Persone Calcolatrici - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e battute ironiche sul calcolo morale e sulle persone calcolatrici, cioè su coloro che agiscono per convenienza, dopo aver calcolato i vantaggi che possono procurare a sé stessi da una determinata situazione. Per frasi sul calcolo considerato in senso positivo, cioè come valutazione delle conseguenze e degli eventuali rischi di ciò che si fa o si dice, vedi il link "Calcolo" riportato in fondo alla pagina.
A mo' d'introduzione, riportiamo un avvertimento di Omraam Mikhaël Aïvanhov sul valutare bene le perone che ci troviamo davanti prima di fidarci di loro: "Prima di contare sulla fedeltà di qualcuno, domandatevi innanzi tutto chi sia quella persona e se potrà mostrarsi sempre all'altezza. Se poi vi tradisse, prendetevela solo con voi stessi. Perché immaginare che la Provvidenza porrà sul vostro cammino esattamente la persona che sognate? Una donna incontra un uomo, e mentre lei già fa castelli in aria, lui, con i suoi sguardi, le sue promesse e la sua mimica espressiva, istintivamente è già occupato a calcolare il modo in cui sfrutterà quell'ingenua che crede a tutto ciò che le racconta. E ci sono anche tanti uomini che possono essere le vittime! Queste disavventure non sono limitate al campo sentimentale, ma si estendono anche al mondo degli affari e a quello della politica; tutta la vita nella società è fatta spesso solo di promesse non mantenute. È quasi impossibile non lasciarsi ingannare prima o poi, ma da quelle infelici esperienze, bisogna almeno trarre delle lezioni per l'avvenire". [Discorsi, 1938/86].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli ipocriti, le persone false e gli opportunisti.
La generosità di certa gente consiste nel dare
col segreto calcolo di trarne il doppio.  (Pierre-Louis Lacretelle)
Persone Calcolatrici
© Aforismario

La donna ha la passione del calcolo: divide la propria età per due, raddoppia il prezzo dei suoi vestiti, triplica lo stipendio di suo marito e aggiunge sempre cinque anni all'età della sua migliore amica.
Marcel Achard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La sincerità è un calcolo come un altro.
Jean Anouilh, Becket o l'onore di Dio, 1959

L'ipocrisia è soltanto un vizio simile agli altri, debolezza e forza, istinto e calcolo.
Georges Bernanos, La gioia, 1929

In una società in cui è concesso solo ai maschi l'istinto e alle femmine il calcolo culturale sul proprio residuo d'istinto di sopravvivenza chiamato sentimento, non c'è che povertà, viltà, meschinità relazionale.
Aldo Busi, E io, che ho le rose fiorite anche d'inverno?, 2004

Si ha sempre più spirito e piacevolezza quando ci si abbandona nella conversazione senza fare alcun calcolo di vanità o d'amor proprio.
Suzanne Curchod Necker, Mélanges et pensées, 1798

Con l'affetto che risplendeva da un occhio, e il calcolo dall'altro.
Charles Dickens (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutto è calcolo in questo mondo.
[Everything in this world is calculation].
Benjamin Disraeli, Sybil, or The Two Nations, 1845

Ci si sposa per motivi diversi: gli uni per passione, altri per calcolo; chi senza sapere quel che fa e chi non sapendo che altro fare.
Charles Dufresny, Divertimenti seri e faceti, 1698/1707

C'è un proverbio che dice "la cortesia non costa niente"; ma il calcolo potrebbe valutare l'amore a seconda del suo profitto.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

La natura odia i calcolatori; i suoi metodi sono discontinui e impulsivi.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

L'uomo di slanci è sicuro del tuo amore. L'uomo di calcoli non è mai amato.
Ralph Waldo Emerson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vita è diventata un inesausto far di conto, soppesare, calcolare, misurare i costi e i ricavi delle nostre e delle altrui azioni. Tutto è tradotto e valutato in termini di denaro. Tutto è business.
Massimo Fini, Il denaro «Sterco del demonio», 1998

Ci si fida non solo per ingenuità, ma anche per calcolo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

C'è calcolo anche nel disinteresse.
Roberto Gervaso, ibidem

Di tutte le forme d'orgoglio l'umiltà è la più calcolatrice.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il bambino è crudele per istinto. L'adulto anche per calcolo.
Roberto Gervaso, ibidem

L'istinto difficilmente inganna perché non calcola.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La saggezza è fatta di calcolate rassegnazioni.
Roberto Gervaso, ibidem

Per calcolo la donna si dà; per piacere, s'abbandona.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Puttana non è chi si dà a tanti per piacere, ma chi non si dà a nessuno per calcolo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Spesso si mente per calcolo, ma non meno spesso, per calcolo, si dice la verità.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Diffidate di chi mostra di fidarsi troppo di voi: o è uno sciocco o è un calcolatore.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'amore è il più calcolatore dei sentimenti. Non corrisposto, si trasforma in odio.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il gesto disinteressato o è involontario o è calcolato.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'ambizioso guarda lontano calcolando vicino.
Roberto Gervaso, ibidem

Meglio sposarsi per calcolo che per amore: è più facile, infatti, che passi questo anziché quello.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Nell'adulazione c'è sempre calcolo, condito, nel migliore dei casi, d'ipocrisia; nel peggiore, di disprezzo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Nella gentilezza c'è più sentimento che nella cortesia, dove c'è più calcolo.
Roberto Gervaso, ibidem

Non c'è niente di più interessante, e di più sospetto, della generosità dei ricchi e dei potenti. Il dono senza sacrificio o è indifferenza o è calcolo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Non è quasi mai la virtù a render onesta una donna, ma l'orgoglio, la presunzione, il calcolo, la mancanza di occasioni.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Più che una virtù, la modestia è una posa e un calcolo.
Roberto Gervaso, ibidem

Proviamo riconoscenza più verso un nemico che per calcolo ci loda che verso un amico che a ragione ci critica.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Solo il calcolo, la poca memoria o la compiaciuta aspirazione alla bontà potranno indurci a perdonare chi ci ha offeso.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Un'amicizia non è mai disinteressata perché anche l'altruismo è una forma di calcolo.
Roberto Gervaso, ibidem

Una donna, a vent'anni, può anche negarsi per timidezza o inesperienza; a trenta, solo per calcolo o frigidità.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Non sono i grandi calcolatori quelli che operano lo più grandi cose nel mondo.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Si crede o non si crede, e si può credere per varie ragioni, di cui la migliore è che non ci sia alcuna ragione: la razòn de la sinrazòn. Ma certo non per scommessa. Non per calcolo o per convenienza. Meglio, infinitamente meglio non credere affatto.
Augusto Guerriero, Quaesivi et non inveni, 1973

Un ipocrita è un paziente nella doppia accezione del termine. Calcola un trionfo e sopporta un supplizio.
Victor Hugo (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Questa è un’epoca mediocre, calcolatrice, l’inventrice dell'arte di arrangiarsi e di altre ignominie.
Max Jacob, Consigli a un giovane poeta, 1922

Una virtù che sia tale per calcolo è una virtù viziosa.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Dappertutto ragione. Invece di amore incondizionato, matrimonio di ragione. Invece di obbedienza incondizionata, obbedienza per forza di ragionamento. Invece di fede, sapere per ragioni. Invece di fiducia, garanzie. Invece di rischio, probabilità, calcolo prudente.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Con le calcolatrici dell'amore è difficile arrivare a un risultato. O temono che uno più uno faccia zero o sperano che uno più uno faccia tre.
Karl Kraus, Di notte, 1918

La generosità di certa gente consiste nel dare col segreto calcolo di ricevere il doppio.
[La générosité de certains consiste à donner avec l'arrière-pensée de recevoir au double].
Pierre-Louis Lacretelle, Pensieri e riflessioni, 1817

È vergognoso che il calcolo ci renda meno magnanimi, meno coraggiosi delle bestie.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

A differenza del male, il bene è invisibile. Non si può calcolare, né si può raccontare senza togliergli eleganza e senso.
Marc Levy, Sette giorni per l'eternità, 2003

Perché mai ci sono al mondo così poche persone spontanee? Ce ne sono alcune che, pur essendo capaci di sentimenti autentici, se ne creano di fittizi onde provare se in tal modo possano suscitare maggiore interesse. Esse sono però seriamente punite del loro sforzo e del loro disagio: per calcolo perdono un successo che avrebbero ottenuto per natura.
Charles-Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

Il mondo privo di religione si ritrova senza coesione interna, schiacciato su una dimensione sola, in balìa di un egoismo che sa solo calcolare, molto prossimo al cinismo, talora alla disperazione.
Vito Mancuso, Io e Dio, 2011

L’intelligenza è fatta anche di empatia e di compassione e non si limita alla capacità di valutare e calcolare.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

La virtù in alcuni è timore della giustizia, in molti debolezza, in altri solo calcolo.
Gérard de Nerval (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'amore e l'amicizia sono solo parole. illusioni per nascondere il fatto che le relazioni umane sono miseri compromessi. Parlare di amore e di amicizia ci conviene ma per calcolo. La realtà è molto più venale.
Gaspar Noé, Solo contro tutti, 1998

È con l'inganno che si entra nel cuore di una donna e con calcolate dosi di sincerità se ne conserva il posto.
Ivan Orsini, I colori della vita, 2012

La generosità non è più tale se troppo calcolata. Una bella qualità non può essere mediocre.
Robert Pinget, L'aratro, 1985

Nella fedeltà ci sono componenti di pigrizia, di paura, di calcolo, di tolleranza, di stanchezza e, qualche rara volta, di fedeltà.
Etienne Rey, Dell'amore, 1925

Una donna che, per amore della ricchezza e del lusso, concede la mano a un uomo che non ama, non è meno viziosa di chi vende le proprie grazie. Il calcolo è ripugnante come la sfrontatezza.
Leopold von Sacher-Masoch, L'amore crudele, XIX sec.

Nessuno versa il sangue di un altro per il gusto di uccidere, o almeno pochi; la maggior parte agisce più per calcolo che per odio.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L'amore che comincia dal giudicare, finisce con calcolare.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

L'uomo calcolatore è un codardo. Affermo questo perché i calcoli concernono sempre il guadagno e la perdita, e l'opportunista si preoccupa sempre di ciò.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709/16 (postumo 1906)

Un uomo d'affari è un incrocio tra un ballerino e una calcolatrice.
Paul Valéry (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un vero calcolatore non lascia sussistere nulla d'inutile intorno a sé.
[Un calculateur véritable ne laisse rien subsister d'inutile autour de lui].
Alfred de Vigny,  Chatterton, 1835

L’io è il calcolo degli interessi, dei doveri, dei bisogni volgari che ci assediano, delle vanità innate e delle passioni egoiste.
Alfred de Vigny, Diario di un poeta, 1867 (postumo)

Nessuna donna dovrebbe essere troppo precisa quando dice la sua età. Le dà un'aria così calcolatrice!
Oscar Wilde, L'importanza di chiamarsi Ernesto, 1895

Il calcolatore elettronico è l'unica cosa su cui oggi si può contare.
Anonimo

Il malvagio è un pessimo calcolatore.
Proverbio

L'amico per calcolo non vale una schizzata d'uccello.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ipocriti - Persone False - Opportunisti - Calcolo

Nessun commento: