Thomas Colin Campbell - Frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Thomas Colin Campbell (1934), biochimico e nutrizionista statunitense, professore emerito di Nutrizione e Biochimica alla Cornell University. T. Colin Campbell è specializzato sugli effetti della nutrizione sulla salute a lungo termine, ed è noto sopratutto per la pubblicazione del libro The China Study. Secondo quanto risulta dalle ricerche di questo studio, una dieta basata su cibi vegetali riduce in modo drastico la possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari, diabete, cancro e obesità.
Thomas Colin Campbell
The China Study
Sorprendenti implicazioni per dieta, perdita di peso e salute a lungo termine
The China Study: Startling Implications for Diet, Weight Loss and Long-Term Health
2005 - Selezione Aforismario

Abbiamo raggiunto un punto nella storia in cui le nostre cattive abitudini non possono più essere tollerate. Come società, ci troviamo sull'orlo di un profondo baratro: possiamo precipitare nella malattia, nella povertà e nel decadimento, oppure possiamo convertirci alla salute, alla longevità e all'abbondanza. Per farlo, ci occorre il coraggio di cambiare.

Benché molti di noi pensino di essere bene informati sull'alimentazione, le cose non stanno così. Tendiamo a seguire le diete dettate dalla moda e una lascia il posto all'altra.

Ciò che non sappiamo e non comprendiamo in tema di nutrizione può farci davvero male.

I benefici prodotti da una dieta a base di cibi di origine vegetale sono molto più vari e stupefacenti di qualsiasi farmaco o intervento chirurgico impiegati nella pratica medica.

I benefici promessi con l’assunzione di integratori di singole sostanze nutritive si stanno rivelando altamente discutibili. Il mio messaggio da ricordare è perciò il seguente: se volete la vitamina C o il beta-carotene, non ricorrete al flacone nell'armadietto dei medicinali, ma al cestino della frutta o alla verdura verde in foglia.

Il latte materno è l’alimento perfetto per la prima infanzia, e una delle cose più dannose che una donna possa fare è sostituire il proprio latte con quello di mucca.

Il trionfo della salute non risiede nelle singole sostanze nutritive, ma nei cibi naturali che contengono quelle sostanze: i cibi di origine vegetale. In una ciotola di insalata di spinaci, per esempio, abbiamo fibre, antiossidanti e innumerevoli altre sostanze nutritive che orchestrano una meravigliosa sinfonia di salute perché lavorano di concerto nel nostro organismo.

Le fibre sono in grado di estrarre l’acqua dal corpo e di convogliarla nell'intestino per mantenerlo in funzione. Come carta adesiva, le fibre non digerite catturano anche pericolose sostanze chimiche che transitano nell'intestino e potrebbero essere cancerogene. Se non consumiamo abbastanza fibre, siamo soggetti a malattie collegate alla stitichezza.

Ogni cosa negli alimenti lavora con ogni altra cosa per creare salute o malattia. Più pensiamo che una singola sostanza chimica caratterizzi un cibo intero, più ci addentriamo nell’idiozia.

Per chi apprezza la presentazione del cibo, è difficile superare in bellezza un vassoio di verdure o di frutta: le infinite tonalità di rosso, verde, giallo, viola e arancione sono invitanti quanto salutari.

Se l’alimentazione fosse un tema maggiormente compreso, e se la prevenzione e le cure naturali fossero più accettate nella comunità medica, non ci troveremmo a riversare nei nostri corpi una tale quantità di farmaci tossici e potenzialmente letali nella fase più avanzata di una malattia. Non cercheremmo freneticamente nuovi medicinali che alleviano i sintomi ma spesso non fanno nulla per contrastare le cause fondamentali delle nostre patologie. Non spenderemmo il nostro denaro per realizzare, brevettare e commercializzare farmaci “miracolosi” che spesso causano problemi di salute addizionali.

Una buona dieta è l’arma più potente di cui disponiamo contro la malattia

Una dieta corretta può salvarvi la vita.

Viviamo nel benessere e spesso di benessere moriamo. Mangiamo ogni giorno della settimana come re e regine al banchetto, e finiamo per lasciarci la vita.

Gli Stati Uniti e la maggior parte degli altri paesi occidentali hanno sbagliato di grosso in fatto di dieta e salute, e tutti noi abbiamo finora pagato un caro prezzo: siamo malati, sovrappeso e confusi.
Viviamo nel benessere e spesso di benessere moriamo. Mangiamo ogni
giorno della settimana come re e regine al banchetto, e finiamo
per lasciarci la vita. (T, Colin Campbell)
Forchette contro coltelli
Documentario con Caldwell Esselstyn, regia di Lee Fulkerson, 2011

Pensiamo che l'alimentazione sia l'insieme di singole sostanze nutritive: è questo che le aziende ci inducono a pensare. Invece l'alimentazione è l'insieme di centinaia di migliaia di sostanze chimiche presenti nei cibi che collaborano tutte alla perfezione. La complessità è totale. È un concetto olistico, e devo ammettere che per me è stata una grande emozione scoprirlo.

Niente in medicina apporta così tanti benefici come una dieta vegana. E sostengo con assoluta certezza che le autorità nazionali non vogliono parlare e discutere di questo schema nutrizionale per preservare lo status quo. In teoria, se tutti adottassero questa dieta, potremmo ridurre la spesa sanitaria del 70-80%.

Ritengo che più ci si avvicinerà a una dieta vegetariana, o meglio vegana, più saremo tutti più sani.

Maggiore è il consumo di latticini, maggiore è l'incidenza dell'osteoporosi. Esattamente l'opposto di quello che l'industria casearia ripete da sempre. E questo è dovuto al fatto che le proteine animali tendono a creare una condizione acida nel corpo chiamata acidosi metabolica.

Whole vegetale e integrale
Whole: Rethinking the Science of Nutrition, 2013
Selezione Aforismario

Cambiate modo di mangiare e potrete trasformare per il meglio la vostra salute.

L'informazione sanitaria è ormai da tempo controllata da interessi che non sono in linea con il bene comune: industrie che si preoccupano molto di più dei loro profitti che non della nostra salute. E quelle industrie si sentono profondamente minacciate dalla possibilità dell'adozione in massa di una dieta a base vegetale.

L'obiettivo del nostro sistema sanitario non è la salute: è il profitto per alcune industrie a danno del bene pubblico. Proprio così: il profitto è l'obiettivo al centro del nostro sistema sanitario, e questo distorce tutto.

L'industria farmaceutica, quella medica e le case produttrici di integratori hanno capito da tempo che una nazione in cui tutti si nutrono in modo sano sarebbe un disastro per i loro profitti: guadagnano molto di più ignorando e screditando le prove scientifiche a favore della dieta vegetale e integrale anziché accogliendole.

La dieta umana ideale consiste in questo: consumate alimenti di origine vegetale in forma più vicina possibile allo stato naturale (alimenti “integri”). Mangiate una varietà di verdura, frutta, semi, frutta a guscio, legumi e cereali integrali. Evitate invece gli alimenti molto trasformati e i prodotti di origine animale, così come sale, olio e zucchero aggiunti. Mirate a ricavare l’80% delle calorie dai carboidrati, il 10% dai grassi e il 10% dalle proteine.

Quando noi, come gli altri mammiferi, consumiamo le piante, assumiamo anche gli antiossidanti che contengono, e queste sostanze svolgono per noi la stessa funzione che ricoprono con zelo ed efficacia nelle piante, proteggendoci dai radicali liberi e rallentando il processo di invecchiamento delle cellule.

Se desiderate una vita intera senza cancro, cardiopatie e diabete, il potere di realizzare questo desiderio è nelle vostre mani (e sulla punta delle vostre forchette e dei vostri coltelli).

Frasi da interviste
Per molto tempo abbiamo parlato di nutrizione per la prevenzione di problemi futuri. Ora può essere usata per far regredire e curare certe malattie.

Più ci si avvicina a una dieta totalmente vegetariana, maggiori saranno i benefici per la salute... Le proteine animali, quando vengono consumate, scatenano una moltitudine di effetti indesiderati sulla nostra salute. Che si tratti del sistema immunitario, di vari sistemi enzimatici, della diffusione di agenti cancerogeni nelle cellule o di attività ormonali, di solito le proteine animali causano solo danni

Libro di T. Colin Campbell consigliato
The China Study
Il più importante e completo studio su alimentazione e salute
Editore Macrovideo, 2013

L'autore della più importante ricerca mai condotta sulla nutrizione e la salute alimentare, per la prima volta in un video formativo di altissimo profilo sul rapporto tra alimentazione e salute. T. Colin Campbell, il ricercatore americano definito "una delle 25 persone più influenti nel campo dell'alimentazione", illustra, in questo dvd, i sorprendenti risultati di una ricerca monumentale attesa da oltre 27 anni da medici e specialisti. "The China Study", studio condotto sotto la gestione congiunta della Cornell University, dell'Università di Oxford e dell'Accademia Cinese di Medicina Preventiva, ci mostra come una dieta costruita prevalentemente o totalmente su cibi naturali e vegetali sia in grado di prevenire o curare gran parte delle malattie.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Umberto Veronesi

Nessun commento: