Servi - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sui servi. In questa raccolta il termine "servo" è utilizzato secondo due significati: in senso dispregiativo, per indicare chi, per viltà o per opportunismo, vive in stato di dipendenza o di soggezione nei confronti di altri (come per esempio nella frase "servo del potere); in senso positivo, per indicare chi si consacra a una causa o a un ideale, o si adopera con generosità a favore di un'istituzione o di un'autorità (come per esempio nella frase "servo della libertà" o "servitore dello Stato).
Per frasi sui servi considerati con altro significato, vedi la raccolta sui servitori. [Il link è in fondo alla pagina]. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla servitù, gli schiavi, gli adulatori, i lecchini e i leccapiedi.
La libertà esiste, se esistono uomini liberi;
muore se gli uomini hanno l'animo di servi. (Luigi Einaudi)
Servi
© Aforismario

Ciò che più disarma è la moltitudine di opportunisti, arrivisti, potenziali o reali servitori, che ogni regime si porta dietro. Che fine fanno quando perdono il loro padrone?
Giovanni Abrami, Tanto per dire..., 2010

La ricchezza è una buona serva ma la peggiore delle amanti.
Francis Bacon, De dignitate et augmentis scientiarum, 1605/23

Tutta questa letteratura cattolica, preghiera supplicante, rispecchia il rapporto tra il servo e il padrone di vecchio tipo: un padrone insolente e vanitoso (quelli del "datemi del commendatore"). Continuo lustramento di scarpe. Ma Dio non ha scarpe.
Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

Guai quando il servo diventa padrone!
Libero Bovio, Don Liberato si spassa, 1941

Meglio sovrani all'inferno che servi in paradiso.
Earl Copen (Willem Dafoe), in Animal Factory, 2000

A vedere la cura che le convenzioni sociali sembrano dedicare nello scartare il merito da tutte le cariche, dove esso potrebbe essere utile alla società, ed esaminando la lega degli sciocchi contro gli uomini d'ingegno, sembra di assistere a una congiura di servi per scacciare i padroni.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La libertà esiste, se esistono uomini liberi; muore se gli uomini hanno l'animo di servi.
Luigi Einaudi, Lezioni di politica sociale, 1949

Lo stato è fatto per l'uomo, non già l'uomo per lo stato... Lo stato dovrebbe essere il nostro servitore, e non noi gli schiavi dello stato.
Albert Einstein, su The Nation,  1931

Se vuoi avere la vera libertà, devi farti servo della filosofia.
Epicuro, citato in Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Un partito non ha bisogno di individui con personalità, creatività, fantasia, dignità: ha bisogno di burocrati, di funzionari, di servi.
Oriana Fallaci, Un uomo, 1979

Chi non è padrone di sé finisce servo degli altri. 
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Siamo un popolo di servi, che obbedisce mugugnando.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

I regimi sono il pascolo dei codardi e dei servi.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il più grande tra voi sia vostro servo; chi invece si innalzerà sarà abbassato e chi si abbasserà sarà innalzato.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Matteo, I sec.

Se uno vuol essere il primo, sia l'ultimo di tutti e il servo di tutti.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Marco, I sec.

Chi predica la solidarietà in astratto è maturo per diventare servo di corte.
Piero Gobetti, Scritti attuali, 1945

Ogni uomo è servo di diverse cose; il diavolo della sua cattiveria, e il Signore Iddio, se esiste, lo è delle sue opere, incomprensibili per la ragione umana. Ecco che cosa penso della libertà.
Maksim Gorkij, Racconto di un amore non corrisposto, 1922/24

Chi più servo di colui che sempre ha bisogno d'essere servito? 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Fra quanti sono uomini servi, nessuno più servo di colui che vive por il pubblico applauso e del pubblico applauso.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Quando siansi troppo conosciuti i padroni, si comincia a fare qualche stima dei servitori. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Da alcuni millenni il senso di colpa viene inculcato nei servi per indurli a non mettere in discussione le regole fissate dai padroni. Gli uomini liberi ne sono consapevoli e sostituiscono il senso di colpa con il senso di responsabilità.
Massimo Gramellini e Chiara Gamberale, Avrò cura di te, 2014

Un servo leale è mero veicolo d'intenzioni altrui e pertanto ha ben pochi meriti per cui essere lodato, se si esclude il semplice fatto che fa dono di se stesso al proprio padrone. 
Anthony Clifford Grayling, Il significato delle cose, 2006

Le colpe delle donne, dei fanciulli, dei servi, dei deboli, dei poveri, degli ignoranti sono colpe dei mariti, dei padri, dei padroni, dei forti, dei ricchi, dei sapienti.
Victor Hugo, I miserabili, 1862

Il denaro può comprare la buccia di molte cose, ma non il seme; può darvi il cibo, ma non l'appetito, la medicina ma non la salute, i conoscenti ma non gli amici, i servitori ma non la fedeltà, giorni di gioia ma non la pace o la felicità.
Henrik Ibsen, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le dita dei servi dovrebbero lasciare le impronte dei padroni.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Quando i re sono nudi anche i servi si tolgono in fretta la livrea.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Un'azione servile non è sempre un'azione di servo.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Un regno terrestre non può esistere senza l'ineguaglianza tra gli esseri umani. Alcuni devono essere liberi, altri servi, alcuni dominanti, altri sottoposti.
Martin Luther (Lutero) (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La Repubblica è fondata sul lavoro secondo le intenzioni dei padroni e dei lavoratori. Ma a ben guardare, è solo una storia di servi.
Paolo Manetti, I taccuini di Ulisse, 2009

In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore, quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: "Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?".
Indro Montanelli, su l'Unità, 1994

La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.
Indro Montanelli, su Corriere della Sera, 2000

Guarda i girasoli: s'inchinano al sole, ma se vedi uno che è inchinato un po' troppo significa che è morto. Tu stai servendo, però non sei un servo. Servire è l'arte suprema. Dio è il primo servitore; Lui serve gli uomini, ma non è servo degli uomini.
Eliseo Orefice (Giustino Durano), in Roberto Benigni, La vita è bella, 1997

Fino a sei anni l’uomo è prigioniero di genitori, di bambinaie o d’istitutrici; dai sei ai ventiquattro è sottoposto a genitori e professori; dai ventiquattro è schiavo dell’ufficio, del caposezione, del pubblico e della moglie; tra i quaranta e i cinquanta vien meccanizzato e ossificato dalle abitudini (terribili più d’ogni padrone) e servo, schiavo, prigioniero, forzato e burattino rimane fino alla morte.
Giovanni Papini, Chiudiamo le scuole, 1914

Finché l'uomo sfrutterà l'uomo, finché l'umanità sarà divisa in padroni e in servi, non ci sarà né normalità né pace. La ragione di tutto il male del nostro tempo è qui.
Pier Paolo Pasolini, su Vie nuove, 1962

Ci siano o no gli dèi, di essi siamo servi. 
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

L'uomo che prima, poeta, deificava i suoi sentimenti e li adorava, buttati via i sentimenti, ingombro non solo inutile ma anche dannoso, e divenuto saggio e industre, s'è messo a fabbricar di ferro, d'acciaio le sue nuove divinità ed è diventato servo e schiavo di esse. Viva la Macchina che meccanizza la vita!
Luigi Pirandello, I Quaderni di Serafino Gubbio operatore, 1916/25

Siate servi di tutti, ma schiavi di nessuno.
Giuseppe Quadrio, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Servo di nessuno, padrone di nessuno, ma libero come gli uccelli dell'aria.
Zeno Saltini, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Padrone e servo, tutti e due tiranni − ma dei due il padrone è quello più dipendente.
George Bernard Shaw (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sii servo del sapere, se vuoi essere veramente libero.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

I servi dei ricchi e potenti sono convinti che il resto del mondo gli invidi il loro stato servile.
Charles Simić, Il mostro ama il suo labirinto, 2008

Rogare beneficium servitus quoddammodo est.
[Chiedere un favore è quasi come diventare servo].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Cos'è dio per l’uomo se non un servo fatto padrone, uno schiavo sul trono?
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Un ministro sarà pure un “servitore dello Stato” – il che, per molti, pare sia un titolo onorifico –, ma è pur sempre un servitore, e, peggio ancora, un politico.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Chi vi chiama a consiglio o a giudice, badate non voglia farvi servitore e strumento.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Il vero servo di Dio non ha altra patria che il cielo.
Miguel de Unamuno, Diario intimo, 1897/1902 (postumo, 1970)

Il denaro è un servo che spesso tiranneggia il padrone.
Mario Vassalle, Foglie d'Autunno, 2006

Fu un giorno fatale quello in cui il pubblico scoprì che la penna è più potente della pietra e che può essere offensiva quanto un mattone. Si è messo alla ricerca del giornalista, lo ha trovato, trasformato, e ne ha fatto il suo zelante e ben pagato servitore.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Se l’uomo saprà utilizzarla con spirito creativo, la macchina sarà il servo e il liberatore dell’umanità.
Frank Lloyd Wright (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Servitori - Servitù - Servilismo - Schiavi - Lecchini e Leccapiedi

Nessun commento: