Intuito femminile - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'intuito femminile. cioè quella sensibilità tipica della donna di valutare con immediatezza un fatto o una situazione senza l’aiuto del ragionamento. Tra le seguenti citazioni, si segnalano quelle della scrittrice e psicoanalista statunitense Clarissa Pinkola Estés, tratte da Donne che corrono coi lupi [1992], che sono un invito rivolto a tutte le donne di ritrovare dentro sé stesse la propria capacità intuitiva, che spesso rimane sepolta sotto gli spessi strati della cultura, dell'istruzione e della morale: "La rottura del legame tra una donna e il suo intuito selvaggio è spesso fraintesa, si pensa che l'intuito si sia spezzato. Non è così. È spezzato piuttosto il felice passaggio matrilineare della fiducia nell'intuito, tra una donna e tutte le femmine della sua stirpe che l'hanno preceduta, quel lungo fiume di donne che è stato arginato. La donna può avere una visione debole della sua saggezza intuitiva, ma con la pratica tornerà e si manifesterà appieno".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'intuizione, il sesto senso, l'istinto e la femminilità.
L'intuito è il tesoro della psiche femminile. È come uno strumento
divinatorio, come un cristallo attraverso il quale si vede
con misteriosa visione interiore. (Clarissa Pinkola Estés)
Intuito femminile
© Aforismario

In campagna molte donne anziane sono dotate di un intuito sensoriale fuori dal comune che mettono al servizio del giardinaggio, dei medicamenti alle erbe o dello spezzatino di coniglio al timo e, geni misconosciuti, muoiono senza che nessuno sappia delle loro doti.
Muriel Barbery, Estasi culinarie, 2000

Tutti possono osservare che una donna si muove molto più facilmente nel mondo dei sentimenti, perché ha una maggiore capacità di leggere "istintivamente" le situazioni. Quel che comunemente si dice "intuito femminile" è probabilmente un'abilità particolare delle donne a decodificare tutta quella vasta gamma di messaggi non verbali, analogici, gestuali, che una persona emette di continuo, anche quando tace.
Aldo Carotenuto, La nostalgia della memoria, 1988

L'intuito è il tesoro della psiche femminile. È come uno strumento divinatorio, come un cristallo attraverso il quale si vede con misteriosa visione interiore.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

In quanto donne noi ricorriamo all'intuito e agli istinti per scoprire le cose. Usiamo tutti i nostri sensi per strappare la verità alle cose, per estrarre nutrimento dalle idee, per vedere quel che c'è da vedere, per sapere quel che c'è da sapere
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

La natura intuitiva ha la capacità di misurare le cose al primo sguardo, di soppesarle in un istante, di liberare dai detriti un'idea, e di nominare l'essenza della cosa, di infuocarla di vitalità, di cucinare idee grezze, di ottenere cibo per la psiche.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Questo grande potere, l'intuito, si compone di capacità di vedere dentro, di ascoltare, di sentire e sapere veloci come il fulmine.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Con la Donna Selvaggia come alleata, guida, modello, maestra, noi vediamo non con due occhi ma con gli occhi dell'intuito.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Quando facciamo valere l'intuito, siamo come una notte stellata: fissiamo il mondo con migliaia di occhi.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

L'intuito femminile, quell'essere sapiente che cammina ovunque una donna cammini, che osserva tutto della sua esistenza e ne commenta la verità con esattezza.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Per l'ingenua e per la donna dall'istinto leso la cura è la stessa: esercitarsi ad ascoltare l'intuito, la voce interiore; porsi domande; essere curiosa; vedere quel che si vede; ascoltare quel che si sente; e poi agire in base a quel che si sa essere vero.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Alle donne umane è stato infuso il potere istintuale primario della Donna Selvaggia, ovvero l'intuito.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Che cosa fa per le donne questo intuito selvaggio? Come il lupo, l'intuito ha artigli che squartano e inchiodano, ha occhi capaci di vedere oltre le corazze dei personaggi e orecchie per udire oltre le chiacchiere. Con questi formidabili strumenti psichici la donna assume una consapevolezza animale acuta e persino precognitiva, che approfondisce la sua femminilità e acuisce la sua capacità di muoversi fiduciosamente nel mondo esterno.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

L'intuito è un personaggio a tutto tondo, un magico essere della grandezza di una bambola che il territorio psichico della donna interiore ospita. È come i muscoli del corpo: se un muscolo non viene usato, finirà per perdere forza ed elasticità. L'intuito è esattamente così: senza nutrimento, senza impiego, si atrofizza.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Che cosa dare all'intuito perché sia ben nutrito e pronto a rispondere alle nostre richieste di esaminare quel che ci circonda? Lo si nutre di vita, ascoltandolo.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

L'ho sentito dire migliaia di volte alla donne: “Sapevo di dover ascoltare il mio intuito. Sentivo di dover o di non dover fare una certa cosa, ma non ho ascoltato”. Noi nutriamo l'io intuitivo profondo dandogli ascolto e seguendo il suo consiglio.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

I poteri intuitivi sono stati dati alla vostra anima alla nascita. Sono stati ricoperti, forse da anni e anni di ceneri e di escrementi. Non è la fine del mondo, perché si possono sempre lavare via. Con un po' di sfregamenti e di esercizio, i vostri poteri percettivi possono essere riportati allo stato primigenio.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

L'intuito sente le direzioni da prendere, preserva l'io, comprende motivi e intenzioni sottostanti, sceglie quanto provocherà la minor frammentazione nella psiche.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Se restiamo troppo a lungo con la madre protettiva dentro la psiche, ci ritroviamo a ostacolare tutte le sfide che ci si pongono e a bloccare pertanto ogni ulteriore sviluppo. Ovviamente non intendo dire che una donna dovrebbe lanciarsi in situazioni abusive o tormentose, ma piuttosto che deve fissarsi qualcosa da raggiungere nella vita e assumersi i relativi rischi. E' attraverso questo processo che acuisce i suoi poteri intuitivi.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Non c'è maggiore benedizione che una madre possa dare alla figlia di un senso affidabile della veracità del proprio intuito.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Essere legati al proprio intuito promuove una grande fiducia in esso, cambia l'atteggiamento che guida la donna da “che sarà, sarà” a “fammi un po' vedere tutto quel che c'è da vedere”.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

L'intuito passa di genitore in figlio nel più semplice dei modi: “Hai buona capacità di giudizio. Che cosa pensi si nasconda dietro a tutto ciò?”.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Un altro modo per rafforzare il collegamento con l'intuito è rifiutare di permettere a qualcuno di reprimere le vostre vivide energie... cioè le vostre opinioni, i vostri pensieri, le vostre idee, i vostri valori, la vostra morale, i vostri ideali.
Clarissa Pinkola Estés, ibidem

Se la psiche istintiva dice: “Attenta!”, allora la donna deve fare attenzione. Se l'intuito profondo dice: “Fai questo, fai quello, va' da questa parte, fermati qui, vai avanti”, la donna deve apportare le necessarie rettifiche al suo piano. Non si può consultare l'intuito una volta soltanto e poi dimenticarlo. Va consultato a ogni passo lungo la via.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Alla curiosità delle donne veniva data una connotazione negativa, mentre gli uomini venivano definiti investigativi. Si dicevano ficcanaso le donne, mentre gli uomini erano avidi di sapere. In realtà, il banalizzare la curiosità femminile, affinché non sembri che un fastidioso ficcanasare, nega l'introspezione, le impressioni, le intuizioni della donna. Nega tutti i suoi sensi. Cerca di attaccare il suo potere fondamentale.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

Un amante non può essere scelto al self-service, ma per ardente desiderio dell'anima. Scegliere soltanto perché ci sta davanti qualcosa che ci fa venire l'acquolina in bocca non soddisferà mai la fame dell'anima-Io. Ecco a che cosa serve l'intuito: è il messaggero diretto dall'anima.
Clarissa Pinkola Estés, Donne che corrono coi lupi, 1992

La donna intuisce ciò che l'uomo capisce.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Impara a usare l’emisfero femminile del cervello. Il destro. Dove intuizione e creatività giacciono atrofizzate fin dall'infanzia.
Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole, 2010

Non è raro di vedere una donna arrivare altrettanto sicuramente e certo più rapidamente alla verità, colla forza e la spontaneità dell'intuizione e del sentimento pronto, che un uomo col metodo e la giustezza del ragionamento.
Alphonse Karr, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'intuizione di una donna è molto più vicina alla verità della certezza di un uomo.
[A woman's guess is much more accurate than a man's certainty].
Rudyard Kipling, Racconti semplici dalle colline, 1888

Il pronto intuito e la velocissima percezione propria della donna, deve corrispondere ed equivalere alla profonda e lunga tensione più propria dell'uomo.
Anna Maria Mozzoni, Dei diritti della donna, 1865.

I grandi seduttori possiedono un predominante intuito femminile.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Le donne hanno un intuito meraviglioso: scoprono proprio tutto, meno le cose evidenti.
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

Intuizione: la capacità delle donne di inquadrare in un lampo una situazione in modo sbagliato.
Anonimo

Intuizione: quello strano istinto che dice a una donna che ha ragione. Sia che ce l'abbia o no. 
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: IntuizioneSesto senso - IstintoFemminilità

Nessun commento: