Thomas Paine - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Thomas Paine (Thetford 1737 - New York 1809), filosofo e politico inglese, tra i Padri Fondatori degli Stati Uniti d'America. I seguenti pensieri di Thomas Paine sono tratti da alcune delle sue opere più importanti, tra cui: Senso comune (Common Sense, 1776), I diritti dell'uomo (Rights of Man, 1791) e L'Età della Ragione (The Age of Reason, 1794/1807).
Thomas Paine
Senso comune
Common Sense, 1776 - Selezione Aforismario

L'avarizia impedirà a un uomo di finire in miseria, ma in genere lo rende troppo pauroso per consentirgli di diventare ricco.

Il sospetto è il compagno delle anime meschine.

La società è creata dai nostri bisogni; lo Stato dalla nostra cattiveria.

La società è in ogni suo stato, una benedizione, ma il governo, anche nel suo stato migliore, è soltanto un male necessario; e nel peggiore un male intollerabile.

Quando facciamo progetti per la posterità, dovremmo ricordare che la virtù non è ereditaria.

La crisi americana
The American Crisis, 1776-1783 

Noi stimiamo poco le cose che otteniamo a basso prezzo: è soltanto l'avere un prezzo elevato che dà ad ogni cosa il suo valore. 

I diritti dell'uomo
Rights of Man, 1791 - Selezione Aforismario

È buona qualsiasi religione insegni all'uomo a essere buono.

Il mio paese è il mondo, e la mia religione è agire bene.
[My country is the world and my religion is to do good].

L'uomo non è entrato in società per diventare peggiore di quanto fosse prima né per avere meno diritti, ma per avere quei diritti meglio garantiti.

La moderazione nel carattere è sempre una virtù, ma la moderazione nei principi è sempre un vizio.
[Moderation in temper is always a virtue; but moderation in principle is always a vice].

Una cosa moderatamente buona non è tanto buona quanto dovrebbe.

Una Dichiarazione dei Diritti è, per reciprocità, una Dichiarazione dei Doveri. Tutto ciò che è mio diritto come uomo è anche il diritto di un altro; ed è mio dovere garantirlo, oltre che possederlo.
Il mio paese è il mondo, e la mia religione è agire bene. (Thomas Paine)
L'Età della Ragione
The Age of Reason, 1794/1807 - Selezione Aforismario

Gli ebrei dicono che la parola di Dio fu data da Dio a Mosè, faccia a faccia; i Cristiani dicono che la loro parola di Dio è venuta per ispirazione divina; e i Turchi dicono che la loro parola di Dio (il Corano) fu portata dal cielo da un angelo. Ciascuna chiesa accusa le altre di miscredenza; quanto a me, non credo a nessuna.

Il dovere morale dell'uomo consiste nell'imitare la bontà morale e la benevolenza di Dio, manifestata nella creazione verso tutte le sue creature. La bontà di Dio verso tutti gli uomini che vediamo giorno dopo giorno è un esempio che invita tutti gli uomini a comportarsi nello stesso modo l'uno con l'altro; di conseguenza, ogni persecuzione e vendetta tra gli uomini e ogni crudeltà nei confronti degli animali è una violazione del dovere morale.

Il sublime e il ridicolo sono spesso così stretti insieme che è difficile classificarli separatamente. Un passo più in su del sublime forma il ridicolo, e un passo sotto il ridicolo forma di nuovo il sublime.
[The sublime and the ridiculous are often so nearly related, that it is difficult to class them separately. One step above the sublime makes the ridiculous, and one step above the ridiculous makes the sublime again].

L'idea del miracolo mi sarebbe suonata meno peregrina se fosse stato Giona a ingoiare la balena.

La malvagità più detestabile, le crudeltà più orribili e le più grandi miserie che hanno afflitto il genere umano hanno avuto la loro origine in questa cosa chiamata rivelazione, o religione rivelata.

Non credo nella fede professata dalla chiesa ebraica, dalla chiesa romana, dalla chiesa greca, dalla chiesa turca, dalla chiesa protestante, né da qualsiasi altra chiesa che io conosca. La mia mente è la mia chiesa.

Se dobbiamo considerare un miracolo come qualcosa completamente al di fuori del corso di quella che chiamiamo natura, al punto che questa debba venire stravolta affinché il miracolo stesso possa compiersi, e leggiamo il resoconto fornito al riguardo da una persona che sostiene di avervi assistito, sorge nella mente una domanda cui si può facilmente rispondere: è più probabile che la natura esca dal proprio corso, o che un uomo menta?

Tutte le chiese istituzionali nazionali, che siano ebraiche, cristiane o turche, mi sembrano null’altro che invenzioni umane, costituite per terrorizzare e asservire il genere umano e monopolizzare il potere e il profitto.

Saggio sull'origine della Libera Massoneria
An Essay on the Origin of Free-Masonry, 1803-1805

La religione Cristiana è una parodia della venerazione solare, nella quale hanno messo un uomo di nome Cristo al posto del Sole, e gli hanno reso l'adorazione originariamente resa al Sole.

Fonte sconosciuta
Selezione Aforismario

Il carattere è più facile acquisirlo che recuperarlo.

Il governo, nella migliore ipotesi, non è che un male necessario; nella peggiore, un male intollerabile.

Il sospetto è il compagno dell'animo umano, e il veleno di tutte le buone società.

L'essere un infedele non consiste nel credere o non credere, ma nel professare di credere in ciò a cui non si crede.

L'uomo deve chiedere informazioni solo alla natura.

La fede in un Dio crudele rende l'uomo crudele.

Ogni religione insegna all'uomo a essere buono; e non ne conosco una che insegni il male.

Se deve esserci un conflitto che sia ai miei tempi, che mio figlio possa vivere in pace.

Una causa sbagliata è sempre avvallata da mezzi e uomini dubbi.

Libro di Thomas Paine consigliato
L'età della ragione
Curatore E. J. Mannucci 
Editore Ibis, 2000

Il tema che è al centro di quest'opera è la riflessione sulla religione, tanto è vero che il sottotitolo è "Ricerca sulle favole e sulla verità della teologia". Paine si ispira qui alle idee di critica religiosa sviluppate dagli illuministi francesi ma dà alla sua riflessione una forza e un'acutezza uniche. L'opera ebbe un successo enorme in Europa e negli Stati Uniti, tanto da provocare una nutrita serie di pamphlet in risposta o a commento al suo.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Benjamin Disraeli - Benjamin FranklinWinston Churchill

Nessun commento: