Disciplina - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla disciplina, sull'essere disciplinati o indisciplinati. Il termine "disciplina" è qui considerato come il complesso delle norme che regolano la vita di una collettività, e la severità e il rigore con cui vengono fatte osservare da parte dell'autorità.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla disciplina interiore e l'autodisciplina,  sull'educazione, le buone maniere, il galateo e l'ammaestramento.
Nel nostro Paese non è la libertà che manca... Mancano le abitudini
della libertà, la disciplina. (Francesco Crispi)
Disciplina
© Aforismario

Se fosse automaticamente certo che per indurre tutte le persone a compiere alcuni atti basti proibirli, la vita collettiva sarebbe più facile. Purtroppo vi sono anche dei disciplinati.
Giulio Andreotti, Il potere logora... ma è meglio non perderlo, 1990

Non si ottiene disciplina punendo un ragazzo per una cattiva abitudine, ma sostituendo quest'ultima con un'occupazione migliore, che assorba la sua attenzione e gradualmente lo conduca a dimenticare e abbandonare la precedente.
Robert Baden-Powell, Il libro dei capi, 1918

Quando i mie figli diventano ingovernabili e indisciplinati, mi servo di un box, molto carino e del tutto sicuro. Quando hanno finito, esco.
Erma Bombeck (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La disciplina non è una parolaccia. Tutt'altro. La disciplina è l'unica cosa che ci separa dal caos e dall'anarchia.
Buck Brannaman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli uomini che non hanno osservato un'appropriata disciplina, e non hanno fatto tesoro della loro gioventù, giacciono, come archi rotti, rimpiangendo il passato.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

La disobbedienza acquista un senso solo quando diventa una disciplina morale più rigorosa e ardua di quella a cui si ribella.
Italo Calvino, Il barone rampante, 1957

Nel nostro paese non è la libertà che manca; ne abbiamo quanta in Inghilterra. Mancano le abitudini della libertà, la disciplina.
Francesco Crispi, Pensieri e profezie, 1920 (postumo)

Senza il rispetto, la disciplina va a ingrassare i pesci.
Russell Crowe, in Peter Weir, Master and Commander - Sfida ai confini del mare, 2004

La disciplina non è tanto una necessità sociale quanto un bisogno estetico.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La più alta forma di libertà porta con sé la più grande misura di disciplina e umiltà. La libertà che viene dalla disciplina e dall'umiltà non può essere negata, la licenza sfrenata è un segno di volgarità sia verso se stessi che verso il prossimo.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

La democrazia disciplinata e illuminata è la più bella cosa del mondo. Una democrazia piena di pregiudizi, ignorante e superstiziosa piomberà nel caos e potrà autodistruggersi.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

La disciplina di massa è una condizione essenziale per un popolo che aspiri a essere una grande nazione.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1932/48

La spontanea sottomissione a una disciplina sociale per il benessere dell'intera società arricchisce sia l'individuo sia la società di cui è membro.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1932/48

La disciplina, sferzandole, educa le abitudini.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Gli uomini che in casa sottostanno alla disciplina di una moglie bisbetica sono appunto quelli che, fuori, sono più concilianti e ossequiosi.
Washington Irving, Rip Van Winkle, 1819

L'indisciplina cieca e di ogni attimo è la forza principale degli uomini liberi.
Alfred Jarry, Ubu incatenato, 1900

La disciplina è la decenza della mediocrità.
Karl Kraus, Di notte, 1918

Un’esistenza disciplinata è una vita di conformismo; nel conformismo non c’è libertà dalla paura.
Jiddu Krishnamurti, Taccuino, 1976

La disciplina del conformismo, che è creata dalla paura della società e fa parte della struttura psicologica della società, è immorale e portatrice di disordine, e noi ne siamo prigionieri.
Jiddu Krishnamurti, Sulla Libertà, 1991 (postumo)

Quante api che rispettano il loro capo e si comportano con tanta disciplina e accortezza! quanti calabroni, vagabondi e buoni a nulla, che cercano di sistemarsi a spese delle api!
François de La Rochefoucauld, Riflessioni varie, XVII sec. (postumo 1863)

La libertà senza ordine e senza disciplina significa dissoluzione e catastrofe.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

La disciplina non può essere una cosa soltanto formale, deve essere una cosa sostanziale. Cioè non si può essere, disciplinati soltanto quando ciò è facile o fa comodo, perché questa non è vera disciplina. Bisogna essere disciplinati soprattutto quando la disciplina costa sacrificio o rinunzia. Quella è la vera disciplina, la disciplina fascista.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

La disciplina deve cominciare dall'alto, se si vuole che sia rispettata in basso.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Quale è la chiave magica che apre la porta alla potenza? La volontà disciplinata.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Contiamo sulla giovinezza, alla quale additiamo le virtù della disciplina, del coraggio, della tenacia, dell'amor di patria, del disprezzo della vita comoda.
Benito Mussolini, Scritti e discorsi, 1914/39

Quando i nonni entrano dalla porta, la disciplina vola fuori dalla finestra.
Ogden Nash, citato su The Saturday Evening Post, 1960

I moralisti e i rigoristi della disciplina sono uomini che si rendono oscuramente conto delle proprie imperfezioni.
Alexander Neill, Il fanciullo difficile, 1927

Il bambino plasmato, condizionato, represso, disciplinato − "il suo nome è Legione" − vive in ogni angolo del mondo. Vive nella nostra città dalla parte opposta della strada. Siede nel banco noioso di una scuola noiosa; più tardi sarà seduto davanti alla scrivania ancor più noiosa di un ufficio, o starà al banco di una officina. È docile, fedele all'autorità, timoroso delle critiche e fanatico nel desiderio di essere normale, convenzionale e corretto. Accetta senza porsi domande quel che gli viene insegnato e trasmetterà tutti i suoi complessi, le sue paure e le sue frustrazioni ai figli.
Alexander Neill, Summerhill, 1960

Nella vita, il marmocchio viziato, man mano che diventa grande, passa esperienze anche peggiori di chi è cresciuto sotto una disciplina troppo rigida.
Alexander Neill, Summerhill, 1960

Nella famiglia dove vige la disciplina i bambini non hanno nessun diritto. Nella famiglia dove vengono viziati, i bambini hanno tutti i diritti. La famiglia giusta è quella dove figli e genitori hanno gli stessi diritti.
Alexander Neill, Summerhill, 1960

Purtroppo, la grande maggioranza dei bambini sono dannati fin dalla prima infanzia: dannati dalla disciplina, dalle prediche, dalle punizioni; dannati dall'indottrinamento fatto da individui che, quando a loro volta erano piccoli, furono condotti ad odiare la vita.
Alexander Neill, Il genitore consapevole, 1966

Bisogna parlare solo quando non è lecito tacere; e solo di ciò che si è superato, - ogni altra cosa è chiacchiera, «letteratura», mancanza di disciplina.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80 (prefazione)

In passato le idee circa la disciplina erano così spietate che l'educazione divenne una manifestazione naturale di istinti crudeli. È possibile instaurare un minimo di disciplina senza godere delle sofferenze di un bambino? I conservatori di vecchio stampo naturalmente negheranno di aver mai provato un simile godimento. Tutti sanno la storia di quel padre che, bastonando il figlio, gli diceva: «Figlio mio, credimi, fa male più a me che a te». Al che il figlio rispose: «Allora, papà, perché non lasci che ti bastoni io?»
Bertrand Russell, Elogio dell'ozio, 1935

Patriottismo, opinione pubblica, doveri di genitori, disciplina, religione, moralità sono soltanto dei sinonimi per intimidazione.
George Bernard Shaw (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La disciplina deve essere l'accettazione volontaria di norme alle quali uno si sottopone nell'interesse delle convenienze, ossia per un'ulteriore esperienza dello spirito.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Chi disprezza la sapienza e la disciplina è infelice. Vana la loro speranza e le loro fatiche senza frutto, inutili le opere loro.
Ecclesiaste, Antico Testamento, sec. IV-III a.e.c.

Chi ama la disciplina ama la scienza, chi odia la correzione è stolto.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

È sulla via della vita chi osserva la disciplina, chi trascura la correzione si smarrisce.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Il figlio saggio ama la disciplina, lo spavaldo non ascolta il rimprovero.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

L'empio è preda delle sue iniquità, è catturato con le funi del suo peccato. Egli morirà per mancanza di disciplina, si perderà per la sua grande stoltezza.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Chi disprezza la sapienza e la disciplina è infelice. Vana la loro speranza e le loro fatiche senza frutto, inutili le opere loro.
Libro della Sapienza, Antico Testamento, I sec. a.e.c.

La morale è una specie di gabbia dalle sbarre flessibili .entro cui, nelle sforzo di disciplinarle, costringiamo le nostre azioni. Ma è anche una gabbia di cui lasciamo volentieri aperti gli sportelli per poterne uscire, in cerca di libertà.
Anonima

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Autodisciplina e Disciplina InterioreEducazione - Buone Maniere - Galateo - Ammaestrare 

Nessun commento: