Bastardi - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui bastardi e sulla bastardaggine. Il termine "bastardo" è utilizzato nel linguaggio comune in modo spregiativo per indicare il figlio illegittimo, nato fuori dal matrimonio, ed è spesso adoperato come ingiuria.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli stronzi, i farabutti, i mascalzoni e le canaglie.
Un vero bastardo è uno che ti pugnala alle spalle
e poi ti fa arrestare per porto abusivo d’arma. (Jeff Rovin)
Bastardi
© Aforismario

L'amore, quando ci si mette, sa essere davvero bastardo.
Cataldo Baglio, in Chiedimi se sono felice, 2000 

Come diceva mio nonno basta un bastardo nel cesto per rovinar tutto, proprio come tra gli uomini.
Stefano Benni, Saltatempo, 2001

Quel bastardo! Non esiste!
Samuel Beckett, Finale di partita, 1957

Concorrente. Miserabile bastardo che ci infila i bastoni fra le ruote.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

Molti dei ricchi e famosi erano in realtà solo troie e bastardi ottusi. Erano semplicemente capitati in qualche giro dove davano via i soldi. O magari si erano arricchiti grazie alla stupidità del pubblico. In genere non avevano talento, non avevano occhi, non avevano anima, erano pezzi di merda ambulanti, ma per il pubblico erano degli dèi, belli e riveriti. Il cattivo gusto crea molti più milionari di quello buono.
Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!, 1989

La genealogia è una scienza rigorosamente inesatta a causa dei bastardi.
Léo Campion, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Voi... / piccioletti ladruncoli bastardi.
Giosuè Carducci, Giambi ed epodi, 1882

Ogni purezza è forma di barbarie. La vita è bastarda. La natura è bastarda. La cultura è bastarda. La civiltà è bastarda.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

L'uomo è il figlio bastardo di Dio, un bastardo abbandonato. E voi venite a chiedergli di amare il Padre?
Gabriel Chevallier, L'envers de Clochemerle, 1966

Qualcuno ha detto che il patriottismo è l'ultimo rifugio delle canaglie: chi non ha principi morali si avvolge di solito in una bandiera, e i bastardi si richiamano sempre alla purezza della loro razza.
Umberto Eco, Il cimitero di Praga, 2010

Uno rimproverò a uno omo da bene che non era legittimo. Al quale esso rispose esser legittimo nelli ordini della spezie umana e nella legge di natura, ma che lui nell'una era bastardo, perch'egli avea più costumi di bestia che d'omo, e nella legge delli omini non avea certezza d'esser ligittimo.
Leonardo da Vinci, Codici, XV-XVI sec. (postumo)

Non ci sono né figli legittimi né bastardi, ma solo uomini. Una discendenza vale l'altra, ed è nobile chi è virtuoso e bastardo chi è malvagio.
Menandro, IV sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sicuro, brillante, sereno, galante e raffinato: bastano queste qualità per rimorchiare chi ti pare. Se però nei dintorni c’è un bastardo, sappi che prima tocca a lui.
Giorgio Melazzi [1]

Gli elettori si sono espressi, quei bastardi.
Richard Nixon, XX sec. [1]

Nessun bastardo ha mai vinto una guerra morendo per il suo Paese. L'ha vinta facendo morire l'altro povero, stupido bastardo per il suo Paese.
George Smith Patton, Discorso alla Terza Armata, 1944

Come ci sono figli illegittimi, ci sono anche pensieri bastardi.
Luigi Pirandello, Ciascuno a suo modo, Milano, 1924

Il calendario e lo specchio − sono dei bastardi.
[The calendar and the mirror − they're bastards].
Robert Plant (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Reminiscenze collegiali. Come dimenticare quei giochi innocenti da bambino, quando me ne stavo all'aria aperta sotto il grande castagno del parco con due castagne sotto alle ginocchia? (Dono creativo della nostra cara e amabile istitutrice). Fu la mia prima punizione. Avevo reagito saltando addosso al bambino che mi aveva dato del “bastardo”. Ero in quarta elementare, e imparai subito che essere orfani non era ritenuta una disgrazia, ma una colpa. Naturalmente ebbi ancora molte conferme negli anni successivi da altri grandi educatori e maestri di vita…
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Un vero bastardo è uno che ti pugnala alle spalle e poi ti fa arrestare per porto abusivo d’arma.
Jeff Rovin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tutti i bastardi meritano di essere impiccati, ma i grandi bastardi sono quelli che impiccano.
John Ruth (Kurt Russell), in Quentin Tarantino, The Hateful Eight, 2015

Il guaio, con le ragazze, è che se gli piace un ragazzo può essere il più gran bastardo dell'universo, ma loro dicono che ha il complesso d'inferiorità e se non gli piace, può essere simpaticissimo e avere il più grande complesso d'inferiorità del mondo, loro dicono che è presuntuoso. Perfino le ragazze più in gamba fanno così.
Jerome David Salinger, Il giovane Holden, 1951

Perché gli uomini possono essere bastardi e le donne devono indossare perle e sorrisi?
Lynn Hecht Schafran [1]

I figli di NN. sono tutti individui straordinariamente geniali. Per analogia parlare dei cani bastardi molto più intelligenti di quelli di razza.
Umberto Simonetta e Maurizio Costanzo, Dizionario delle idee correnti, 1975

A meno che un critico abbia il coraggio di lodarti senza riserve, io dico, ignora il bastardo.
[Unless a reviewer has the courage to give you unqualified praise, I say ignore the bastard].
John Steinbeck (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che cos'è un artista? Su mille persone, ce ne sono almeno novecento in grado di produrre un'opera d'arte; novanta sono passabili, nove discrete; ma il fortunato bastardo è uno solo. È lui l'artista.
Tom Stoppard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bastardi si nasce, e questo è il vero dramma della nostra vita: riconoscere cioè, alla maniera di Totò, che "noi non lo nacquimó", rassegnandoci a dover subire la legge della loro carognaggine.
Robert Sutton, Il metodo antistronzi, 2007

Nessuno di noi ha il dominio completo di ciò che lo circonda, e tutti prima o poi dobbiamo incontrare un bastardo o un oppressore senza poterci fare molto.
Robert Sutton, Il metodo antistronzi, 2007

Le persone che lavoravano per un capo bastardo tendono a diventare stronze a loro volta.
Robert Sutton, ibidem

La convinzione incrollabile che un bastardo incallito possa trasformarsi in una brava persona è la ricetta ideale per ricevere una delusione dopo l'altra. Se vi aspettate che un bel giorno tutti gli stronzi vengano improvvisamente a scusarsi con voi, a implorare il vostro perdono o anche solo a trattarvi con rispetto, preparatevi a un bel bagno di delusioni e frustrazioni.
Robert Sutton, Il metodo antistronzi, 2007

È vero, ci sono molti stronzi di successo al mondo, ma non è necessario essere un bastardo per fare carriera o per essere a capo di un'azienda di successo. Molte persone gentili e sensibili sono lì a dimostrarlo.
Robert Sutton, Il metodo antistronzi, 2007

Molte personalità, anche le più equilibrate e gentili, in determinate condizioni possono mostrare un lato caustico e spietato. Le emozioni umane come la rabbia, il disprezzo e la paura sono incredibilmente contagiose. In molte aziende il gran numero di prevaricatori, unito alla pressione del lavoro, fa sì che non passi giornata senza che anche noi, occasionalmente, inneschiamo o rimaniamo coinvolti in episodi che ci trasformano in prepotenti bastardi.
Robert Sutton, Il metodo antistronzi, 2007

È un peccato che gli uomini, per la maggior parte, non siano bastardi per nascita quanto per vocazione.
Katherine Whitehom (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non dare ascolto ad alcun miserabile spergiuro, al diffamatore, seminatore di maldicenza, a quel grande nemico del bene, trasgressore, peccatore, arrogante e persino bastardo.
Corano, VII sec. a.e.c.

Il bastardo non entrerà nella comunità del Signore; nessuno dei suoi, neppure alla decima generazione, entrerà nella comunità del Signore.
Deuteronomio, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Nella vita ci sarà sempre un bastardo che ti farà soffrire, ma sarà l'unica persona che riuscirai ad amare veramente.
Anonimo (attribuito a Jim Morrison)

Il vero bastardo sei tu che l'abbandoni.
Anonimo (slogan contro l'abbandono dei cani)

Bastardo buono, ventura; bastardo cattivo, sua natura.
Proverbio [2]

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Bastardo buono, ventura; bastardo cattivo, sua natura: pregiudizio secondo il quale il figlio illegittimo era di cattiva indole,mentitore, inaffidabile, per cui, di fronte all'evidenza di un bravo ragazzo, si diceva che era un’eccezione (ventura); di fronte a un cattivo soggetto si confermava la regola. [Carlo Lapucci, Dizionario dei proverbi italiani © Mondadori 2007].
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: StronziFarabuttiMascalzoni - Canaglia

Nessun commento: