Prendersi Cura degli Altri e di Sé stessi - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul prendersi cura degli altri o di sé stessi e sull'avere cura di qualcosa, cioè avere riguardo, attenzione e premura per una persona, un animale o un oggetto. Con riferimento alle persone, averne cura significa impegnare tempo ed energie per occuparsene attivamente, provvedere alle loro necessità e, per quanto possibile, alla loro felicità.
Scrive lo psicologo inglese John Bowlby: "Il ruolo di chi si prende cura consiste innanzitutto nell'essere disponibile e comprensivo come e quando richiesto e, in secondo luogo, nell'intervenire ragionevolmente non appena il bambino o la persona più adulta di cui ci si prende cura si trovi in difficoltà. Non solo questo è un ruolo chiave, ma vi sono prove effettive che, a seconda di come assolto dai genitori, determini in gran misura la possibilità di un individuo di crescere più o meno psichicamente sano". [Costruzione e rottura dei legami affettivi, 1979].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla cura, intesa come terapia, sul rapporto tra genitori e figli, sull'altruismo e il volontariato.
Abbiamo dimenticato cosa sia guardarsi l'un l'altro, toccarsi, avere una vera
vita di relazione, prendersi cura l'uno dell'altro. Non sorprende
se stiamo morendo tutti di solitudine. (Leo Buscaglia)
Prendersi Cura
© Aforismario

Apponete un cartello sopra ogni bambino con su scritto: "Maneggiare con cura, contiene sogni."
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie, / dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via. / Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo, / dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai. / Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore, / dalle ossessioni delle tue manie. / Supererò le correnti gravitazionali, / lo spazio e la luce per non farti invecchiare. / E guarirai da tutte le malattie, / perché sei un essere speciale, e io, avrò cura di te.
Franco Battiato e Manlio Sgalambro, La cura, 1996

Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza. / Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza. / I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi, / la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi. / Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto. / Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono. / Supererò le correnti gravitazionali, lo spazio e la luce per non farti invecchiare. / Ti salverò da ogni malinconia, / perché sei un essere speciale e io avrò cura di te... / io sì, che avrò cura di te.
Franco Battiato e Manlio Sgalambro, La cura, 1996

L'amore è il desiderio di prendersi cura e di preservare l'oggetto della propria cura.
Zygmunt Bauman, Amore liquido, 2003

Chiunque più di altri si prenda cura di un bambino diverrà la sua figura principale di attaccamento.
John Bowlby, Costruzione e rottura dei legami affettivi, 1979

Chi si prende cura compulsivamente degli altri tenterà di prodigare le sue cure anche a coloro che non le cercano né le vedono di buon occhio. L'esperienza infantile tipica di tali persone è di aver avuto una madre che per depressione o altri impedimenti non è stata in grado di prendersi cura del figlio ma, al contrario, desiderava essere curata e forse chiedeva anche aiuto per badare ai fratellini più piccoli. Così, fin dalla prima infanzia, il soggetto in questione ha capito che l'unico legame affettivo possibile è quello in cui egli deve prendersi cura di un altro, e che le uniche cure che può ricevere sono quelle Che riceverà da sé stesso.
John Bowlby, Costruzione e rottura dei legami affettivi, 1979

Credo che ci siano due Dio − e ognuno pensa che l’altro si stia prendendo cura di me.
Ashleigh Brilliant (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Abbiamo dimenticato cosa sia guardarsi l'un l'altro, toccarsi, avere una vera vita di relazione, prendersi cura l'uno dell'altro. Non sorprende se stiamo morendo tutti di solitudine.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Carriera e successo a scapito della cura di bambini, vecchi e malati.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Mi pare che all'anima succeda un po’ come a una locanda, quando vi prendono ricetto delle canaglie: fanno buchi nei muri, riempiono le stanze di sudiciume. Non hanno nessuna cura del luogo, col pretesto che appartiene ad altri. E l’anima, trascurata, viene insozzata allo stesso modo; diventa abitazione di una folla di spiriti malvagi. Solo quando il Padre, il solo Buono, ne abbia cura, l’anima è santificata e risplende di luce. Beato colui che è in tale condizione di cuore, perché vedrà Iddio.
Clemente Alessandrino, Stromata, II-III sec.

Lo stolto che ama ficcare il naso nel nostro giardino non si prende mai cura delle proprie piante.
Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006

Prendersi cura del benessere di un Altro, «essere buoni» con un Altro, accresce anche la sensazione di «benessere» del soggetto che si prende cura, e presumibilmente la sua felicità.
Paolo Crepet, Perché siamo infelici, 2010

Le donne cercano sempre di dimostrare che la cura della casa e della famiglia rappresenta un lavoro che nessun uomo può accingersi a sbrigare, mentre è stato dimostrato che a fatti gli uomini sanno trovare più efficienti sistemi nell'organizzare anche i lavori domestici su basi bene ordinate e risparmiando tempo e fatica, cosa che le donne non sapranno mai fare.
Rosamond Du Jardin, L'anello di scuola, 1951

Dimostriamo compatimento per le sofferenze degli amici non con le lamentazioni, ma prendendoci cura di loro.
Epicuro, Sentenze, IV-III sec. a.e.c.

La lode degli altri deve seguirci spontaneamente; noi dobbiamo occuparci della cura di noi stessi.
Epicuro, Sentenze, IV-III sec. a.e.c.

Ci sono vari modi per prendersi cura di una persona. Le puoi chiedere se ha mangiato, se è coperta abbastanza, se ha dormito. Oppure, puoi domandarle, se è felice, se ha pianto, se ha ancora il cuore spezzato e ha bisogno d'aiuto. Sono sempre solo parole, ma le prime accudiscono il corpo, le seconde nutrono l'anima.
Paola Felice, su Facebook, 2016

Non è possibile rispettare una persona senza conoscerla: la cura e la responsabilità sarebbero cieche, se non fossero guidate dalla conoscenza.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L'assistenza sanitaria più efficiente è prendersi cura di se stessi. Né farmaci né dottori possono garantirvi uno stato di salute ottimale, proteggervi da malattie e sofferenza. E quasi tutti i medici lo sanno.
Joel Fuhrman, La dieta nutritariana, 2015

Prendersi cura degli altri è fonte di felicità e di soddisfazione.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), I consigli del cuore, 2001

Se si vuole che un'unione resista, bisogna  averne cura giorno dopo giorno.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Una madre non può certo pretendere di essere perfetta, ma avrebbe il dovere di essere sufficientemente capace di prendersi cura di chi non ha domandato niente e dipende in tutto da lei.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

Cura tanto i bisogni e le comodità materiali, quanto ti basti per non essere disturbato dal mondo esterno!
Carlo Michelstaedter, Sfugge la vita, 1905 (postumo, 2004)

Ci si prende sempre cura dei problemi degli altri per evitare di occuparsi dei propri...
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

Se avete un pezzo di cuore di ferro, prendetevene cura, in realtà, è la parte più fragile di noi.
Marko Morciano (Aforismi inediti su Aforismario)

Sempre lo spirito libero respirerà, quando si sarà finalmente deciso a scrollarsi di dosso quelle cure e quella vigilanza materna, di cui le donne lo circondano. Che male può mai fargli una corrente d’aria più viva, da proteggernelo con tanta ansia, che cosa significano uno svantaggio reale, una perdita, un incidente, una malattia, un indebitamento, un raggiro in più o in meno nella sua vita, paragonati alla mancanza di libertà della culla dorata, del ventaglio di penne di pavone e della sensazione opprimente di dover essere per giunta riconoscenti per il fatto di venir sorvegliati e viziati come lattanti? Perciò il latte, che i materni sentimenti delle donne intorno a lui gli porgono, può così facilmente tramutarsi in fiele.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà.
Chuck Palahniuk, Survivor, 1999

Se qualcuno non si prende cura dei suoi cari, soprattutto di quelli della sua famiglia, costui ha rinnegato la fede ed è peggiore di un infedele.
Paolo di Tarso,  Prima lettera a Timoteo, ca. 50-60 e.c.

Abbi cura di tutto.
Periandro, Frammenti, VII-VI sec. a.e.c.

Che male c'è a prendersi cura di una donna? Lei si prende cura di te...
Brad Pitt, in Martin Brest, Vi presento Joe Black, 1998

Abbi buona cura del tuo corpo, è l'unico posto in cui devi vivere.
Jim Rohn (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tratta bene i tuoi fratelli. Sono il migliore legame con il passato e quelli che più probabilmente avranno cura di te in futuro.
Mary Schmich, Usa la crema solare, 1997

Coltiviamo il nostro piccolo orto non solo per la speranza di poterne ricavare dei frutti un domani, ma soprattutto per il piacere che tale cura e tale speranza ci procurano oggi.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Cura il tuo aspetto: chi ha detto che l'amore è cieco?
Mae West (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Prendetevi cura dei vostri clienti, altrimenti lo farà qualcun altro.
Anonimo

Beato l'uomo che ha cura del debole, nel giorno della sventura il Signore lo libera. Veglierà su di lui il Signore, lo farà vivere beato sulla terra, non lo abbandonerà alle brame dei nemici.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Con ogni cura vigila sul cuore perché da esso sgorga la vita. Tieni lungi da te la bocca perversa e allontana da te le labbra fallaci.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Spine e tranelli sono sulla via del perverso; chi ha cura di se stesso sta lontano.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Anche se Dio veglia sul tuo gregge, abbi cura di affidarlo a un pastore.
Proverbio africano

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cura - Genitori e Figli - Altruismo - Volontariato

Nessun commento: