Uccisione di Animali - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sull'uccisione di animali. In questa raccolta di citazioni si fa riferimento all'ammazzamento di animali da parte di esseri umani; per l'uccisione di animali tra loro, vedi le raccolte "Preda" e "Predatore" [il link è in fondo alla pagina].  Aforismario ha un'intera sezione dedicata all'animalismo con citazioni sulla caccia, la pesca, la vivisezione, il mattatoio, il maltrattamento di animali, ecc.
Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport;
quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia. 
(George Bernard Shaw - foto: Ernest Hemingway con leopardo)
Uccisione di Animali
© Aforismario

Il ragno si fa bello perché ha preso una mosca; qualcuno perché ha preso una lepre; un altro, una sardella con la rete adatta; un altro, un cinghiale; un altro, un orso; un altro, dei sàrmati. Non si tratta pur sempre d'assassini, se fai attenta indagine su quello che ne muove il pensiero?
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Animali di grande taglia che vengono cacciati e uccisi solo per assicurare il pasto ad animali di piccola taglia. Come macellare uomini di grossa corporatura per assicurare una buona nutrizione ad uomini minuti.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Davanti al mattatoio fanno la fila centinaia di cavalli e di asini spelacchiati e smunti. L'assassinio degli animali dopo una vita di duro lavoro - perché devono lavorare gli animali? - è un doppio assassinio. Sono martiri senza un regno dei cieli.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Qualcuno deve sgozzare l'agnello, il bue, la gallina. Questa triste necessità alimentare esige atti sanguinari non diversi o peggiori di quelli che si richiedono per uccidere gli uomini. E tuttavia siamo abituati a considerare mestiere simile a qualunque altro, regolato dal rispetto civile e dalle norme sindacali, un lavoro che visto coi nostri occhi ci riempirebbe di raccapriccio, ci causerebbe traumi psicologici inguaribili, ci farebbe vergognare di essere uomini.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Sono convinto che gli uomini arriveranno veramente a non uccidersi tra di loro, quando arriveranno a non uccidere più gli animali. 
Aldo Capitini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il motivo per cui si ammazza una formica sta tutto nella facilità con la quale si può farne sparire il cadavere.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Uccidere un animale per cibarsene è assassinio premeditato a scopo di libidine; ingerirlo, occultamento di cadavere.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Uccidere animali per divertimento è ancora chiamato "sport".
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Siamo circondati da un'impresa di degradazione, crudeltà e sterminio che può rivaleggiare con ciò di cui è stato capace il Terzo Reich, anzi, può farlo apparire poca cosa al confronto, poiché la nostra è un'impresa senza fine, capace di autorigenerazione, pronta a mettere incessantemente al mondo conigli, topi, polli e bestiame con il solo obiettivo di ammazzarli.
John Maxwell Coetzee, La vita degli animali, 1999

Nessuno mai provò compassione schiacciando una formica: pochissimi senton ribrezzo vedendo uccidere un pollo; pochi, vedendo un bue. Eppure s'inorridisce all'uccisione di un uomo. Perché?... Non è forse l'anima una, non val la formica l'uomo? – Nobile arte la caccia, che è l'uccisione delle fiere; nobilissima la guerra, che è l'uccisione degli uomini.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Chi non prova la minima esitazione né la minima compassione quando uccide un animale o lo fa soffrire, ovviamente farà più fatica di un altro a provarne nei confronti dei suoi congeneri.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), I consigli del cuore, 2001

Credo che uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po' come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano.
Margherita Hack, Qualcosa di inaspettato, 2004

Che cos'è un omicidio? Tutte le creature di Dio uccidono, in un modo o nell'altro. Guarda le grandi foreste: lì hai specie che uccidono altre specie, la nostra le uccide invece tutte allegramente – foreste comprese: solo che la chiamiamo "industria" non omicidio.
Mickey Knox (Woody Harrelson), Assassini nati, 1994

Affermiamo di non essere capaci di uccidere [...] ma non abbiamo niente in contrario all'uccisione degli animali. Se doveste uccidere con le vostre mani l'animale che mangiate, e sentiste tutta la crudeltà di questa uccisione, mangereste lo stesso quell'animale? Ne dubito fortemente. Ma non avete niente in contrario che il macellaio lo uccida perché voi poi lo mangiate; che immensa ipocrisia che si cela in questo atteggiamento!
Jiddu Krishnamurti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il diritto di uccidere un cervo o una mucca è l’unica cosa sulla quale l’intera umanità sia fraternamente concorde, anche nel corso delle guerre più sanguinose.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

200 milioni d'animali vengono uccisi ogni giorno dall'''umanità".
Stefano Lanuzza, Disjecta membra, 1989

L'animale da preda uccide senza odio, non è affatto "arrabbiato" con la creatura che si accinge ad ammazzare; nella sua preda l'uccisore non vede affatto un «tu»! Se si riuscisse a far capire al leone che la gazzella contro cui si accanisce è sua sorella, se si riuscisse a convincere la volpe a vedere un fratello nel leprotto, i due predatori rimarrebbero non meno stupefatti di molti uomini cui si ricorda che il loro nemico mortale è pur sempre un uomo. Solo chi non sa che anche la propria vittima è una creatura come lui può uccidere senza colpa.
Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

Anche noi che ci preoccupiamo per un gatto dalla zampa spezzata o per un cane abbandonato, poi facciamo finta di non sapere come vengono uccisi i vitelli per fornirci di bistecche: in fila di prima mattina al mattatoio, uno dietro l'altro, aspettando il turno per sottoporsi al crudele chiodo pneumatico che spacca loro il cranio in un secondo. E la cosa più atroce è che mentre fanno la fila, vedono morire i figli, i fratelli, le madri, i padri. E quando li trasportano da un paese all'altro, da una città all'altra, li spingono dentro dei vagoni sprangati in cui sono costretti a stare in piedi per giorni interi, facendosi i bisogni l'uno addosso all'altro, senza mangiare e senza bere (tanto vanno a morire e chi se ne frega), proprio come facevano i nazisti con le loro vittime.
Dacia Maraini, Dolce per sé, 1997

Non ho mai potuto assistere, senza provarne sofferenza fisica, all'inseguimento e all'uccisione di una bestia innocente, che è senza difesa alcuna, e dalla quale da parte nostra non abbiamo ricevuto alcuna offesa.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Ogni impulso di uccidere gli animali senza giustificazione, ogni maltrattamento e ogni crudeltà verso di loro, vanno senz'altro condannati. Tale comportamento esercita una nefasta influenza sull'animo dell’uomo, e tende a renderlo abietto.
Eugenio Pacelli (papa Pio XII) (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Viviamo in un mondo violento. Da bambino mi hanno insegnato a cacciare, da grande a mangiare hamburger. Avete idea di come vengono ammazzate le vacche? È un atto barbarico, di rara violenza. Questo è il mondo in cui viviamo e non trovo che sia immorale raccontarlo com'è.
Brad Pitt, intervista di Ilaria Ravarino, su Leggo, 2012

La guerra non è forse altro che la rivincita delle bestie che noi abbiamo ucciso.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Invece di mostrare compassione, l'umanità usa il suo dominio sugli animali per rinchiuderli in infami prigioni, per prenderli al laccio, a colpi di mazza, arpionarli, avvelenarli, mutilarli e sottoporli a traumi in nome della scienza, per ucciderli a milioni o accecarli lentamente tra atroci sofferenze per testare cosmetici.
Steven Rosen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci stiamo avviando sempre più verso un'epoca in cui potremo dire, parlando dei nostri tempi, "quando ancora gli uomini si nutrivano uccidendo". Come dopo l'età della pietra è venuta l'età del bronzo e poi quella del ferro, un giorno raggiungeremo "l'età della vita", in cui non ci sarà più bisogno di uccidere per vivere.
Marco Roveda (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia.
George Bernard Shaw, Uomo e superuomo, 1903

L'animale che uccide con meno ragioni per farlo è l'animale umano. Consideriamo feroci i leoni e i lupi perché uccidono; ma essi devono uccidere, o morire di fame. Noi uccidiamo gli altri animali per divertimento, per soddisfare la nostra curiosità, per adornare il nostro corpo, per compiacere il nostro palato.
Peter Singer, Liberazione animale, 1975

Le persone che sostengono la dottrina della «santità della vita» si oppongono all'aborto e all'eutanasia. Dato però che solitamente esse non si oppongono all'uccisione degli animali non umani, sarebbe forse più esatto denominarla dottrina della «santità della vita umana». L'idea che la vita umana, e solo la vita umana, sia inviolabile è una forma di specismo. 
Peter Singer, Liberazione animale, 1975

Sono un Volvovegetariano. Mangio animali solo se uccisi accidentalmente da macchina in corsa.
Ron Smith (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sembra incredibile, ma ancora oggi nel mondo migliaia di animali vengono barbaramente uccisi ogni anno per essere offerti in sacrificio alle più disparate divinità. Fortunatamente gli animali non hanno religione, le bestie, purtroppo, sì.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Santo, per me, sarebbe qualcuno che, oltre a essere troppo onesto con sé stesso per poter abbracciare una fede, fosse anche troppo buono per non disprezzare l’umanità e per non farsi mille scrupoli dinanzi all'uccisione di un insetto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Il modo perfettamente "razionale" in cui noi uomini alleviamo gli animali per ucciderli, tagliando la coda ai maiali perché quelli dietro non la mordano a quelli davanti, e il becco ai polli perché, impazzendo nella loro impossibilità di muoversi, non attacchino il vicino, è un ottimo esempio della barbarie della ragione.
Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra, 2004

Quella che chiamiamo eufemisticamente "carne" sono in verità pezzi di cadaveri, di animali morti, morti ammazzati. Perché fare del proprio stomaco un cimitero?
Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra, 2004

Nessun essere umano, superata la spensierata età della fanciullezza, vorrà uccidere per semplice piacere una qualsiasi creatura che vive nella sua stessa maniera. La lepre, nella sua agonia, grida come un fanciullo.
Henry David Thoreau, Walden o Vita nei boschi, 1854

"Non uccidere" non si applica all'omicidio di una sola specie, ma a tutti gli esseri viventi, e questo comandamento fu scritto nel cuore dell'uomo molto prima di essere proclamato sul Sinai.
Lev Tolstoj (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dall'uccidere gli animali all'uccidere gli uomini il passo è piccolo.
Lev Tolstoj, ibidem

Tu uccidi per cibarti; alimentati del puro necessario.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

− Perché non vuoi che ammazzi il tacchino per l'anniversario del nostro matrimonio?
− Povera bestia, mica è colpa sua! 
Il giorno del giudizio, 1971

La cavia è un animale che, se ucciso in quantità sufficiente e in condizioni accuratamente verificate, produce una tesi di laurea.
Anonimo

Proverbi sull'Ammazzare animali
  • Cento oche ammazzano un lupo.
  • Chi ingrassa l’animale prima o poi l’ammazza.
  • Chi vuole ammazzare il gallo dice che canta male.
  • La troppa coda ammazza la volpe.
  • Nessuno ammazza la gallina che gli fa le uova d’oro.
  • Non s’ammazza tutti i giorni il porco.
  • Per avere il lardo bisogna ammazzare il maiale.
  • Prima di vendere la pelle bisogna ammazzar l’orso.
  • Quando il toro è in terra ognun grida: ‘‘Ammazza, ammazza’’.
  • Sette vespe ammazzano un bove.
Proverbi africani
  • Chi uccide gli elefanti sarà ucciso da un elefante
  • Chi vuole uccidere il proprio cane l'accusa di avere le pulci.
  • In assenza del proprietario non si taglia l'animale ucciso.
  • L'aquila si adira non con chi l'ha uccisa, ma con chi la mostra in giro.
  • Un maiale che si è ferito alla zampa, nasconde la ferita, perché teme di essere ucciso.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Caccia - Pesca - Mattatoio - Vivisezione - Predatore

Nessun commento: