Servitù - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla servitù e sull'essere asserviti a qualcuno. Il termine "servitù" deriva dal latino servĭtus "schiavitù", e indica la condizione di servo, di schiavo o di limitazione della propria libertà. Secondo l'articolo 4 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948:  "Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma".
Per frasi sulla servitù intesa come l'insieme dei domestici di una casa, vedi la raccolta sui servitori. [Il link è in fondo alla pagina]. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla schiavitù e i servi .
La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni,
ma una tentazione dei servi. (Indro Montanelli)
Servitù
© Aforismario

È meglio abolire la servitù dall’alto che attendere che si abolisca da sé dal basso.
Alessandro II Romanov, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ahi serva Italia, di dolore ostello, / nave sanza nocchiere in gran tempesta, / non donna di provincie, ma bordello! 
Dante Alighieri, Purgatorio, Divina Commedia, 1304/21

La legge del cuore è la servitù volontaria.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

L'ozio avvilisce ed il lavoro nobilita: perché l'ozio conduce uomini e nazioni alla servitù; mentre il lavoro li rende forti ed indipendenti.
Massimo d'Azeglio, I miei ricordi, 1867 (postumo)

Un Paese che non difende i suoi valori con forza è pronto per l'oppressione e la servitù.
Roberto Benigni, discorso al Festival di Sanremo, Rai Uno, 2011

Infiacchiti dalla lunga servitù politica, disavvezzi all'uso delle armi, esiliati nel sonno rissoso dei borghi, nel policentrismo velleitario delle città, gli italiani vanno risvegliati alla coscienza della patria comune, al ricordo dell'antica grandezza.
Giulio Bollati, L'Italiano, 1983

Dio ci dà la libertà, gli idoli ci fanno servi.
Luigino Bruni, su Avvenire, 2014

La più efficace azione rivoluzionaria o sindacale, è sempre stata frutto di élites operaie che la fame non isteriliva. La miseria e la degenerazione non hanno cessato di essere quanto erano prima di Marx e quanto egli, contro ogni osservazione, non voleva che fossero: fattori di servitù, non di rivoluzione.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

L'uomo è libero di scegliere soltanto la propria servitù.
[L'homme n'est libre que de choisir sa servitude].
Maurice Chapelan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Oggi la tirannia è uno stato di servitù manifesta e la libertà uno stato di servitù clandestina. Là è la forza che opprime l'individuo, qui lo opprime l'opinione.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il politico ha bisogno di convincere il popolo che tutti i problemi sono «sociali» per poterlo asservire.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Le regolamentazioni minuziose a difesa della libertà generano servitù. La libertà fiorisce meglio in angoli trascurati, come un tarassaco immortale.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La servitù nasce e vive dalla comune viltà. Tutte le declamazioni contro gli abusi della tirannide sono meno efficaci che il dire ai servi: contatevi.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Salvo eccezioni, i rivoluzionari, più che migliorare il mondo, vogliono cambiario; più che cambiario, conquistarlo; più che conquistarlo, asservirlo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La popolarità è, di solito, una servitù illustre.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L'uomo avido di potere incontra la sua rovina nel potere, l'uomo bramoso di denaro nel denaro, il sottomesso nella servitù, il gaudente nel piacere.
Hermann Hesse, Il lupo della steppa, 1927

Nessuno ha il diritto di imprimere al prossimo il marchio della servitù
Karl Kraus, Die Fackel, 1906/13

Come osate, servi del potere, dire ancora lo?
Stefano Lanuzza, Disjecta membra, 1989

I tiranni quanto più saccheggiano tanto più esigono; quanto più devastano e distruggono tanto più ottengono, quanto più li si serve tanto più diventano potenti, forti, per tutto annientare e distruggere. Ma se non si dà loro più niente, se non si presta loro obbedienza, senza bisogno di combatterli e di colpirli rimangono nudi e sconfitti, ridotti a un niente, proprio come il ramo che, non ricevendo più linfa e alimento dalla radice, inaridisce e muore.
Étienne de La Boétie, Discorso sulla servitù volontaria, XVI sec.

La Repubblica è fondata sul lavoro secondo le intenzioni dei padroni e dei lavoratori. Ma a ben guardare, è solo una storia di servi.
Paolo Manetti, I taccuini di Ulisse, 2009

Non riesco a sopportare un dio padrone, né un re padrone, e neanche uno stato padrone, e nemmeno che il popolo sia padrone. Sono di certo fuori gioco, perché il tessuto della storia è composto soprattutto di servitù.
Paolo Manetti, I taccuini di Ulisse, 2009

Noi dobbiamo servire Dio per una necessità, per escludere la servitù del demonio.
Giuseppe Marello (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Gli operai non sono soltanto servi della classe dei borghesi, ma vengono asserviti giorno per giorno, ora per ora dalla macchina, dal sorvegliante, e soprattutto dal singolo borghese fabbricante in persona. Questo dispotismo è tanto più meschino, odioso ed esasperante, quanto più apertamente esso proclama come fine ultimo il guadagno.
Karl Marx e Friedrich Engels, Manifesto del partito comunista, 1848 

La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.
Indro Montanelli, su Corriere della sera, 2000

Come già tutti i secoli e millenni che l'hanno preceduto sulla terra, anche il nuovo secolo si regola sul noto principio immobile della dinamica storica: "agli uni il potere, e agli altri la servitù".
Elsa Morante, La storia, 1947

Gli uomini non sono mai servi di un uomo; sono servi, se loro stessi non sanno comandare a se stessi.
Luigi Russo, Vita e disciplina militare, 1934

Chi accetta di buon grado un ordine, sfugge all'aspetto più crudele della servitù: fare ciò che non si vorrebbe.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Paucos servitus, plures servitutem tenent.
[La servitù incatena pochi, parecchi vi si incatenano].
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Una grande ricchezza è una grande servitù.
Lucio Anneo Seneca, Consolazione a Polibio, I sec.

L’animo cresce nella libertà, si avvilisce nella servitù.
Lucio Anneo Seneca, Sull'ira, I sec.

L'uomo non può sopportare né una completa libertà né una completa servitù.
Publio Cornelio Tacito, II sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna permettere agli uomini di commettere grandi colpe verso se stessi, per evitare un più gran male: la servitù.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La guerra non è così gravosa come la servitù.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, ibidem

La servitù avvilisce gli uomini sino a farsene amare.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La Natural Libertà è più feroce, quanto i beni più ai propri corpi son attaccati: e la civil servitù s'inceppa coi beni di Fortuna non necessari alla vita. 
Giambattista Vico, Principi di scienza nuova, 1725/44

Il servo che non si ribella è peggio del padrone che lo comanda.
Anonimo

Servitù offerta non è mai stimata.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Schiavitù - Servi - Servitori

Nessun commento: