Indipendenza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'indipendenza e sull'essere indipendenti dagli altri. Nelle seguenti citazioni, l'indipendenza è considerata sia dal punto di vista materiale ed economico, sia ( e soprattutto) da quello morale e psicologico. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sullo stare da soli e sulla dipendenza.
La natura non mi ha detto: "Non essere povero"; e ancor meno "Sii ricco";
mi grida tuttavia: "Sii indipendente". (Nicolas de Chamfort)
Indipendenza
© Aforismario

Le nostre passioni e i nostri bisogni, ecco i nostri veri tiranni. Si dovrebbe, pertanto, essere sempre semplici e virtuosi, non fosse altro che per amore dell'indipendenza.
Louise-Victorine Ackermann Choquet, Pensieri di una solitaria, 1882

L'ozio avvilisce ed il lavoro nobilita: perché l'ozio conduce uomini e nazioni alla servitù; mentre il lavoro li rende forti ed indipendenti.
Massimo d'Azeglio, I miei ricordi, 1867 (postumo)

Matto. Affetto da un alto grado di indipendenza intellettuale; non conforme ai modelli di pensiero, parola e azione, che la maggioranza ricava dallo studio di sé stessa. In poche parole, diverso dagli altri.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

L'indipendenza è, al pari dell'onore, un'isola irta di scogli e senza lido.
Napoleone Bonaparte (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Pensiamo che essere adulti significhi essere indipendenti e non aver bisogno di nessuno. Ecco perché stiamo tutti morendo di solitudine.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Grande pericolo attende l'uomo indipendente: dipendere soltanto da sé stesso.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

In fondo, la grande lezione dei nostri tempi, sarà di dimostrare che, in pieno secolo XX, la massa non ha più indipendenza, cervello, autonomia, di quanto ne avesse nell'anno Mille.
Arrigo Cajumi, Pensieri di un libertino, 1947/50

L'uomo povero, ma indipendente, non è che agli ordini della necessità. L'uomo ricco, ma subordinato, è agli ordini di un altro uomo o di parecchi.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La natura non mi ha detto: "Non essere povero"; e ancor meno "Sii ricco"; mi grida tuttavia: "Sii indipendente".
[La Nature ne m'a point dit: ne sois point pauvre; encore moins: sois riche; mais elle me crie: sois indépendant].
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Fino a che si desidera, si vive nell'assoggettamento, si è consegnati al mondo; non appena si smette di desiderare, si accumulano i privilegi di un oggetto e di un dio: non si dipende più da nessuno.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Chi ama la propria indipendenza deve prestarsi, per salvaguardarla, a qualsiasi turpitudine, deve perfino rischiare, se occorre, l'ignominia.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Le persone dipendenti hanno bisogno degli altri per ottenere quello che vogliono. Le persone indipendenti possono ottenere quello che vogliono attraverso i loro sforzi individuali. Le persone interdipendenti combinano i loro sforzi individuali con quelli degli altri per conseguire un successo più grande.
Stephen Covey, Le sette regole per avere successo, 1989

L'uomo intelligente è quello che mantiene la sua intelligenza a una temperatura indipendente dalla temperatura dell'ambiente in cui vive.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'indipendenza di cui ogni gioventù si vanta non è altro che sottomissione alla nuova moda imperante.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La capacità di elevarsi al di sopra della mera esistenza e di sacrificarsi a lungo per uno scopo che la trascende. Questo è il modo migliore, anzi l'unico attraverso il quale riusciamo a renderci indipendenti dalla nostra sorte individuale e dagli altri esseri umani.
Albert Einstein, lettera a Hans Albert, 1954

Se tornassi giovane e dovessi decidere come guadagnarmi la vita, non cercherei di diventare uno scienziato, uno studioso o un insegnante. Sceglierei piuttosto di fare l'idraulico o lo straccivendolo, nella speranza di trovare un minimo di indipendenza, quel poco che nelle attuali circostanze è ancora possibile.
Albert Einstein, su Reporter Magazine, 1954

È facile, nel mondo, vivere secondo l'opinione del mondo; è facile, in solitudine, vivere secondo noi stessi; ma l'uomo grande è colui che in mezzo alla folla conserva con perfetta serenità l'indipendenza della solitudine.
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, 1841

Consideriamo una gran cosa l'indipendenza dai bisogni non perché sempre ci si debba accontentare del poco, ma per godere anche di questo poco se ci capita di non avere molto.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

Indipendenza. Tutte le mie schiavitù sono frutto di una libera scelta
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Il rapporto tra madre e figlio è paradossale e, per un senso, tragico. Richiede il più intenso amore da parte della madre, e tuttavia questo stesso amore deve aiutare il figlio a staccarsi dalla madre e a diventare indipendente.
Erich Fromm, Psicoanalisi della società contemporanea, 1955

Ho imparato per esperienza che se desidero vivere in società e conservare tuttavia la mia indipendenza, devo limitare le pretese di indipendenza assoluta alle questioni di primaria importanza.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

La donna è la compagna dell’uomo, dotata di uguali capacità intellettuali. Ha il diritto di partecipare ai minimi particolari delle attività dell’uomo, e ha il suo stesso diritto alla libertà e all'indipendenza.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Spera più nella tua attività che nell'altrui benevolenza; il primo sentimento ti farà amare il lavoro e ti renderà indipendente; il secondo ti disporrà all'ozio e ti vorrà ligio agli altrui capricci.
Melchiorre Gioia, Nuovo Galateo, 1802/22

La violenza può avere un effetto sulle nature servili ma non sugli spiriti indipendenti.
Ben Jonson, Ognuno nel suo umore, 1598

L'armonia di una coppia in cui ciascuno è indipendente dall'altro rimane un mistero.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Sono single, senza legami, libero come un uccello; non dipendo da nessuno, nessuno dipende da me; la mia vita è mia, però non ho la pace dell'anima, e se non hai quella non hai niente.
Jude Law, in Charles Shyrer, Alfie, 2004

Bisogna possedere uno spirito molto indipendente per crearsi cinque o sei opinioni personali nel corso dell'esistenza. 
Gustave Le Bon, Aforismi dei tempi presenti, 1913

La stima altrui non rappresenta una guida per me: solo la persona autosufficiente è davvero indipendente, mentre la maggior parte delle persone segue la folla e la imita.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

L'indipendenza economica consente l'inestimabile lusso di scegliersi le compagnie da evitare.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Essere indipendente come un anarchico e buono come un santo.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Un vantaggio inestimabile è il possedere sin da principio tanto da poter vivere comodamente in vera indipendenza, cioè senza lavorare, anche nel caso ciò sia possibile soltanto per la propria persona e senza una famiglia. Ciò significa l'esenzione e l'immunità dal tormento e dall'indigenza inerenti alla vita umana, significa cioè l'emancipazione dal chinar la testa, che è destino naturale per i figli della terra. Solo con un tale favore del destino possiamo nascere come uomini veramente liberi, poiché solo così si è davvero sui juris, signori del proprio tempo e delle proprie forze, e si può dire ogni mattina: "il giorno è mio". 
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851  

Definire la libertà come indipendenza nasconde un pericoloso equivoco. Non esiste per l'uomo indipendenza assoluta (un essere finito che non dipenda da nulla, sarebbe un essere separato da tutto, eliminato cioè dall'esistenza).
Gustave Thibon, Ritorno al reale, 1943

L'uomo non è libero nella misura in cui non dipende da nulla o da nessuno: è libero nell'esatta misura in cui dipende da ciò che ama, ed è prigioniero nell'esatta misura in cui dipende da ciò che non può amare. Così il problema della libertà non si pone in termini di indipendenza, ma in termini di amore.
Gustave Thibon, Ritorno al reale, 1943

Essere filosofi non significa soltanto avere pensieri acuti, o fondare una scuola, ma amare la saggezza tanto da vivere secondo i suoi dettami: cioè condurre una vita semplice, indipendente, magnanima e fiduciosa.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

Taluni cercano quell'indipendenza di stato che li liberi non dai pericoli della viltà ma dai pesi della gratitudine.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Le donne devono passare attraverso la sofferenza d'amore per poter vivere la propria indipendenza.
Margarethe von Trotta, su Il Manifesto, 1988

Un uomo è intelligente quando manifesta una certe indipendenza dalla comuni aspettative.
Paul Valéry, Cattivi pensieri, 1942

Non pare che la natura abbia fatto gli uomini per l'indipendenza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Dire idiozie oggi, quando tutti riflettono profondamente, rimane il solo mezzo per provare la propria libertà e indipendenza di pensiero.
Boris Vian (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’indipendenza fu sempre il mio desiderio, e la dipendenza il mio destino.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Tu sei un uomo forte se non fai dipendere il tuo comportamento dalle circostanze esteriori.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

La cultura è l'unica droga che crea indipendenza.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stare da Soli - Dipendenza

Nessun commento: