Federico Mario Galli - Aforismi inediti

Selezione dei migliori aforismi di Federico Mario Galli (Landriano 1993). Federico Mario Galli trascorre la sua vita a Landriano, piccolo paese a nord di Pavia alle porte di Milano. Studia all'Istituto Tecnico Agrario di Milano e poi Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Pavia. Fin da bambino si avvicina al mondo del teatro, frequentando corsi e laboratori. Nel 2013 fonda un'Associazione benefica teatrale di cui diviene presidente e regista. Scrive da sempre, come redattore, nel giornale delle scuole superiori e in quello degli studenti dell'Università di Pavia, e collabora con altri giornali e settimanali; inoltre, scrive commedie, sceneggiature e canzoni per il teatro. Sempre vicino al mondo del volontariato, entra a far parte, già prima della maggiore età, di molte associazioni, fondazioni e realtà del territorio, che lo avvicinano alle più svariate tematiche e a contatto con persone sempre diverse. Appassionato di musica e teatro, studia violino e si regala spesso concerti e opere. Affascinato dalla politica legge con piacere autori inerenti, come; Macchiavelli, Stendhal, Blissett, Weber e altri contemporanei moderni. 
Federico Mario Galli
Aforismi inediti
© Federico Mario Galli - Selezione Aforismario

Impariamo a parlare da piccoli, impariamo che parlare può cambiare tante cose, impariamo che parlando possiamo insegnare ma tutto questo lo capiamo ascoltando.

Se la pianta è malata alla radice, non è potando i rami che guarisce.

La convinzione è il pane di colui che non vuole guardare, ma pensa di vedere.

La vera ignoranza è non volere conoscere non: non sapere.

Il razzismo non è la paura del diverso, ma la paura di essere diversamente considerato.

A volte per paura di rimanere da soli si allontanano le persone.

Si impara con più facilità a giudicare perché capire richiede tempo.

Tutti sanno sempre cosa fare... quando devono dirti cosa devi fare TU!!!

Dietro a ogni gioia c'è un prezzo.

Il rimpianto del non averci provato pesa molto di più del fallimento.

Si vince o si perde, ma si impara sempre.

C'è sempre tempo, anche per pentirsene.

Ci si ricopre d'oro quando non si vale niente.

La felicità è trovare una tessera di un puzzle che stavamo cercando. La contentezza di averla aggiunta ti distrae per poco dal pensare a quelle che mancano.

Si vive di ricordi quando non si ha la forza di ricominciare.

Non è dalla tua parte chi, quando vinci, è sul carro, ma chi ti aiuta a spingerlo anche quando perdi.

I periodi da cancellare rimangono nella memoria più di quelli che hai amato, perché un domani per affrontare nuove difficoltà tu non sia disarmato.

Se concordi nel dire che i gusti sono soggettivi, capisci anche che le critiche sono inutili.

La fedeltà non è una benda su gli occhi.

La vita è come il gioco degli scacchi, una volta la pedina la perdi, un'altra volta la mangi.

Più ami e più abbassi la guardia.

Colui che si permette di giudicarti é il primo che vuole allontanare l'attenzione da se stesso.

La storia è insegnamento il futuro opportunità.

Chi non vive un paese, non può avere la presunzione di governarlo.

La delusione è peggio della rabbia, perché la seconda con il tempo svanisce, la prima no.

Chi ha il timone decide dove andare, ma chi rema decide se andare.

L'altruismo non ripaga sempre, ma quando lo fa arriva con gli interessi.

Fai l'uomo e ti tratteranno come tale.

Si perde più tempo ad assecondare le scuse, che a fare ciò che bisogna.

Sii chi vuoi; non chi vogliono.

Ogni giorno è un buon giorno, se tu credi che lo sia.

Solo chi teme le tue risposte ti toglie la parola.

Se tutti imparassero a giudicare dalle proprie esperienze e non da quelle altrui, le malelingue non avrebbero ragione d'esistere.

Siamo musica e sentimento imprigionati in corpi umani, ma all'occorrenza siamo in grado di liberarli entrambi.

Siamo parte di una società troppo materiale ed eccessivamente attaccata al risultato. Nessuno o pochi fanno nulla per niente ma si tende comunque a pretendere sempre troppo. Ogni azione richiede riflessione e progetto. La meritocrazia non è così diretta e a volte le soddisfazioni arrivano dopo le delusioni. In una società dove per fare, bisogna sapere e per sapere bisogna saper mettere al corrente, si deve essere per forza pronti a subire. La voglia di mettersi a disposizione non dev'essere compromessa dalla negatività e dall'invidia ma incentivata dall'apprezzamento, e la visibilità che si ottiene mettendosi al lavoro è il giusto compenso per aver reso possibile tale opera. Indi chi non fa un ''cazzo'' taccia difronte a chi fa e viene, a volte, da questo meccanismo erratamente meritocratico: premiato con il consenso.

Il tempo abbassa le montagne, riempie i fiumi e allarga le foreste, ma non cambia ciò che l'uomo vuole che rimanga tale come l'amore. 

Solo chi fa sbaglia, chi non fa niente sbaglia se parla.

I Bambini sono tutti Pittori, non di quadri ma di Emozioni.

Tutto ciò costruito sulle menzogne, crolla alla prima verità.

Che cos'è l'amicizia se non un sentimento profondo tra due entità, che cos'è l'attrazione se non un'amicizia tra corpi e cos'è l'amore se non l'attrazione che diventa amicizia profonda.

L'immaginazione, la creatività e la fantasia sono bocche da sfamare spesso, è per questo che hanno inventato l'arte.

Alla luce del sole c'è chi vedrà il tuo bagliore e chi la tua ombra.

Ogni volta che si parla è saggio valutare bene ciò che si dice, una parola fuori posto equivale ad un arma in più donata al tuo nemico.

Hanno fatto un patto prima che tu nascessi. Uno di loro ti avrebbe fatto vivere emozioni uniche e delusioni indimenticabili, il secondo avrebbe potuto farti dimenticare tutto; donandoti nuove esperienze mentre il terzo ti lascia in continuazione lezioni di vita che sta a te decidere se considerare. Sono Passato, Futuro e Presente.

Il volontariato è il lavoro retribuito con il sorriso.
Il volontariato è il lavoro retribuito con il sorriso. (Federico Mario Galli)
In diverse situazioni o si è dentro o si è fuori e se si è dentro o si è complici o idioti.

Imparare a dare il giusto peso alle cose, è la prova più dura che la vita ci pone.

Col denaro si sopravvive, ma con l'amore si vive.

Ci sono due tipi di persone; quelle che dicono di aiutarti e quelli che lo fanno.

Quando si usa il bene per ferire, ecco, li capisci che si tocca il fondo. 

Vi sono scelte che non sono difficili perché ti richiedono sacrificio, ma perché sai che la difficoltà nel compierle sarà proporzionata al dispiacere futuro.

Il fratello è l'amico che Dio ci Regala per non farci sentire, mai, soli.

Scappare dai problemi non li fa allontanare.

C'è chi l'ascia di guerra non potrà mai seppellirla, perché è dalla nascita che la porta nel cuore.

Puoi odiare una persona quanto vuoi, ma non puoi fingere di odiare un bel ricordo.

La Vita è come un Gioco, e come in tutti giochi c'è chi bara, c'è chi lo prende troppo sul serio, c'è chi vuole solo vincere, c'è chi lo prende con troppa leggerezza, c'è chi non sa le regole e inventa, c'è chi pensa di saper giocare e invece non è così... e cosa ancora peggiore c'è chi non vede nella vita il Divertimento, che sta alla base di tutti i giochi.

Litigare non è sbagliato, è sbagliato perdere persone importanti per cose stupide.

La vita è fatta da un insieme di momenti. Sta a noi decidere di chi o cosa riempirli.

È proprio quando la vita ti prende a schiaffi in faccia, che si distingue la forza del tuo sorriso.

C'è una caratteristica sacrosanta che se l'uomo imparasse dal cane migliorerebbe l'umanità, ed è la fedeltà.

In Amicizia sono contemplati alcuni Segreti, ma non è mai giustificata alcuna Bugia.

Goditi quello che hai quando lo hai.

È compito dei genitori dare le ali, non tarparle.

Ho imparato ad usare una maschera con chi la porta tutti i giorni. Perché mostrare una lacrima, a chi non interessa il tuo sorriso?

Affrontare i problemi con il sorriso non li risolve, ma aiuta.

Ognuno punta alla propria felicità, purtroppo, c'è chi lo fa sopra quella di altri.

La fame di fama è insaziabile.

Anche la fiducia ha una data di scadenza. 

Esistono cose impossibili e cose che si giustificano come impossibili. 

Chi ti evita perché senza conoscerti ti giudica, inconsapevolmente ti fa un favore.

La vita gioca sempre, lo fa con le nostre esistenze al pari di quelle degli altri.

Gli abbiamo dato la forza di catene di ferro, l'importanza essenziale dell'ossigeno nell'aria, l'utilità indispensabile come le mani per un artigiano, la dipendenza come la dose per un drogato e ora ne siamo tutti prigionieri come un carcerato in cella. E pensare che non è altro che carta; una Banconota.

Meglio la critica per ciò che sono, che il vanto per ciò che fingo.

Chi non ha fiducia di nessuno non avrà mai la fiducia di qualcuno.

E' questo che conta nella vita, il percorso non può essere sempre una passeggiata, ma le difficoltà che provi, servono a farti godere di più il traguardo.

I dubbi sono come le piante, o si estirpano o il germoglio fiorirà sempre.

La penna fa più rumore quando scrive che quando cade.

Chi nella propria vita si prefigge degli scopi e li raggiunge è vincente. Non importa dopo quanti fallimenti, tentativi o impedimenti. Fallito è invece chi al primo ostacolo cambia obbiettivo.

Tutti sanno vincere male pochi perdere bene.

È facile capire ciò che si vuol capire. Il difficile è capire ciò che si deve capire.

Fate ciò che vi sentite non quello che sentite.

La maturità è duttile l'infantilismo è rigido.

Poniti solo obbiettivi perché ai limiti ci pensa già la vita.

Per far si che il tuo problema lo eliminino gli altri devi farlo diventare un problema degli altri.

A lasciarti con il culo per terra, è spesso chi ti ripete, non temere ci sono qui io.

Conta in primis sulle tue gambe e braccia, perché a differenza di quelle degli altri le tue non possono andarsene. 

Quando chiediamo un consiglio, in cuor nostro sappiamo già la risposta, cerchiamo solo una conferma per non sbagliare da soli.

Lo stupido si circonda di più stupidi di lui per non sentirsi stupido. Mentre l'intelligente si circonda di più intelligenti per diventarlo ancora di più.

La vendetta è come un frutto acerbo, sazia ma lascia la bocca amara.

Il successo è orgoglio per chi ti stima e invidia per chi ti teme.

Quando si fa l'amore non c'è suono più armonioso del respiro. 

Se sai cantare, canta! Se hai cuore, ama! Se sei creativo, crea! Perché se Dio ti fa un dono, non vuole che vada sprecato.

Chi spreca tempo butta vita.

Quando non denunci qualcosa che non va bene, perdi il diritto di lamentartene.

Dei problemi fanne missioni, non scuse.

La Felicità è come l'orizzonte. Più ti avvicini e più si allontana.

Cogito ergo pubblico su Facebook.

La fede cieca fa cadere.

Se fai le cose con il cuore non potranno mai venire male.

Impara a fare dei tuoi limiti le tue sfide.

Solo chi ha poco da fare ha il tempo di ricordarsi di portare rancore.

Anche poco è tanto per chi non ha più nulla. 

Il silenzio si rimedia con una parola, viceversa una parola non si rimedia con il silenzio. 

Ci ispiriamo agli altri sforzandoci di essere diversi.

Tanto è dura la corazza che una persona si costruisce, tanto fragile sarà il cuore che custodisce.

Per risparmiare bisogna comunque spendere.

Ispira la tua vita a quella degli alberi. Cresci per te stesso, ma nel mentre, permetti che respirino in tanti.

Diventare cristiano è uno status, essere Cristiano è un impegno.

Si piace agli altri quando si è come loro vogliono, ma si piace a se stessi quando si è come si vuole essere.

Vive bene chi negli altri non vede i difetti ma guarda i pregi.

La differenza tra un sogno e la vita è che quando il sogno finisce hai una vita intera per realizzarlo, invece se smetti di vivere non potrai mai più sognare.

Ogni persona che entra nella tua vita ti rende quello che sei. Che ti abbia fatto del male, del bene, odiata, stimata o amata, tu devi a loro una parte del tuo essere.

Stima; ore, giorni settimane per ottenerla, attimi per perderla.

Arrendersi in alcuni casi è vittoria.

Dietro ad ogni incarico o carica si celano sempre pesanti carichi.

Si può sorridere con il viso e con il cuore, il primo è meccanica il secondo anima.

Il vero sapere, è comprendere i propri limiti.

Note
  1. La proprietà intellettuale degli aforismi presenti in questa pagina è di Federico Mario Galli. È vietata la loro riproduzione integrale. Se desideri, puoi comunque condividere alcuni di questi aforismi, citando sempre il nome dell'autore. Grazie.
  2. Vedi tutti gli altri Autori di aforismi inediti e tutte le informazioni su come inviare i tuoi aforismi.

Nessun commento: