Coltellate - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle coltellate. Da notare che alcuni dei seguenti pensieri fanno riferimento alle coltellate in senso figurato (come per esempio nella frase "Dare una coltellata nella schiena", per indicare un tradimento). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul coltello, il pugnale e le pugnalate.
Che la coltellata venga tirata per scherzo, per ozio, da una persona
fatua, non allevia le fitte, ma le rende più atroci. (Cesare Pavese)
Coltellate
© Aforismario

Dopo averlo tramortito con un martello, lo ha colpito con dieci coltellate, quindi, aperti i rubinetti del gas, lo ha cosparso di benzina e gli ha dato fuoco. Gli inquirenti dicono che l'uomo ha agito per futili motivi. È evidente. Avesse avuto motivi seri, avrebbe sganciato la bomba atomica.
Romano Bertola, Includetemi fuori, 2003

La stessa mano che ieri ha chiesto l'obolo, è quella che oggi brandisce il coltello per colpire il benefattore.
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1941

Ci sono molti modi di uccidere. Si può infilare a qualcuno un coltello nel ventre, togliergli il pane, non guarirlo da una malattia, ficcarlo in una casa inabitabile, massacrarlo di lavoro, spingerlo al suicidio, farlo andare in guerra, ecc. Soltanto pochi di questi modi sono proibiti dallo Stato.
Bertolt Brecht, Gesammelte Werke, 1967 (postumo)

Non aspettare la donna giusta. non esiste. Ci sono donne che riescono a farti provare qualcosa di più col loro corpo e con la loro anima, ma sono esattamente le stesse che ti accoltelleranno proprio sotto gli occhi della folla.
Charles Bukowski, Birra, fagioli, crackers e sigarette, 1995-99 (postumo)

«Però che bella coltellata!» esclama il macellaio accorso a soccorrere un assassinato.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Un uomo ancora giovane che possiede solo la sua malattia e una numerosa prole muore. La moglie non ha i soldi per pagare il funerale. Si reca al Comune, all'Ufficio di Polizia Mortuaria, al Commissariato, alla Procura della Repubblica: nessuno si vuole assumere l'incarico e l'onere di portare via il cadavere; la morte è stata naturale ed è avvenuta in casa, mancano le condizioni che legittimino un pubblico intervento. La carità privata è assente. Il parroco non può pensare ai morti, deve pensare ai vivi. Dopo due giorni di vani ricorsi e di attesa la vedova conficca un coltello nel petto del marito. Ora vi sono gli estremi per il trasporto della vittima all'istituto di Medicina legale e per la inumazione a spese dell' autorità. Vi è anche lavoro per la Magistratura.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Esempio di prosa sadica giornalistica («Corriere della Sera», 22 luglio 1973): «Delle dieci coltellate inferte con ferocia disumana sul corpo di Norma Mauro, due hanno colpito il basso ventre ed il seno. Ma il bikini che la ragazza indossava non è lacerato. Segno evidente, sostengono gli inquirenti, che l'uomo, probabilmente un maniaco, ha spostato gli slip e la parte superiore del costume prima di colpire. Ma Norma di tutto ciò non ricorda nulla, l'unico particolare che le è rimasto impresso è quello di una mano che toccava il suo corpo mentre il coltello le squarciava le carni».
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Conta solo il libro che si pianta come un coltello nel cuore del lettore.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Non sai se fa più male il coltello infilato nella schiena, o il vuoto che lascia quando lo togli.
David Grossman (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Stamane per la prima volta dopo lungo tempo di nuovo la gioia di immaginare un coltello girato nel mio cuore.
Franz Kafka, Diari, 1910/23

Sopporterei meglio una coltellata che una bugia di chi amo. Ma chiaramente si dovrebbe trattare di un grande amore e di una coltellatina leggera, leggera.
Menotti Lerro, Aforismi di una notte, 2008

I film di Hitchcock mi terrorizzano. Psyco, quella scena nella doccia! Avevo dieci anni quando l’ho vista per la prima volta, e ancora oggi mi fa paura, accoltellare una donna nella doccia.
Daniele Luttazzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se mi conficchi un coltello nella schiena per ventitré centimetri e ne tiri fuori quindici, non c'è stato un miglioramento. Se lo tiri fuori del tutto non c'è stato un miglioramento. Il miglioramento è curare la ferita che il colpo ha causato. E loro non l'hanno neanche tirato fuori il coltello, neanche a parlarne di curare la ferita. Loro non ammetterebbero neanche l'esistenza del coltello. 
Malcolm X, intervista, XX sec.

Che la coltellata venga tirata per scherzo, per ozio, da una persona fatua, non allevia le fitte, ma le rende più atroci.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

− Come si fa a dare una coltellata a un uomo per la politica? Scannarlo solo perché non la pensa come voi?
− No, scusate... ma il governo non ammazza lo stesso chi non la pensa come lui? Avete mai sentito parlare della ghigliottina?
Enrico Maria Salerno e Robert Hossein, in Luigi Magni, Nell'anno del Signore, 1969

Se si vede qualcuno pronto a sacrificarsi per noi, si deve sapere che ne trae il massimo piacere. Cerchiamo di impedirgli di sacrificarsi, e ci ficcherà un coltello in corpo...
Isaac Bashevis Singer, Ombre sull'Hudson, 1997 

Questo sanguinoso amor dell'amore che si rialza sempre come un assassinato pieno di terrore e di rimproveri, bisognerà pure finirlo a coltellate una volta o 1' altra, e esser liberi alla fine, se non felici!
Ardengo Soffici, Giornale di bordo, 1915

Se hai infilato un coltello nella schiena di qualcuno, abbi l'eleganza di non denunciarlo per porto d'armi abusivo.
Maria Luisa Spaziani, Aforismi, 1993

− Uno dei miei è stato trovato leggermente stecchito.
− Ah si? E chi sarebbe?
− Qualcuno gli ha piantato i suoi coltelli nei principali organi vitali in ordine alfabetico.
T-Bird e Top Dollar, in Alex Proyas, Il corvo - The Crow, 1994

Il ruolo di un organo, come il fegato, nella sensibilità generale è sconosciuto − Quando un giorno mi arrivò una lettera che mi procurò una sorpresa tra le più penose - fu per me un'improvvisa coltellata nella regione del fegato. I reni sembrano meno impressionabili.
Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi, 1957/61)

Anche se spiritualizzato dai poeti e dalle anime romantiche, l’amore è e resta una specie di stordimento che ci induce a fare quello che non faremmo mai con la mera riflessione razionale. Gli stambecchi fanno a cornate, gli uomini invece, sempre per lo stesso motivo, fanno a coltellate o a pistolettate.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Parola riportata fa più male d’una coltellata.
Proverbio italiano

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: ColtelloPugnale - Pugnalate

Nessun commento: