Discrezione - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla discrezione e sulle persone discrete. Qui il termine discrezione è inteso soprattutto come capacità di comportarsi con attenzione verso gli altri, con l'avere tatto e con il saper mantenere la riservatezza. Secondo una definizione di Georg Simmel, la discrezione "non è altro che il senso di giustizia riguardo alla sfera dei contenuti intimi della vita". 
La discrezione non è altro che il senso di giustizia riguardo alla sfera dei contenuti intimi della vita. 
A mo' d'introduzione, riportiamo una riflessione di Baltasar Gracián, che è un po' una sintesi dell'arte della discrezione: "La Stoltezza si caccia sempre avanti impetuosamente, giacché tutti gli sciocchi sono audaci. La loro stessa semplicità che in primo luogo li priva della capacità di critica, toglie poi loro anche la sensibilità alla scortesia. La Saggezza invece avanza con gran cautela: le fan da battitori l'Attenzione e il Riserbo, che la precedono in avanscoperta perché possa inoltrarsi senza pericolo. Ogni Avventatezza è condannata dalla Discrezione alla rovina, anche se qualche volta interviene la Sorte ad assolverla. Conviene procedere adagio là dove si teme di trovare grandi precipizi; e perciò la Sagacia vada innanzi a tastar terreno e la Prudenza ad occuparlo. Oggi nell'umana conversazione ci s'imbatte spesso in vasti bassifondi: converrà procedere sempre gettando lo scandaglio". [Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla moderazione, il rispetto, il mantenere le distanze e l'indiscrezione.
Dagli dèi, dobbiamo imparare perlomeno una virtù: la discrezione.
Essi si comportano in ogni caso come se non esistessero. (Guido Morselli)
Discrezione
© Aforismario

Discrezione di parola conta più dell'eloquenza.
Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

I ladri sono invadenti, e altrettanto discreti.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

L’arte di amare? E il saper unire a un temperamento di vampiro la discrezione di un anemone.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Contrariamente ad altre modalità della sofferenza psicologica, la fobia sociale conserva una certa discrezione. Non sfocia in comportamenti impenetrabili o appariscenti, a differenza di schizofrenia e attacchi maniacali. Non disturba, come l'anoressia mentale. Non scatena comportamenti aggressivi nei confronti degli altri, come la paranoia, o nei confronti di se stessi, come la depressione. Il problema principale della fobia sociale è che si passa inosservati, un po' come i bambini troppo giudiziosi e discreti, dei quali si finisce per accorgersi tardi che non sono giudiziosi ma depressi, che non sono discreti ma inibiti. 
André Christophe e Légeron Patrick, La paura degli altri, 1995

Discrezione e riservatezza hanno il dovere di non concedere la libera uscita a tutti i pensieri.
Liomax D'Arrigo, Pensierini, 2014

L'atteggiamento più discreto è quello di chi si gode la propria intelligenza senza pretendere di essere nel giusto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Vivere con lucidità una vita semplice, silenziosa, discreta, tra libri intelligenti, amando poche persone.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Se la timidezza è spesso una falsa vergogna, essa è anche una specie di pudore. Dinanzi a certi spettacoli che li commuovono sino alle intime fibre, i timidi restano muti; quantunque sappiano che i loro sentimenti, se li significassero, sarebbero approvati e lodati, essi tacciono per discrezione, per rispetto di sé stessi, per non scemare e disperdere i sentimenti loro, comunicandoli.
Federico De Roberto, Il colore del tempo, 1900

La felicità è un ospite discreto di cui si constata l'esistenza solo all'ora del decesso.
Adrien Decourcelle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il silenzio è necessario in molte occasioni; la sincerità lo è sempre: si può qualche volta tacere un pensiero, mai lo si deve camuffare. Vi è un modo di restare in silenzio senza chiudere il proprio cuore, di essere discreti senza apparire tristi e taciturni, di non rivelare certe verità senza mascherarle con la menzogna.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

La signorilità e l'eleganza di un essere umano nascono dai piccoli grandi gesti quotidiani: una carezza, la capacità di ascoltare gli altri e la discrezione con cui interagisce con il mondo che lo circonda.
Sabrina Ducci (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli animali sono degli amici così discreti − non fanno domande e non riportano pettegolezzi.
[Animals are such agreeable friends − they ask no questions, they pass no criticisms].
George Eliot, Scene di vita clericale, 1858

L'intimità si coniuga con la discrezione, nel senso che, se "essere in intimità con un altro" significa "essere irrimediabilmente nelle mani dell'altro", nell'intimità occorre essere discreti e non svelare per intero il proprio intimo, affinché non si dissolva quel mistero che, interamente svelato, estingue non solo la fonte della fascinazione, ma anche il recinto della nostra identità che a quel punto non è più disponibile neppure per noi.
Umberto Galimberti, I vizi capitali e i nuovi vizi, 2003

L'amicizia esige confidenza non meno che discrezione.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La discrezione è il pudore della verità.
Roberto Gervaso, ibidem

La discrezione è una virtù; l'indiscrezione, un piacere.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Le indiscrezioni si fanno raccomandando la massima discrezione.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vera povertà, come la vera ricchezza, è discreta.
Roberto Gervaso, ibidem

È talmente discreto che, per non disturbare, respira in punta di piedi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Ci sono virtù - per esempio, la discrezione - che ci renderebbero tutto più facile. Se non le esercitiamo, è per il timore di sembrare meno importanti di quel che siamo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La discrezione è solo una qualità, ma vale una virtù.
Anne Godillon Barratin, Di tutte le parrocchie, 1913

La discrezione nel parlare è ancor più importante che la stessa eloquenza.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647 [cfr. citazione di Francis Bacon].

Chi ha a comandare a altri non debba avere troppa discrezione o rispetto nel comandare; non dico che debba essere senza essa, ma la molta è nociva.
Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

È grande errore parlare delle cose del mondo indistintamente e assolutamente, e per dire così, per regola; perché quasi tutte hanno distinzione ed eccezione per la varietà delle circostanze, in le quali non si possono fermare con una medesima misura; e queste distinzione ed eccezione non si trovano scritte in sui libri, ma bisogna le insegni la discrezione.
Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

I chiacchieroni sono i più discreti di tutti gli uomini: parlano, parlano e non dicono niente.
César François Adolphe d'Houdetot, Dieci spine per un fiore, 1853

Le donne sono tanto discrete intorno all'amore che esse hanno contraccambiato, quanto sono loquaci intorno a quello a cui non hanno corrisposto.
Alphonse Karr, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I rapporti tra gentiluomini non possono sussistere senza una certa dose di confidenza; essa dev'essere reciproca; ciascuno deve avere un'aria di sicurezza e di discrezione che non dia mai modo di temere che si possa dire alcunché per imprudenza.
François de La Rochefoucauld, Riflessioni varie, XVII sec. (postumo 1863)

Siamo discreti, non chiediamo alla gente se vive.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

È una vecchia regola: uno sfacciato può anche sembrare discreto, se vuole, ma nessun uomo discreto potrebbe sembrare sfacciato.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

La discrezione, è la madre di tutte le virtù.
Rabano Mauro, IX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Complimentati anche per piccole cose (ciò incoraggia lo zelo); invece i rimproveri è bene farli arrivare discretamente per via d'amici.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

L'uomo prudente fa due cose: è cauto nel dar confidenza, perché molti offrono amicizia per ingannare meglio; ed è reticente, perché non conviene dir troppe verità né pretendere di correggere errori e ignoranze altrui. Questa discrezione reticente è ancor meglio dell'ipocrisia, ed è molto utile.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

La discrezione di Dio che non sfolgora maestoso sembra un omaggio alla libertà dell’uomo, la salvaguardia suprema della facoltà che gli è data di scegliersi il suo destino. Un Dio nascosto è il solo che possa instaurare con gli uomini un rapporto di libertà e non di necessità.
Vittorio Messori, Ipotesi su Gesù, 1976

Da giovani si sbandierano i sentimenti cercando d'imporli con prepotenza. Man mano si diventa più discreti e guardinghi e infine si tengono celati come ce ne vergognassimo.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Dagli dèi, dobbiamo imparare perlomeno una virtù: la discrezione. Essi si comportano in ogni caso come se non esistessero.
Guido Morselli, Diario, 1988 (postumo)

Molti uomini devono la loro fama di amanti alla discrezione delle donne.
André-Robert Andréa de Nerciat, Félicia ou Mes Fredaines, 1772

La sensibilità individualista suppone un vivo bisogno di indipendenza, di sincerità con sé e con gli altri, che non altro è che una forma dell'indipendenza di spirito; un bisogno di discrezione e di delicatezza che procede da un vivo sentimento della barriera che separa gli io, che li rende incomunicabili ed intangibili.
Georges Palante, La sensibilità individualista, 1909

Non basta affermare soltanto cose vere; è altresì necessario non dire tutte quelle che sono vere; perché bisogna esprimere soltanto le cose che sia utile manifestare, e non quelle che ferirebbero soltanto senza portare alcun frutto; e perciò come la prima regola è «parlare con verità», così la seconda è «parlare con discrezione».
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Discrezione è il primo termine che viene in mente per descrivere il comportamento della donna giapponese: occupa poco spazio, i suoi gesti sono contenuti, non fa movimenti che la mettano troppo in evidenza.
Antonietta Pastore, Nel Giappone delle donne, 2004

Fra tanti malevoli, che sventatamente dicono cattiverie su cose che non conoscono, vi sono degli amici discreti che tacciono prudentemente sulle cose buone che essi sanno.
Antoine Rivarol, Massime, pensieri e paradossi, 1852 (postumo)

E infine trovò una compagna discreta e fedele. La solitudine.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La parte migliore del valore è la discrezione. 
William Shakespeare (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La discrezione non è altro che il senso di giustizia riguardo alla sfera dei contenuti intimi della vita. 
Georg Simmel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L’amante è un uomo che dichiara pomposamente a una donna quel che suo marito tace per discrezione o pudore.
Jude Stéfan, Gnomiche, 1985

La bontà è un cammino estremamente severo e, nella sua severità, conosce l'urgenza della discrezione. E della forza. Perché la bontà, come l'amore, richiede forza, la grande e immensa forza dello Spirito.
Susanna Tamaro, Cara Mathilda, 1997

La discrezione esita perfino ad esistere.
Luigi Trucillo, Navicelle, 1995

La dignità di una persona si può valutare dalla prima impressione che dà. C'è dignità nello sforzo e nell'assiduità, nella serenità e nella discrezione. C'è dignità nell'osservazione delle regole del codice e nella rettitudine. C'è dignità anche nello stringere i denti e mantenere gli occhi aperti: tutti questi atteggiamenti sono esteriormente visibili. Ciò che è di importanza è agire sempre con dignità e sincerità.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709-1716 (postumo 1906)

La sincerità ha bisogno di discrezione più delle bugie.
Mario Vassalle, Una notte di luna, 2017

Proverbi sulla Discrezione
  • Di quattro cose mai non vi fidate: seren d’inverno, nuvolo d’estate, amor di donna e discrezion di frate.
  • Chi non ha discrezione di tutto il mondo è padrone.
  • La discrezione è il manico di tutto il resto.
  • La discrezione sta bene anche a casa del diavolo.
  • Nella bocca del discreto, ciò ch'è pubblico divien segreto.
  • Senza discrezione non vale nessuna virtù.
  • Tutti hanno opinione e pochi discrezione.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Moderazione - Rispetto - Mantenere le Distanze - Indiscrezione

Nessun commento: