Alessia S. Lorenzi - Le frasi più belle

Selezione di aforismi, frasi e pensieri di Alessia S. Lorenzi, insegnante e aforista italiana. Alessia S. Lorenzi è lo pseudonimo di un'autrice salentina. Nel 2010 ha pubblicato la sua prima raccolta di pensieri dal titolo Tra Cielo e Mare. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo romanzo Dendrohn. un mondo fantastico, un fantasy per ragazzi col quale inizia un "viaggio", una scommessa con sé stessa, che la porta in giro nelle scuole. "Se vengono stuzzicati e incuriositi nel modo giusto, i ragazzi leggono", sostiene.
I seguenti pensieri di Alessia S. Lorenzi sono tratti dal libro Come il canto del mare, pubblicato dall'editore Phasar nel 2014.
Non è ciò che hai che ti distingue, ma è chi riesci a essere
con quel poco che hai che ti fa grande. (Alessia S. Lorenzi)
Come il canto del mare
© Phasar 2014 - Selezione Aforismario

A volte chiediamo appoggio a chi non ha la forza di sorreggerci, ma è bello vedere che ce la mette tutta per riuscirci.

Anche una piccola goccia di rugiada unita ad altre piccole gocce può essere vitale per un piccolo fiore assetato. Ciò che pensi sia piccola cosa può non esserlo per chi non ha nulla.

Come un treno, continua la sua corsa, anche se ti scordi di salire.

Corre, scompigliandoti i capelli come il vento dispettoso d’autunno. Se sai cogliere l’istante, rallenti la sua corsa. E l’immagine sfocata di una vita in corsa sarà più nitida, fermandosi anche solo per godere di un sorriso.

Diffida di chi è sempre pronto a parlar male degli altri, prima o poi parlerà male anche di te.

Felicità non è avere il sorriso sulle labbra, quello si può fingere. È riuscire ad avere il sorriso negli occhi: è difficile farlo se non si è felici davvero.

Godi ogni minuto, respira ogni emozione, raccogli i suoi regali che continua a seminar sulla tua strada, nonostante tu finga di ignorarli. La vita non si stanca di offrirti ogni mattino un giorno nuovo, all'imbrunire un magico tramonto e ogni sera la polvere di stelle che nuotano nel cielo al chiaror della luna. Respira la gioia di un sorriso, annusa la magia di un giorno di primavera.

I limiti spesso non sono reali, li nota solo chi non riesce a vedere oltre il proprio naso, chi guarda ma non vede, chi osserva ma non sente lo sguardo di chi ha di fronte. La voglia di farcela e la convinzione di poterlo fare, fanno oltrepassare tutti i limiti che gli altri cercano di imporci.

Il mondo è pieno di gente che si crede importante e si autocelebra in continuazione, per fortuna ci sono anche persone grandi che, silenziosamente, rendono speciale il mondo.

L’amore crea la vita, parla lingue sconosciute, addolcisce cuori aridi e compie imprese memorabili.

L’invidia è la misura di un nostro fallimento, perché svela quanto ci sentiamo inferiori agli altri.

La spontaneità, l’allegria, l’eleganza, la semplicità e l’entusiasmo: si può imparare tanto da un fiore di campo.

La vita è fatta di attimi di felicità. Nessuno è felice in ogni istante della sua vita. La felicità è nascosta dentro di noi, se non la troviamo, non riusciremo ad essere felici in nessun posto del mondo. La felicità è il sorriso di tuo figlio, la carezza al tuo amore che divide con te la vita. È l’abbraccio di un amico, che anche se non parli dei tuoi problemi, comprende i tuoi disagi non appena ti guarda negli occhi. Cominciamo con l’essere felici oggi, solo per il fatto di esserci ed avere la possibilità di trasformare questo giorno nel più bello della nostra vita.

La vita non è facile, ma vale la pena vivere ogni attimo, gustarsi ogni istante, perché in ogni attimo accade qualcosa che ci insegna a vivere. Godere di ogni sorriso, respirare ogni emozione, osservare la natura intorno a noi come non l’avevamo mai fatto. Vivere le persone che ci stanno vicino e dare il meglio di noi in modo da poter dire alla fine della giornata: “Che bello, oggi ho vissuto la vita, non l’ho lasciata scorrere!”.

Non dobbiamo vivere per dimostrare chi siamo, dobbiamo solo “essere”. Il voler dimostrare qualcosa presuppone la nostra insicurezza, la nostra “necessità” di essere accettati dagli altri, il nostro bisogno di approvazione. Dobbiamo solo limitarci ad “essere”: chi ha voglia di conoscerci nel profondo deve solo ascoltarci e osservarci col cuore. Un fiore non deve dimostrare di essere un fiore, lo è e basta.

Non è ciò che hai che ti distingue, ma è chi riesci a essere con quel poco che hai che ti fa grande.

Non è correndo che si arriva alla meta, ma è camminando con la ferma convinzione di arrivare.

Non esiste ricompensa migliore per una buona azione se non la soddisfazione di averla compiuta.

Non puoi pretendere di volare se non ti munisci di ali. Le ali sono la tua voglia di farcela, la tua fantasia, la tua allegria e la fiducia in te stesso. Se hai tutto questo, puoi volare.

Non trascurare mai ciò a cui tieni, potresti perderlo per sempre.

Ogni volta che rinunci a donare un sorriso agli altri stai perdendo un “pezzo” di allegria che è dentro di te. Solo donando gioia raccogliamo allegria.

Ognuno, nella vita, deve cercare di dare il meglio di sé, indipendentemente dal proprio ruolo e ceto sociale. Svolgere al meglio il proprio lavoro, cercare di essere il miglior genitore, il miglior compagno, sforzarsi di essere migliori sempre: questo fa di un uomo, un uomo speciale.

Quando cado e mi rialzo sono consapevole di aver imparato qualcosa e di avere un’esperienza in più da sommare alla mia vita che risulterà sempre arricchita, perché ognuno di noi è la somma di ciò che fa. I sorrisi e i pianti, le discese e le risalite, le emozioni e i battiti del cuore, la strada che ha percorso e quella che deve ancora percorrere.

Quando sei triste, malinconico, quando tutto crolla attorno a te prendi te stesso e vai fuori, vai altrove, vai vicino al mare e ascolta la sua voce, vai in campagna e respira la natura. Vola via con la mente, quando tornerai, tutto sarà più bello, il tuo mondo più magico, perché la natura ti ha regalato un po’della sua energia.

Quando tutti si aspettano di vederti cadere, quando nessuno ha più fiducia in te, è il momento di ripartire. Non arrenderti.

Ricco è colui che ha libertà, allegria, dignità, onestà, un cuore grande e una montagna di sogni. Povero è colui che ha tanto denaro e un cuore vuoto.

Saper sorridere nella sofferenza è come stare all'inferno e immaginare di essere in paradiso. Pochi ci riescono, ma coloro che lo fanno hanno dentro una luce incredibile.

Se vuoi sciogliere un nodo sbagli se tiri la corda con forza. Se vuoi scioglierlo veramente devi usare la dolcezza come in tutte le situazioni particolarmente complicate.

Sempre pronta a combattere anche se, a volte, ha paura. Ma non lo dà a vedere. Può sembrare aggressiva, ma solo se viene toccata nel profondo. Non vuole far vedere il suo lato debole e cerca di nascondere il pianto. Può sembrare forte, ma intimamente è molto più fragile di quello che sembra. Ma la forza apparente a volte è necessaria per non essere sopraffatta. È magica, perché riesce a sorridere anche quando ha il cuore in lacrime. Come fa? Forse non lo sa nemmeno lei. Riesce a tenere viva la bambina che è in lei e quando ha voglia di giocare e fare cose che possono apparire frivole e da bimba capricciosa, è solo perché vuole scacciare via la tristezza con una manciata di esagerata allegria. È lei, è la donna!

Talvolta non riusciamo nemmeno a immaginare ciò di cui siamo capaci, fino a quando la vita non ci dà un’opportunità. I primi a sorprenderci saremo proprio noi.

Talvolta siamo troppo impegnati a progettare il futuro, altre volte ci soffermiamo troppo sul passato, dimenticando di fermarci nel presente e di viverlo, viverlo per intero. È un po’ come andare al cinema e fermarsi nell'atrio a guardare le locandine dei film che hanno già proiettato o di quelli che presto proietteranno. Intanto, nella sala, il film va avanti senza di noi. Ma la vita non è un film e non si può riavvolgere il nastro.

Tutti abbiamo il diritto alla felicità, tutti abbiamo il diritto di cercarla, ma non possiamo distruggere quella degli altri per costruire la nostra.

Un nuovo giorno è sempre una straordinaria opportunità che ci viene offerta. Ricordiamoci sempre che niente nella vita è scontato e niente è sicuro, ma tutto può sorprenderci in ogni istante. L’unica cosa certa è che dobbiamo vivere ogni momento, ogni secondo: amando, sorridendo, piangendo, emozionando, pensando, osando e, soprattutto, sognando.

Una donna ha sempre qualcosa di speciale, che a volte si riesce a cogliere, altre volte no, ma c’è un momento della sua vita in cui diviene magica ed è quando una vita cresce in lei.

Libro di Alessia S. Lorenzi
Come il canto del mare
Editore: Phasar 2014

Raccolta di pensieri, frasi, aforismi e riflessioni, come piccoli suggerimenti sussurrati dal Mare col suo Canto, ora calmo e dolce, ora malinconicamente arrabbiato. Il Mare che sembra osservarci silenzioso, leggere i nostri pensieri e sussurrarci la dirompente presenza della vita. Un pensiero dietro l'altro in cui è possibile leggere l'amore, l'allegria, la vita in tutte le sue sfumature e la voglia di provare a superare qualsiasi difficoltà il destino ponga sul nostro cammino.

Note
  1. La proprietà intellettuale degli aforismi sopra riportati appartiene ad Alessia S. Lorenzi, che ne detiene i diritti. È vietata la loro riproduzione integrale su altri siti web.
  2. Vedi anche le frasi più belle di: Caterina Kotia MarcheseClaudia Magnasco - Selene Pascasi

Nessun commento: