Soggettività - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla soggettività. Nella maggior parte dei seguenti pensieri il termine "soggettivo" è inteso come ciò che riflette idee e sentimenti personali o preferenze individuali. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'oggettività, l'io, i punti di vista, i giudizi e il gusto.
Ogni fatto è soggettivo: non importa cosa significa, ma cosa significa per te.
(Richard Bach)
Soggettività
© Aforismario

Quella che noi chiamiamo "verità" è sempre la "nostra" verità. Ecco perché esiste una verità viva, ricca, per chi è capace di sentire le cose al di là delle apparenze, ed esiste una verità povera per chi non sente niente. Direte: «Sì, ma quando si parla della "verità" si allude a una realtà oggettiva che esiste indipendentemente da noi». D'accordo, ma per essere percepita, quella realtà oggettiva passa necessariamente per la soggettività di ciascuno.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

La realtà materiale, oggettiva, passa necessariamente per la soggettività degli individui.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Il più delle volte a determinare le opinioni degli esseri umani sono le loro debolezze fisiche o psichiche, i loro bisogni inferiori e le loro passioni. Sfortunatamente, questo è vero anche per gli scrittori, i pensatori e gli artisti. Certo, essi presentano il loro sistema filosofico o la loro concezione di arte come il risultato di un lungo lavoro di riflessione, e sicuramente sono sinceri! Ma la realtà è che tutte quelle teorie non sono che l'espressione dei loro umori e delle loro tendenze più o meno morbose o perniciose. Si resta colpiti anche nel constatare che quelli più convinti di avere un'opinione oggettiva e disinteressata, riguardo a tutti i problemi della vita, sono proprio le persone più ottenebrate dalle proprie tendenze istintive. Ecco un argomento su cui vale la pena riflettere.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

La linea che divide la realtà dall'immaginazione è un filo molto sottile e alla mia età ciò non riveste più molta importanza, poiché tutto è soggettivo.
Isabel Allende, Inés dell'anima mia, 2006

L'intelligenza raggiunge la perfezione solo nello stato dell'amore senza desiderio. Quando c'è desiderio o sofferenza, c'è colorazione soggettiva del pensiero. La completa serenità è la condizione dell'esattezza della mente. La trasparenza dell'atmosfera e la limpidità del sentimento sono indispensabili per vedere bene.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Ogni fatto è soggettivo: non importa cosa significa, ma cosa significa per te.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Osservare noi stessi da lontano, rendere il soggettivo all’improvviso oggettivo: è questo che continua a procurarci uno shock mentale.
Julian Barnes, Livelli di vita, 2013

Il concetto di felicità è soggettivo ed empirico, incapace di fornire una legge morale: ognuno si rappresenta la felicità a modo suo e diventa impossibile formulare al riguardo delle leggi universali.
Jean-Louis Bruguès, Corso di teologia morale fondamentale, 2007

Ogni individuo che si realizzi attraverso l'amore trova una via personale e soggettiva per concretarlo ed esprimerlo; ma non possiamo costringere gli altri a seguire lo stesso percorso. Al contrario, dobbiamo esortarli a trovare la loro strada.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

La soggettività induce a deformare la realtà.
Liomax D'Arrigo, Pensierini, 2014

Si può trascendere il soggettivismo solo assumendolo in modo totale. Quando il soggetto ripiega su se stesso e s'immerge nel folto di sé, un rumore d'acqua viva lo accoglie nella penombra. E là dove si aspettava di trovare la solitudine estrema, gli si rivela un'oggettività ribelle, un'alterità irriducibile, una trascendenza vittoriosa.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Soggettivo è quel che un solo soggetto percepisce, oggettivo quel che tutti i soggetti percepiscono: perciò sia l'oggettività sia la soggettività possono essere tanto reali quanto fittizie.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Obiettività: camuffamento della soggettività. 
Georges Elgozy, L'Antidizionario, 1981

L'abitudine effettivamente inveterata di convivere con noi stessi ci toglie la possibilità di meravigliarci di noi stessi. Quale stupore potrebbe eguagliare quello che dovremmo avere di noi, della nostra esistenza, della nostra vita e della nostra coscienza, della nostra memoria e attualità della nostra soggettività? Sorge allora lo strano problema: chi può essere all'altezza di se stesso?
Andrea Emo, Quaderni, 1927-1981 (postumo 2006)

Oggettivamente la bugia è una verità soggettiva.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Le sensazioni conducono alla contemplazione soggettiva, i sentimenti all'azione.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Fa male soggettivamente, quando ci si considera talvolta in terza persona, ma fa bene oggettivamente.
Franz Fischer, Aforismi, 1979

Gli aggettivi sono sempre soggettivi.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Se la psicologia riconosce nella soggettività la sua area di indagine, cosa risponde a Husserl quando osserva che “la soggettività non può essere conosciuta da nessuna scienza oggettiva”?
Umberto Galimberti, Gli equivoci dell'anima, 1987

Il pudore è un tentativo di mantenere la propria soggettività in modo da essere segretamente se stessi in presenza degli altri.
Umberto Galimberti, L'ospite inquietante, 2007

Se concordi nel dire che i gusti sono soggettivi, capisci anche che le critiche sono inutili.
Federico Mario Galli (Aforismi inediti su Aforismario)

Questa è l'èra della soggettività; ma i soggetti sono falsificati.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Non c'è nulla al mondo che abbia un valore intrinseco, ovvero oggettivo. Tutto è soggettivo, siamo noi che diamo valore alle cose. Ovviamente ci sono cose che è più facile che abbiano un valore riconosciuto.
Roberto Gorini, Matrix Economy, 2014

Noi non sappiamo dire che cosa abbiamo fatto o che cosa sia successo, ma soltanto che cosa "pensiamo" di avere fatto e che cosa "pensiamo" sia successo.
Giulio Granata, PNL. La programmazione neurolinguistica, 1999

Soggettivo è tutto quanto può essere concluso interiormente; oggettivo è tutto quanto deve estrinsecarsi nel mondo. Per questo nello stesso essere ci sono l’elemento soggettivo e quello oggettivo.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Ci sono sensazioni puramente soggettive che acquistano un’esistenza autentica solo per il fatto di essere espresse e formate. Sono sensazioni che appartengono alla poesia perché in essa è insita la necessità della forma.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Perché la verità è così divisa dalla soggettività? Perché il mondo e l’uomo sono possibili soltanto così.
Friedrich Hebbel, ibidem

L’elemento autenticamente soggettivo è in realtà soltanto un altro tipo di oggettività. Esso amplia il mondo esprimendo fenomeni che possono verificarsi soltanto nella cerchia di una determinata natura umana.
Friedrich Hebbel, Diari, 1835/63 (postumo 1885/87)

Al principio della vita si è soggettivi al massimo e si comprende men che mai il soggettivismo degli altri.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

È necessaria tutta una vita per riconoscere con quale oggettiva realtà si comportino gli oggetti, con quale umana soggettività gli uomini.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Tutto è soggettivo. Le scelte, le risposte, il bene e il male. Einstein aveva ragione. Il tempo è relativo agli occhi dello spettatore. Quando guardi dentro la canna di una pistola, il tempo rallenta e la vita ti passa davanti in un baleno, con tutte le sue ferite e le cicatrici. Puoi vivere una vita intera in una frazione di secondo.
Sam Lake, Max Payne 2: The Fall of Max Payne, 2003 

Il gusto è soggettivo: io preferisco le mele, tu le arance; non c'è modo per decidere chi ha ragione.
Ervin Laszlo, Risacralizzare il cosmo, 2008

Tutto nel dolore è soggettivo.
René Leriche, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vi sono i soggettivi, gli oggettivi e gli... aggettivi.
Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

Se la bellezza è soggettiva, com'è che io faccio schifo a tutti?
Franco Merafino (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mondo è inseparabile dal soggetto, ma da un soggetto il quale non è altro che progetto del mondo; il soggetto è inseparabile dal mondo, ma da un mondo che egli stesso progetta. Il soggetto è essere-al-mondo e il mondo resta "soggettivo" poiché la sua trama e le sue articolazioni sono delineate dal movimento di trascendenza del soggetto.
Maurice Merleau-Ponty, Fenomenologia della percezione, 1945

In questa società l'individualismo è sfrenato e la soggettività è in profonda crisi.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Il soggettivismo moderno non ha e non vuole avere radici nella riflessione psicologica, o gnoseologica; è una tendenza metafisica dell’anima moderna, è una (romantica, è il caso di dirlo) passione speculativa, con cui da due secoli reagiamo allo sviluppo incessante della scienza (e della tecnica).
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

Un uomo che vuole la verità, diventa scienziato; un uomo che vuol lasciare libero gioco alla sua soggettività diventa magari scrittore; ma che cosa deve fare un uomo che vuole qualcosa di intermedio fra i due?
Robert Musil, L’uomo senza qualità, 1930/42 (incompiuto)

Le aspettative sono una stima "soggettiva" della realtà con buona approssimazione.
Sandro Pandolfi, Il tempo verticale, 2011

Se un’anima si potesse rivelare davvero, e se non ci fosse un pudore più profondo di tutte le vergogne conosciute e definite, sarebbe, come si dice della verità, un pozzo, ma un pozzo sinistro pieno di echi vaghi, abitato da vite ignobili, viscosità senza vita, lumache senza esistenza, moccio della soggettività.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Opera dell'uomo, la scienza è sicuramente incerta, relativa, soggettiva, frammentaria, provvisoria. Ma, constatandolo, che cosa guadagna l'anti-scienza?
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Un esempio grandioso della miserabile soggettività degli uomini − onde essi riferiscono tutto quanto a se stessi, e da ogni pensiero ripiegano senz'altro e immediatamente su di sé − è fornito dall'astrologia, la quale riporta al meschino individuo il corso dei grandi corpi celesti, e così pure mette in collegamento le comete del cielo con gli affari e le sciocchezze terrene.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La paura è spesso un fatto soggettivo e personale su cui influiscono naturalmente diverse variabili come l'umore, il buio, la notte, l'ignoto e altri ancora. Ma ciò che veramente scatena la paura in modo spesso incontrollabile è la paura stessa, che si autoalimenta in un circolo vizioso che quasi sempre si trova ai confini della realtà. 
Rod Serling, Ai confini della realtà, 1959-1964

Quando un essere umano tratta un individuo non umano come un oggetto anonimo, anziché come un essere con una propria soggettività, è l'umano e non l'altro animale a rinunciare a essere una persona.
Barbara Smuts, in  a John Maxwell Coetzee, La vita degli animali, 2000

In secolo d’egoismo doveva nascere la soggettività: parole tutte e due, grazie a Dio, nate fuori d'Italia.
Niccolò Tommaseo, Dizionarietto morale, 1867

Il mondo si riflette in maniera assai diversa nella testa di ognuno di noi. La realtà è fatta di due metà: una oggettiva e l’altra soggettiva. Se la parte soggettiva è scadente, il resto serve a poco. Se viceversa la parte soggettiva è ricca (fantasia, sensibilità, ecc.), allora anche quella oggettiva acquista più valore.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Nell'universo tutto è vibrazione e onde raggianti. È la soggettività del nostro io che le interpreta come luce, colore ecc. Così il cielo ci sembra azzurro non perché è oggettivamente tale ma perché ci comunica 625 trilioni di vibrazioni al secondo, che danno a noi la sensazione dell'azzurro. Così il verde di un prato non è verde per sé ma per le vibrazioni delle erbe del prato (535 trilioni al secondo) che suscitano in noi la sensazione del verde. E così il colore rosso di una sostanza è la sensazione in noi suscitata dalla frequenza di 375 trilioni di vibrazioni al secondo dell'energia raggiante.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Vero psicologo è chi avverte l’ebbrezza della soggettività di ogni persona.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: OggettivitàIo ed Ego - Punti di Vista - GiudizioGusto 

Nessun commento: