Panorama - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul panorama e sulle vedute panoramiche. Il termine "panorama" deriva dalla composizione dei termini greci pan "tutto" e hórama ‘vista’, e indica l'ampia veduta di un paesaggio, di un territorio, di una città o di parte di essa, da un luogo sopraelevato
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul paesaggio, l'orizzonte, il mare, la montagna e il tramonto.
La salita è dura, ma quando arrivi in cima il panorama è mozzafiato.
Panorama
© Aforismario

Possa il vostro cammino essere tortuoso, ventoso, solitario, pericoloso e portarvi al panorama più spettacolare. Possano le vostre montagne elevarsi fino alle nuvole e oltrepassarle.
Edward Abbey, Desert Solitaire, 1968

− Siamo sull'orlo del baratro.
− Goditi il panorama.
Altan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che vedi è la tua coscienza. Più si eleva, più il panorama cambia!
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Una montagna è come l'istruzione: quanto più alta l'ascesa, tanto più esteso il panorama.
Christiaan Barnard e Curtis Bill Pepper, Una vita, 1969.

A volte le strade più panoramiche della vita sono le deviazioni che non si aveva intenzione di prendere.
Angela N. Blount (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mostra agli invitati sulla terrazza il panorama con la fierezza del fabbricante.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Persone che appaiono una volta ogni due o tre anni, e con le quali ci riassumiamo; a cui dobbiamo far vedere tutto il nostro passato, come da un punto panoramico. Persone che si presentano come montagne con una vista ampia e libera, ma che non vedono più di quel che vede la montagna, mentre noi saliamo su di loro e vediamo.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

La vera difficoltà dell'uomo non è di godere i lampioni o i panorami, non di godere i denti-di-leone o le braciole, ma di godere il godimento, di mantenersi capace di farsi piacere ciò che gli piace. 
Gilbert Keith Chesterton, Autobiografia, 1936

Bisogna sempre avere una meta precisa. Poi, durante il cammino, è possibile fermarsi e ammirare il panorama.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Stranezze della logica − di fronte ad un panorama: “Sembra un quadro”; di fronte a un quadro che rappresenta lo stesso panorama: “Sembra vero”.
Liomax D'Arrigo, Pensierini, 2014

Non c'è panorama più bello di quello che si vede con gli occhi di una persona amata.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

A noi piace salire su di un'altura e guardare il panorama, esattamente come apprezziamo un'osservazione di carattere generale in una conversazione.
Ralph Waldo Emerson, Saggi, 1841/44

Quando l’istinto ti guida ad esplorare una nuova via scopri che spesso è un’altra chiave che apre un’altra porta di te... e il panorama cambia forme, colori e profondità.
Francesco Paolo Ettari, Trafficante di pensieri, 2012

Pensa alla mongolfiera. Così diceva mia nonna. La metafora della mongolfiera; la conoscete tutti, vero? C’è questo immenso pallone aerostatico che si riempe e si riempe di aria calda. Arrivato a un certo punto, dopo molta aria calda, il pallone ha due alternative: scoppiare o volare. Nella tua vita, diceva mia nonna, devi imparare a capire quanta aria calda usare. Sta a te decidere se ridurti in mille pezzi o goderti il panorama.
Anna Faiola (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Si dovrebbe imparare a concentrarsi in ciò che si fa, ad ascoltare la musica, a leggere un libro, a conversare con una persona, a guardare un panorama. L'attività, in quel preciso momento, dev'essere la sola cosa che conti, alla quale darsi completamente. Se ci si concentra, importa poco ciò che si fa; le cose importanti, così come quelle poco importanti, assumono una nuova dimensione, perché hanno la nostra completa attenzione.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

Quale consapevole arte umana può darmi le vedute panoramiche che mi si schiudono dinanzi quando guardo il cielo lassù con tutte le sue stelle scintillanti?
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

La montagna sta qui, ma per godere il panorama bisogna avere i piedi per scalarla.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Ti amerò dal panorama che vedi, dalle montagne, dagli oceani e dalle nuvole, dal più sottile dei sorrisi e a volte dalla più profonda disperazione, dal tuo sonno creativo, dal tuo piacere profondo o passeggero, dalla tua stessa ombra del tuo stesso sangue. Guarderò attraverso la finestra dei tuoi occhi per vedere te.
Frida Kahlo, Lettera a Diego Rivera, XX sec.

Di tutti i panorami di questo mondo è insuperabile, e sempre lo sarà, il posteriore femminile.
John B. Keane (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mi sono preso un momento per ammirare il panorama glorioso che mi circondava, per dare un'occhiata da dove ero venuto. Ma posso riposarmi solo un momento, perché con la libertà arrivano le responsabilità e non voglio indugiare, il mio lungo cammino non è finito.
Nelson Mandela (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Purché si vada sempre in compagnia della virtù bisogna montare in alto finché si può. L’aria è sempre più pura, i fiori sono sempre più belli, il panorama'è sempre più grande, quanto più si ascende.
Paolo Mantegazza, Il bene e il male, 1861

È più facile scendere da una montagna che salirci, ma il panorama è migliore visto dalla cima.
Michela Murgia, Il mondo deve sapere, 2006

Noi prendiamo una manciata di sabbia dal panorama infinito delle percezioni e la chiamiamo mondo.
Robert Maynard Pirsig, Lo Zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, 1974

È gente sgradevole quella che, invece di essere riconoscente alla guida per averla condotta a un bel punto panoramico, si comporta come se l'avesse scoperto da sé proprio in quel momento, e se la guida non si unisce al suo entusiasmo con sufficiente fervore le rinfaccia anche la mancanza di senso della natura.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Il multiforme mutare del nostro umore e stato d'animo, per il quale vediamo quotidianamente le cose sotto una luce diversa, diminuisce la monotonia della nostra coscienza e del nostro pensiero, ottenendo lo stesso effetto di un'illuminazione sempre mutevole su di un bel paesaggio; questa infatti, con i suoi effetti di luce inesauribilmente uniformi, fa sì che il panorama visto centinaia di volte ci affascini sempre di nuovo. Così quello che è conosciuto appare nuovo a uno stato d'animo modificato, e risveglia nuovi pensieri e opinioni nuove.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Chissà perché il panorama non è mai così bello come quando lo vedi dall'alto di un precipizio. Perché più è alta la posta di una scommessa più dà soddisfazione vincere?
George Seth (Tom Sizemore), in K. C. Bascombe, La truffa perfetta, 2002

Ogni viaggiatore deve saper entrare nello spirito dei luoghi che visita: perché non si darà mai il caso che nella vita qualcuno possa rivedere lo stesso panorama due volte.
Freya Stark (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La salita è dura, ma quando arrivi in cima il panorama è mozzafiato.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Paesaggio - OrizzonteMare - Montagna - Tramonto

Nessun commento: