Sondaggio - Aforismi, frasi e battute satiriche

Raccolta di aforismi, frasi e battute satiriche sul sondaggio, cioè l'indagine svolta allo scopo di conoscere la reale consistenza di un fatto, di un fenomeno. Si possono distinguere tre forme principali di sondaggio: il sondaggio della pubblica opinione, utilizzato per conoscere l'opinione di un determinato gruppo di individui intorno a una questione o un problema; il sondaggio elettorale, per conoscere le intenzioni di voto dell'elettorato; il sondaggio statistico, raccolta di dati individuali su un determinato argomento per ricavarne dati statistici.
Come nota Alfio Mastropaolo: "Vi sono sondaggi e sondaggi, e vanno distinti quelli professionali dai sondaggi improvvisati, così come i sondaggi commissionati dalla politica o dai media, anche a professionisti agguerriti, sono altra cosa dalle indagini motivate da ragioni conoscitive, che usano tecniche raffinate di campionamento, rilevazione e elaborazione dei dati. Ciò non toglie che i sondaggi rimangano uno strumento importato dal marketing, per misurare orientamenti e preferenze dei consumatori, che ignora diversità di linguaggio e di comprensione e che può dare l’illusione – qualora se ne faccia un uso non scientifico – del pronunciamento in tempo reale e del giudizio di gradimento, senza troppe difficoltà strumentalizzabile da chiunque vi trovi convenienza". [La democrazia è una causa persa?, Boringhieri, 2011].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla statistica, le opinioni, l'opinione pubblica, le elezioni e gli elettori.
Il sondaggio e le statistiche hanno sostituito gli oroscopi,
ma hanno valore e probabilità uguali. (Guido Ceronetti)
Sondaggio
© Aforismario

Un sondaggio rivela che l'83% degli italiani è stressato dal lavoro. Il restante 17% ne ha uno.
Stefano Andreoli e Alessandro Bonino (a cura di), Spinoza. Una risata vi disseppellirà, 2011

Secondo un recente sondaggio, la metà dei coniugi italiani tradisce abitualmente il suo partner. Quindi sbrigati a tradirla se non vuoi che sia lei a farti le corna!
Bilbo Baggins (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I cittadini sono sondati così spesso che hanno perso ogni opinione.
Jean Baudrillard [1]

Regole politiche sui sondaggi: 1) Se i sondaggi sono a tuo favore, ostentali. 2) Se i sondaggi sono terribilmente sfavorevoli, a) ridicolizzali; b) sottolinea la mutevolezza dell'opinione pubblica. 3) Se i sondaggi sono leggermente sfavorevoli, punta sulla naturale simpatia che suscitano gli sfavoriti. 4) Se i sondaggi sono in parità, sorprendili della tua propria forza.
Arthur Bloch (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sondaggio è il gioco di parole delle cifre.
Albert Brie, Le mot du silencieux, 1978

Un sondaggio non è un sostituto del pensiero.
Warren Buffett [1]

I sondaggi di opinione hanno qualche credibilità in America e nei paesi protestanti, da noi non sono mai veritieri. Nel nostro paese non si ama confidare sinceramente quello che si ha nella testa, si dichiarano all'intervistatore le idee che la stampa preferisce che vengano espresse, tutti tengono segreto il proprio stupido pensiero.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L’opinione pubblica è quella di chi ne ordina i sondaggi.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

È a questo mondo in via di trasformazione che guardano con sempre più interesse i politici. I quali però, comprendendolo poco, usano i social network allo stesso modo dei sondaggi. Il sondaggio favorevole, di frequente taroccato, aumenta infatti la possibilità di essere votati. Per Facebook vale lo stesso principio: più amici, più popolarità sugli altri media, più voti, magari attraverso un generatore automatico di amicizie installato su un server del Kazakistan.
Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo, Siamo in guerra, 2011

Il sondaggio e le statistiche hanno sostituito gli oroscopi, ma hanno valore e probabilità uguali.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Per la conoscenza delle cose, dell’a-che-punto è la notte della condizione umana, per decifrare questa enorme congerie di enigmi in cui brancichiamo, i nostri sondaggi, le nostre statistiche, le nostre sibille elettroniche, tutti i programmi per il futuro, tutti i progetti governativi, sono spazzatura.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

I sondaggi: buttarli via e turarsi le orecchie. Frode pura, cosciente e incosciente - mondiale. «Uno solo vale per me più di diecimila» (Eraclito). Il favore popolare come l’avversione mutano ogni momento e sono segreti, impenetrabili. Si fanno commenti e analisi, si prendono decisioni gravi, basando tutto su prove false, su calcoli ciechi. I sondaggi sono la versione aggiornata dell’oroscopo di Stato delle città antiche. Non valgono più di un consulto di fegati scoperchiati.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Dei sondaggi si fidano solo i sondaggisti e quelli che tengono per la parte data vincente.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Secondo l'ultimo sondaggio nove italiani su dieci non credono ai sondaggi.
Umberto Domina [1]

La cultura del consumismo non investe solo l'identità personale e la libertà dei singoli, ma anche la vita pubblica nella sua espressione più alta che è la politica, dove i sondaggi svolgono la stessa funzione delle indagini di mercato per identificare i gusti, le tendenze, i capricci del "consumatore sovrano". In politica, infatti, come nell'industria, i sondaggi, le campionature, le valutazioni, create originariamente per registrare le opinioni, servono oggi per definire una norma statistica che ha come scopo quello di escludere opinioni impopolari dalla discussione politica, senza alcun riferimento al loro merito, ma, come accade per le merci, semplicemente sulla base della loro dimostrata mancanza d'attrattiva. In questo modo chi governa incanala entro i propri disegni l'input popolare che già ha provveduto a formare con i mezzi di comunicazione, dove la pubblicità politica sempre meno si distingue dalla pubblicità delle merci, per cui i sondaggi, lungi dal sondare l'opinione pubblica, sondano di fatto la capacità di persuadere dei mezzi di comunicazione, con conseguente riduzione della democrazia a esercizio di scelte di consumo.
Umberto Galimberti, I vizi capitali e i nuovi vizi, 2003

Bombardati come siamo da stimoli, messaggi, test e sondaggi, le nostre teste sono diventate il luogo dove circolano idee e valori che noi non abbiamo prodotto, ma semplicemente assorbito. Teste e cuori, quindi, che non si esprimono, ma si sondano, non per conoscere le loro idee o i loro valori, ma per verificare il grado di efficacia dei media nell'inculcare in loro un'idea o un presunto valore, e poi appurarne l'indice di gradimento.
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

La domanda del nostro sondaggio è: "Ha torto la sinistra o ha ragione la destra?".
Corrado Guzzanti [1]

C'è, ovviamente, qualcosa di stranamente circolare nella tesi in base alla quale i sondaggi di opinione ci comunicherebbero quello che pensiamo. In fin dei conti, i sondaggi di opinione producono un effetto psicologico centripeto, per il quale ognuno viene incoraggiato a conformarsi all'opinione della maggioranza.
Michael Hardt e Antonio Negri, Moltitudine, 2004

I sondaggi di opinione regnano sovrani. Cinquecento americani vengono continuamente interrogati per dire a noi, cioè agli altri 250 milioni di americani, quello che dobbiamo pensare.
Según Herstgaard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sondaggio: domandare opinioni che la gente non ha.
Wim Kan [1]

Un leader non è tenuto a correre dietro ai sondaggi d'opinione, ma a preoccuparsi delle conseguenze delle sue azioni. Gli chiederanno conto dei disastri anche se la decisione che li ha provocati aveva riscosso, quando è stata presa, il consenso generale.
Henry Kissinger, Gli anni alla Casa Bianca, 1980

I risultati dei sondaggi sono diventati una sorta di realtà superiore, oppure per dirla diversamente: sono diventati la verità.
Milan Kundera [1]

Secondo un recente sondaggio, l'ottantaquattro per cento delle donne vorrebbe fare sesso non appena smette di farlo con il marito.
Jay Leno (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

USA Today ha proposto un nuovo sondaggio: a quanto pare, tre persone su quattro fanno il 75% della popolazione.
[USA Today has come out with a new survey − apparently, three out of every four people make up 75% of the population].
David Letterman [1]

Secondo un recente sondaggio, il 50% dei coniugi italiani ha avuto una storia con qualcun altro. Il 50%! Sapete cosa significa? Se non sei tu, è tua moglie.
Daniele Luttazzi, Tabloid, 1996

Sondaggio: il 58% degli italiani non crede alla reincarnazione. Il 42% invece ha come l'impressione che questa domanda gliela abbiano già fatta.
Daniele Luttazzi [1]

I pretesi portavoce del popolo si sono moltiplicati a dismisura. Ai suoi rappresentanti ufficiali si sono aggiunti la società civile, i movimenti, i partiti cosiddetti populisti, gli stessi media, che sbandierano i sondaggi coi quali il popolo detterebbe la sua volontà nientemeno che in tempo reale.
Alfio Mastropaolo, La democrazia è una causa persa?, 2011

I media sollevano l’attenzione sui candidati, ne condizionano l’immagine e dettano l’agenda politica, spesso decidendo quali issues siano salienti e quali non lo siano, oltre a suscitare un clima d’opinione favorevole a questo o a quel concorrente, che i sondaggi, spesso commissionati dai media stessi, si premurano di certificare pubblicamente.
Alfio Mastropaolo, La democrazia è una causa persa?, 2011

L’impiego dei media e dei sondaggi richiede investimenti elevati e rende il campo politico più vulnerabile ai condizionamenti di chi detiene le risorse necessarie a effettuarli.
Alfio Mastropaolo, La democrazia è una causa persa?, 2011

I sondaggi funzionano più come organismi educativi che come enti di ricerca.
Marshall McLuhan, La sposa meccanica, 1951

Difendere i sondaggi affermando che sono un modo per "consultare la saggezza collettiva" equivale a dire di poter estrarre la radice quadrata di uno spazzolino da denti di color rosa.
Marshall McLuhan, La sposa meccanica, 1951

I sondaggi di opinione creano la non-persona: l'uomo che non è mai esistito.
Marshall McLuhan, La cultura come business, 1985 (postumo)

Da un sondaggio è emerso che un italiano u tre non sa per chi votare, e che gli altri due che lo sanno farebbero bene a non votare.
Gabriele Moneta, L'aforisma, 2012

Su dieci questioni di politica nazionale che emergono ogni anno, il cittadino medio avrà preferenze forti e coerenti su forse una o due, e virtualmente nessuna opinione sulle restanti. Il che non toglie che quando un intervistatore incalza e comincia a chiedere emergono opinioni inventate al momento.
Russell Newman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se Mosè avesse ascoltato i sondaggi, non avrebbe mai attraversato il mar Rosso.
Romano Prodi [1]

Un leader è chi, leggendo i sondaggi, prova a cambiarli, non a contestarli.
Matteo Renzi, Oltre la rottamazione, 2013

Dopo aver saputo dai sondaggi che una persona su due è infedele, si tranquillizzò. Suo marito non la tradiva.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

I sondaggi di opinione consistono di risposte fornite a domande (formulate dall'intervistatore). E la precisazione chiarisce subito due cose: che le risposte largamente dipendono da come sono formulate le domande (e quindi da chi le formula), e che è il domandare a «forzare» spesso una risposta improvvisata in quel momento.
Giovanni Sartori, Homo videns, 1997

Il grosso delle opinioni rilevate dai sondaggi è: a) debole (non esprime opinioni intense, e cioè fortemente sentite); b) volatile (può cambiare in pochi giorni); e) eventualmente inventato tanto per dire qualcosa (rispondere «non so» appare a molti una perdita di faccia); e soprattutto d) un effetto riflettente, un rimbalzo di ritorno dei media.
Giovanni Sartori, Homo videns, 1997

I pollsters, i sondaggisti, si limitano a chiedere al loro quidam, al loro chiunque sia, «cosa pensi di questo?» senza accertare cosa ne sa e se, putacaso, ne sa qualcosa. Eppure il nocciolo della questione è questo.
Giovanni Sartori, Homo videns, 1997

Chi si lascia influenzare o spaventare dai sondaggi, il sondaggio-diretto, molto spesso si lascia impaniare nel fasullo e dal fasullo.
Giovanni Sartori, Homo videns, 1997

I sondaggi non sono strumento di demo-potere - uno strumento che rivela la vox populi - ma sono soprattutto espressione del potere dei media sul popolo; e la loro influenza spesso blocca decisioni utili e necessarie, oppure porta a decisioni sbagliate sostenute da meri «rumori», da opinioni deboli, informi, manipolate, e anche disinformate. Insomma, da opinioni cieche.
Giovanni Sartori, Homo videns, 1997

Novanta italiani su cento, rivela un sondaggio inglese, preferiscono la cucina nazionale a tutte le altre: nessuno stomaco, in Europa, è altrettanto patriottico.
Beppe Severgnini, La testa degli italiani, 2005

Twitter è un sondaggio istantaneo, un giudizio universale temporaneo, una gioia, un circo, un seminario, uno sfogo, un malumore, un modo di capire dove soffia lo spirito del tempo
Beppe Severgnini, Italiani di domani, 2012

Autori sconosciuti
  • I sondaggi non servono a un bel niente. Chi è d'accordo alzi la mano. 
  • Non mi fido dei sondaggi. Statisticamente la statistica mente.
  • Qualunque cosa dica un sondaggio, non l'hanno chiesto a te. 
  • Secondo un nuovo sondaggio Doxa gli italiani consumano 58 rotoli all'anno di carta igienica a testa. Ma adesso si chiama testa?
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Statistica - OpinioniOpinione PubblicaElezioni ed Elettori

Nessun commento: