Rifugio - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul rifugio e sul rifugiarsi in qualcosa o in qualcuno. Da notare che nella maggior parte delle seguenti citazioni, il termine "rifugio" è considerato in senso figurato come ripiego, scappatoia, come fuga per evitare il confronto con la realtà e con ciò che non si è in grado di affrontare.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla casa, il nido, il porto, i profughi e i rifugiati.
Ogni rifugio nel passato è una prigione. (Stanisław Brzozowski)
Rifugio
© Aforismario

L'oblio è il rifugio supremo.
[L'oubli est le suprême refuge].
Marcel Achard, La demoiselle de petite vertu. 1950

La cultura è un ornamento nella buona sorte, un rifugio nell'avversa.
Aristotele, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci.
[Violence is the last refuge of the incompetent].
Isaac Asimov, Foundation, su Astounding, 1942

In nessun luogo l'uomo trova un rifugio più sereno e tranquillo che nella sua anima.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

L’amore è soltanto un rifugio, la vera salvezza sta nella morte.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci, 2012 (postumo e inedito)

Il deserto è il luogo dove si rifugiano tutti coloro che devono nascondersi dal resto del mondo. Le persone che si sono stancate dei limiti della vita di tutti i giorni e vogliono sparire nella vastità del nulla. È il rifugio dei disperati, di quelli che non hanno più niente da perdere, ma anche di coloro che vogliono rinascere dal grigiore per dare un senso alla propria vita. Il deserto è il grande mare prosciugato in cui si sono arenate le navi del destino.
Romano Battaglia, Sabbia, 2007

Casa. L’ultimo rifugio, aperto tutta la notte.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Ogni rifugio nel passato è una prigione.
Stanisław Brzozowski (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il dir menzogne è l'unica arte della bassa capacità, e il solo rifugio dei vili.
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, Lettere al figlio, 1737/68 (postumo 1774-1890)

La pigrizia è il rifugio degli spiriti deboli.
Philip Dormer Stanhope Chesterfield, ibidem

La musica è il rifugio degli animi ulcerati dalla felicità. 
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952 

La mamma è il rifugio più sicuro che l’universo ci ha riservato!
Liomax D'Arrigo, Pensierini, 2014

L'uomo è il rifugio più fragile dell'uomo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'azione è il rifugio delle intelligenze spaventate. 
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977

L'ingordigia è un rifugio emotivo: è il segno che qualcosa ci sta divorando.
Peter De Vries, Comfort Me with Apples, 1956

Silenzio: splendore dei forti, rifugio dei deboli.
Charles de Gaulle, Le Fil de l'épée, 1932

La giovinezza è il più grande rimpianto e il più patetico rifugio della vecchiaia.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Perché giudicare con tanta crudeltà la follia? E se non fosse che il rifugio e il conforto di tanti disperati?
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Si può essere felici della propria libertà perché quando diventa pericolosa si trova rifugio nei doveri. 
Ernest Hemingway, Vero all'alba, 1954-1956 (postumo, 1999)

Dove potrei trovare rifugio, se non avessi i cari giorni della mia giovinezza?
Friedrich Hölderlin, Iperione, 1797

Il patriottismo è l'ultimo rifugio di un briccone. 
[Patriotism is the last refuge of a scoundrel].
Samuel Johnson, in James Boswell, Vita di Samuel Johnson, 1791 (postumo)

Sulle alte montagne si trovano di tanto in tanto case rifugio per ospitare i viaggiatori durante le tempeste di neve: popolarsi il cuore di gusti puri ed elevati è come costruire in sé stesso case rifugio.
[Il y a dans les hautes montagnes des maisons de refuge situées de distance en distance pour abriter les voyageurs pendant les tempêtes de neige: peupler son cœur de goûts purs et élevés, c'est se bâtir à soi-même des maisons de refuge!].
Ernest Legouvé, Les pères et les enfants au XIXe siècle, 1867

Inquieto chi non ha rifugio, nemmeno da se stesso.
Menotti Lerro, Aforismi di una notte, 2008

L'arte è semplicemente un rifugio inventato da gente ingegnosa, che ha già a sufficienza cibo e donne, per sfuggire la noia della vita.
William Somerset Maugham, Schiavo d'amore, 1915

È necessario riservare dentro di noi un retrobottega tutto nostro, assolutamente autonomo, dove conservare la nostra vera libertà, avere il nostro più importante rifugio, godere della nostra solitudine.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

La sincerità è il rifugio di coloro che non hanno né fantasia né tatto. 
Henry de Montherlant (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il miglior rifugio contro l'ostilità del mondo è barricarsi nel bunker della propria solitudine.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Dopo la ricerca del cibo viene la ricerca della dimora. Ad un certo punto, l'uomo, insoddisfatto dei rifugi offerti dalla natura, è diventato architetto.
Renzo Piano (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sognare è fuggire. Il sogno è un rifugio, una prospettiva di fuga. Un baratro in cui lo spirito sprofonda e si sottrae, evitando il contatto con la realtà.
Pierre Reverdy, Il guanto di crine, 1927

Dopo tanto cercare è sempre una donna il rifugio dove un uomo finisce per perdersi.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio non soltanto da ogni torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia.
John Ruskin, Sesamo e gigli, 1865

La musica e i gatti sono un ottimo rifugio dalle miserie della vita.
Albert Schweitzer, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il grande vantaggio di un hotel è di essere un rifugio dalla vita domestica.
George Bernard Shaw, Non si sa mai, 1897

Nel rifugio il principiante lo riconosci subito: è quello che se la tira da maestro di sci, solo che porta gli occhiali da sole e si sa che nei rifugi c'è buio anche a mezzogiorno. È quello che entra nel rifugio, si guarda intorno per vedere chi c'è, non vede un tubo per via degli occhiali scuri e sbranando una fetta di torta ai mirtilli, si spacca il femore scivolando sul bagnaticcio del parquet. Tornato in città, naturalmente racconterà una versione dei fatti molto più avventurosa.
Carla Signoris, Ho sposato un deficiente, 2013

Il sesso è il rifugio dei poveri di mente.
Valerie Solanas, Scum manifesto, 1967

I libri sono un buon rifugio per gli inetti alla vita.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Personal computer, blog, internet, siti web, social network, videogiochi… La vita “reale”, oggi, non è che il rifugio di tutti coloro i quali sono incapaci di vivere virtualmente.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La coerenza è l'ultimo rifugio delle persone prive di immaginazione.
[Consistency is the last refuge of the unimaginative].
Oscar Wilde, The Relation of Dress to Art, su Pall Mall Gazette, 1885

Il lavoro è il rifugio di coloro che non hanno nient'altro di meglio da fare.
[Work is simply the refuge of people who have nothing whatever to do].
Oscar Wilde, Il razzo eccezionale, 1888

Il pianto è il rifugio delle donne brutte, ma la rovina di quelle belle.
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892 

Adoro i piaceri semplici, sono l'ultimo rifugio della gente complicata.
[I adore simple pleasures. They are the last refuge of the complex].
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893 

L'ambizione è l'ultimo rifugio del fallito.
[Ambition is the last refuge of the failure].
Oscar Wilde, Frasi e filosofie ad uso dei giovani, 1894

La serietà è l'unico rifugio dei superficiali.
[Seriousness is the only refuge of the shallow].
Oscar Wilde (in conversazione)

Il mio cuore sia il tuo rifugio / e le mie braccia siano la tua casa.
[May my heart be your shelter, and my arms be your home].
Marianne Williamson, Illuminata, 1994

Solo in Dio riposa l'anima mia, da lui la mia speranza. Lui solo è mia rupe e mia salvezza, mia roccia di difesa: non potrò vacillare. In Dio è la mia salvezza e la mia gloria; il mio saldo rifugio, la mia difesa è in Dio.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Un amico fedele è come un rifugio sicuro, chi lo trova trova un tesoro.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

L'uomo moderno non ama, si rifugia nell'amore; non spera,
si rifugia nella speranza; non crede, si rifugia in un dogma
(Nicolás Gómez Dávila)
Rifugiarsi
© Aforismario

La donna è in primo luogo, al tempo dell'infanzia, la madre, la madre che è una veste, una gonna tra le cui pieghe ci siamo rifugiati da bambini, per cercarvi un angolo caldo dove addormentarci.
Alain-Fournier, Il corpo della donna, 1907

L'amore ci stabilizza perché impegna la nostra responsabilità e la nostra cura. Nello stesso tempo esso costituisce un porto sicuro in cui possiamo rifugiarci.
Francesco Alberoni, Abbiate coraggio, 1998

La memoria è quel posto dove va a rifugiarsi l'amore, quando si trova lontano dal cuore. 
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Si può sfuggire all'arbitrio del giudice solo rifugiandosi sotto il dispotismo della legge.
Honoré de Balzac, Massime e pensieri di Napoleone, 1838 

Da piccolo avevo paura del buio, ora mi ci rifugio per cercare ciò che non trovo.
Jacopo Cafini (Aforismi inediti su Aforismario)

Ci si rifugia nella solitudine per non avere altri esseri a carico: sé stessi, e l'universo, bastano.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

L'uomo moderno non ama, si rifugia nell'amore; non spera, si rifugia nella speranza; non crede, si rifugia in un dogma.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Quando l'esistenza diventa un incubo l'unica possibilità di sopravvivenza è rifugiarsi in un sogno...
Antonella Ferrini (Aforismi inediti su Aforismario)

L'uomo ha bisogno di un pezzo di deserto, in cui rifugiarsi e ritrovare se stesso.
Viktor Frankl (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Come ci si può rallegrare del mondo, tranne che quando ci si rifugia in esso?
Franz Kafka, Quaderni in ottavo, 1916/18 (postumo 1953)

La gente di solito si rifugia nel futuro per sfuggire alle proprie sofferenze. Traccia una linea immaginaria sulla traiettoria del tempo, al di là della quale le sue sofferenze di oggi cessano di esistere.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

Le donne brutte si rifugiano nel pianto. Quelle carine vanno a fare shopping!
Contessa Lucchino (Milena Vukotic), in Le seduttrici, 2004

Coloro che si rifugiano lontano dalla tentazione, di solito le lasciano il loro nuovo indirizzo.
Lane Olinghouse (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oh come si desidera a volte poter scappare dall'insulsa monotonia dell'umana eloquenza, dalle frasi sublimi, per cercare rifugio nella natura, apparentemente così silenziosa, oppure nel mutismo di fatiche lunghe ed estenuanti, del sonno profondo, di musica vera o dell'umana comprensione zittita dall'emozione!
Boris Pasternak, Il dottor Živago, 1957

Non serve a niente rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere.
Albus Silente (Richard Harris) in Chris Columbus, Harry Potter e la pietra filosofale, 2001

La via di Dio è diritta, la parola del Signore è provata al fuoco; egli è scudo per chi in lui si rifugia.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Torre fortissima è il nome del Signore: il giusto vi si rifugia ed è al sicuro.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Casa - Nido - PortoProfughi e Rifugiati 

Nessun commento: