Alito - Frasi e battute divertenti sull'Alito cattivo

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sull'alito e, in particolare, sull'alito cattivo (detto anche "alito pesante" o, quando è persistente, alitosi).
Come scrive Luciana Littizzetto: "Parliamo adesso di un problema sociale del quale nessuno si è mai fatto carico. Un dramma, una tragedia, una sventura che si fa finta di non vedere. Anzi, di non sentire. L’alito pesante. Un nemico che, come parte attiva o come parte lesa, può funestare la nostra vita sociale. Alzi la mano chi non si è mai soffiato nel suo stesso palmo per controllare di non avere il fiato da sciacallo. Chi non si è mai masticato una manata di Vigorsol quando si approssimava il fatidico momento del limonage? Quanti chilometri quadrati di sedicenni si sono inghiottiti pacchi di Fisherman’s piagandosi la lingua per non far capire alla mamma che avevano fumato una canna... cui risale il miasma. Ma se invece il geyser malato è l’altro? Il grande dubbio è: glielo dico o non glielo dico? Mica semplice. Come fai... Devi dire a uno che puzza, che fete, mica che profuma di agapanthus. Forse una soluzione è quella di rigirare l’ostacolo. Dirgli: “Scusa, scusa, mi scade il parcheggio, perché non mi mandi una mail?” e sgommare veloce come Bip Bip". [L'incredibile Urka, 2014].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul fiato, il respiro, il bacio, la carie e la digestione.
Contro l'alito cattivo esiste un solo rimedio: il telefono! (Michel Chrestien)
Alito
© Aforismario

Aveva l'alito così pesante che alla sua morte i parenti non gli permisero neppure di esalare l'ultimo respiro.
Bruno Agostini [1]

Il mio amico si è fermato e sta scalciando un sasso / lui non ha una donna perché ha l'alito cattivo / soffre un po' di tenerezza e parla con se stesso.
Claudio Baglioni, Quante volte, 1977

Un’altra possibile fonte di orientamento per gli adolescenti è la televisione, ma il messaggio della televisione è sempre stata che il bisogno di verità, la saggezza e la pace nel mondo impallidiscono in confronto alla necessità di un dentifricio che offre i denti più bianchi e alito più fresco.
Dave Barry (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mai sposare una ragazza in grado di aprire le buste con l'alito.
Milton Berle [1]

La vita ha l'alito sempre più cattivo.
Thomas Bernhard, Perturbamento, 1967

Se dovete uscire con una ragazza, la prima cosa da farsi è la prova-alito, che si fa con la mano a cucchiaietto. Occhio, però, perché tante volte non è l’alito che puzza, ma la mano!
Enzo Braschi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La passione è la valanga del cuore umano: un semplice alito può smuoverla dal suo riposo.
Edward Bulwer-Lytton, Falkland, 1827

Si mangia in compagnia, ma si digiuna in solitudine, perché l'alito col digiuno si fa cattivo.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Il ridicolo è come l'alito cattivo: non si nota che nel proprio vicino.
[Le ridicule est comme la mauvaise haleine: on ne le remarque toujours que chez le voisin].
Malcolm de Chazal, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Contro l'alito cattivo esiste un solo rimedio: il telefono!
[Contre la mauvaise haleine, un seul remède: le téléphone!].
Michel Chrestien (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ero fatta per essere aquilone. / Ne sono certa, dentro di me ci sono nuvole e cielo. / E vento, a volte gelido e tagliente, altre dolce, come alito caldo.
Odysseas Elytīs, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Fabio Volo: «Mi piacciono anche i baci rubati. La spingi contro il muro e la tramortisci con le labbra». Tramortisci? L’alitosi è un bel problema.
Ermanno Ferretti, Per chi suona la campanella, 2011

L'igiene nel sesso è essenziale. Non puzzare, non avere l'alito cattivo, non offrirsi agli altri quando si hanno infezioni trasmettibili, è una banale questione di civiltà e buon gusto.
Jacopo Fo, Lo zen e l'arte di scopare, 1995

Più divento grande e più mi accorgo di come sia terribilmente complesso volersi bene attraverso gli anni e riuscire a rispettarsi malgrado la confidenza e l'alito che certe mattine puzza di quello che la sera prima non hai digerito e le bollette ma non avevi detto che la pagavi tu?
Chiara Gamberale, Arrivano i pagliacci, 2002

Quando - riamati - si ama, non si ha mai l'alito cattivo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

− Pensa, ogni volta che respiro muore qualcuno.
− Hai provato a fare qualcosa per l’alito?
Gigi e Andrea (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

 Vi sono alcuni talmente avidi di popolarità, da riporre ogni diletto non già nelle soavissime brezze di Apollo ma nell'alito del volgo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Il pessimismo favorisce l'indigestione, l'evacuazione difficile, l'intossicazione, l'alito puzzolente e il cattivo umore.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

La miseria d'un giovane non è mai miserabile. Per povero che sia, il primo giovanotto venuto, colla sua salute, la forza, il passo svelto, gli occhi scintillanti, il sangue che gli circola con impeto, i capelli neri, le gote colorite, le labbra rosee, i denti bianchi e l'alito puro farà sempre invidia a un vecchio imperatore.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Ho un terribile desiderio di te. Cerco invano il tuo alito, il tuo profumo, il tuo sguardo. Cerco inutilmente la traccia delle tue mani.
Liala, Il sole se tramonta può tornare, 1959

Ci hai un alito squisito! Hai mangiato l'Arbre Magique, che non lo trovo più?
Luciana Littizzetto, Ti amo bastardo, 2000

Che alito! Hai mangiato una clark?...
Luciana Littizzetto, Ti amo bastardo, 2000

Smise di colpo di corteggiare una tipa fichissima. A una festa si avvicinò, le sussurrò piano all'orecchio un complimento e lei con un fil di fiato: «Grazie». Da allora non la vide mai più. Ci aveva un alito che sembrava avesse mangiato una Clark's.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

I baci possono essere di molti tipi. Partiamo dal bacio di circostanza, sulle guance, una salvezza soprattutto se quello che hai di fronte ha l’alito dello sciacallo che ha appena divorato un’antilope, quel fiato che sa un po’ di nido di topo, di Apocalipse Now. La tipica fiatella di certi maschi che sembrano avere inghiottito un panino al letame. In quel caso, puoi baciare l’aria che lo circonda. È oggettivamente brutto, ma si tratta di sopravvivenza.
Luciana Littizzetto, Madama Sbatterflay, 2012

Non so se ci avete fatto caso, ma più uno ha l’alito pestifero, più viene a parlarti a un millimetro dal naso.
Luciana Littizzetto, L'incredibile Urka, 2014

In sette giorni, Dio creò tutto, inclusi l'eczema e l'alito pesante. Giovedì creò Adamo a sua immagine e somiglianza. Che vanesio!
Daniele Luttazzi, Bollito misto con mostarda, 2005

La signora Colgate va a cambiarsi d'alito e torna subito.
Marcello Marchesi, Diario futile di un signore di mezza età, 1963

La solitudine dei vecchi è quella di nascondere agli altri la loro verità, quell'alito fetido di morte che portano in sé e che allontana i giovani.
Clotilde Marghieri, Amati enigmi, 1974

In ufficio tutti avevano l'alito pesante, cosi' ebbi qualche difficoltà ad affiatarmi coi colleghi.
Mauroemme [1]

Io amo il miele e mastico anche i semi, giacché io cerco ciò che ha un sapore soave e fa l'alito puro.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Se Dio ci ama davvero, perché non fa sì che la saliva sappia di menta? Così avremmo tutti l'alito profumato.
Bob Odemkirk (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando uccidere diventa facile come respirare, è il momento di fare qualcosa per l'alito.
Leo Ortolani, Rat-Man, 1989/...

La povertà è una forma di alitosi spirituale. 
George Orwell, Fiorirà l'aspidistra, 1936 

Aveva un alito così orribile che il suo dentista lo operava attraverso le orecchie. 
Bob Phillips [1]

E la pubblicità? Perché in televisione si fa un processo solo alla puzza della donna? Perché ci bombardano di deodoranti, di profumi, di lacche, di saponi intimi, di controllori d’alito! Mentre l’uomo col gorgonzola piace!
Lucia Vasini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mi svegliavo la mattina e finché non mi lavavo i denti e bevevo il caffè, quando parlavo avevo un fiatello che dalla bocca mi uscivano le lettere visibili come in un fumetto. Avrei potuto spostare i mobili senza toccarli, solamente soffiando. Il primo morso della colazione sia che fosse brioche, biscotti o frutta sapeva di alito.
Fabio Volo, Esco a fare due passi, 2001

L’alito: la prova che siamo fatti di terra, sterco e sangue; il sapore delle viscere di un essere umano, il soffio vitale che può portare alla morte. La morte dell’amore.
Paolo Zagari, Il tradimento preventivo, 2012

Il Signore Dio plasmò l'uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l'uomo divenne un essere vivente.
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Aveva l'alito così pesante che il suo spazzolino da denti gli chiese di fare il cambio con quello del cesso.
Anonimo

Ha l'alito così puzzolente che quando si parla allo specchio, la propria immagine le gira le spalle.
Anonimo

Perché l'amore germogli, è necessario l'alito caldo di un bacio.
Anonimo

Io ce l’ho profumato... L'alito ce l'ho profumato con Mental, perché Mental profuma l'alito. E che avevi capito?
Spot pubblicitario

Devi attraversare il fiume prima di dire al coccodrillo che ha un cattivo alito.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Respiro - Fiato - BacioCarie - Digestione

Nessun commento: