Onnipotenza - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'onnipotenza e sul sentirsi onnipotenti. Il termine "onnipotente" deriva dal latino omnipŏtens, composto da omni- "onni" e potens "potente", e indica la qualità di chi può tutto. In genere, si definisce onnipotente la divinità; tuttavia, nel linguaggio comune è abbastanza diffusa l'espressione "essere affetti da delirio di onnipotenza", per descrivere chi si crede invincibile, chi è convinto di poter superare qualunque ostacolo e raggiungere qualunque obiettivo. In psichiatria, il delirio di onnipotenza costituisce un disturbo psicologico.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'onnipotenza divina, il potere e i potenti, il delirio, il narcisismo e la presunzione.
I deliri di onnipotenza, anche se piacevoli, non cessano di essere deliri
e, a effetto concluso, presentano il conto. (Umberto Galimberti)
Onnipotenza
© Aforismario

La presenza del divino nel mondo dovrebbe servire a calmare l'orgoglio sviscerato e il senso di onnipotenza umana che esaltano il potere e il dominio.
Vittorino Andreoli, L'uomo di vetro, 2008

L'uomo, invece di mostrare la propria fragilità, esprime arroganza e inimicizia, si circonda di odio e di voglia di vendetta. Trasforma nel peggiore dei modi un sentimento di insufficienza e di limite, fino al delirio di onnipotenza per cui egli non ha bisogno di nessuno, mentre tutti dipendono da lui.
Vittorino Andreoli, L'uomo di vetro, 2008

Senza cultura è come essere in un deserto a piangere la distruzione della società, attuata per consentire a pochi idioti di esprimere il loro delirio di onnipotenza.
Vittorino Andreoli, Il denaro in testa, 2011

L'alterigia è un'infatuazione, è la condizione dello stupido che si veste di onnipotenza, pensando che l'altro sia più stupido di lui. E quasi sempre non è vero.
Vittorino Andreoli, La gioia di vivere, 2016

L'onnipotenza logora chi non ce l'ha...
Federico Buffa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il desiderio di onnipotenza che in misura maggiore o minore appartiene a tutti noi, deve quotidianamente scontrarsi con la realtà della vita, che ci sottopone la relazione interpersonale e il confronto con i nostri - nonché altrui - più deplorevoli aspetti di personalità.
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

L’ambizione è all'origine dei disastri. È questo che rende la gente infelice, ansiosa di superarsi. Tutto il male deriva da questa volontà di superamento, da questa infermità mentale, da questa onnipotenza.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Se fossi onnipotente − Dio o Diavolo −, eliminerei l'uomo.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

L'artista deve essere nella sua opera come Dio nella creazione, invisibile e onnipotente. Si deve sentire ovunque ma non si deve mai vedere.
Gustave Flaubert (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nella fase animistica l'uomo si attribuisce l'onnipotenza; la cede agli dèi in quella religiosa, senza tuttavia rinunciarvi seriamente, giacché si lascia la facoltà di guidare, in base ai suoi desideri, gli dèi, con varie influenze.
Sigmund Freud, Totem e tabù, 1913

L'onnipotenza dell'uomo non trova più posto nella visione scientifica del mondo, giacché egli ammette la propria piccolezza, è rassegnato alla morte ed è sottomesso a tutte le necessità della natura. Tuttavia una parte dell'originaria credenza nella propria onnipotenza sopravvive con la fiducia nella potenza dell'intelletto umano, che impugna le leggi della realtà. 
Sigmund Freud, Totem e tabù, 1913

Solo in un campo, in quello dell'arte, si è conservata sino ai nostri giorni «l'onnipotenza del pensiero». Solo nell'arte succede ancora che un uomo, consumato dai desideri, riesca a creare qualcosa che somigli al soddisfacimento e che, in virtù dell'illusione artistica, questo spasso, come fosse una cosa reale, dia luogo a conseguenze affettive. 
Sigmund Freud, Totem e tabù, 1913

La facoltà di pensare obiettivamente è ragione; l'atteggiamento emotivo che va di pari passo alla ragione è quello di umiltà. Essere obiettivi, usare la propria ragione, è possibile solo se si è raggiunto un vero atteggiamento di umiltà, se ci si è staccati dai sogni di onniscienza e onnipotenza che si hanno da bambini.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

L'esperienza di controllo assoluto su un altro essere, di onnipotenza per quanto lo (o la) riguarda, crea
l'illusione di trascendere i limiti dell'esistenza umana, particolarmente per coloro che conducono una vita squallida e improduttiva.
Erich Fromm, Anatomia della distruttività umana, 1973

Sostanzialmente il sadismo non ha scopi pratici; non è «banale», ma «devozionale». "È la trasformazione dell'impotenza nell'esperienza dell'onnipotenza": è la religione di chi è psichicamente zoppo.
Erich Fromm, Anatomia della distruttività umana, 1973

I deliri di onnipotenza, anche se piacevoli, non cessano di essere deliri e, a effetto concluso, presentano il conto.
Umberto Galimberti, L'ospite inquietante, 2007

L'attribuire onnipotenza alla ragione è un esempio di idolatria cattivo come l'adorazione del legno o della pietra credendo che siano Dio.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

Onnipotente è la donna che, a tavola, ci fa sentire lupi; a letto, leoni.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Come è inetto lo zelo più volenteroso degli uomini di fronte all'onnipotenza dell'entusiasmo indiviso!
Friedrich Hölderlin, Iperione, 1797

Se pensi che tutto accada per colpa tua vuol dire che ti credi onnipotente. 
Gregory House (Hugh Laurie), in Dr. House - Medical Division, 2004/12

Guai al popolo che per la speranza di una grandezza impossibile o per semplice disperazione giunge a considerare il suo «Capo» come un essere provvidenziale e sacro, dotato di un potere magico e di un'onnipotenza miracolosa. 
Karl Jaspers (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo sarebbe onnipotente se potesse esser disperato tutta la sua vita, o almeno per lungo tempo, cioè se la disperazione fosse uno stato che potesse durare.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Il denaro, in quanto possiede la proprietà di comprar tutto, di appropriarsi di tutti gli oggetti, è dunque l'oggetto in senso eminente. L'universalità della sua proprietà costituisce l'onnipotenza del suo essere, esso è considerato, quindi, come ente onnipotente. 
Karl Marx, Manoscritti economico-filosofici del 1844 (postumo, 1932)

La plebe è tumultuante per abito, malcontenta per miseria, onnipotente per numero.
Giuseppe Mazzini, Lettera a Carlo Alberto, 1831

Quando qualcuno non ha proprio nulla da insegnare a nessuno, l’unica attività a cui si dedica assiduamente con ostinazione, determinazione e zelo è il mettersi a fare il maestro di vita onnisciente ed onnipotente con chiunque gli arrivi a distanza di tiro.
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

− Non sei onnipotente!
− Beh, lo diventerò!
Natalie Portman e Hayden Christensen, in George Lucas, Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith, 2005

È difficile fare un lavoro di gruppo quando si è onnipotenti.
[I'm not good in groups. It's hard to work in groups when you're omnipotent].
Q, in Star Trek - The Next Generation, 1987-1994

Io non credo al fascino: ma certo l'onnipotenza d'uno sguardo sarà sempre il più inesplicabile dei misteri.
Antonio Ranieri, Ginevra o l'orfana della Nunziata, 1839

Si era convinti di avere a capo un uomo onnipotente e poi si scopre che si trattava semplicemente di un uomo capace di tutto.
Giuseppe Rosato, Diamoci da dire, 2007

A sedici anni ci si sente onnipotenti ed eterni e non c'è nulla che faccia davvero paura.
Roberto Saviano, su L'Espress, 2015

Che stagione l'adolescenza. Senti di poter esser tutto e ancora non sei nulla e proprio questa è la ragione della tua onnipotenza mentale.
Eugenio Scalfari, L'uomo che non credeva in Dio, 2008 

Il destino è onnipotente, perciò combattere con esso sarebbe la più ridicola di tutte le presunzioni,
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L'uomo è debole, la donna è forte, l'occasione è onnipotente.
Ivan Turgenev, Fumo, 1867

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Onnipotenza di DioPotere e Potenti - Delirio - Narcisismo - Presunzione

Nessun commento: