poi farlo volare; quando è bello alto si taglia la corda e le nostre preghiere le ascolta il cielo.
Alessandro Gigli, Nanni degli aquiloni, 2011

L’aviazione è un trucco. Il solo volo che l’uomo abbia potuto realizzare fino a oggi è il salto.
Jean Giraudoux, Lo sport, 1924

Dona a chi ami: ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), Il nostro bisogno d'amore, 2009

Non essere in guerra con sé stessi, vivere d’amore e d’accordo con se stessi: allora tutto diventa possibile. Non solo camminare su una fune, ma anche volare.
Hermann Hesse (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli uccelli nati in una gabbia pensano che volare sia una malattia.
Alejandro Jodorowsky (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare. 
Jovanotti (Lorenzo Cherubini), Mi fido di te, 2005

Bisogna camminare prima di cominciare a volare − e questo pensiero ha l'alto volo dell'eternità.
Søren Kierkegaard, Discorsi edificanti, 1843

Si vola per via di un peso che agisce in senso inverso: occorre un peso considerevole, per diventare così leggeri da poter volare.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli e a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato la semplice arte di vivere come fratelli.
Martin Luther King, Discorso per Premio Nobel, Oslo, 1964

– Stiamo volando a 35.000 piedi.
– Sentivo la puzza!
La Carovana [1]

La mia regola di vita? Volare basso!
Bernie LaPlante (Dustin Hoffman), in Eroe per caso, 1992

Nei nostri sogni siamo in grado di volare... e questo è un ricordo di ciò che eravamo destinati a essere.
Madeleine L'Engle, Walking on Water, 1980

Il volo ci ha regalato gli occhi degli uccelli, un punto di vista prezioso per osservare tanto mondo tutto insieme e lo scempio che ne stiamo facendo.
Le Corbusier (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il primo volo. Piglierà il primo volo il grande uccello sopra del dosso del suo magno Cecero, empiendo l'universo di stupore, empiendo di sua fama tutte le scritture, e gloria eterna al nido dove nacque.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Il vero miracolo non è volare in aria o camminare sulle acque, ma camminare sulla terra. 
Lin-chi, I sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Credi di volare e sono calci nel sedere.
Fausto Melotti, Linee, 1975/1978

Volare oh, oh / cantare oh, oh / nel blu dipinto di blu / felice di stare lassù / e volavo, volavo felice più in alto del sole / ed ancora più su / mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù / una musica dolce suonava soltanto per me.
Domenico Modugno e Franco Migliacci, Nel blu dipinto di blu, 1958

Da non dimenticare! Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Sempre nutrire una pacata aspirazione e volare in alto.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Tutti questi uccelli arditi che volano lontano, lontanissimo, – certamente, in qualche punto non potranno più andare avanti e dovranno appollaiarsi su qualche pennone o su qualche sparuto scoglio – ed essere per di più tanto grati per questo misero ricetto! Ma chi potrebbe in base a ciò sostenere che davanti a loro non vi sia più un enorme spazio libero, che essi siano volati fin dove si può volare?
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Poca nobiltà è dato trovare in mezzo agli esseri umani: nobiltà il cui segno distintivo sarà sempre quello di non aver paura di sé, di non aspettarsi niente di ignominioso da sé, di volare senza esitazione laddove ci si sente spinti, noi uccelli nati liberi!
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Chi vuole imparare a volare, deve prima imparare a stare, ad andare, a correre, ad arrampicarsi e a danzare: non s’impara a volare volando!
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Nutrito di cose innocenti; con poco, sempre pronto e impaziente di volare, di volar via - questa è la mia specie: come potrebbe non esservi qualcosa degli uccelli!
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Ho imparato ad andare: da quel momento mi lascio correre. Ho imparato a volare: da quel momento non voglio più essere urtato per smuovermi. Adesso sono lieve, adesso io volo, adesso vedo al di sotto di me, adesso è un dio a danzare, se io danzo.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

L'uomo ha già predato le sue virtù a tutte le bestie: questo, perché l'uomo ha avuto la più difficile delle esistenze. Restano solo gli uccelli al di sopra di lui. E se l'uomo imparasse anche a volare, guai! fin dove volerebbe la sua bramosia rapace!
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Lo struzzo corre più veloce del più veloce dei cavalli, ma anche lui ficca ancora pesantemente la testa nella terra pesante: cosi pure l'uomo, che ancora non sa volare.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Uno spirito va tanto lontano quanto sa volare.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89 [3]

Chi vola alto è sempre solo.
Rudolf Nureyev (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Volare più veloce della luce ha un unico inconveniente: la prolunga.
Leo Ortolani, Rat-Man, 1989/...

Precipitare t’insegna a volare.
Pooh, Domani, 2004

L’amore ha due fasi: volare in alto ad ali spiegate; precipitare in basso ad ali spezzate.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

C'è un momento anche per te / quando il cielo si colora / non pensare a niente / apri le braccia e poi vola / c'è una stella anche per te / nella sera che sei sola / lascia tutto com'è / apri le braccia e poi vola.
Ron, Apri le braccia e poi vola, 1990

L’uomo è chiaro che si adatta, l’uomo impara, ma l’artista no, non accetta di non poter volare...
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Esistono i mammiferi volanti? Sì, le hostess.
Francesco Salvi [1]

Vivere come volare, / ci si può riuscire soltanto poggiando su cose leggere.
Brunori Sas, Kurt Cobain, 2014

Vola solo chi osa farlo.
Luis Sepúlveda, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, 1996

Nessun uccello vola appena nato, ma arriva il momento in cui il richiamo dell’aria è più forte della paura di cadere, e allora la vita gli insegna a spiegare le ali.
Luis Sepúlveda, Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico, 2012

Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica aeronautica, il calabrone non può volare a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare; ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare.
Igor' Sikorskij (attribuito)

Lei è il cielo scuro sopra di me / la mia stella, la più bella che c'è / taglio il vento fino a che arriverò / ancora un po' / corro di più corro da lei / è un volo d'amore / nessun luogo è lontano / per un volo d'amore / il suo abbraccio è il faro / del mio volo d'amore / punto dritto / niente può fermarmi quando volo da lei.
Stadio, Un volo d'amore, 1997

Grazie a Dio, gli uomini non possono ancora volare e sciupare il cielo così come fanno con la terra
Henry David Thoreau, Diario, 1837/61

Verba volant, scripta manent.
[Le parole volano, gli scritti rimangono].
Detto latino medievale

Gli uccelli nati in una gabbia pensano che volare sia una malattia.
(Alejandro Jodorowsky)
Autori sconosciuti
  • Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare.
  • Per la maggior parte delle persone, il cielo è un limite. Per quelli che amano volare, il cielo e casa.
  • Secondo le leggi dell'aerodinamica, il calabrone non potrebbe volare, ma poiché esso ignora le leggi dell'aerodinamica, continua a volare comunque.
  • Ti potranno tagliare le ali, ma non potranno impedirti di volare.
  • Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché là siete stati e là desidererete tornare. (attribuito a Leonardo da Vinci - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)
Proverbi sul Volare
  • Chi vola senz’ali arriva senza denti.
  • Chi vuol volar senz’ali presto s’accorge che non è uccello.
  • Chi vuol volare senza le penne cade dal tetto.
  • Dove vola l’avvoltoio c’è la carogna.
  • Falco col gozzo pieno lascia volare i colombi.
  • L’aquila vola sempre sola.
  • La farfalla che vola intorno alla candela alla fine si brucia le ali.
  • Non si può nascere e volare.
  • Non si può volare senz'ali.
  • Quando gli uccelli vanno a stormi s’avvicina il temporale.
  • Tristo è quell'uccello che ha bisogno dell’altrui penne per volare.
Lo struzzo, quando bisogna volare, dice: sono un cammello; e quando bisogna portare un peso, dice: sono un uccello
Proverbio arabo

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. La citazione dell'attrice americana Lauren Bacall (in inglese: Imagination is the highest kite one can fly), si trova sui siti italiani tradotta in due modi diversi: "L'immaginazione è l'aquilone più alto sul quale si possa volare" (ma sugli aquiloni non si vola!); "L'immaginazione è l'aquilone che vola più in alto di ogni altro" (un po' meglio). La traduzione di Aforismario è: L'immaginazione è l'aquilone che si può far volare più alto. Se hai una traduzione migliore, faccelo sapere.
  3. La citazione di Nietzsche nel suo contesto originale rivela meglio cosa intendesse dire: «Uno spirito è esattamente profondo quanto è alto» ha detto qualcuno. Ora quando si dice «spirito alto», si pensa alla forza, all'energia dello slancio, del volo; invece, quando si dice «spirito profondo», si pensa alla lontananza della meta verso la quale quello spirito si è incamminato. Questa proposizione, dunque, vuoi dire: uno spirito va tanto lontano quanto sa volare. Ma ciò non è vero : di rado uno spirito giunge fin dove avrebbe potuto volare. Essa dunque deve sonare: di rado uno spirito è profondo quanto è alto.
  4. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ali - Uccelli - Cielo - Aeroplano e Volo in Aereo - Mongolfiera

Nessun commento: