Predestinazione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla predestinazione e sull'essere predestinati a qualcosa sin dalla nascita. La predestinazione è una credenza secondo la quale il corso degli eventi è già prestabilito dalla divinità o dal destino, e la volontà dell'individuo non ha alcun potere di modificarlo.
Sulla predeterminazione degli eventi, scrive Stephen Hawking: "Può darsi che tutto ciò che facciamo sia determinato da una qualche grande teoria unificata. Se tale teoria ha stabilito che moriremo per impiccagione, non annegheremo. Ma è bene essere assolutamente sicuri di essere destinati alla forca prima di mettersi in mare con una piccola imbarcazione durante una tempesta. Ho notato che perfino persone convinte che ogni cosa è predestinata, e che noi non possiamo fare nulla per cambiare il destino, guardano bene prima di attraversare la strada. Ma può darsi che sia perché quelli che non guardano non sopravvivono, e perciò non sono qui a parlare con noi". [Buchi neri e universi neonati e altri saggi, 1993].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul destino, il fato, la sorte, il karma, il libero arbitrio e il determinismo.
Ho notato che anche chi afferma che tutto è predestinato e che
non possiamo fare niente per cambiare il destino, fa attenzione
prima di attraversare la strada. (Stephen Hawking)
Predestinazione
© Aforismario

Non c'è ostacolo più grande alla felicità sentimentale della paura di non essere degni d'amore e di essere predestinati a soffrire.
Nathaniel Branden, I sei pilastri dell'autostima, 1994

Se fosse possibile mutare natura, diventare qualcun altro, si farebbe immediatamente parte degli eletti. Poiché la metamorfosi è irrealizzabile, ci si aggrappa alla Predestinazione, vocabolo magico se mai ve ne furono. Già al pronunciarlo si ha la sensazione d'avere oltrepassato lo stadio delle le interrogazioni e delle perplessità; di avere finalmente trovato la chiave di ogni dilemma.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Credo, come quel pazzo di Calvino, che siamo predestinati alla salvezza o alla dannazione nel ventre della madre. Ancor prima di nascere abbiamo già vissuto la nostra vita.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Bisogna ammettere che Dio conosce in precedenza tutte le cose, ma non tutte le predestina. Infatti conosce in precedenza tutto ciò che è in noi, ma non lo predetermina.
Giovanni Damasceno (Yuḥannā ibn Sarjūn), De fide ortodoxa, VIII sec.

Non credo alla predestinazione. Esiste soltanto la predisposizione. Vi sono persone predisposte a morire di cancro e altre predisposte a morire impiccate, con lo stesso rigore clinico.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

Il significato psicologico della dottrina della predestinazione [...] esprime ed esaspera il sentimento dell'impotenza e dell'irrilevanza dell'individuo. Nessuna dottrina potrebbe esprimere con maggior forza di questa l'indegnità della volontà e dell'impegno umani. La decisione sul proprio destino viene completamente sottratta all'uomo. E non c'è nulla che egli possa fare per mutare questa decisione: è uno strumento impotente nelle mani di Dio.
Erich Fromm, Fuga dalla libertà, 1941

La predestinazione sarebbe il peggior arbitrio divino.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ho notato che anche chi afferma che tutto è predestinato e che non possiamo cambiare niente del destino, guarda a destra e a sinistra prima di attraversare la strada.
[I have noticed even people who claim everything is predestined, and that we can do nothing to change it, look before they cross the road].
Stephen Hawking, Buchi neri e universi neonati e altri saggi, 1993

Umanità significa identità: tutti gli uomini sono fatti della stessa argilla; nessuna differenza, almeno quaggiù, nella predestinazione; la medesima ombra prima, la medesima carne durante, la medesima cenere dopo.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Dio ci ha predestinati a leggere nel suo libro solo voltando le nostre pagine.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985

La dottrina della predestinazione sembra attirarmi come il formichiere in un imbuto. La prima caduta condiziona tutte le cadute successive con una logica tremenda. Simile al formichiere essa scava il suo imbuto [...] nella sabbia mobile [...]; e colui che una volta vi precipita, resta avvinghiato come Laocoonte da tutte queste conseguenze inevitabili come serpenti.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Mi sembra possa esser prospettata per via del seguente esempio psicologico, la difficoltà di ammettere una teoria della predestinazione. Supponiamo che a un uomo sia stato predetto che un giorno diventerà uno dei più grandi scienziati. Se ciò si confà ai suoi desideri, egli dirà senz'altro: «Sì, voglio subito mettermi a studiare con tutto l'impegno!». Oppure, se la cosa non gli garba: «No, non aprirò mai un libro». Ora le due soluzioni sarebbero egualmente false. Perché, in tutti i casi, egli diventerà ciò che deve diventare; ed egli trascura completamente il fatto che se tutto fosse predeterminato anche questi suoi proponimenti sarebbero anche predeterminati e finirebbero per irretirlo nelle peggiori autocontraddizioni.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Sembra che la parola sia la sola predestinazione dell'uomo e che egli non sia stato creato che per nutrire dei pensieri, come l'albero i suoi frutti. 
Alphonse de Lamartine, Graziella, 1852

In ogni gruppo umano esiste una vittima predestinata: uno che porta pena, che tutti deridono, su cui nascono dicerie insulse e malevole, su cui, con misteriosa concordia, tutti scaricano i loro mali umori e il loro desiderio di nuocere.
Primo Levi, La tregua, 1963

Se crediamo che la verità sia che Dio sa in precedenza tutto e tutto preordina e che pertanto non può fallire né subire ostacolo nella sua prescienza e predestinazione e che infine nulla può avvenire se non per Suo volere, come la ragione stessa deve ammettere, ne deriviamo, in ciò confortati egualmente dalla ragione, che non vi può essere affatto libero arbitrio né in uomo né in angelo né in alcuna creatura.
Martin Lutero, De servo arbitrio, 1525

Può essere che non esista libro, per quanto ben scritto, che possa rimuovere un grammo di dolore dalla tragedia in Iraq o in Ruanda, ma può anche darsi che non esista libro, per quanto mal scritto, che non permetta un'epifania al suo lettore predestinato. 
Alberto Manguel, La biblioteca di notte, 2006

Io non credo nella predestinazione. I risultati si ottengono solo con molto lavoro.
Pietro Mennea (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno. Poiché quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati a essere conformi all'immagine del Figlio suo.
Paolo di Tarso, Lettera ai Romani, Nuovo Testamento, ca. 50-60

Ogni persona vive per se stessa, gode di libertà per raggiungere i propri fini personali e sente con tutto il proprio essere che in un dato momento può compiere o non compiere una data azione; ma non appena l'ha compiuta, quella stessa azione diventa irrimediabile, rientra nel patrimonio della storia, nella quale non ha più carattere di libertà ma di predestinazione.
Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

La vita è una catena di ore intrecciate dalla forza sconosciuta del destino o della Provvidenza, della fatalità o della Predestinazione. Tutto quel che il saggio può fare è guardarsi dagli uomini, sempre ostili, e dalle cose, forze cieche e violente. È già molto parare i colpi che ogni giorno ci reca.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Tutti nascendo siamo predestinati ad un compito, quello di esperimentare per migliorare noi stessi. Vi è poi chi è destinato a una missione più vasta presso l'umanità. Ma è difficile concretare le proprie aspirazioni. Il lavoro consiste nel coraggio di afferrarle e portarle in esecuzione.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Dal Dio sapientissimo procede tutto ciò che è e sarà. Prima che gli esseri siano, egli stabilisce tutto il loro piano e, allorché esistono, compiono azioni in base a quello che è stato per essi determinato conformemente al piano della Sua gloria, senza alcun mutamento.
AA. VV., Regola della Comunità, II sec. a.e.c. - I sec. [manoscritti degli Esseni di Qumran].

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Destino - Fato - SorteKarma - Libero arbitrio e Determinismo

Nessun commento: