William Walker Atkinson - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di William Walker Atkinson (Baltimora 1862 - Los Angeles 1932), giurista e filosofo statunitense. La vita di William Walker Atkinson ha una svolta intorno al 1900, quando in seguito a una grave crisi personale, si accosta alle concezioni teoriche del New Thought (Nuovo Pensiero), che propugnava il raggiungimento di benessere e felicità tramite lo studio delle filosofia e della teologia. inizia così la propria attività di saggista, scrivendo numerosi libri sotto vari pseudonimi, tra cui: Theodor Sheldon, Magus Incognito e Yogi Ramacharaka.
Le seguenti riflessioni di William Walker Atkinson sono tratte da: La straordinaria forza di attrazione dei nostri pensieri (Dynamic Thought or the Law of Vibrant Energy, 1906) e Psicologia del successo (The Psychology of Success, 1915).
William Walker Atkinson
La straordinaria forza di attrazione dei nostri pensieri
Dynamic Thought or the Law of Vibrant Energy, 1906

Desiderio, Fiducia e Volontà sono la chiave per il successo. Questa chiave aprirà molte porte.

Energia e assoluta determinazione: queste due facoltà spazzeranno le barriere più potenti e supereranno gli ostacoli più grandi. E tuttavia devono essere usate insieme.

Il futuro non tiene in serbo per noi soltanto difficoltà da superare, ma anche agenti che ci aiutino a superarle.

Il nostro problema è che non desideriamo abbastanza ciò che desideriamo da esercitare la nostra Forza di Volontà. Non vogliamo con abbastanza intensità. Siamo mentalmente pigri e il nostro Desiderio è debole.

L’atteggiamento mentale di chi pensa “Non posso” oppure “Ho paura” determina anche la misura del suo successo. Non c’è niente di misterioso. Dovete soltanto guardarvi intorno per rendervi conto della verità di ciò che ho detto. Avete mai conosciuto un uomo di successo che non avesse dentro di sé l’atteggiamento di chi pensa: “Posso farcela e ce la farò”? Egli vincerà senza fatica su qualsiasi persona “Non posso”, anche se costui avesse abilità maggiori.

L’uomo di successo crede in sé stesso e nella realizzazione del suo desiderio e, senza farsi deviare da piccole difficoltà, passi falsi ed errori, continua a perseguire il suo obiettivo, credendo costantemente di raggiungerlo.

L’uomo fiducioso, impavido e ottimista che pensa “Posso farcela e ce la farò” è un potente magnete. Egli attrae a sé ciò di cui ha bisogno per avere successo. Sembra che le cose gli vadano incontro e la gente dice che è “fortunato”. Sciocchezze! La “fortuna” non c’entra! Sta tutto nell'atteggiamento mentale.

Non è durante uno stato d’animo di scoraggiamento che ci vengono le idee brillanti. È soltanto quando siamo entusiasti e pieni di speranza che le nostre menti elaborano le idee brillanti che possiamo far fruttare.

Non scoraggiatevi a causa della resistenza che incontrerete all'inizio, ma cantate allegramente: “Posso farcela e ce la farò” e mettetevi seriamente al lavoro! La cosa importante è rimanere allegri e interessati. Se riuscite in questo il resto sarà facile.

Non sottovalutate voi stessi e non sopravvalutate gli altri.

Non sprecate la vostra Forza mentale, ma usatela a vostro vantaggio. Smettete di attrarre insuccessi, infelicità, disarmonia, dispiacere. Cominciate ORA a emettere una corrente di pensiero brillante, positiva e felice. Lasciate che a prevalere sia il pensiero “Posso farlo e lo farò!”.

Pensate: “Posso farcela e ce la farò!”. Sognate: “Posso farcela e ce la farò!”. Dite: “Posso farcela e ce la farò!”. E agite: “Posso farcela e ce la farò!”.

Penso che nelle regioni più alte della mente di ogni uomo ci sia una grande riserva di Forza di Volontà che aspetta di essere utilizzata. E le riserve sono illimitate, poiché la batteria del vostro piccolo magazzino è collegata alla grande centrale elettrica della Forza di Volontà Universale, il cui potere è inesauribile.

POTETE farcela, se solo ci proverete seriamente.

Sentiamo istintivamente il potere della Volontà, ma non possediamo abbastanza energie per esercitarlo, e così ci lasciamo trascinare, a meno che non sopraggiunga una “difficoltà amica” o non appaia sul nostro cammino un “utile ostacolo”, o una qualche “sofferenza gentile” non ci spinga all'azione; in tutti questi casi siamo obbligati ad affermare la nostra Volontà e iniziamo così a portare a termine qualcosa.

Tutti abbiamo dentro di noi una immensa Volontà, ma la maggior parte di noi è troppo pigra per usarla. Non riusciamo a farci abbastanza coraggio da dire: “Lo farò!”.

Un uomo può inquietarsi fino alla morte e tuttavia non otterrà nulla. Ma aspettate che un uomo trasformi la sua inquietudine e il suo malcontento in Desiderio e Interesse, e che si convinca di poter cambiare (l’idea “Io posso farcela e ce la farò”); è allora che qualcosa avviene.

Una forte convinzione è altrettanto efficace di un desiderio ardente.
Desiderio, Fiducia e Volontà sono la chiave per il successo.
Questa chiave aprirà molte porte. (William Walker Atkinson)
Psicologia del successo
The Psychology of Success, 1915

È soprattutto necessario credere in ciò che vogliamo portare a compimento. Non possiamo attenderci la fiducia degli altri se noi per primi non crediamo nella nostra impresa.

Gli uomini di successo [...] incontrano ostacoli, come tutti, ma li trasformano in trampolini per spiccare il balzo verso l'obiettivo prescelto. Si scoraggiano, come capita a ognuno di noi, ma stornano la mente dalle esperienze negative e tramutano le delusioni in energia rinnovata, con cui procedere ostinatamente verso le vittorie.

I deboli desideri non riportarono mai alcun successo.

Il mondo crede in colui che ha fiducia in sé stesso.

La volontà non sempre concede all'uomo qualità o valori ma sempre lo rende capace di sfruttare al massimo le sue possibilità. La via da percorrere può essere scura, irta di difficoltà, difficile e penosa, ma chi la percorrerà con perseveranza e lucida determinazione giungerà alla meta con successo.

L’uomo può con il potere della volontà dirigere, guidare, controllare spingere le sue meravigliose qualità mentali verso il conseguimento e il successo. Senza il potere della volontà l’uomo può lasciarsi travolgere da esse, se non controllate, e cadere in rovina o essere distrutto.

Molti si scoraggiano e rinunciano se la situazione appare difficile; spesso non si accorgono che sarebbe bastato un passo in avanti per superare gli ostacoli e centrare tutti i bersagli.

Non barattare l’onore con il successo, non è necessario un simile sacrificio, pretendete il successo ma fissatene voi il prezzo e pretendetelo il cambio.

Non c’è niente nella vita che contribuisca in maniera migliore al successo quanto il possedere un elevato ideale e il tenerlo presente ogni momento.

Per conseguire il successo occorre assai di più che la fiducia in noi stessi. Occorre aver fiducia nell'oggetto della nostra impresa e nei nostri sforzi.

Siate prudenti ed accorti nell'iniziare una nuova cosa, ma quando avete deciso con oculatezza proseguite e perseverate sino al suo compimento, senza lasciarvi sviare dalla tentazione di cambiare o farvi prendere dalla stanchezza o dallo scoraggiamento. Mantenete sempre vivo il vostro interessamento ed esercitate la pazienza, la perseveranza e la persistenza; imponendo alla mente subcosciente una nuova diversa «seconda natura» corredata di queste nuove qualità mentali.

Sviluppare la volontà è, da parte di ogni uomo, lo sforzo migliore che possa compiere

Talvolta gli uomini pur avendo lottato nel modo migliore si sono visti sconfitti, non dai loro rivali o dalle circostanze, ma dalla mancanza di persistenza che non ha loro permesso di resistere sino a quando un capovolgimento della situazione li avrebbe fatti vittoriosi.

Talvolta ciò che noi in molti uomini forti chiamiamo «volontà», sovente non è altro che un intenso desiderio.

Libro di Atkinson consigliato
La straordinaria forza di attrazione dei nostri pensieri
Editore: Bis, 2008

L'Universo è regolato da una grande Legge, che è unica sebbene abbia molteplici manifestazioni. Alcune le conosciamo già ma ne ignoriamo quasi completamente delle altre. Tuttavia impariamo ogni giorno qualcosa in più; il Velo si alza poco a poco. Parliamo autorevolmente della Legge di Gravità, ma ignoriamo l’ugualmente magnifica Legge dell’Attrazione del Mondo del Pensiero. Conosciamo quella magnifica manifestazione della Legge che muove e tiene insieme gli atomi di cui è composta la materia. Riconosciamo il potere della Legge che attrae i corpi a terra, che trattiene al loro posto i pianeti in orbita, ma chiudiamo gli occhi davanti alla potente Legge che attira verso di noi le cose che desideriamo o che temiamo, che determina il successo o il fallimento della nostra vita. Quando riusciremo a vedere che il Pensiero è una forza, una manifestazione di energia, dal potere magnetico di attrazione, cominceremo a capire il come e il perché di molte cose che ci erano prima apparse oscure. Nessuna materia di studio ripagherà allo stesso modo lo studente per il tempo e gli sforzi impiegati come lo studio della potente legge del mondo del Pensiero, La Legge dell’Attrazione.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Dale Carnegie - Napoleon Hill - Maxwell Maltz

Nessun commento: