Veleno - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sul veleno e sulle sostanze (o sulle persone) velenose. Il termine "veleno" deriva dal latino venēnum, probabilmente affine a Venus "Venere", col significato di "filtro amoroso", e indica una sostanza con effetti tossici che può provocare anche la morte. L’azione tossica dei veleni dipende da vari fattori: dalla dose, dal peso corporeo, dalla capacità di assorbimento, dalle condizioni fisiologiche dell’organismo, ecc. Alcuni veleni, in dosi minime, possono essere adoperati come farmaci. Tra le erbe e le sostanze più velenose vi sono: l'arsenico, il cianuro, la stricnina, la cicuta e la belladonna. Da notare che in gran parte delle seguenti citazioni, il veleno è considerato in senso figurato per intendere qualcosa di dannoso (per esempio un sentimento come l'astio).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui funghi, i serpenti, l'astio e il livore.
Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione
nella coda, nel malvagio in tutto il corpo. (Vrddhacanakya)
Veleno
© Aforismario

I veleni del corpo hanno effetti più deleteri sugli organismi cagionevoli; quelli dell’anima, sugli intelletti forti.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

L'assenza dell'essere amato lascia dietro di sé un lento veleno che si chiama oblio.
Claude Aveline, E tutto il resto è nulla, 1951

L'odio è un liquore prezioso, un veleno più caro di quello dei Borgia; perché è fatto con il nostro sangue, la nostra salute, il nostro sonno e due terzi del nostro amore. Bisogna esserne avari. 
Charles Baudelaire, L'arte romantica, 1869 (postumo)

La gratitudine di un uomo è veleno per il suo benefattore.
Saul Bellow, Il circolo Bellarosa, 1989

Guardali bene. Guardali negli occhi. Hanno bei vestiti, belle etichette, begli incarti, ma sono velenosi.
Stefano Benni, Margherita Dolcevita, 2005

Belladonna. In italiano è una bella signora; in inglese un veleno mortale. Esempio particolarmente calzante della fondamentale identità di queste due lingue.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Temete il rimorso quando avete qualche tentazione: il rimorso è il veleno della vita.
Charlotte Brontë, Jane Eyre, 1847

Eterna risorge sempre la speranza, come un fungo velenoso. 
Charles Bukowski, Niente canzoni d'amore, 1990

L'amore è come il veleno del serpente: o guarisce o uccide.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Aboliamo gli egoismi veleno della Terra
Dino Buzzati, Cronache terrestri, 1972

Un orgoglio ferito sanguina veleno.
Matteo Calvano (Aforismi inediti su Aforismario)

Alcune frasi sprigionano il loro veleno solo dopo anni.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Successo, veleno per i topi che si usa per l’uomo, pochissimi ne scampano.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

È pericoloso fare il bagno prima che siano trascorse tre ore dall'aver mangiato dei funghi velenosi.
François Cavanna (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'alcol è un veleno che uccide lentamente. Gli alcolizzati lo sanno, ma non hanno fretta. Chi ha fretta prende la droga.
Manlio Cecovini, Dizionarietto di filosofia quotidiana, 2002

Ingoiata qualche cosa cattiva, o veleno immantinente fate ricorso al vomito.
Francesco Chiari, Cento aforismi fisico-medici, 1743

Colui che che non ha mai concepito il proprio annullamento, che non ha pensato di ricorrere alla corda, alla pallottola, al veleno o al mare, è un forzato spregevole o un verme che striscia sulla carogna cosmica.
Emil Cioran, Sommario di decomposizione, 1949

Distribuire colpi nessuno dei quali va a segno, attaccare tutti senza che nessuno se ne accorga, scoccare frecce di cui si è i soli a ricevere il veleno!
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Ci sono giorni in cui la solitudine è come un vino che dà alla testa, come un'ebbrezza di libertà, altre volte è un tonico amaro, altre ancora può essere come un veleno che ti fa battere la testa contro il muro.
Colette, Paradiso terrestre, 1953

Il veleno del desiderio è l'alimento della passione.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Dicono che la filosofia è la medicina dell'anima. Ammettiamolo. Ma insieme, ammettendone anche le sue conseguenze, diremo che la filosofia come la medicina è per i malati e non per i sani. Come la medicina poi è un veleno e ogni veleno, se in breve quantità, giova, in grande uccide. 
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Quelli che per dir male fanno prefazioni onorate, e che dicono certe piccole gentilezze e burle, sono i più fini e più velenosi maldicenti di tutti.
François de Sales, Aforismi sacri, 1667 (postumo)

"Odia il peccato, non il peccatore" è un precetto che, anche se abbastanza facile da capire, viene praticato raramente, ecco perché il veleno dell'odio dilaga nel mondo.
Mohandas Gandhi, Autobiografia, 1927/29

Gli incontentabili sono il veleno della terra.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

All'improvviso son sveglio, / e intorno a me la fredda notte tace, / luccica nella finestra una limpida stella, / o tu dove sono i tuoi capelli biondi, / dov'è la tua dolce bocca? / Ora bevo in ogni piacere la sofferenza e veleno in ogni vino; / mai avrei immaginato che fosse tanto amaro / esser solo esser solo e senza di te!
Hermann Hesse, Senza di te, Poesie, XX sec.

Quando qualcuno mi dice: Prendila con filosofia, mi viene in mente Socrate che beve la cicuta.
Simona Ingrassia (Aforismi inediti su Aforismario)

Alla mensa delle Poste si mangia così male che negli angoli, invece del veleno per i topi, mettono il piatto del giorno.
Bruce Ketta (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non ricordo più l'odore dei fiori | i sapori di un piatto pieno | e nemmeno i colori di un arcobaleno | ma non scorderò mai il veleno che bevo ogni giorno | non aspettarmi tesoro stavolta non torno.
Emis Killa, La bara più grande del mondo, 2011

La tristezza è il veleno dell'anima.
Pierre Larousse, La lessicologia delle scuole, 1857

Veleni e medicine sono spesso fatti con le stesse sostanze, sono solo dati con intenti diversi.
[Poisons and medicine are oftentimes the same substance given with different intents].
Peter Mere Latham, General Remarks on the Practice of Medicine, The Heart and Its Affections, British Medical Journal, 1863

Vi servo pillole amare, ricoperte di zucchero. Le pillole sono innocue, il veleno si nasconde nel dolce.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Si ammiri quanto si vuole la provvidenza e la benignità della natura per aver creati gli antidoti, per averli, diciam così, posti allato ai veleni, per aver collocati i rimedi nel paese che produce la malattia. Ma perché creare i veleni? perché ordinare le malattie? E se i veleni e i morbi sono necessari o utili all'economia dell'universo, perché creare gli antidoti? perché apparecchiare e porre alla mano i rimedi?
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La poca prudenza degli uomini comincia una cosa che, per sapere allora di buono, non si accorge del veleno che vi è sotto.
Niccolò Machiavelli, Il Principe, 1513

Provare risentimento è come bere tutti i giorni veleno, sperando che uccida il tuo nemico.
Nelson Mandela (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono solo due stupende medicine per aiutarci a sopportare il veleno della realtà e impedire che ci uccida prematuramente, e queste sono l'intelligenza e l'indifferenza.
Sándor Márai (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'arsenico: principe dei veleni, veleno dei principi.
Francesco Mari ed Elisabetta Bertol, Veleni, 2001

L'amore è un veleno. Un veleno delizioso, certo, ma che ti ucciderà ugualmente.
[Love is poison. A sweet poison, yes, but it will kill you all the same].
George R. R. Martin, Lo scontro dei re, 1998

Ci sono persone per le quali la verità pura è veleno.
André Maurois, Ariel, 1923

C'è un solo micidiale veleno contro cui non esisterà mai difesa né rimedio: la calunnia. È il capolavoro del genio del male.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L’unico argomento decisivo che in tutti i tempi ha trattenuto gli uomini dal bere un veleno, non è stato che esso uccideva, bensì che esso aveva cattivo sapore.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Là dove la solitudine finisce, comincia il mercato; e dove il mercato comincia, là comincia anche il fracasso dei grandi commedianti e il ronzio di mosche velenose.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Il cristianesimo dette da bere a Eros del veleno − costui in verità non ne morì, ma degenerò in vizio.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Di tutti i veleni l'anima è il più forte. 
Novalis, Frammenti, 1795/1800

La possessività è veleno.
Osho, Discorsi, 1953/90

Il matrimonio è un esperimento chimico nel quale due corpi innocui possono, combinandosi, dare origine a un veleno.
Édouard Pailleron (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutto è veleno, e nulla esiste senza veleno. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto.
Paracelso (Philipp Theophrast Bombast von Hohenheim), Responsio ad quasdam accusationes et calumnias suorum aemulorum et obtrectatorum, XVI sec.

La vendetta è come un veleno che ti invade tutto, senza che tu te ne accorga ti trasforma in un essere spregevole.
May Parker (Rosemary Harris), in Sam Raimi, Spider-Man 3, 2007

L'unica cosa chiara è perché i morti si putrefacciano. Con tutto quel veleno nel corpo.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La massima morale propina l'antidoto sott'olio, l'aforisma serve il veleno sotto spirito.
Mario Postizzi, Hommelettes, 2007

Lo stress è veleno.
Agavé Powers (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il veleno più efficace non è quello che ti uccide, ma quello che ti tiene in vita.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

L'avidità non ama che il denaro, cosa non certo tipica dei saggi; questa forma di avidità è simile ad un veleno mortale; illanguidisce il corpo e l'animo dell'uomo; è sempre inesauribile e insaziabile, né l'abbondanza, né la penuria di mezzi riescono a placarla. 
Gaio Sallustio Crispo, La congiura di Catilina, 43/40 a.e.c.

I serpenti emettono il loro veleno per uccidere gli altri animali, ma lo conservano in se stessi senza danno; il veleno della malvagità è mortale per chi lo possiede.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Ecco, a te, amor mio! Bevo al mio amore! [beve il veleno] O onesto speziale! Il tuo veleno è rapido, e così, con un bacio, io muoio.
[Here's to my love! [He drinks the poison] O true apothecary! Thy drugs are quick. Thus with a kiss I die].
William Shakespeare, Romeo e Giulietta, ca. 1596

Habet suum venenum blanda oratio.
[Le parole che blandiscono hanno il veleno].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Da quando anch'io mi son messo in casa una Santippe, comprendo meglio l’imperturbabilità di Socrate nel bere la sua cicuta.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Ci sono veleni che ti accecano e veleni che ti aprono gli occhi.
August Strindberg, La camera rossa, 1879

L'anima nobile si fa un alimento di quelle cose che per l'essere volgare sono veleno.
Gustave Thibon, Ritorno al reale, 1972

Non confondete l'emulazione con l'invidia: la prima è un alimento, l'altra un veleno.
Voltaire (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo. 
Vrddhacanakya (sentenze indiane)

La nostalgia è un veleno.
Gao Xingjian, La montagna dell'anima, 1989

Non c'è veleno peggiore del veleno di un serpente, non c'è ira peggiore dell'ira di un nemico.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Il veleno è l'arma di omicidio preferito dalle donne. Non sveglia i bambini.
Anonimo

Proverbi sul Veleno

  • Chi di rancore è pieno mastica sempre veleno.
  • Chi ha sempre lo zucchero in bocca ha sempre il veleno nel cuore.
  • Dal veleno più potente si estraggono le migliori medicine.
  • Il peggior veleno e` quello della lingua.
  • Il sospetto è il veleno dell'amicizia.
  • Il veleno si nasconde nel miele.
  • Il veleno si spegne col veleno.
  • La lusinga è il veleno dell'amicizia.
  • La maldicenza è il veleno dell’amicizia.
  • La paura crede ogni cibo avvelenato.
  • Le parole mielate sono veleno.
  • Ogni serpe ha il suo veleno.
  • Ogni veleno ha il suo antidoto.
Nella bocca della serpe e nel pungiglione della vespa non troverai veleno altrettanto micidiale di quello che può celarsi nel cuore dell'uomo.
Proverbio cinese

Prius antidotum quam venenum.
[Prima l’antidoto del veleno].
Detto latino

Remedium veneno venenum.
[Il rimedio per un veleno è un veleno].
Detto latino

Plus est hominem extinguere veneno, quam occidere gladio.
[È più grave uccidere un uomo con il veleno che con la spada].
Legge romana. II sec.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Funghi - Serpenti - Astio e Livore

Nessun commento: