Uccidere - Frasi e citazioni sull'Ammazzare

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'uccidere e sull'ammazzare. In questa raccolta si fa riferimento all'uccisione di esseri umani; all'uccisione di animali è stata dedicata un'altra pagina. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'omicidio, gli assassini e i killer. 
Tutti uccidono tutti gli altri in un modo o nell'altro. (Ernest Hemingway)
1. Uccidere
© Aforismario

Mai uccidere un uomo se questo comporta togliergli la vita.
Woody Allen, in Amore e guerra, 1975

Chi uccide, uccide sé stesso. E il peggiore è chi permette che si uccide.
Roberto Benigni, I Dieci Comandamenti, Rai Uno, 2014

In fin dei conti, il più rapido mezzo di comunicazione fra due uomini resta sempre la pallottola.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

Uccidere. Creare un posto vacante senza creare un successore.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Solo uno stupido uccide con un movente.
Arthur Bishop (Jason Statham), in Professione assassino, 2011

L'istinto omicida, tra molti altri istinti, è intrinseco all'essere umano. Vanno insieme: uomo e morte, uomo e crudeltà, uomo e sangue. Non è piacevole, ma è sicuramente così
Roberto Bolaño, intervista di Miguel Calçada su El Periódico de Cataluña, 2003

Ci sono molti modi di uccidere. Si può infilare a qualcuno un coltello nel ventre, togliergli il pane, non guarirlo da una malattia, ficcarlo in una casa inabitabile, massacrarlo di lavoro, spingerlo al suicidio, farlo andare in guerra, ecc. Soltanto pochi di questi modi sono proibiti dallo Stato.
Bertolt Brecht, Gesammelte Werke, 1967 (postumo)

Tutti gli uomini tremano di fronte alle punizioni, tutti gli uomini temono la morte; mettendosi nel posto dell'altro, uno non dovrebbe colpire o uccidere. Tutti gli uomini tremano di fronte alle punizioni, tutti gli uomini amano la vita; mettendosi nel posto dell'altro, uno non dovrebbe colpire o uccidere.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

− Sarebbe capace di uccidere qualcuno?
− Con l’aiuto d’un liberto, me stesso.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

I giornali testimoniano ogni giorno come la più seria occupazione degli uomini sia sempre l'uccidere altri uomini.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Rispettiamo per essere rispettati. Evitiamo di uccidere per non essere uccisi. L'etica non ha progredito gran che, da quando siamo usciti dalle caverne!
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Mangiare, mangiare, mangiare. Necessità naturale delle creature di adoperarsi quotidianamente per riempirsi in qualche modo la pancia, o almeno per mettere qualcosa sotto i denti prima che venga la notte. L'uomo occidentale è stato vittima di questo imperativo fino alla scorsa generazione: non era per ciò più feroce del cittadino di oggi. Per contendersi il boccone avvenivano meno uccisioni di quante si contano oggi per arraffare il superfluo.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Invece di uccidere e morire per diventare quello che non siamo, dobbiamo vivere e far vivere per creare quello che siamo.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

C'è sempre qualche ragione per l'uccisione di un uomo. È invece impossibile giustificare che viva.
Albert Camus, La caduta, 1956

L'istinto di vita, se è fondamentale, non lo è più di un altro istinto, di cui non parlano gli psicologi accademici: l'istinto di morte, che esige in certe ore particolari la distruzione di sé stessi e degli altri. È probabile che il desiderio di uccidere spesso coincida con il desiderio di morire o di annientarsi.
Albert Camus, Riflessioni sulla pena di morte, 1957

Ci sono molte religioni per cui uccidere è un grave peccato, tranne quando lo si fa in nome di Dio, nel qual caso si ha diritto ad un premio.
Bruno Cancellieri (Aforismi inediti su Aforismario)

Anche se predichiamo sulla "santità della vita", non la mettiamo in pratica. Guardate cosa uccidiamo. Zanzare e mosche: "perché sono delle pesti!"; leoni e tigri: "perché è divertente!"; polli e maiali: "perché abbiamo fame"; fagiani e quaglie: "perché è divertente! E abbiamo fame"; e le persone, uccidiamo le persone: "perché sono delle pesti! Ed è divertente!".
George Carlin, Back in Town, 1996

È infame uccidere i bambini; bisogna almeno aspettare che crescano.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Uccidere un uomo non è difendere una dottrina, è uccidere un uomo.
Sébastien Castellion, Contro il libello di Calvino nel quale si sforza di mostrare che gli eretici devono essere puniti con la spada, 1554 (postumo, 1612)

Finché avranno voglia di uccidere, non perderanno il gusto di generare.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Chi ha ucciso una volta, quasi sempre ricade nel delitto; non fosse che per tentare di assicurarsi l'impunità.
Agatha Christie, Se morisse mio marito, 1933

Se tutti coloro che abbiamo ucciso col pensiero scomparissero davvero, la terra non avrebbe più abitanti. 
Emil Cioran, Sommario di decomposizione, 1949 

Tra la serenità e il sangue, è verso il sangue che si inclina "naturalmente". L'assassinio presuppone la rivolta e ne è il coronamento: colui che ignora il desiderio di uccidere potrà a suo piacimento professare opinioni sovversive, non sarà mai niente altro che un conformista.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

C'è una emozione più forte di uccidere: lasciare in vita!
James Oliver Curwood, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La figlia, a cui hanno ucciso il padre - è orfana. La moglie, a cui hanno ucciso il marito - è vedova. E la madre a cui hanno ucciso il figlio?
Marina Cvetaeva, Indizi terrestri, 1917/19

Nessuno mi ha ancora detto perché uccidere per rapina è peccato, uccidere perché hai un'uniforme è glorioso.
Oriana Fallaci, Niente e così sia, 1969

Quanta gente la Chiesa ha ucciso per insegnare che non bisogna uccidere!
Antonio Fogazzaro (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proprio l'imperiosità del comando "non uccidere" ci assicura che discendiamo da una serie lunghissima di generazioni di assassini i quali avevano nel sangue, come forse ancora abbiamo noi stessi, il piacere di uccidere.
Sigmund Freud, Considerazioni attuali sulla guerra e la morte, 1915

Uccidere può essere un dovere. Distruggiamo la vita che riteniamo necessaria al sostentamento del nostro corpo. Cosi per nutrirci distruggiamo verdura e altro, e per igiene uccidiamo zanzare e simili insetti con l'uso di disinfettanti; e, facendolo, non pensiamo di renderci colpevoli di irreligione  [...] Per il bene della specie ammazziamo le bestie carnivore [...] In certi casi può essere necessaria anche l'uccisione di un uomo. Supponiamo che un tale sia preso da follia sanguinaria e vada attorno furioso, brandendo la spada, uccidendo chiunque incontra, e nessuno osi prenderlo vivo. Chiunque mandi all'altro mondo questo pazzo, si guadagnerà la gratitudine della comunità e sarà considerato un benefattore.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello, sarà sottoposto a giudizio.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Un bruto uccide per piacere. Uno sciocco uccide per odio. 
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Tutti uccidono tutti gli altri in un modo o nell'altro. 
Ernest Hemingway, Il vecchio e il mare, 1952

Il miracolo dell'amore! Ci sono molte più probabilità di venire uccisi da una persona che si ama che da un estraneo.
Gregory House (Hugh Laurie), in Dr. House - Medical Division, 2004/12

Se tutti gli uomini avessero la possibilità di uccidere clandestinamente e a distanza, l'umanità sparirebbe in qualche minuto.
Milan Kundera, Il valzer degli addii, 1973

Certe parole sembrano possedere un potere magico formidabile. Migliaia di uomini si son fatti uccidere per parole di non hanno mai compreso il significato, e spesso anche per parole che non hanno nessun significato. 
Gustave Le Bon, Aforismi dei tempi presenti, 1913

Quando Caino uccise Abele, e quest'ultimo non reagì, si ebbe il primo precedente. "La vittima morta non presenta appello."
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Perché si uccidono le persone che hanno ucciso altre persone? Per dimostrare che le persone non si devono uccidere?
Norman Mailer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quella strana passione, la più segreta dell'animo maschile, al di là di ogni ruolo e cultura, radicata e profonda come il fuoco nelle viscere della terra. Questa passione è il desiderio di uccidere. Siamo uomini, uccidere è un imperativo del la nostra vita. Non possiamo fare diversamente... L'uomo uccide per difendere qualcosa, uccide per procurarsi qualcosa, uccide per vendicarsi di qualcosa.
Sándor Márai, Le braci, 1942

È quasi uguale uccidere un uomo che uccidere un buon libro. Chi uccide un uomo uccide una creatura ragionevole, immagine di Dio; ma chi distrugge un buon libro uccide la ragione stessa.
John Milton, Areopagitica, 1644

Per i novantanove centesimi dell’umanità essere uccisi sarebbe la sola opportunità di essere notati.
Roberto Morpurgo, Pregiudizi della libertà, 2006

È una cosa grossa uccidere un uomo: gli levi tutto quello che ha – e tutto quello che sperava di avere.
William Munny (Clint Eastwood), in Gli Spietati, 1992 

Uccidere per divertimento è la spaventosa caratteristica che distingue l'uomo dalle bestie.
Axel Munthe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi vuole uccidere il suo nemico, consideri bene se proprio con ciò non lo renda, dentro di sé, eterno.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881 

Non con la collera, col riso si uccide.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1885

Si è stati cattivi spettatori della vita se non si è visto anche la mano che delicatamente − uccide.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Chi uccide in nome di Dio ha già ucciso Dio. Chi uccide in nome dell'uomo ha già ucciso l'uomo.
Marino Piazzolla, La bellezza ha i suoi fulmini bianchi, 1980

Il più importante dei dieci comandamenti dice: Non uccidere! Esso contiene quasi tutta l'etica.
Karl Popper, Tutta la vita è risolvere problemi, 1994

Quando sei alle strette, uccidere, è facile come respirare. 
John Rambo (Sylvester Stallone), in John Rambo, 2008

Un uomo può mentire, rubare, perfino uccidere; ma finché resta attaccato al suo orgoglio è sempre un uomo. A una donna invece basta fare uno scivolone ed è una sgualdrina.
Nicholas Ray, Johnny Guitar, 1954

Non sono fatto per la lotta. Sono fatto per uccidere la gente a fucilate nel deretano.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Ci sono molte cose per cui vale la pena vivere, un paio di cose per cui vale la pena  morire, e nulla per cui valga la pena uccidere.
Tom Robbins, Il nuovo sesso, 1976

Chi uccide un uomo è un assassino. Chi uccide milioni di uomini è un conquistatore. Chi li uccide tutti è un Dio.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

È difficile uccidere una creatura una volta che ti ha fatto vedere la sua coscienza.
Carl Sagan, Contact, 1985

Il vero potere non è poter uccidere, ma avere tutti i diritti di farlo, e trattenersi! 
Oskar Schindler (Liam Neeson), in Schindler's list, 1993

Nessuno versa il sangue di un altro per il gusto di uccidere, o almeno pochi; la maggior parte agisce più per calcolo che per odio. 
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L’assassinio, la cui traccia metafisica va seguita con tenacia, rappresenta,
nella sua chiave ultrasegreta, il modo come tutti moriamo. Il fatto che si distinguano gli assassini dalle vittime non è che un tributo pagato all'apparenza. Un tributo per giudici e avvocati.
Manlio Sgalambro, La danza dei falchi, XX sec.

Ogni morte è un collegamento a un delitto. In altre parole, tutti moriamo assassinati.
Manlio Sgalambro, ibidem

Generare è un atto tremendamente autoritario quanto quello di uccidere; e cosí come non si dovrebbe togliere la vita a nessuno, non si dovrebbe neppure imporgliela.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Caratteristica essenziale di ogni uomo saggio è non uccidere nessun essere vivente.
Saman Suttam, 1974 [2]

Uccidere un essere vivente è come uccidere se stessi; provare compassione per un essere vivente è come provarla per se stessi.
Saman Suttam, 1974 [2]

Da quando il mondo esiste e gli uomini si uccidono a vicenda, nessun uomo ha mai commesso un delitto contro un suo simile senza acquietare se stesso con questa idea. Questa idea è le bien public, il supposto bene degli altri uomini.
Lev Tolstoj, Guerra e pace, 1865/69

Uccidere non è come fumare. Si può smettere.
Catherine Tramell (Sharon Stone), in Basic Instinct, 1992

Uccidere è proibito, quindi tutti gli assassini vengono puniti, a meno che non uccidano su larga scala e al suono delle trombe. 
Voltaire, Questioni sull'Enciclopedia, 1770/74

Molti sono stati uccisi. Molti sono vivi. Tutti feriti.
Nikos Vretakos (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Uccidere è sempre uccidersi.
Simone Weil, Quaderni 1940/42 (postumo 1951)

Chiunque uccida un uomo che non abbia ucciso a sua volta o che non abbia sparso la corruzione sulla terra, sarà come se avesse ucciso l'umanità intera. E chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l'umanità.
Corano, VII sec. a.e.c.

Chi uccide intenzionalmente un credente, avrà il compenso dell'Inferno, dove rimarrà in perpetuo. Su di lui la collera e la maledizione di Allah e gli sarà preparato atroce castigo.
Corano, VII sec. a.e.c.

Caino disse al fratello Abele: "Andiamo in campagna!". Mentre erano in campagna, Caino alzò la mano contro il fratello Abele e lo uccise. Allora il Signore disse a Caino: "Dov'è Abele, tuo fratello?". Egli rispose: "Non lo so. Sono forse il guardiano di mio fratello?". Riprese: "Che hai fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dal suolo! Ora sii maledetto lungi da quel suolo che per opera della tua mano ha bevuto il sangue di tuo fratello.
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Non uccidere.
Esodo, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Tieniti lontano dall'uomo che ha il potere di uccidere e non sperimenterai il timore della morte. Se l'avvicini, sta' attento a non sbagliare perché egli non ti tolga la vita
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.  

È ignorante colui che crede che l'anima muoia, ma il saggio sa che l'anima non uccide né
può essere uccisa.
Bhagavadgītā, III sec. a.e.c.

Moglie uccide il marito con il ferro da stiro: aveva preso una brutta piega...
Anonimo 

Se vuoi uccidere un uomo, privalo del suo sogno più bello.
Anonimo (attribuito a Jim Morrison)

2. Ammazzare
© Aforismario

− Altro marito che sgozza la moglie.
− Finché si ammazzano fra loro...
Altan [1]

Quando [...] per un ideale si uccide una persona non è che, diciamo, si raggiunge l'ideale: s'uccide una persona e basta, non si raggiunge niente. E quando s'ammazza una persona, diciamo, non è che s'ammazza una persona, se ne ammazzano due: quella e se stessi.
Roberto Benigni, a Vieni via con me, Rai Tre, 2010 [cfr. citazione di Sébastien Castellion]

Insomma, per diventare famosi, basta ammazzare la portinaia. 
Albert Camus, La caduta, 1956

Che cos'è un "contemporaneo"? Uno che ci piacerebbe ammazzare, senza sapere bene come.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Gli italiani – se ci si mettono di picca – non muoiono neanche se li ammazzano.
Giovannino Guareschi, Diario clandestino 1943-1945, 1949

Non muoio neanche se mi ammazzano!
Giovannino Guareschi, ibidem

Molti desiderano ammazzarmi. Molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Il peggior tradimento che si possa fare a un uomo è ammazzarlo, sia pure lealmente.
Curzio Malaparte, Maledetti toscani, 1956 

Non sprecate il vostro suicidio, ammazzate prima qualcuno che vi è odioso.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

Quando si trova un coniuge ammazzato, la prima persona inquisita è l'altro coniuge: questo la dice lunga su quel che la gente pensa della famiglia.
George Orwell (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È concepibile che si ammazzi una persona per contare nella sua vita? − E allora è concepibile che ci si ammazzi per contare nella propria.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Se qualcuno muore ammazzato, è di grande consolazione apprendere che è stato ucciso con un arma da fuoco regolarmente denunciata.
Margaret Thatcher (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sull'Ammazzare
  • Chi fa del bene muore ammazzato.
  • Fatti il nome di buono e ammazza il padre
  • I popoli si ammazzano e i re si abbracciano.
  • L’avvocato ti spoglia e il medico t’ammazza.
  • L’ultimo colpo è quello che ammazza.
  • La troppa speranza ammazza l'uomo.
  • Lo stupido ammazzò il furbo.
  • Ne uccide più la gola della spada.
  • Tanto ammazza uno schioppo che una pistola.
Tutte feriscono, l'ultima uccide.
Detto latino (attribuito a Seneca il Vecchio)

Correggi tuo figlio finché c'è speranza, ma non ti trasporti l'ira fino a ucciderlo.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Saman Suttam: testo religioso del giainismo.
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Omicidio - Assassini e KillerDelitto, Reato, Crimine - Uccisione di Animali

Nessun commento: