Fucile - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui fucili. Il fucile è un'arma da fuoco a canna lunga, progettata per sparare appoggiandola alla spalla. I primi fucili comparvero nel XV secolo, e da allora ne sono stati progettati e costruiti numerosi modelli diversi tra loro: fucili a miccia, a ruota, a pietra focaia, a percussione, ecc.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla pistola, le armi, lo sparare e la polvere da sparo.
Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello
con la pistola è un uomo morto. (Ramón Rojo / Gian Maria Volonté)
Per un pugno di dollari © Sergio Leone, 1964)
Fucile
© Aforismario

- Come hai saputo tu del sesso?
- Io? Da mia madre. Quand'ero piccolo le chiesi: da dove escono i bambini? Lei capì i piombini e mi disse "dal fucile". Quando una signora del palazzo ebbe tre gemelli io pensai che fosse a tre canne.
Woody Allen, in Il dormiglione, 1973

In ogni bestia folgorata da un fucile in un sottobosco si ritorna a punire l'innocenza di Gesù Cristo.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Un prete col fucile a tracolla. Spero che vada a caccia di anime. lo parteggio per le allodole!
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Quell'amore che ha l'uomo cacciatore per ciò che è vivo e non sa esprimerlo altro che puntandovi il fucile.
Italo Calvino, Il barone rampante, 1957

Il miglior modo per difendersi dalle pistole è nascondersi molto lontano e rispondere al fuoco col fucile più grande che trovi.
Lee Child, Colpo secco, 2001

La critica è un fucile molto bello: deve sparare raramente!
Benedetto Croce (fonte sconosciuta - citato in Gino Doria, Venticinque aneddoti crociani, 1936).

Se si vuol scusare la caccia colle passeggiate, specialmente alpine, che la caccia provoca e giovano alla salute, le passeggiate si possono fare egualmente anche senza fucile, e se si vuol scusarle come un mezzo di apprendere a colpire al segno, vi sono bersagli inanimati da tutte le parti, senza abbattere gli innocenti augellini e le timide lepri.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Il distintivo del violento è la sua arma: lancia o spada o fucile. Lo scudo del nonviolento è Dio.
Mohandas Gandhi, Harijan, 1940

La caccia al cervo sarebbe un bellissimo sport, se solo il cervo avesse il fucile.
William Gilbert, cit. su The Daily Telegraph, 1911

Il fucile è solo uno strumento, è il cuore di pietra quello che uccide. Se la vostra volontà di uccidere non è pura, ben controllata, potreste esitare al momento della verità. Non sarete voi a uccidere. Voi diventerete dei marines morti.
Sergente maggiore Hartman (R. Lee Ermey), in Stanley Kubrick, Full Metal Jacket, 1987

Stanotte, vi porterete a letto il vostro fucile, e darete al vostro fucile un nome di ragazza, perché sarà quello l'unico buco che voialtri rimedierete qui dentro.
Sergente maggiore Hartman (R. Lee Ermey), in Stanley Kubrick, Full Metal Jacket, 1987

Fucili a ripetizione contro archi e frecce: non ho mai capito come i bianchi potessero essere fieri di vincere in quelle condizioni.
Dustin Hoffman, in Arthur Penn, Piccolo grande uomo, 1970

Non ci sono cattivi fucili, ci sono soltanto cattivi tiratori.
César François Adolphe d'Houdetot, Il cacciatore rustico, 1848

Ci vuole mestiere per uccidere col fucile. Bisogna concludere che è per questo motivo che nessun capo di stato è mai stato ucciso col fucile in duecento anni.
Lou Ivon (Jay O. Sanders), in JFK - Un caso ancora aperto, 1991

Ho sempre avuto paura dei fucili scarichi. Li usavano per rompere le teste.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Il fucile è la prima arma che si impara ad usare perché... ti permette di mantenere una certa distanza dal cliente. Più ti avvicini a diventare professionista, più riesci ad avvicinarti al cliente. Il coltello per esempio, è l'ultima cosa che si impara.
Léon (Jean Reno), in Léon, 1994

Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto.
Ramón Rojo (Gian Maria Volonté), in Per un pugno di dollari, 1964

In questo mondo di fenomeni, | di gente pronta ad uccidersi | io un fucile ce l'ho... | lo tengo sotto il letto.
Vasco Rossi, Un gran bel film, 1996

Al mondo non esiste cosa, organica o disorganica, oggetto metallico, elemento chimico, che abbia fatto più morti dell'AK-47. Il kalashnikov ha ucciso più della bomba atomica di Hiroshima e Nagasaki, più del virus dell'HIV, più della peste bubbonica, più della malaria, più di tutti gli attentati dei fondamentalisti islamici, più della somma dei morti di tutti i terremoti che hanno agitato la crosta terrestre. Un numero esponenziale di carne umana impossibile persino da immaginare.
Roberto Saviano, Gomorra, 2006

L'AK-47 è un mitra che riesce a sparare nelle condizioni più disparate. Incapace di incepparsi, pronto a sparare anche sporco di terra, anche se zuppo d'acqua, comodo da impugnare, con un grilletto morbido che può essere premuto anche da un bambino. Fortuna, errore, imprecisione, tutti gli elementi che fanno salva la vita durante gli scontri sembrano eliminati dalla certezza dell' AK-47, uno strumento che ha impedito al fato di avere un ruolo. Facile da usare, facile da trasportare, spara con un'efficienza che permette di uccidere senza nessun tipo d'addestramento. «È capace di trasformare in combattente anche una scimmia» dichiarava Cabila, il temibile leader politico congolese.
Roberto Saviano, Gomorra, 2006

L'amore platonico è come giocare in due con un fucile credendolo scarico.
Bloor Schleppey (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ho diverse corde al mio arco. Quella della dolcezza, quella dell'eloquenza, quella dello spirito, quella della passione; quella della pazienza, magari, se si tratta di ottenere davvero qualcosa. Ma poi ho anche un fucile a retrocarica.
Ardengo Soffici, Giornale di bordo, 1915

Un uomo spara con un fucile per molti anni e va in guerra. In seguito, restituisce il fucile all'armeria e pensa che non dovrà mai più usarlo. Ma qualsiasi cosa quell'uomo farà con le mani, amare una donna, costruire una casa, cambiare il pannolino di suo figlio, le sue mani ricorderanno quel fucile.
Anthony Swofford (Jake Gyllenhaal), in Jarhead, 2005

Ninna nanna, pija sonno / ché se dormi nun vedrai / tante infamie e tanti guai / che succedeno ner monno / fra le spade e li fucilli / de li popoli civilli...
Trilussa, La ninna-nanna de la guerra, in Da la guerra a la pace, 1914-1919

Il potere politico nasce dalla canna del fucile.
Mao Tse-Tung, Problemi della guerra e della strategia, 1938

La guerra può essere abolita solo con la guerra. Perché non vi siano più fucili, bisogna impugnare il fucile.
Mao Tse-Tung, Problemi della guerra e della strategia, 1938

Questo è il mio fucile. Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio. Il mio fucile è il mio migliore amico, è la mia vita. Io debbo dominarlo come domino la mia vita. Senza di me il mio fucile non è niente; senza il mio fucile io sono niente. Debbo saper colpire il bersaglio, debbo sparare meglio del mio nemico che cerca di ammazzare me, debbo sparare io prima che lui spari a me e lo farò. Al cospetto di Dio giuro su questo credo: il mio fucile e me stesso siamo i difensori della patria, siamo i dominatori dei nostri nemici, siamo i salvatori della nostra vita e così sia, finché non ci sarà più nemico ma solo pace, amen.
Preghiera dei marines, in Stanley Kubrick, Full Metal Jacket, 1987

Una sbarbina non la voglio perché... solo il fucile porterò con me...
Reclute, in Stanley Kubrick, Full Metal Jacket, 1987

Proverbi sul Fucile
  1. Fucile da venti soldini e cane da venti zecchini.
  2. Fucile scarico fa paura a due. [1]
  3. I fucili li carica il Diavolo.
  4. Il diavolo insegna a caricare il fucile.
  5. Il fucile l’inventò il diavolo.
  6. Il fucile tira dove il padrone mira.
  7. Il fucile vale quanto il cacciatore.
  8. Il mestier dello schioppetto [2] rende l’uomo poveretto.
  9. Il potere passa per la canna del fucile.
  10. Le armi le carica l’uomo e le scarica il Diavolo.
  11. Moglie, fucile, cavallo e cane non si prestano a nessuno.
  12. Quando soffia il Levante appendi il fucile al chiodo.
  13. Quattro cose non si devono prestare: cavallo servitore, fucile e moglie.
  14. Schioppo che spara a comodo, facci fuoco.
  15. Sicuro non è nemmeno il fucile.
Note
  1. Fucile scarico fa paura a due: a chi minaccia, perché sa che è scarico, e a chi se lo trova puntato contro, perché crede che sia carico. Di uso metaforico: una minaccia fatta da chi sa di non poterla mettere in atto angoscia anche chi la fa, non solo chi la subisce.
  2. Schioppetto:  fucile leggero e corto del Cinque-Seicento, divenuto arma leggera per la caccia.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Pistola - Armi e Sparare - Polvere da SparoCaccia e cacciatori

Nessun commento: