Ignorare - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'ignorare un fatto o un avvenimento, sull'ignorare una persona, il giudizio altrui o sull'ignorarsi reciprocamente. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'indifferenza e sull'ignoranza.
In amicizia come in amore si è spesso più felici per ciò che si ignora
che per ciò che si sa. (François de La Rochefoucauld)
Ignorare
© Aforismario

Nell'uomo lo spegnersi della passione verso una donna si esprime come puro disinteresse. Nella donna come rifiuto. La donna che si è stancata di un uomo desidera non vederlo più in casa, non sopporta che le parli. L'uomo che si è stancato di una donna si limita ad ignorarla. Se lei non interviene nella sua vita, conserva volentieri rapporti amichevoli.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Quando una donna è sicura di se, non ha paura di definire se stessa e ignorare l'opinione degli altri.
Sherry Argov, Falli soffrire, 2002

Non si finisce mai di imparare perché non si finisce mai di ignorare.
Simone de Beauvoir, La forza delle cose

Lascia di quando in quando i sentieri battuti e inoltrati fra i boschi. Troverai certo qualcosa che non hai mai visto prima. Probabilmente si tratterà di una piccola cosa, ma non ignorarla.
Alexander Graham Bell (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Con la felicità è come in amore: se la si ricerca, fugge, se la si ignora, viene.
Paolo Bordonali, La tentazione dell'aforisma perfetto, 2008

I vantaggi dell'ignoranza. Fino alla maggiore età ignorò di essere figlio illegittimo. Fino alla scomparsa della moglie ignorò le di lei infedeltà. Fino alla morte avvenuta accidentalmente ignorò di essere affetto da un male incurabile.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Spesso una persona è a tal punto condizionata da ciò che gli altri dicono, pensano o credono, che finisce con l'ignorare ciò che essa stessa dice, pensa o crede.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

L'ignoranza perfetta è quella che ignora persino se stessa.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Quando si vuole riuscire simpatici in società, bisogna rassegnarsi a lasciarsi insegnare molte cose da gente che le ignora.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

"Ama nesciri" dice l'Imitazione. Ama essere ignorato. Si è contenti di sé e del mondo solo quando ci si conforma a tale precetto.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Per nostra grande fortuna gli altri ignorano il bene e il male che pensiamo di noi.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Conoscere la vita non è mai stata una delle mie ambizioni. Mi sembra che implichi l'esperienza di cose che è meglio ignorare.
Ivy Compton-Burnett, Madre e figlio, 1955

Loda e ignora.
Vito Coppa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nessuno si spinge mai tanto in alto quanto colui che ignora la propria meta.
Oliver Cromwell, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non si diventa grandi uomini, se non si ha il coraggio d'ignorare un'infinità di cose inutili.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Tutto non si può sapere. Cerchiamo di sapere quel che gli altri ignorano.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Quanta gente pretende di sapere di noi ciò che noi stessi ignoriamo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Di una donna, le infedeltà è più" facile ignorarle che perdonarle.
Roberto Gervaso, ibidem

C'è chi scrive per dire le cose che ignora, chi per nascondere quelle che sa.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Colui che conosce tutto, ma ignora sé stesso, è privo di ogni cosa.
Gesù di Nazaret, Vangelo secondo Tommaso, I sec.

Non si deve ignorare, ma ostentare di ignorare.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

I più sapienti sono anche i più facili da ingannare perché, sebbene sappiano le cose straordinarie della vita, ne ignorano poi le ordinarie, che sono in fondo le più necessarie.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La cosa che noi ignoriamo più di tutte l’altre è la nostra stessa ignoranza.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non crederò di poter ignorare le cose senza ignorare in pari tempo te stesso.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il saggio parla poco di ciò che sa, e mai di ciò che ignora.
Jean-Benjamin de La Borde, Pensieri e massime, 1791

In amicizia come in amore si è spesso più felici per le cose si ignorano che per quelle che si sanno.
[Dans l'amitié comme dans l'amour on est souvent plus heureux par les choses qu'on ignore que par celles que l'on sait].
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Se c'è un amore puro e incontaminato dalle nostre altre passioni, e nascosto in fondo al cuore, e noi stessi lo ignoriamo.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Ci sono diversi tipi di curiosità: uria d'interesse, che ci fa desiderare di apprendere ciò che può esserci utile; l'altra di orgoglio, che scaturisce dal desiderio di sapere ciò che gli altri ignorano.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La pulce e l'elefante ignorano reciprocamente la propria esistenza.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Chiamo pregiudizio non ciò che porta a ignorare alcune cose, ma ciò che porta a ignorare sé stessi.
Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

C'è un'arma sola per sconfiggere la realtà. Ignorarla.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Quanto sarebbe benemerita un'enciclopedia di tutte le nozioni utili da ignorare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Guardarsi. Incontrarsi. Conoscersi. Amarsi. Ignorarsi. Dimenticarsi.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Niente assomiglia tanto a una donna onesta quanto una donna disonesta della quale tu ignori le colpe. Quando la donna che t'ama, ti loda, non t'insuperbire
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Fin che ci sarà qualcuno odiato, sconosciuto, ignorato, nella vita ci sarà qualcosa da fare: avvicinare costui.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La vera genialità, in queste cose, non è conquistare una donna già desiderata da tutti, ma scovarne una preziosa in un essere ignorato. (Cenerentola).
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Una persona che ti lascia intendere che vive a modo suo, ha idee, giudica te e gli altri, fa a meno di te - è deprimente. Non c'è che ignorarla - trattarla come lei tratta te.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Che siamo noi? Siamo quello di cui a volta a volta ci accorgiamo. Io sono il monte, io l’albero, io il mare. Io sono anche la stella, che ignora se stessa!
Luigi Pirandello, I Quaderni di Serafino Gubbio, 1916/25

Ignorare dà all'uomo quella serenità che il sapere gli nega.

Si conquistano adulandole o ignorandole, le donne.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

È auspicabile essere odiati piuttosto che ignorati.
Guido Rojetti, ibidem

Bisogna non amar molto una persona per ignorare come, se vi fosse bisogno, si potrebbe odiarla.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Si tratti di politica, di morale o di filosofia, io dubito dei giudizi di quelli che ignorano tutto di se stessi.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Fingere di non capire è un modo elegante per ignorare le provocazioni.
Linda Reale Ruffino (Aforismi inediti su Aforismario)

Ignora te stesso.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Taluni parlano per potersi ignorare.
Luigi Trucillo, Navicelle, 1995

Il merito viene riconosciuto non quando lo si vede, ma quando non si può più ignorare.
Mario Vassalle, Polvere di stelle, 2015

Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo di necessarie.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Non bisogna giudicare gli uomini da quel che ignorano, ma da quel che sanno, e dal modo in cui lo sanno.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Volete fare impazzire qualcuno? Mandategli un telegramma con su scritto «Ignora il primo telegramma».
Henny Youngman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non preoccuparti della critica. Se non è vera, ignorala; se è ingiusta evita di irritarti; se è ignorante, sorridi; se è giustificata, impara da essa.
Anonimo

Non si diventa una gran donna se non si ha il coraggio di ignorare un'infinità di cose inutili. Anche quella di essere compresa da un uomo.
Anonima

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Indifferenza - Ignoranza

Nessun commento: