Relazioni Umane e Sociali - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle relazioni umane e sociali e sulle relazioni interpersonali. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui rapporti umani, su noi e gli altri, sul bisogno degli altri, sul prendersi cura degli altri.
Abbiamo dimenticato cosa sia guardarsi l'un l'altro, toccarsi, avere una
vera vita di relazione, prendersi cura l'uno dell'altro. Non sorprende
se stiamo morendo tutti di solitudine. (Leo Buscaglia)
Relazioni umane e sociali
© Aforismario

La profondità di una relazione è inversamente proporzionale al numero di relazioni.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Relazioni. Le persone alle quali andate a far visita o che vengono a visitare voi, a seconda se sono ricchi o poveri.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il libro non è un ente chiuso alla comunicazione: è una relazione, è un asse di innumerevoli relazioni. 
Jorge Luis Borges, Altre inquisizioni, 1952

La relazione più importante, difficile ed emozionante è quella che si ha con sé stessi.
Carrie Bradshaw, in Sex and the City, 1998-2004

Uno degli errori di giudizio più comuni nella vita di relazione è di credere il prossimo capace d’ogni nostra bassezza così come d’ogni nostra virtù.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Due s’incontrano per la strada. Non sono amici né nemici, li unisce solo una tiepida relazione di società che, sentono, non diventerà mai dimestichezza ma li obbligherebbe a salutarsi, sostare, scambiarsi inutili convenevoli. Da ciò nei due la fulminea decisione di ignorarsi, senza che ne derivi un sospetto di scortesia. Per me che li osservo dal marciapiedi di fronte, uno spettacolo senza uguali: quell'ingegneria complice degli sguardi, calcolata al millimetro, per evitarsi concentrandosi su un bersaglio neutrale... quelle mimiche di distrazione, come se o uno squillo di clacson o l’inciampo in un sasso immaginario impedissero fatalmente l’incrocio d’occhi temuto... quella sorta di patto fra gentiluomini dove i duellanti convengono in silenzio di schivarsi senza colpirsi, epperò disposti entrambi a giurare sul capo dei propri figli ciascuno di non aver visto l’altro...
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

La vera gioia si trova nelle relazioni affettuose, nel sentirsi insieme, lontano da «io» e «me», dove c'è «noi». Consumare una buona cena da soli è piacevole, ma dividerla con cinque o sei persone care è il paradiso.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Abbiamo dimenticato che cosa sia guardarsi l'un l'altro, toccarsi, avere una vera vita di relazione, curarsi l'uno dell'altro. Non sorprende se stiamo tutti morendo di solitudine.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Se mai abbiamo avuto bisogno degli altri, è proprio adesso. La famiglia si sta disgregando, le percentuali dei divorzi aumentano, le relazioni sono superficiali e quasi prive di significato. La percentuale dei suicidi sta raddoppiando, soprattutto tra i giovani. L'intimità non è semplice. È una grande prova per la nostra maturità. È la nostra speranza più grande.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Non bisogna avere che relazioni superficiali con chi respinge agli e cipolle, perché si tratta di caratteri deboli, incapaci di profondità.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

La maggior parte delle amicizie sono farcite di "se" e di "ma", e va a finire che diventano delle semplici relazioni che si reggono a forza di sottintesi.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Relazioni sociali: loda e ignora.
Vito Coppa (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un bambino felice è un bambino che sa partecipare con entusiasmo alla vita di relazione del gruppo dei pari. Un bambino che si autoesclude o viene escluso dal gruppo avrà difficoltà a crescere in modo armonico, stando bene con gli altri.
Paolo Crepet, Perché siamo infelici, 2010

La sovranità, in una relazione, non è di nessuno dei suoi componenti singolarmente preso, ma della relazione stessa.
Benedetto Croce, Etica e politica, 1931

Vivendo in un universo che la scienza rende ogni giorno più astratto, tra tecniche che lo sottomettono a comportamenti sempre più astratti, in mezzo a un ammasso umano che impone relazioni via via più astratte, l'uomo di oggi cerca di sfuggire all'astrazione che gli fa sparire il mondo e gli incartapecorisce l'anima sognando il futuro − questo astratto tra gli astratti.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Un individuo è un fascio di relazioni, un nodo di radici, il cui fiore e il cui prodotto è il mondo.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Sappiate esattamente che cosa potete aspettarvi dalle persone in generale e da ognuna di esse in particolare, e in seguito lanciatevi nelle pubbliche relazioni.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

La riconoscenza è come la buona fede dei mercanti: mantiene in vita le relazioni umane; e noi paghiamo non già perché sia giusto sdebitarci, ma per trovare più facilmente persone che ci facciano credito.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Nelle relazioni sociali, piacciamo più spesso per i nostri difetti che per le nostre qualità.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Tutte le relazioni umane sprofondano nelle paludi della vanità e dell'egoismo. 
Sándor Márai, Le braci, 1942 

Nelle nostre quotidiane relazioni sociali, credo che sia molto più importante saper tollerare gli altri, anziché saper amare generalmente, poiché se sei capace di tollerare il prossimo, concordi e convivi con tutti, contrariamente se sai solo amare chiunque in modo generico, rischi di finire con l’amare solamente chi ti fa comodo.
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

Nelle relazioni umane ognuno si fa mercante di se stesso. Dove la mercanzia da piazzare è la propria personalità.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Non parlare con nessuno è oggi tra le relazioni umane più significative che si possono avere.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Una relazione di "aiuto" potrebbe essere definita come una situazione in cui uno dei partecipanti cerca di favorire, in una o in ambedue le parti, una valorizzazione maggiore delle risorse personali del soggetto ed una maggiore possibilità di espressione.
Carl Rogers, On Becoming a Person, 1961

Il desiderio, l'impulso o addirittura la foga di vivere, di sperimentare, di conoscere una relazione spirituale è di regola presente ancor prima di aver individuato l'oggetto degno o ambito che consenta di iniziarla. E solo in casi rarissimi l'animo umano trova la pazienza di aspettare l'oggetto giusto.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Le relazioni umane somigliano agli uomini anche in questo, che poche sanno adattarsi all'inevitabile, a sopportare con dignità dolore e vecchiaia e a morire in bellezza.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Nelle relazioni più innocenti fra persone di sesso diverso v’è sempre una sorta di sensualità intellettuale che indebolisce la virtù, quando non la distrugge completamente.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

Se qualcuno antepone gli altri a sé, se evita discussioni, se è educato o umile, se fa le cose del bene altrui, se rivede persino coloro che ha già incontrato molte volte come fosse la prima, anche se non è un comportamento vantaggioso, avrà buone relazioni. Anche nel rapporto tra marito e moglie vale la stessa regola. Se ci si comporta in questo modo sin dal principio, non ci sarà disarmonia.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709-1716 (postumo 1906)

Lo scopo di una relazione è di decidere quale parte di voi stessi vi piacerebbe che «venisse allo scoperto», non quale parte di un altro voi potreste catturare e trattenere.
Neale Donald Walsch, Conversazioni con Dio, 1995/98

"Non ha importanza" che cosa stia pensando l'altro, quello che si aspetta, ciò che si propone. Importa soltanto come ti comporti tu "in relazione" a tutto questo. La persona più adorabile è la persona «egocentrica», cioè centrata sul proprio sé.
Neale Donald Walsch, Conversazioni con Dio, 1995/98

Scusarsi non significa sempre che tu hai sbagliato e l'altro ha ragione. Significa semplicemente che tieni più a quella relazione del tuo orgoglio.
Anonimo (attribuita a Fabio Volo - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rapporti umaniNoi e gli Altri - Bisogno degli Altri - Prendersi cura degli Altri

Nessun commento: