Frédéric Dard - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Frédéric Dard (Bourgoin-Jallieu 1921 - Bonnefontaine 2000), scrittore francese. Buona parte della popolarità di Frédéric Dard deriva dalla pubblicazione della serie di libri polizieschi che ha per protagonista il commissario Sanantonio. Le seguenti citazioni di Frédéric Dard sono state tradotte dal francese da Aforismario.
Frédéric Dard
Georges e la signora sola
Georges et la dame seule, 1944

La forza delle donne risiede nella loro ingenuità.

Saint-Gengoul
Saint-Gengoul, 1945

Credersi il proprietario di una donna è puerile: una donna non appartiene a nessuno.

Confezione regalo
Emballage cadeau, 1971

La prostituzione avrebbe meno successo se gli uomini non avessero bisogno di confidarsi a ogni costo.

Gli stronzi
Les Cons, 1973

Ciò che consola della morte degli amici, è che lasciano delle vedove. 
Ciò che consola della morte degli amici, è che lasciano delle vedove.
(Frédéric Dard)
Maman les petits bateaux
Maman les petits bateaux, 1974

Parlare è la peggiore forma di comunicazione. L'uomo non si esprime pienamente che attraverso i suoi silenzi.

Metti il tuo dito dove io ho il mio
Mets ton doigt où j'ai mon doigt, 1974

L'unica vera soddisfazione dell'uomo è quello di provocare il godimento della donna. 

Lo giuro
Je le jure, 1975

Le sole vacanze dell'uomo sono i nove mesi che trascorre nel grembo materno. 

Le parole appuntate di San Antonio
Les mots en épingle de San-Antonio, 1980

Un matrimonio è un corno dell'abbondanza e un'abbondanza di corna.
Il sesso maschile è ciò che c'è di più leggero al mondo,
un semplice pensiero lo solleva. (Frédéric Dard)
I pensieri di Sanantonio
Les Pensées de San-Antonio, 1996
Traduzione da francese a cura di Aforismario

È baciando che si diventa baciatori.

Il buon senso è ciò che consente di essere ascoltati quando non si è intelligenti.

L'amore è alla portata di tutte le tasche.

L'oblio è la principale risorsa delle donne.

La maggior parte delle persone che frequento guadagnano a non essere conosciute.

Le brave donne sono così. Nessuno nel cuore, se non l'uomo del giorno!

Lo stronzo non perde mai il proprio tempo, perde quello degli altri.

Il sesso maschile è ciò che c'è di più leggero al mondo, un semplice pensiero lo solleva.

Meglio avere dei rimorsi che dei rimpianti.

Mia moglie è giovane, ho tutta la sua vita davanti a me.
[Ma femme est jeune, j'ai toute sa vie devant moi].

Per essere felici, bisogna dormire molto e defecare bene. L'insonne e suo cugino lo stitico, sono i dannati della terra.

Quando un obeso piange, si pensa che stia sudando.

Si dice che i ciechi non vedano, è falso: vedono nero.

Sua moglie è talmente frigida che ha fatto i suoi figli sotto anestesia.

Un pedone è un signore che va in cerca della sua auto.

Un politico non può fare carriera senza memoria, perché deve ricordarsi di tutte le promesse che deve dimenticare. 

Vivi il presente, e lascia il passato all'avvenire.
[Vis ton présent, et laisse ton passé pour l'avenir].

Riflessioni sulla gente di qui e d'altrove
Réflexions sur les gens de chez nous et d'ailleurs, 1999

Impossibile non è francese. È per questo che alla Francia riesce tutto, tranne il possibile.
]Impossible n’est pas français. C’est pourquoi en France on réussit tout, sauf le possible].

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Jean Giraudoux

Nessun commento: