Crescere - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul crescere, inteso come sviluppo psicofisico del bambino dall'età infantile verso l'età adulta. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla crescita personale, sul crescere i figli, sulle varie età della vita e sulla crescita economica.
Ogni essere che viene al mondo cresce nella libertà
e si atrofizza nella dipendenza. (Silvano Agosti)
Crescere
© Aforismario

Ogni essere che viene al mondo cresce nella libertà e si atrofizza nella dipendenza.
Silvano Agosti, Lettere dalla Kirghisia, 2004

Nascere, crescere, morire: tre cose che non dovrebbero mai capitare ad un uomo.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

È molto difficile cancellare i segni profondi che gli avvenimenti hanno impresso sulla nostra anima. Siamo il frutto del nostro passato, siamo la vita stessa che ci è cresciuta dentro come il fusto di un albero con i colori, i profumi e le imperfezioni che i venti e le piogge hanno fissato per sempre sulla sua corteccia.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Al momento della nascita ci viene offerta la possibilità di seguire quella strada che, partendo dai luoghi cari dell'infanzia, si avvia verso il futuro. Alcuni si stupiscono che il cammino sia intessuto anche di sofferenza, disperazione, solitudine, delusione: sono le pietre miliari della vita che ci permettono di crescere e di andare avanti.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

La crescita, sia biologica, sia spirituale ed umana, è pur sempre una fatica, ma sta a noi trasformarla in una fatica piacevole o stressante, in una speranza o in un abbandono, in una rivincita o in una rinunzia.
Vittoria Belcastro, Come ho vinto il cancro, 1992

Quando i bambini crescono e diventano adulti, capiscono subito che quello che gli avevano detto da bambini non è vero, eppure riciclano ai figli l'antica bugia. E cioè che tutti vogliono consegnare ai bambini un mondo migliore, è un passaparola che dura da secoli, e il risultato è questa Terra, questa vescichetta d'odio.
Stefano Benni, Margherita dolcevita, 2005

Crescendo si rischia di perdere aderenza alla fantasia.
Paolo Bianchi, Lampi, 2017

Si nasce come attori, crescendo si cerca di diventare registi ma si muore come comparse.
Matteo Calvano (Aforismi inediti su Aforismario)

C'è un'età crescente, cronologica, ma c'è anche un'età decrescente, spirituale, per cui si può ringiovanire invecchiando.
Raniero Cantalamessa, intervista in A sua immagine, su Rai Uno, 2009

Crescita. C'è un giorno e un momento in cui all'andata la nonna fa ancora attraversare la strada al nipotino, e al ritorno il nipotino fa già attraversare la strada alla nonna.
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

Da ragazzo avevo sempre i vestiti troppo larghi perché, secondo mia madre, dovevo crescere. Adesso invece i vestiti li ho sempre stretti, perché, secondo mia moglie, dovrei dimagrire.
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

Cosa diavolo ha la mia generazione? Perché siamo così lenti a crescere? Sembra che la nostra infanzia tenda a prolungarsi fino a venticinque anni. A quaranta siamo ancora degli adolescenti.
Jonathan Coe, I terribili segreti di Maxwell Sim, 2010

I burattini non crescono mai. Nascono burattini, vivono burattini e muoiono burattini.
Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio, 1881

Il cucciolo è un po' come un bambino che, se nasce e cresce in un ambiente tranquillo e ricco di stimoli positivi, avrà maggiori possibilità di diventare un adulto equilibrato e disposto ad accettare i suoi simili e l'uomo.
Franco Fassola, Educare o rieducare il cane, 2006

Crescendo noi non ci abituiamo soltanto alla legge di gravità bensì al mondo così com'è. Perdiamo a poco a poco la capacità di stupirci per quello che il mondo ci offre.
Jostein Gaarder, Il mondo di Sofia, 1991

I bambini non dovrebbero mai morire. E, forse, neppure crescere.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il vecchio è un bambino che, invece di crescere, diventa ancora più bambino.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Se penso a quand'ero bambino, gli anni mi sembrano secoli. Ma vedendo crescere i bambini, mi sembrano minuti.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

È terribile crescere. Ma la giostra continua a girare e non puoi scendere. 
Ellis Grey (Kate Burton), in Grey's Anatomy, 2005/13

Arriva il momento nella vita di ognuno di noi in cui si diventa ufficialmente adulti. All'improvviso si è in grado di votare, di bere e di intraprendere altre attività da adulti. All'improvviso tutti si aspettano che tu sia responsabile, serio, adulto. Cresciamo, invecchiamo ma diventiamo mai veramente adulti? 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Gli uomini sono tanti sonnambuli che bevono, mangiano, trafficano, costruiscono, stipulano contratti, amministrano i propri beni, hanno amici, nemici, piaceri, pene, preoccupazioni, e nascono, crescono, vivono e muoiono, ma sempre dormendo.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Da piccolo qualunque cosa ti può rapire: le bolle di sapone o l'arcobaleno creato da uno spruzzatore su un prato appena rasato; forse crescere significa che diventa sempre più difficile farsi rapire e portare in quel luogo d'incanto. 
Allie Keys (Dakota Fanning), in Taken, 2002

La gente cresce. E non entra più nel cuore.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Però, quella piccina cresce. Una volta mi arrivava al cuore, oggi ne ho fin sopra i capelli.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

La nostra vita non è altro che una serie di trasformazioni del corpo. All'inizio, appena nati, siamo schiavi dei nostri corpi. Piangiamo, ci crescono i denti, vomitiamo. Da bambini pensiamo di aver domato il nostro corpo ma, quando arriva la pubertà, tutto ricomincia e il corpo ci sfugge di nuovo.
Marti Leimbach, Caro agli dei, 1990

Quando eravamo bambini, pensavamo che una volta cresciuti non saremmo più stati vulnerabili. Ma crescere vuol dire accettare la vulnerabilità. Essere vivi significa essere vulnerabili. 
Madeleine L'Engle, Walking on Water, 1980

Una donna ha sempre qualcosa di speciale, che a volte si riesce a cogliere, altre volte no, ma c’è un momento della sua vita in cui diviene magica ed è quando una vita cresce in lei.
Alessia S. Lorenzi, Come il canto del mare, 2014

Le coccole sono importanti per crescere bene, anche se noi grandi spesso ce lo dimentichiamo. Sono importanti per conoscere il nostro corpo, per provare piacere, per sentirne i confini, per apprezzare ogni centimetro della pelle che ricopre e protegge il corpo, quel corpo che siamo noi.
Anna Genni Miliotti, Abbiamo adottato un bambino, 1998

La natura umana non è una macchina da costruire secondo un modello e da regolare perché compia esattamente il lavoro assegnato, ma un albero, che ha bisogno di crescere e di svilupparsi in ogni direzione, secondo le tendenze delle forze interiori che lo rendono una persona vivente. 
John Stuart Mill, Sulla libertà, 1859

L’unico momento della nostra vita in cui ci fa piacere che gli anni aumentino è quando siamo bambini. Se hai meno di 10 anni sei così eccitato dall'idea di crescere che pensi in frazioni: «Quanti anni hai?» «6 e mezzo!» Non avrai mai 36 anni e mezzo. «4 e mezzo, vado per i 5.» Vai per... Il giorno più bello della tua vita diventi ventunenne. Poi ne hai 30 “passati”. Suona come latte scaduto. Poi “ti avvicini” ai 40. Ti avvicini, ma tutto ti sfugge. Poi “arrivi” ai 50. «Che fine hanno fatto i miei sogni?» “Compi” vent’anni, “passi” i 30, ti “avvicini” ai 40, “raggiungi” i 50 e “ce la fai ad arrivare” ai 60. Poi, avendo nel frattempo accumulato velocità, “rasenti” i 70. E dopo? Dopo diventa una storia giorno per giorno. Raggiungi mercoledì. Quando ti ritrovi ottantenne, raggiungi l’ora di pranzo. Mia nonna, per esempio, non comprava mai banane acerbe. Ma non finisce lì. Dai 90 in poi cominci ad andare a ritroso. «Avevo soltanto 92 anni.» Poi succede un fatto strano. Se ce la fai a superare i 100, torni bambino. «Ho 104 anni e mezzo...».
Larry Miller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le persone sono molto abituate alla propria immagine, crescono attaccate alle proprie maschere, amano le proprie catene, si dimenticano chi sono in realtà, e se cerchi di ricordarglielo loro ti odiano.
Jim Morrison, in Francesco Guadalupi, Light my fire, 2008 

Un bambino che cresce in un ambiente eccessivamente sicuro può non imparare mai che è un bambino, non fino a quando non si sposa e ha una moglie che glielo dica.
Patrick Jake O'Rourke, Republican Party Reptile, 1987

La burocrazia e le leggi hanno già trasformato il mondo in un campo di concentramento pulito e sicuro. Stiamo crescendo in una generazioni di schiavi. Stiamo insegnando ai nostri figli l'impotenza.
Chuck Palahniuk, Soffocare, 2001 

A nascere son buoni tutti! Persino io sono nato! Ma poi bisogna divenire! divenire! crescere, aumentare, svilupparsi, ingrossare (senza gonfiare), accettare i mutamenti (ma non le mutazioni), maturare (senza avvizzire), evolvere (e valutare), progredire (senza rimbambire), durare (senza vegetare), invecchiare (senza troppo ringiovanire), e morire senza protestare.
Daniel Pennac, Signor Malaussène, 1995

I giovani d'oggi vogliono tutto e subito per togliersi il fastidio di crescere. 
Marino Piazzolla, La bellezza ha i suoi fulmini bianchi, 1980

Per vedere se andrà meglio / aspettiamo quelli lì / che già la pensano così… / "Noi siamo piccoli, / ma cresceremo / e allora, virgola! / ce la vedremo! / Chiusa parentesi, riporto sei, / noi siamo piccoli / ma dateci del lei!
Renato Rascel, Sì,…buonasera!, 1978

Invidio i canguri. I piccoli fuoriescono dall'utero quando sono lunghi appena cinque centimetri, entrano nel marsupio e iniziano a crescere. Farei un bambino se riuscisse a crescere nella mia borsetta.
Rita Rudner (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tunc quoque cum crescimus, vita descrescit.
[Anche quando cresciamo, la vita decresce].
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Per venir fuori da questa maledetta epoca medievale in cui l’umanità si trova ancora impantanata fin sopra le ginocchia, si può soltanto sperare che nelle generazioni future nascano sempre piú bambini il cui cervello sia abbastanza fertile per la crescita rigogliosa di ogni genere di pianta della conoscenza e, nel contempo, del tutto inadatto al nocivo attecchimento del seme della fede.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L'infanzia non va dalla nascita a una certa età, quell'età in cui il bambino è cresciuto e mette da parte le cose infantili. L'infanzia è il regno in cui nessuno muore. 
Kristen Stewart, in The Twilight Saga, 2011

Adulto è uno che ha finito di crescere alle estremità, e comincia a crescere in mezzo.
Renato Taddei (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Più si cresce, meno si capisce: solo lampi nel buio, brandelli di realtà, stracci di verità strappati coi denti.
Cesarina Vighy, L'ultima estate, 2009

Crescere significa passare dalla fatina dei denti alla fattura del dentista.
Anonimo

L'adozione è quando un bambino cresce nel cuore della sua mamma, invece che nella sua pancia.
Anonimo

Fino a vent'anni si cresce sempre.
Proverbio 

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Crescere i Figli - Crescita Personale - Età della Vita -Crescita Economica

Nessun commento: