Ruota - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sulla ruota. Per le sue numerose applicazioni (trasporti, meccanica, idraulica, ecc.), la ruota è considerata una delle invenzioni più rivoluzionarie della storia dell'umanità. Secondo molti studiosi, la ruota sarebbe stata inventata dai Sumeri, nell'antica Mesopotamia, circa 6.000 ani fa.
Come osserva Marina Carpineti: "È improbabile che la ruota abbia avuto un singolo inventore: è molto più probabile che la ruota come la conosciamo, nelle sue innumerevoli varianti, sia nata dalla lenta e progressiva evoluzione di una prima, rudimentale e ‘anonima’ idea. [Enciclopedia dei ragazzi, 2006].
Come osserva Mario Tozzi: "Evoluzione tecnologica ed evoluzione culturale si assomigliano. Per esempio la ruota viene inventata circa 4000 anni prima dell'anno zero dell'Occidente, ma solo dopo un migliaio di anni viene usata per il trasporto delle merci, essendo stata adibita prima al solo uso rituale nelle processioni sacre. E per i popoli americani precolombiani la ruota era semplicemente inutile nella giungla e nella foresta, dunque non l'hanno mai utilizzata, anche se siamo sicuri che la conoscessero, perché compare in molti modellini e statuine in miniatura. Cioè a dire che non c'era un'esigenza universale di ruota, ma solo particolari condizioni locali che hanno portato a quell'invenzione". [Tecnobarocco. Tecnologie inutili e altri disastri © Einaudi, 2015].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla ruota della fortuna, sull'automobile, la bicicletta e la giostra.
Quello che ha inventato la ruota era un idiota.
È quello che ha inventato le altre tre che era un genio. (Sid Caesar)
Ruota
© Aforismario

Così come quando si va in bicicletta non bisogna guardare la ruota ma la strada dinnanzi a sé (altrimenti si cade o si va a urtare contro qualcosa), analogamente una società umana deve poter prevedere e calcolare la traiettoria dei suoi gesti e delle sue decisioni.
Piero Angela, Viaggi nella scienza, 1982

Senza ombra di dubbio, la più grande invenzione nella storia dell'umanità è la birra. Oh, certo, sicuramente anche la ruota è stata una gran bella invenzione, ma vi assicuro che la ruota non va altrettanto bene con la pizza.
Dave Barry, Dave Barry's Bad Habits, 1987

Trazione a quattro ruote significa insabbiarsi in luoghi più inaccessibili.
Arthur Bloch, Legge di Phillip, La legge di Murphy III, 1982

Quello è intelligente come una ruota.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

Da quando l’uomo si è insuperbito nei confronti della natura? Da quando ha inventato la ruota o da quando si è inventato l’anima?
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Ieri mi è morto il criceto. Si è addormentato sulla ruota.
Frank Carson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quello che ha inventato la ruota era un idiota. È quello che ha inventato le altre tre che era un genio.
[The guy who invented the first wheel was an idiot. The guy who invented the other three, he was a genius].
Sid Caesar (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le ruote di una bici sono come le lancette di un orologio: girano lentamente, ma possono andare molto lontano rotolando verso il futuro senza fretta...
Enrico Caracciolo (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'utero, come la ruota, è un'invenzione molto semplice e non povera di conseguenze. 
Guido Ceronetti, La pazienza dell'arrostito, 1990

La pigrizia è stata il motore delle grandi conquiste del progresso. Chi ha inventato la ruota, per esempio, non voleva più spingere e camminare. Dietro quasi tutti gli elementi della comodità suppongo ci sia stato un pigro astuto, che pensava a come fare per lavorare meno. 
Roberto Fontanarrosa, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Questo elemento di non-naturalità della tecnica è antico quanto l’invenzione della ruota che, a differenza del martello che imita il pugno, dello scalpello che imita l’unghia, della leva che imita il braccio, della sega che imita la chiostra dei denti, non fa riferimento ad alcun organo naturale del corpo. Questo congedo dalla naturalità indusse il progresso della tecnica sempre più nella direzione della macchina, che assolve con i propri mezzi i suoi compiti
Umberto Galimberti, Psiche e techne, 1999

Non è mai stato un uomo previdente. Non ha neanche la ruota di scorta.
Mel Gibson, in Richard Donner, Arma Letale 3, 1992

La perseveranza è, rispetto al coraggio, ciò che è la ruota rispetto alla leva; il perpetuo rinnovarsi del punto di appoggio. 
Victor Hugo, I lavoratori del mare, 1866

Ciò che per gli uni è una ruota della tortura, per altri è una giostra.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

La ruota e il freno hanno doveri diversi, ma ne hanno anche uno uguale: quello di farsi male a vicenda.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

La bicicletta siamo noi, che vinciamo lo spazio e il tempo: soli, senza nemmeno il contatto con la terra che le nostre ruote sfiorano appena.
Alfredo Oriani, La bicicletta, 1902

Oh, Wilma... Avresti potuto sposare Peter Firestone, l'uomo che ha inventato la ruota... Invece hai sposato Fred Flintstone. L'uomo che ha inventato la scusa! 
Perla, in Brian Levant, I Flintstones, 1994

Un buon giorno: quando le ruote del carrello al supermarket vanno tutte nella stessa direzione.
Herbert V. Prochnow e Herbert V. Prochnow jr. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lui la tiene come ruota di scorta, e le quattro che monta sotto pressione perché non si sgonfino troppo presto di lui.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Nei rapporti migliori, anche i più amichevoli, i più semplici, l'adulazione e la lode sono altrettanto necessari del grasso alle ruote perché girino.
Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

L’inquinamento è così avanzato che quando ho gonfiato le ruote della mia auto, due di loro sono morte.
Lee Tully (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel passato gli uomini subivano la tortura della ruota, adesso subiscono quello della stampa. Questo si chiama progresso.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Nell'era pre-galileiana un’invenzione tecnologica nasceva quale risultato di innumerevoli prove su fenomeni mai compresi a fondo. L’esempio più clamoroso è l’invenzione della ruota. Essa permette il trasporto di materia con grande risparmio di energia muscolare. La ruota scarica, sull'asse portante, l’attrito che produrrebbe il trasporto di quella stessa materia trascinata per terra. Ci sono voluti cinquemila anni per capire il vero significato del fenomeno ruota. Ed è grazie a Galilei che ciò è avvenuto, con la scoperta della prima legge del moto. Essa dice: se riduci a zero tutti gli attriti, ti muovi senza sforzo alcuno. Mettere l’olio nel motore sarebbe uno spreco, se non fosse per questa legge scoperta da Galilei.
Antonino Zichichi, Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo, 1999

L’invenzione tecnologica nell'era pre-scientifica era il massimo cui l’uomo potesse aspirare, nello sfruttamento materiale del mondo che ci circonda. L’uomo inventa la ruota ma non scopre la prima legge del moto. Inventa un dettaglio ma non scopre la legge che permetterebbe di descrivere tutti i possibili dettagli.
Antonino Zichichi, Perché io credo in Colui che ha fatto il mondo, 1999

Le grandi rivoluzioni nella storia dell'uomo possono essere individuate nella scoperta del fuoco ed in quella della ruota. La prossima sarà quando imparerà ad usare la logica.
Antonino Zichichi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sulla Ruota
  • Chi non vuole che il carro cigoli deve ungere le ruote.
  • La ruota che cigola è la peggiore del carro.
  • Per andare avanti bisogna ungere le ruote.
  • Ruota rotta, sempre cigola.
  • Ruota unta sempre pronta.
  • Se non la ungi la ruota non gira.
  • Se non ungi le ruote, il carro si lamenta.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ruota della Fortuna - Automobile - Bicicletta - Giostra 

Nessun commento: