Commercio - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sul commercio, attività economica che mira a trasferire i beni dal produttore al consumatore. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui commercianti, il vendere, il comprare e la pubblicità.
Se si dovesse dire sempre la verità alla clientela,
il commercio non sarebbe possibile. (Marcel Pagnol)
Commercio
© Aforismario

Perché disprezzare il commercio? Il mondo cominciò di lì, perché Adamo vendette il paradiso per una mela. Quella, per esempio, non fu una speculazione fortunata!
Honoré de Balzac, La casa del gatto che gioca, 1829

Nel commercio, l'occasione è tutto.
Honoré de Balzac, Cesare Birotteau, 1837 

Il commercio è satanico, perché è una delle forme dell’egoismo, e la più bassa e la più vile.
Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo, 1859/66 (postumo, 1887 -1908)

Il commercio più lucroso sarebbe quello di comprare la gente per quel che vale e di rivenderla per quel che crede di valere.
Véra de Bénardaky de Talleyrand-Périgord, Nuovi pensieri e vecchi ricordi, 1912

Commercio. Transazione finanziaria in cui A ruba a B i beni di C e per compenso B sottrae a D il denaro appartenente a E.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Frode. La vita del commercio.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Insolvente. Di chi non ha soldi per pagare i debiti. Quanto alla mancanza di volontà di pagarli, nel commercio non viene definita insolvenza ma lungimiranza.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Pirateria. Commercio senza troppe remore o ipocrisie, così come Dio l'ha creato.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Il commercio e l'agricoltura sono allo stesso tempo padre e figlio l'uno dell'altro.
Matthieu Bonnafous, Riflessioni filosofico-morali, 1816

Che strana coincidenza, Mercurio è il dio del commercio, degli affari... ma stranamente è anche il dio dei bugiardi, dei maestri dell'inganno e dei malfattori.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Un'attività commerciale che si crede immune dalla pubblicità, prima o poi si ritrova immune da qualsiasi tipo di attività commerciale.
Dwarf Brown (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lasciati ingannare! Non disturbare il buon funzionamento del commercio!
Wiesław Brudziński (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La poesia, venerando ma sfacciato commercio di sé....
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Se la pubblicità è l’anima del commercio, è un’anima dannata.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Viene riconosciuto solo il prodotto che può essere messo in commercio. Chi consuma i prodotti del proprio orticello è un parassita.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Bisognerebbe equiparare la chiusura di una quantità di botteghe e il rapido scomparire di tanti piccoli commerci (che solo superficialmente si possono considerare puri fatti economici e sociali) alle estinzioni delle specie animali e delle foreste: sono perdite di vita, allargamento del deserto, isole di respirabile alle quali i miasmi, el aire corrupto, subentrano. I protettori di Gaia devono includere tra le specie in pericolo anche le botteghe superstiti.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

L'amore è un commercio tempestoso che finisce sempre con la bancarotta, e il curioso è che il disonorato è sempre il creditore.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La puntualità è l'anima del commercio.
[Punctuality is the soul of business].
Thomas Chandler Haliburton, Sam Slick's Wise Saws and Modern Instances, 1859

Il libero commercio non è un principio, ma un espediente.
Benjamin Disraeli, On Import Duties, 1843

Il presente, è l'epoca del commercio, dove l'utile prepara il terreno al bene universale. Col commercio si diventa, per interesse, onesti.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Il Presente è l'epoca del commercio.
Carlo Dossi, ibidem

Più è commerciale un paese e più è civile.
Carlo Dossi, ibidem

Il commercio è di importanza banale; l'amore, la fede, la sincerità del carattere, l'aspirazione dell'uomo, questi sono sacri.
Ralph Waldo Emerson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Concorrenza. L’anima del commercio.
[Concurrence: L'âme du commerce].
Gustave Flaubert, Dizionario dei luoghi comuni, 1850/80 (postumo, 1913)

Importazione. Tarlo del commercio nazionale.
Gustave Flaubert, ibidem

In una società decadente si può scivolare a poco a poco nella brama di violenza, oppure essere lentamente trascinati verso la violenza dalla cultura del commercio.
Jonathan Franzen, Forte movimento, 1992

La pubblicità è l'anima del commercio. il fatturato, il corpo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il commercio è ladrocinio se non è scambio.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)

Il commercio cambia totalmente il destino e il genio delle nazioni.
[Commerce changes entirely the fate and genius of nations],
Thomas Gray, Lettere, XIX sec.

Chi nel commercio con gli uomini si conduce con riserbo, vive del proprio reddito, chi di ciò non si cura, intacca il proprio capitale.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Noi viviamo in una specie d'Arcadia disonesta, dove il furto viene esercitato sotto la prudente forma del commercio.
Alphonse Karr, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ma che cos'è questo garbuglio mitologico? Da quando in qua Marte è il dio del commercio e Mercurio il dio della guerra?
Karl Kraus, Di notte, 1918

Non invidiamo, a certe persone, le loro grandi ricchezze; le hanno ottenute a titolo oneroso, e in una maniera a noi per nulla congeniale: hanno messo a rischio riposo, salute, onore e coscienza per ottenerle; è un prezzo troppo alto, e non c’è nulla da guadagnare in un simile commercio.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

La pubblicità è un prezioso fattore commerciale: è il modo più economico per vendere merci, soprattutto se non valgono niente.
Sinclair Lewis (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se potessi tracciare canali nella mia testa per favorire il commercio interno tra le mie provviste di pensieri! Ce ne sono a centinaia, ma senza utilità reciproca.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La pubblicità è il commercio dell'anima.
Marcello Marchesi, Il meglio del peggio, 1975

Il commercio mondiale è imperniato quasi interamente su dei bisogni: bisogni non del consumo individuale, ma della produzione. 
Karl Marx, Miseria della filosofia, 1847

La più importante delle massime, e la più nota, ella è che il commercio null'altro esige se non la libertà, e la protezione.
Jean-François Melon, Essai politique sur le commerce, 1734

È quasi una massima generale che ovunque esistono pacifici costumi esiste il commercio, e ovunque esiste il commercio esistono pacifici costumi.
Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

La storia del commercio è quella della comunicazione dei popoli.
Charles-Louis de Montesquieu, ibidem

Il commercio è la cosa più utile al mondo per uno Stato.
[Le commerce est la chose du monde la plus utile à un État],
Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

Il commercio è il veliero, il cammello, il carro della civiltà: diffonde i prodotti della scienza, crea le industrie, è cooperatore della natura.
Charles-Louis de Montesquieu, ibidem

Il commercio percorre la terra, fugge dovunque è oppresso, e si riposa ove si lascia respirare liberamente.
Charles-Louis de Montesquieu, Lo spirito delle leggi, 1748

Se si dovesse dire sempre la verità alla clientela, il commercio non sarebbe possibile.
[S'il faut toujours dire la vérité à la clientèle, il n'y a pas de commerce possible]. 
Marcel Pagnol, Cesare, 1936

Si mantenga una completa libertà di commercio; poiché la politica del commercio interno ed esterno più sicura, più esatta, più proficua alla nazione e allo Stato, consiste nella piena libertà della concorrenza.
François Quesnay, Massime generali del governo economico, 1758

Nel Libero Mercato la vita è una transazione commerciale.
Enzo Raffaele, Aforismi sovrani, 2014

Il commercio includerà eternamente come prima idea sua essenziale che uno dia liberamente una cosa e l'altro liberamente la ricambi.
Gian Domenico Romagnosi, Disputa sull'idea del commercio, in Annali universali di statistica economia pubblica, storia, viaggi e commercio, 1827

La società, e la stessa amicizia della maggior parte degli uomini, non è che un commercio che dura quel tanto che se ne ha bisogno.
Madeleine de Souvré de Sablé, Massime, 1678 (postumo)

La buona fede è una moneta che cesserà d'aver corso nel commercio della vita.
Joseph Sanial-Dubay, Pensieri sull'uomo, il mondo e la morale, 1813

Libero commercio e difesa dell'ambiente sono incompatibili.
Vandana Shiva, Vacche sacre e mucche pazze, 2000

Il commercio è l’anima della pubblicità.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Il commercio è la scuola dell'inganno.
[Le commerce est l'école de la tromperie].
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La pubblicità non è l'anima del commercio, ma il commercio dell'anima.
Anonimo
La concorrenza è l’anima del commercio. (Gustave Flaubert)
Proverbi sul Commercio
  • Cento fiorini in commercio danno pane e carne, e cento fiorini nell'agricoltura appena erbaggi e sale.
  • Commercio senza cervello fa l’uomo poverello.
  • Il commercio è un l'urto onesto.
  • Il commercio non conosce amico.
  • In commercio e in amore fai sempre da solo.
  • In commercio il credito val più che tutte le astuzie.
  • La bottega non conosce amicizia.
  • La buona merce si loda da sé.
  • La merce buona non fu mai cara.
  • La pubblicità è l'anima del commercio.
  • Misura e pesa e non avrai contesa.
  • Nel commercio conta più il credito che il danaro.
  • Nel commercio non ci sono fratelli.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: CommerciantiComprareVendere e Venditori - Pubblicità

Nessun commento: