Cantare - Aforismi, frasi e proverbi sul Canto

Raccolta di aforismi, frasi, proverbi e battute divertenti sul canto e sul piacere di cantare. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle canzoni, sui cantanti e sulla musica.
Là dove senti cantare fermati, i malvagi non hanno canzoni.
Canto / Cantare
© Aforismario

Chi canta prega due volte.
Agostino d'Ippona, IV sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono giorni in cui non c'è una canzone nel tuo cuore. Canta lo stesso.
Emory Austin, cit. in Kay Allenbraugh, Chocolate for a Woman's Heart and Soul, 1998

In fondo mi chiedo se il vero movimento del mondo non sia proprio il canto.
Muriel Barbery, L'eleganza del riccio, 2006

Il canto è il riposo dell'anima, un principio di pace: calma il tumulto e l'agitazione dei pensieri, mitiga l'ira, prepara gli uomini ad amarsi, ricongiunge i dissidenti, riconcilia i nemici.
Basilio Magno, IV sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se al mattino, non appena ti alzi, hai voglia di cantare a squarciagola è segno che sei veramente felice, oppure completamente stupido.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

Oggi, quel che non vale più la pena di dire, lo si canta.
Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais, Il barbiere di Siviglia, 1775

Quando si è nella merda fino al collo non resta che cantare.
Samuel Beckett (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Canterò le mie canzoni per la strada / ed affronterò la vita a muso duro / un guerriero senza patria e senza spada / con un piede nel passato / e lo sguardo dritto e aperto nel futuro / e non so se avrò gli amici a farmi il coro / o se avrò soltanto volti sconosciuti / canterò le mie canzoni a tutti loro / e alla fine della strada / potrò dire che i miei giorni li ho vissuti.
Pierangelo Bertoli, A muso duro, 1979

Perché filosofare quando possiamo cantare?
[Pourquoi philosopher alors qu'on peut chanter?].
Georges Brassens [1]

Il bambino canta ancora prima di parlare, balla ancora prima di camminare. La musica è nei nostri cuori sin dall'inizio.
Pam Brown (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi canta scaccia la pena.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Non c’è nulla di peggio che cantare tra le pene.
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

La maggior parte delle persone entra nella tomba senza aver mai cantato la musica che ha dentro.
Steve Chandler [1]

Ovunque, se dobbiamo credere alla storia, / ovunque possiamo ridere e cantare, / ovunque si può amare e bere. A noi la libertà!
René Clair, A noi la libertà, 1931

Per questo e quello che verrà / io canto / le mani in tasca canto / la voce in festa canto / la banda in testa canto / corro nel vento e canto / la vita intera canto / la primavera canto / la mia preghiera canto / per chi mi ascolterà / voglio cantare sempre cantare.
Riccardo Cocciante, Io canto, 1979

I cigni cantano prima di morire; non sarebbe un brutto affare se certa gente morisse prima di cantare.
Samuel Taylor Coleridge (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se Luciano Pavarotti mi montasse su un piede, anch'io canterei come lui.
Fabio Di Iorio [1]

Melomane è un tizio che sentendo cantare una bella ragazza in bagno, avvicina al buco della serratura l’orecchio.
Pierre Doris [1]

Gli ci sono voluti sei mesi per cantare Night and Day. Era un eschimese.
Leopold Fechtner [1]

Mia moglie ha cantato in chiesa domenica, e almeno duecento persone hanno cambiato religione.
Leopold Fechtner [1]

Un'opera è un posto dove un uomo viene pugnalato e, invece di morire, canta.
Leopold Fechtner [1]

Con l'entusiasmo non si costruisce una casa, né si scrive un libro, né si ara un campo, né si gioca al foot-ball. Al massimo si può cantare più o meno malamente.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Il segreto del canto risiede tra la vibrazione della voce di chi canta e il battito del cuore di chi ascolta.
Kahlil Gibran, Il Profeta, 1923

Come è nobile chi, col cuore triste, vuol cantare ugualmente un canto felice, tra cuori felici.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Dicono che l’usignolo si trafigga il petto con una spina quando innalza un canto d’amore. Tutti noi facciamo lo stesso. Come potremmo cantare altrimenti?
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

L'unione tra le parole e il canto deve essere talmente stretta che la poesia deve sembrare essere scritta sulla musica, non meno che la musica sulla poesia.
Christoph Willibald Gluck (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sempre dolce è ascoltare come un suono si arrotonda in canto.
Johann Wolfgang Goethe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Fa' silenzio intorno a te, se vuoi udir cantare l'anima tua.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non c'è via di mezzo quando si canta sotto la doccia, o sei una rock star o sei una diva dell'opera.
Josh Groban (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un'assurdità che una creatura ragionevole si vergognerebbe di scrivere, di dire, persino d'ascoltare, si può invece ascoltare cantata, o cantare con piacere, addirittura con una certa convinzione intellettuale.
Aldous Huxley, Ritorno al mondo nuovo, 1958

Non si canta perché si è felici; si è felici perché si canta.
William James (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La percentuale di incidenza della dote naturale è molto bassa. Per cantare ci vuole anche la voce, ma è l'uso che se ne fa quello che conta.
Alfredo Kraus (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La tecnica vocale è una e una soltanto. Le altre non sono tecniche, sono metodi di canto sbagliati.
ibidem

Dice banalità tali che basterebbe musicarle - e diventerebbero una canzone di successo.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

− Perché canti?
− Tanto per ammazzare il tempo.
− Certo possiedi un’arma micidiale!
Fratelli Marx [1]

Cantare è la cosa più facile del mondo, si sa. Fa bene al cuore e all'equilibrio psichico. Urlare ancora di più, in alcuni casi.
Mina, su Vanity Fair, 2009

Tutti cantiamo. Perché no? Ma per farlo come professione bisogna avere qualcosa in più che, purtroppo, non si impara.
Mina, su Vanity Fair, 2009

Dio non canta. Forse non ha mai cantato. Si vede che non gli serviva. Ha dato il canto a tutti gli elementi che popolano questo mondo e che si danno da fare per tenerlo vivo. Il rumore dell’esistenza è canto. Canta l’acqua, il vento, cantano le fronde degli alberi, le pietre, cantano gli animali, canta l’uomo. Il canto è un grido, un ululato a gola aperta. Sfiora e urta e sfonda e spacca e libera e imprigiona. E non gli serve di essere ascoltato per avere valore. È una liberazione. Una manifestazione della verità. E non ha bisogno di spettatori.
Mina, cit. in Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, 2014

Il canto che non emoziona è un esercizio acrobatico delle corde vocali.
Mogol, Le ciliegie di Mogol, 2006

Non solo nel canto cultuale, ma anche nel canto profano dei tempi più antichi, vige il presupposto che l'elemento ritmico eserciti una forza magica, per esempio nell'attingere acqua o nella voga : il canto è l'incantagione dei demoni, che si pensano in queste circostanze operanti, li rende condiscendenti, servi e strumento dell'uomo. E ogniqualvolta si compie un'azione, si ha un motivo per cantare - ogni azione è connessa all'assistenza di spiriti : canto magico ed esorcismo sembra siano stati la forma originaria della poesia.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Liberarsi di tutti i vincoli umani, sociali, morali, finché possiamo danzare e cantare come i bambini.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Il vino mi spinge, / il vino folle, che fa cantare anche l'uomo più saggio, / e lo fa ridere mollemente e lo costringe a danzare, / e gli tira fuori parole che sarebbe meglio tacere.
Omero, Odissea, ca. IX sec. a.e.c.

Mi piace che le persone prendano le canzoni e se le cantino, che siano intonati o stonati. Le canzoni sono di tutti. Poi è chiaro, se diventano famosi quelli che non sanno cantare c'è un problema in corso, ma la gente è giusto che canti, anche se non è intonata, la musica è fatta per essere felici.
Laura Pausini, intervista di Alessio Vinci a Matrix, 2009

La partitura è una cosa, il canto è un'altra. Ciò che serve, è avere la musica in testa e cantare con il corpo.
Luciano Pavarotti, su Le Figaro, 1997

Pe fa' la vita meno amara / me so comprato 'sta chitara / e quanno er sole scenne e more / me sento un core cantatore / la voce è poca ma intonata nun serve a fa na serenata / ma solamente a fa'n maniera / de famme un sogno a prima sera / tanto pe canta' / perche me sento un friccico ner core tanto pe sogna' / perche ner petto me ce naschi un fiore.
Ettore Petrolini e Alberto Simeoni, Tanto pe' cantà, 1932

Buia è la sala / devi ancora cominciare / tu provi smetti e provi / la canzone che dovrai cantare / e non ti fermi / convinto che ti si può ricordare / hai davanti una canzone nuova / e una città per cantare.
Ron, Una città per cantare, 1980

Un artista non deve avere pudore. Altrimenti non è un artista. Devi essere veramente spudorato per cantare le tue emozioni.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Un cantante country è un tizio che usa un equipaggiamento da due milioni di dollari per cantarti della vita semplice.
Jeff Rovin [1]

Io voglio cantare come cantano gli uccelli, senza preoccuparmi di chi ascolta.
Jalal ad-Din Rumi, XIII sec. [1]

Io ho sempre cantato, fin da piccolo: quando mi mettevo a cantare, mio papà e mia mamma uscivano subito sul balcone, per far vedere ai vicini che non mi stavano torturando.
Francesco Salvi [1]

La libertà esiste solo nel regno dei sogni e la bellezza fiorisce solo nel canto.
Friedrich Schiller, L'inizio del nuovo secolo, ca. 1801

Dove si canta, nessuno viene derubato; / i malvagi non hanno canti.
Johann Gottfried Seume, Le canzoni, 1804 [2]

Dio mi rispetta quando lavoro, mi ama quando canto.
Rabindranath Tagore (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli uomini cantano quando le parole non bastano, quando non riescono a dirle, forse perché da sole sarebbero persino ridicole.
Roberto Vecchioni, Scacco a Dio, 2009

Chi ha il cuore contento sempre canta.
Giovanni Verga, I Malavoglia, 1881 (proverbio)

Scrivere versi è come cantare sotto la doccia. Un fatto intimo.
Mo Yan, su Corriere della sera, 2009

Canta e passa la malinconia / se si canta in due / passa meglio.
Zucchero, da Hey man, 1987

Balla come se nessuno stesse guardando; ama come se nessuno ti avesse mai ferito; canta come se nessuno stesse ascoltando; vivi come se il paradiso fosse sulla terra.
[Sing like no one is listening. Love like you’ve never been hurt. Dance like nobody’s watching, and live like it’s heaven on earth].
Anonimo (attribuito a Satchel Paige, William Purkey e Mark Twain)

Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo.
Anonimo (attribuito ad Arthur Schopenhauer - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Proverbi sul Canto
  • Al canto l’uccello e al parlare il cervello.
  • Anche se è bella la canzone non si canta tre volte.
  • Canta che ti passa.
  • Cantando si dimentica la fatica.
  • Cantante che perde la nota si raccomanda alla tosse.
  • Cantare allevia la pena.
  • Canto allegro fa andare il mulino.
  • Canto e chiacchiera fan leggera la fatica.
  • Canto e discorso accorciano la strada.
  • Cantore bastonato canta poco e male.
  • Chi comincia alta una canzone alla fine allunga il collo.
  • Fa più un bel canto che una lunga predica.
  • Il cantore ha nel gozzo la bottega.
  • Impara a parlare prima d'imparare a cantare.
  • L’oste non si paga colle canzoni.
  • Non è bella la festa senza canzone.
  • Oggi in canto domani in pianto.
  • Ogni bel canto viene a noia.
  • Ognuno canta la sua canzone.
  • Una bella canzone si canta una stagione.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. "Dove si canta, nessuno viene derubato; / i malvagi non hanno canti". Questi versi sono tratti da una poesia del 1804 di Johann Gottfried Seume, attribuita anche a Léopold Sédar Senghor nella seguente forma: "Là dove senti cantare fermati, i malvagi non hanno canzoni".
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Canzone - Cantanti - Musica - Voce

Nessun commento: