Punto Interrogativo e Punto Esclamativo - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sul punto interrogativo e sul punto esclamativo. Il punto interrogativo o punto di domanda (?) è un segno di punteggiatura che nella lettura corrisponde a un'intonazione ascendente, di domanda o richiesta. Il punto esclamativo (!) è un segno di punteggiatura che si pone dopo un'interiezione o un'esclamazione per segnalare un tono enfatizzante di sorpresa, forti sensazioni o grida.
Non tutti sanno che esiste anche il punto esclarrogativo, segno di punteggiatura che rappresenta, graficamente, l'unione del punto interrogativo col punto esclamativo, scritti l'uno nell'altro e con il punto in comune. Il punto esclarrogativo, usato assai di rado nella nostra lingua, segnala le intonazioni tipiche della domanda e della sorpresa.
Come introduzione a questa raccolta, riportiamo un'invettiva di Ugo Ojetti contro l'uso del punto esclamativo: "Odio il punto esclamativo, questo gran pennacchio su una testa tanto piccola, questa spada di Damocle sospesa su una pulce, questo gran spiedo per un passero, questo palo per impalare il buon senso, questo stuzzicadenti pel trastullo di bocche vuote, questo punteruolo da ciabattini, questa siringa da morfinomani, quest’asta della bestemmia, questo pugnalettaccio dell’enfasi, questa daga dell’iperbole, quest’alabarda della retorica. Quando, come s’usa nei nostri tempi scamiciati, ne vedo due o tre in fila sul finir d’un periodo, che sembrano gli stecchi sul didietro d’un’oca spennata, chiudo il libro perché lo sento bugiardo. Adesso v’è anche chi te l’accoppia all'interrogativo, che par di vedere Arlecchino appoggiato a Pulcinella. Tanto odio questa romantica lacrimuccia nera quando la vedo sgocciolare sulla povera candida pagina, che in essa m’immagino di scoprire or la causa or l’effetto, certo il chiaro simbolo di tutti i mali delle nostre lettere, arti e costumi. E se potessi far leggi, bandirei il punto esclamativo dalla calligrafia, dalle tipografie, dalle macchine da scrivere, dall'alfabeto Morse, con la speranza che a non vederlo più gl’italiani se ne dimenticassero anche nel parlare e nel pensare, e pian piano espellessero dal loro sangue questo microbio aguzzo il quale dove arriva fa imputridire i cervelli e la ragione e rimbambisce gli adulti, acceca i veggenti, instupidisce i savi, indiavola i santi". [Cose viste, 1923/29].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul punto fermo, il punto e virgola, il dubbio, le domande e le risposte.
Il punto d'onore è come il punto esclamativo: se ne abusa finché si è
giovani; ma poi il punto interrogativo sembra più opportuno..
(Jacques Dyssord)
Punto interrogativo ed esclamativo
© Aforismario

Dio è quel punto interrogativo tra la domanda di un ateo e la risposta del credente.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

La vita è fatta di punti esclamativi e interrogativi. Le virgole servono soltanto per imbrogliare.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Si scrivono oggigiorno libri interminabili per rispondere alla domanda esiste Dio? e talvolta si giunge alla fine di tali libri senza che sia stato tolto ancora il punto interrogativo.
Raniero Cantalamessa, La vita nella Signoria di Cristo, 1986

Il punto interrogativo è il simbolo del Bene. Il punto esclamativo è il simbolo del Male.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Si muore quando non si chiede più. Il verbo della vita è chiedere, avere una domanda, lanciare il punto interrogativo verso l'alto.
Erri De Luca, Sulla traccia di Nives, 2005

Il punto d'onore è come il punto esclamativo: se ne abusa finché si è giovani; ma poi il punto interrogativo sembra più opportuno.
Jacques Dyssord, La Parrocchia del Moulin Rouge, 1923 

Si muore quando non si chiede più. Il verbo della vita è chiedere, avere una domanda, lanciare il punto interrogativo verso l'alto.
Erri De Luca, Sulla traccia di Nives, 2005

Un punto interrogativo da portare sulle spalle come il peso di una croce.
Giorgio Faletti, Io sono Dio, 2009

Abbiamo più punti interrogativi che punti di riferimento
Fedez, Generazione bho, 2014

Scambio punti interrogativi d’annata con punti esclamativi d’epoca. Astenersi virgolette e tre puntini.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Da dove vengo? Dove vado? Punto interrogativo che pianta l'umanità davanti a Dio. E Dio non risponde.
Arsène Houssaye, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un misero scherno, che infuria nell'interpunzione e adopera punti esclamativi, interrogativi e lineette come fruste, lacci e picche.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

L’amore è un punto interrogativo dietro a uno esclamativo.
Franz Krauspenhaar, Forforismi, 2011

Il punto esclamativo, quando si affloscia, diventa interrogativo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La Terra. Questo puntino sotto l'interrogativo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Il mio pastorale è il punto interrogativo.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Il punto interrogativo è lo stemma della libertà.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Un punto interrogativo è un gancio da afferrare per andare verso una verità. Solo che per ottenerla è necessario modificare il punto di vista, ponendosi qualche volta a testa in giù.
Daniela Marrocco (Aforismi inediti su Aforismario)

Un bacio può essere una virgola, un punto interrogativo o un punto esclamativo. È una fondamentale regola di lettura che ogni donna dovrebbe conoscere.
Mistinguett (Jeanne Bourgeois) su Theatre Arts, 1955

In realtà ogni affermazione dovrebbe terminare con un punto interrogativo.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

C’era una volta il punto / interrogativo, / un grande curiosone / con un solo ricciolone, / che faceva domande / a tutte le persone, / e se la risposta / non era quella giusta / sventolava il suo ricciolo / come una frusta. / Agli esami fu messo / in fondo a un problema / così complicato / che nessuno trovò il risultato. / Il poveretto, che / di cuore non era cattivo, / diventò per il rimorso / un punto esclamativo.
Gianni Rodari, Il punto interrogativo, XX sec.

In ogni cosa è salutare, di tanto in tanto, mettere un punto interrogativo a ciò che a lungo si è dato per scontato. 
Bertrand Russell (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lei gli scrisse abbastanza regolarmente, da un paradiso di tre punti esclamativi e da osservazioni imprecise.
J. D. Salinger, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il punto interrogativo è il segno più eloquente della punteggiatura, e qualcuno ne abusa. "Chi? Dove?Quanti? Come? Ancora?" Non è solo un'amica curiosa a esprimersi in questo modo: molti italiani fanno lo stesso.
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

("Come? È vero?? Vieni domani??? Con chi???? Con Pablo, quello che somiglia a Giletti?????") Email e sms sembrano scritti da Capitan Uncino, e mettono ansia. Ricordate: un punto interrogativo segnala una domanda. Cinque diventano un interrogatorio.
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

L'Italia è oggi in piena fase esclamativa. Titoli, pubblicità, programmi TV, siti internet, messaggi email: da qualche tempo tutti esclamano in modo incontrollato, e portano in giro i loro segni come baccanti (Venite! Leggete!Comprate! Cliccate qui!! Guardate là!! Uau, fantastico!!!).
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

Se la virgola è francese, il punto è americano, il punto interrogativo è tedesco, il punto esclamativo è decisamente italiano. Un segno emotivo, eccitabile e lievemente enfatico. Per questo è di moda.
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

Si può usare il punto interrogativo insieme al punto esclamativo? Si, ma perché volete farlo?!
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

Il punto di domanda pone diversi interrogativi. Si può usare col punto esclamativo? La parola che segue dev'essere sempre maiuscola? Perché nelle interrogative indirette non ci vuole ("Mi chiedo di che colore siano le tue mutande")? Infine: chi l'ha inventato, sapeva quel che faceva?
Beppe Severgnini, L'italiano, 2007

Talvolta, nascosto alla fine di una lunga frase, il punto di domanda ci frega (ecco perché gli spagnoli ne mettono un altro, capovolto, all'inizio del periodo).
Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi, 1957/61)

Gli Spagnoli mettono il punto interrogativo all'inizio della frase, cosa molto ben fatta.
Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi, 1957/61)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Punto fermo e Punto e virgola - Virgola - Dubbio - Domande e Risposte

Nessun commento: