Sentire la Mancanza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul sentirne la mancanza di qualcuno, e in particolare, la mancanza di chi si ama. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'assenza, la lontananza, la distanza, l'amore sofferto e l'amore impossibile. Inoltre, nella sezione "Frasi utili" trovi una bella raccolta di frasi originali per dire "Mi manchi" al partner lontano o comunque assente.
Le persone non smettono mai di mancarci. Impariamo soltanto a vivere
tenendoci dentro, in qualche modo, l'enorme abissale vuoto
lasciato dalla loro assenza. (Alyson Noël)
Sentire la Mancanza
© Aforismario

Quando siamo innamorati ci sono dei periodi in cui abbiamo l'impressione che non ci importa nulla di quella persona. Vogliamo farne a meno, ci separiamo e diciamo a noi stessi: "era una infatuazione, ora è passata, che me ne importa di quel disgraziato o di quella disgraziata, niente, sono libero". Talvolta lo reincontriamo e non ci dice nulla, ci è indifferente e ci domandiamo con stizza cosa trovavamo in lui. Poi ci riappare. Quel viso indifferente diventa l'unico viso, quella voce l'unica voce; la sua mancanza diventa una mancanza intollerabile, la sua presenza una gioia infinita.
Francesco Alberoni, Innamoramento e amore, 1979

Le persone innamorate, maschio o femmina non importa, quando sono lontane, sentono diminuire in sé l'energia vitale. È come se il loro organismo, le loro cellule, avessero bisogno del contatto fisico dell'altro. Compaiono i sintomi della depressione. Perdono l'appetito, perdono il sonno. Si svegliano al mattino e, per prima cosa, sentono la dolorosa mancanza del corpo amato accanto al loro. E non possono riaddormentarsi se non immaginano di vederlo, di abbracciarlo, di tenergli la mano. Quando, finalmente, lo incontrano di nuovo, quando si stringono a lui, è come se il loro organismo si ricaricasse di energia vitale. Come se dall'altro venisse un fluido vivificatore che ridà la forza.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Se non vi dà sue notizie un po' più a lungo del solito, mostrategli di non avere alcuna opinione in proposito. Questo comportamento lo porterà a non sapere al cento per cento se sentite o meno la sua mancanza (e cioè se avete bisogno di lui). Gli darà un motivo per tornare da voi, perché non vi sentirà troppo esigenti.
Sherry Argov, Falli soffrire, 2002

Cercate di non dire cose del tipo: «Perché non mi hai chiamata?» o «Perché non ti sei fatto sentire per tutta la settimana?». Se vi comporterete come se non ve ne foste neppure accorte (perché il tempo vola quando vi divertite), sarà lui a venire da voi. Perché? Perché non avrà la sensazione di avere il cento per cento del controllo.
Sherry Argov, Falli soffrire, 2002

La tua immagine nel pianto / che si mostra senza orgoglio / scivola leggera nei miei occhi /  ...e mi manchi tanto / ci vorrà del tempo / ma io so già che ti ritroverò / anche solo per un po'...  / E io non ti credevo / ma nella mente avevo solo te / dopo un po' ti chiusi tutta in me / e qualcosa ora ho ancora dentro / è amore io non so / se ti risveglierò... / Sei tutto ciò che io di vero ho.
Alunni del Sole, ...E mi manchi tanto, 1973

L'unica immoralità è la mancanza d'amore.
Jolan Chang, Il Tao dell'amore, 1977

Non patisce mancanza chi non sente desiderio.
Marco Tullio Cicerone, De senectute, I sec. a,e,c,

Quando ti viene una nostalgia, non è mancanza, è presenza, è una visita, arrivano persone, paesi, da lontano e ti tengono un poco di compagnia.
Erri De Luca, Montedidio, 2001

E sì, mi manca ancora. Per quanto incomprensibile possa essere, sento ancora la sua mancanza. La sento soprattutto in questo tipo di situazione, quando esco, quando mi siedo in un ristorante con qualcuno, quando viene un po’ di sole dopo che ha piovuto, quando la gente intorno parla del più e del meno, quando la normalità incalza. 
Diego De Silva, Sono contrario alle emozioni, 2011

Non patisce mancanza chi non sente desiderio. 
Marco Tullio Cicerone, Sulla vecchiaia, 44 a.e.c.

Chi muore per amore, in realtà muore per la sua mancanza.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ci sono donne che preferiamo non incontrare, per timore di sentirne, poi, la mancanza.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Mi manchi... / quando il sole da' la mano all'orizzonte, / quando il buio spegne il chiasso della gente /
la stanchezza addosso che non va più via / come l'ombra di qualcosa ancora mia...
Fausto Leali (Fabrizio Berlincioni e Franco Fasano), Mi manchi, 1988

Mi manchi... mi manchi... / posso far finta di star bene, ma mi manchi / ora capisco che vuol dire / averti accanto prima di dormire / mentre cammino a piedi nudi dentro l'anima.
Fausto Leali (Fabrizio Berlincioni e Franco Fasano), Mi manchi, 1988

Ho spazio, ho tempo / ed ho il tuo vuoto dentro / misuro la stanza / e il peso della tua mancanza / Intanto respiro / l'amore che non vivo / e penso non vale: ho tutto tranne l'essenziale.
Lisa, L'essenziale, 1999

L’amore domanda amore, anche solo per donare la propria mancanza. Donarla e ridonarla. Ancora e ancora. Encore! Perché l’amore non si soddisfa mai una volta per tutte e le risposte che si possono ottenere non fanno altro che alimentare altre domande. Encore! Perché c’è sempre qualcosa che vorremmo ancora sapere, avere, sperare, conquistare, strappare…
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

Quando si idealizza una persona, poi ci si dimentica di abbracciarla. E allora riemerge il vuoto che si porta dentro. La mancanza di qualcuno o di qualcosa. Una parola. Un odore. Una sensazione. L’assenza di quel “non so che” apparentemente così importante, quasi vitale. Perché ci costringe a fare i conti con noi stessi e con quello che non abbiamo. E non avremo mai.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

Non si guarisce mai da ciò che ci manca, ci si adatta, ci si racconta altre verità. Si convive con se stessi, con la nostalgia della vita, come i vecchi.
Margaret Mazzantini, Venuto al mondo, 2008

Le persone non smettono mai di mancarci. Impariamo soltanto a vivere tenendoci dentro, in qualche modo, l'enorme abissale vuoto lasciato dalla loro assenza. 
Alyson Noël (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tu mi manchi amore mio / il dolore è forte come un lungo addio
e l'assenza di te / è un vuoto dentro me. (Laura Pausini)
E mi manchi, amore mio / tu mi manchi come quando cerco Dio / e in assenza di te / io ti vorrei per dirti che / tu mi manchi amore mio / il dolore è forte come un lungo addio / e l'assenza di te / è un vuoto dentro me
Laura Pausini, In assenza di te, 1999

E mi manchi, amore mio / così tanto che ogni giorno muoio anch'io / ho bisogno di te / di averti qui per dirti che / tu mi manchi, amore mio.
Laura Pausini, In assenza di te, 1999

lo sarò amato quando si sentirà la mia mancanza. 
William Shakespeare, Coriolano, ca. 1608

Ciò che ci manca ce lo portiamo sempre appresso.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Quello che ci frega è che non siamo capaci di godere di ciò che possediamo con la stessa intensità e durata con la quale siamo capaci di soffrire per ciò di cui sentiamo la mancanza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

C'è una poesia intitolata "La mancanza", incisa nella pietra. Ci sono tre parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può leggere la mancanza: solo avvertirla. 
Memorie di una geisha, 2005

Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è esserci seduto accanto e sapere che non l’avrai mai.
Anonimo (attribuito a Gabriel García Márquez - vedi "Tredici spunti per la vita" in Citazioni errate)

La mancanza è la più forte presenza che si possa sentire.
Anonimo

Un giorno, tre autunni.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Assenza - Lontananza - DistanzaAmore Sofferto, Difficile e Tormentato - Frasi per dire "Mi manchi"

Nessun commento: