Sedersi - Frasi e proverbi sullo stare Seduti

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul sedersi e sullo stare seduti. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla sedia, la panchina, la poltrona, il divano e la sedentarietà.
C'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun altro
ha piantato un albero molto tempo fa. (Warren Buffett)
Sedersi
© Aforismario

Il destino dell'italiano: fare la fila davanti a uno sportello. L'ideale dell'italiano: star seduto dietro a uno sportello.
Danilo Arlenghi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non c’è alcun fiore, in nessun giardino del mondo, bello come un bambino seduto sulle ginocchia della madre.
Romano Battaglia, Com'è dolce sapere che esisti, 2006

Ero seduto sopra un giornale sulla metropolitana. Mi si avvicina un tale e mi chiede: «Lo sta leggendo?». Non sapevo che dire, ho risposto: «SÌ». Poi mi sono alzato, ho voltato pagina e mi sono seduto di nuovo.
David Brenner (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci sono due modi per arrivare in cima a una quercia: arrampicarvisi oppure sedersi su una ghianda.
Frank Brown (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'unica cosa che abbia mai raggiunto il successo stando seduta è la gallina.
[The only thing that ever sat its way to success was a hen].
Sarah Brown (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi tace è, rispetto a chi parla, nella stessa condizione di superiorità di chi è seduto e guarda passare chi cammina.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Un conferenziere che si rispetti non dovrebbe mai parlare dell'argomento promesso. Solo disorientando il pubblico si può sperare di trattenerlo seduto e attento mezz'ora di fila.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

C'è qualcuno seduto all'ombra oggi perché qualcun altro ha piantato un albero molto tempo fa.
[Someone is sitting in the shade today because someone planted a tree a long time ago].
Warren Buffett, in James O'Loughlin, The Real Warren Buffett, 2002

La posizione seduta sull'infame W.C. è nemica di ogni ragionevole evacuazione.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Al Signore chiedi aiuto, / ma non startene seduto.
Mariangelo da Cerqueto, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Snob. Preferisce viaggiare in piedi in prima classe che seduto in seconda.
Gilbert Cesbron, Diario senza date, 1963

Quando due persone si rivedono dopo molti anni dovrebbero sedersi l'una di fronte all'altra e non dirsi niente per ore ed ore, affinché con il favore del silenzio la costernazione possa assaporare se stessa.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

In ogni rapporto umano, la cosa più importante è parlare. Ma le persone non lo fanno più: non sanno più sedersi per raccontare e ascoltare gli altri.
Paulo Coelho, Lo Zahir, 2005

Si può passare un’intera vita ad inseguire i propri sogni, senza riuscire a raggiungerli. È molto meglio sedersi sulla riva ad aspettare che ci passino davanti.
Giuseppe D'Oria (Aforismi inediti su Aforismario)

Sono seduto in cima al mondo e ho le emorroidi.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La parola "prossimo" sta a indicare uno che ti è seduto accanto. Sarà pure per questo che non lo si sopporta.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Ci sono delle differenze tra uomo e donna che sono insormontabili. Pensa ai gesti quotidiani: la pipì. Le donne la fanno sedute, gli uomini in piedi. Fai attenzione, è semplice. Sedute, in piedi. Sono due concezioni del mondo, due prospettive troppo diverse per ricavarci qualcosa di buono. Ovvio che ci sono delle eccezioni, io per esempio la faccio da seduto, ma è perché sono pigro.
Libero De Rienzo, in Marco Ponti, Santa Maradona, 2001

Passiamo i primi dodici mesi della vita dei nostri figli ad insegnare loro a camminare e a parlare, e i seguenti dodici anni a dire loro di sedersi e tacere.
Phyllis Diller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un'ora seduto su una panca in un parco insieme a una bella ragazza passa come se fosse un minuto, mentre un minuto seduto su una stufa bollente sembra un'ora.
Albert Einstein, in Alice Calaprice, Pensieri di un uomo curioso, 1996 [spiegazione della relatività alla segretaria Helen Dukas, perché la riferisse ai giornalisti e ad altri non specialisti].

È così pigro che, per non fare lo sforzo di sedersi, resta in piedi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Non si stancano gli alberi a non sedersi mai?
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La Scienza è una sublime astrazione. L'Universo si espande? Ma io, seduto al tavolino di un caffè, non me ne accorgo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Star seduti in tutti i casi toglie il pericolo di cadere.
Christian Friedrich Hebbel, Diario, 1835/63

Per i tipi esigenti come me, decidere dove sedersi il primo giorno di scuola può essere drammatico. Un passo falso e trascorrerai un anno intero accanto a un completo idiota.
Greg Heffley (Zachary Gordon), in Thor Freudenthal, Diario di una schiappa, 2010

Molta gente vuole comandare, ma non addossarsi le colpe. Un tempo veniva chiamata «sindrome del viaggiatore seduto sul sedile posteriore».
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

A torto si è voluto fare della borghesia una classe. La borghesia è semplicemente la parte soddisfatta del popolo. Il borghese è l'uomo seduto. Una sedia non è una casta.
Victor Hugo, I miserabili, 1862
Siedi lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi
vedrai passare il cadavere del tuo nemico. (Proverbio cinese)
Cosa fare? Qualcosa. Qualsiasi cosa. Tranne che sedersi. Se abbiamo sbagliato, ricominciamo. Proviamo qualcosa di diverso. Ma se aspettiamo fino a quando non siamo soddisfatti e del tutto sicuri, potrebbe essere troppo tardi.
Lee Iacocca (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per quante sedie riusciate a procurarvi, i vostri ospiti finiranno regolarmente per sedersi sull'orlo di un tavolino da caffè versandovi lo sherry sul tappeto.
Paul Jennings (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mi piace il lavoro, mi affascina completamente; potrei rimanere seduto per ore e ore a guardare qualcuno che lavora.
Jerome Klapka Jerome, Tre uomini in barca (per tacere del cane), 1889

Le donne sono tutte occhi, non ne vedrai mai una sedersi su una panchina dove c’è scritto Vernice fresca!
James Joyce, Ulisse, 1922

Ogni donna è seduta sulla sua fortuna e non lo sa.
Nell Kimball, XIX-XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sedersi con un cane sopra una collina in un glorioso pomeriggio è come essere di nuovo in Paradiso, dove non fare nulla non era noioso − era la pace.
Milan Kundera (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

E come disse Isaac Newton subito dopo che una mela gli cadde sulla testa: «Strano, io sono sono seduto sotto un pero!».
Laugh-In (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non tagliare il ramo su cui stai seduto, a meno che non ti ci vogliano impiccare.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Tutte le grandi tragedie hanno un happy end, ma chi riesce a star seduto fino alla fine?
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Basta poco per sentirsi scemi. Basta sedersi in poltrona, impugnare il telecomando come la lucente spada di Godric e smanettare di canale in canale.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

I cinque, dieci minuti che usi per evacuare non sono persi. Perché seduti sul water si pensa, e pensare evita le cazzate.
Luciana Littizzetto, La Jolanda furiosa, 2008

Non mi ero mai reso conto di quanto fosse noiosa la mia compagnia fino a quando non mi ero trovato seduto lì da solo.
Groucho Marx, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'importante è sedersi. Non perdere mai la sedia.
Clemente Mastella, citato su Corriere della Sera, 2006

Una delle più grandi emozioni per me è stare seduto con una chitarra o un pianoforte e appena fuori dal nulla cercare di far nascere una canzone.
Paul McCartney (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’umanità si divide in due grandi categorie: coloro che prima di sedersi controllano se c’è il rotolo e coloro che si accorgono che manca quando ormai è troppo tardi.
Franco Merafino (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Anche sul trono più alto del mondo, si sta seduti sul proprio culo.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

Chi lavora stando seduto è pagato di più di chi lavora stando in piedi.
Ogden Nash (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Star seduti il meno possibile; non fidarsi dei pensieri che non sono nati all'aria aperta e in movimento − che non sono una festa anche per i muscoli. Tutti i pregiudizi vengono dagli intestini. La vita sedentaria [...] è il vero peccato contro lo spirito santo.
Friedrich Nietzsche, Ecce homo, 1888

Sarà sempre così? Questa impossibilità di trovare la certezza di uno stato d'animo, di una fase, di un umore, mai. Siamo tutti seduti su delle altalene.
Anaïs Nin, Henry and June, 1986

Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia...
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Sedersi su una panchina in compagnia ma non al caffè, è un tabù di vergine.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Seduto ho avuto tante idee, ma è alzando il culo che le ho realizzate.
Pierpaolo Perretta (Aforismi inediti su Aforismario)

Chi cammina talvolta cade. Solo chi sta seduto non cade mai.
Sandro Pertini, su L'Europeo, 1973

Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso.
Fernando Pessoa, Una sola moltitudine (a cura di Antonio Tabucchi e Maria José de Lancastre), 1979 (postumo)

Seduto alla finestra, contemplo con i sensi questo niente della vita universale che è là fuori.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

L'ideale della calma è in un gatto seduto.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Sono entrata in quella fase della vita nella quale quando ti alzi da una sedia, il tuo culo rimane seduto.
Alessandra Sarno (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una casa in cui non c'è una sedia confortevole sulla quale sedersi è una casa senz'anima.
[A house that does not have one warm, comfy chair in it is soulless].
May Sarton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una panchina perfetta è come una piega del mondo, non un luogo nascosto ma una zona franca, liberata o salvata, dove semplicemente sedersi è già in sé una meditazione.
Beppe Sebaste, Panchine, 2008

Semplicemente sedersi è già in sé una meditazione.
Beppe Sebaste, Panchine, 2008

Per molti, che a stare seduti su una panchina provano imbarazzo, è l'immagine della provvisorietà, della precarietà, forse del declino.
Beppe Sebaste, Panchine, 2008

Sedersi lì sulla panchina significa non farsi trascinare dalla corrente, non fare la coda a una cassa, non provarsi abiti, non indicare le vetrine. Non salire nemmeno sul tram quando arriva e si ferma lì davanti, non essere una di quelle persone che ci circondano in piedi e che ordinatamente, ritmicamente, scompaiono salendo sul tram, come il risucchio delle onde del mare che si infrangono a riva e poi si ritirano. Sedersi su quella panchina significa diventare di colpo invisibili. Perdere tempo, cioè guadagnarlo.
Beppe Sebaste, Panchine, 2008

Uno stupido che cammina va più lontano di dieci intellettuali seduti.
Jacques Séguéla, Fils de pub, 1983

Contrariamente a quanto afferma Nietzsche, non credo che lo stare seduti influenzi negativamente il flusso dei propri pensieri, sempre che, ovviamente, non si dia il caso di uno che sia solito riflettere con il sedere…
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Mi sono seduto su una sedia che aveva un chiodo sul fondo e mi sono fatto male ai paesi bassi.
Totò (Antonio De Curtis), Un turco napoletano, 1953

L'ufficiale addetto al reclutamento mi domandò: «Perché vuole arruolarsi proprio nei carristi?». Gli risposi che preferivo entrare in battaglia seduto.
Peter Ustinov (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Siediti ai bordi dell'aurora... per te si leverà il sole. / Siediti ai bordi della notte... per te scintilleranno le stelle. / Siediti ai bordi del torrente... / per te canterà l'usignolo. / Siediti ai bordi del silenzio... Dio ti parlerà.
Vahira (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sai quando sei seduto su una sedia e ti sporgi all'indietro fino a restare in equilibrio sulle due gambe della sedia e poi ti sporgi troppo e stai quasi per cadere ma all'ultimo momento riesci a riprenderti? Io mi sento sempre così.
Steven Wright (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È bello sedersi a tavola senza doversi preoccupare di che cosa è morto il nostro cibo.
Anonimo (attribuito a John Harvey Kellogg)

Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è esserci seduto accanto e sapere che non l’avrai mai.
Anonimo (attribuito a Gabriel García Márquez - vedi "Tredici spunti per la vita" in Citazioni errate)

Una famosa attrice infastidiva continuamente il grande regista Alfred Hitchcock sull'angolazione dalla quale riprenderla con la cinepresa. Ogni giorno insisteva perché la si inquadrasse dal suo lato migliore, finché Hitchcock sbottò: "Mia cara, è impossibile riprendere il tuo lato migliore perché ci stai sempre seduta sopra!".
Aneddoto
Non mi ero mai reso conto di quanto fosse noiosa la mia compagnia
fino a quando non mi sono trovato seduto da solo. (Groucho Marx)
Proverbi sul Sedersi
  • Chi presta il culo non sa poi come sedersi.
  • Chi si lascia salire uno sulle spalle, lo troverà in breve seduto sulla testa.
  • Chi vuol sedere tra due sedie batte il culo in terra.
  • Chi vuol sedere su due seggiole finisce col culo sul lastrone.
  • Chi siede su due sedie finisce per terra.
  • Il culo è sempre il primo a sedersi.
  • Prendi la sedia e siediti in terra.
  • Quando uno è sfortunato gli piove sul culo anche quando è seduto.
Vede più lontano un vecchio seduto che un giovane in piedi.
Proverbio africano

Siediti lungo la riva del fiume e aspetta, prima o poi vedrai passare il cadavere del tuo nemico.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Sedia - Panchina - Poltrona e Divano - Sedentarietà

Nessun commento: