Unicità - Frasi e citazioni sull'Essere Unici

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'unicità, sul sentirsi unico al mondo e sull'essere unici, sia come singoli individui in mezzo a tanti altri, sia come esseri umani rispetto a tutti gli altri esseri della Terra. L'unicità, riferita a persone, si può definire come la condizione e la caratteristica di essere unico; cioè il fatto che per un individuo non esistono altri uguali o simili.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle cose uniche, sull'amore unico, l'individualismo, le persone speciali, l'essere sé stessi e l'anticonformismo. [I link sono in fondo alla pagina].
Per essere insostituibili bisogna essere unici. (Coco Chanel)
Unicità / Essere Unici
© Aforismario

Il mio unico rimpianto nella vita è di non essere stato qualcun altro.
Woody Allen [1]

Natura il fece, e poi ruppe lo stampo.
Ludovico Ariosto, Orlando furioso, 1516/32

Tu dici strano, io dico unico.
Christian Baloga [1]

L'ebbrezza della creatività; la gioia della scoperta; la freschezza della novità; l'orgoglio della propria unicità; pensare un pensiero che nessuno ha mai pensato.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci, 2012

Ogni persona è un essere unico e di fatto, preso di per sé stesso, la più grande opera d'arte di tutti i tempi.
Thomas Bernhard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Frequentare persone diverse da noi non allarga i nostri orizzonti; serve solo a confermarci nell'idea di essere unici.
Elizabeth Bowen, La casa di Parigi, 1935

Ognuno di voi è una combinazione magica che non si ripeterà mai più; e a me non interessa chi siate, o quanto vi sentiate euforici o depressi. Ognuno di voi è qualcosa di unico, di speciale. Vorrei che potessimo dir questo ai bambini, molto presto, perché non debbano impiegare tutta una vita per scoprirlo!
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

C'è solitudine e solitudine. Uno vuol essere solo per poter finalmente avere la percezione di tutti gli altri che non lo sono. L'altro vuoi essere solo perché gli piacerebbe moltissimo essere l'unico.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

Un fan club è un gruppo di persone che dicono a un attore di non essere l’unico a pensarla in un certo modo su se stesso.
Jack Carson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per essere insostituibili bisogna essere unici.
[Pour être irremplaçable, il faut être différente].
Coco Chanel [1]

Ognuno di noi è un filo unico e irripetibile nell'intricata rete della vita, ed è qui per dare un contributo.
Deepak Chopra [1]

Ognuno di noi, per tutta la vita, non smette di stupirsi di essere proprio quello che è. Il dramma dell'unicità è inesauribile e insolubile.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Nulla ci rende più belli della nostra unicità.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Essere se stessi è il segreto per essere unici.
Enrico Coraci [1]

Più ti piaci, meno sei come chiunque altro, il che ti rende unico.
[The more you like yourself, the less you are like anyone else, which makes you unique].
Walt Disney [1]

L'Homo sapiens non è soltanto l'unico animale capace di fabbricare utensili e l'unico animale politico, è anche l'unico animale etico.
Theodosius Dobzhansky, L'evoluzione della specie umana, 1962

C'erano, ci sono e ci saranno sempre le donne alte e basse, magre e grasse, le tettone e le piallate, le culone e le assi da stiro. Ognuna splendida nella propria unicità. È la percezione che cambia, cambia l'utilizzo che viene fatto del corpo femminile. Un corpo che viene strumentalizzato per seguire regole imposte da uomini. È questo a essere del tutto sbagliato.
Eliselle, 101 modi per diventare bella, milionaria e stronza, 2010

È inutile spiare furtivamente gli altri, per individuare il modo in cui si sviluppano le varie personalità, perché ciascuno si trova davanti un compito di autorealizzazione che presenta caratteri di unicità. Se molti problemi umani sono simili, non sono mai identici.
Marie-Louise von Franz, in Carl Gustav Jung, L'uomo e i suoi simboli, 1964

L'uomo è l'unico animale per il quale la sua stessa esistenza è un problema che deve risolvere.
Erich Fromm, Dalla parte dell'uomo, 1947

Non è il nome a rendere unica una persona, ma la persona a rendere unico il nome!
Lucia Gaianigo [1]

Si nasce unici. Si cresce adattandosi. Si finisce per essere identici.
Mario Gennatiempo (Aforismi inediti su Aforismario)

I pregi ci rendono preziosi, i difetti unici.
Mario Gennatiempo, ibidem

Ognuno di noi trova se stesso solo quando si rende conto di essere unico e diverso.
Mario Gennatiempo (Aforismi inediti su Aforismario)

L'uomo, anche il più malvagio, il più imperfetto, è parte di un tutto che altrimenti non esisterebbe. Nell'economia e nell'armonia cosmiche ogni uomo è indispensabile, in virtù della sua unicità e irripetibilità. Senza di lui, il nulla o il caos.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Ciò che l'uomo fa, in questo o in quel momento, è un capolavoro perché quel che egli fa è unico e irripetibile come lui.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Tutto ciò che riguarda la persona ha il sigillo dell'unicità. Le generalizzazioni − amore, sentimento, desiderio, avidità, egoismo, altruismo, eroismo... − sono discorsivamente utili, ma sono anche ingannevoli perché ognuno di questi concetti si incarna in maniera diversa. Inoltre una identica parola cambia sfumatura secondo chi la pronuncia e secondo l'occasione in cui viene pronunciata. Questa è la foresta incantata in cui ognuno deve mantenere l'orientamento.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Il rispetto è l’apprezzamento della diversità dell’altra persona, dei modi in cui lui o lei sono unici.
Annie Gottlieb, citato in Jack Mayhall e Carole Mayhall, Opposites Attack: Turning Your Differences Into Opportunities, 1990

Nella nostra galassia ci sono quattrocento miliardi di stelle, e nell'universo ci sono più di cento miliardi di galassie. Pensare di essere unici è molto improbabile.
Margherita Hack, Intervista dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 2001

Perché la Terra dovrebbe ospitare l'unica forma di vita intelligente? Presumibilmente esistono altri esseri anche all'interno della nostra galassia, magari civiltà più evolute o che ci hanno preceduti.
Margherita Hack, intervista al Festival della Scienza, 2011

Non ci sono due fiocchi di neve uguali né due margherite uguali. Ogni persona è un gioiello eccezionale, con doti e capacità uniche. Ci limitiamo quando tentiamo di essere come un'altra persona. Godi della tua unicità.
Louise Hay, Vivere, 1997

Che cosa sia un uomo realmente vivo si sa oggi meno che mai, e perciò si ammazzano gli uomini in grandi quantità, mentre ognuno di essi è un tentativo prezioso e unico della natura.
Hermann Hesse, Demian, 1919

Ogni uomo non è soltanto lui stesso; è anche il punto unico, particolarissimo, in ogni caso importante, curioso, dove i fenomeni del mondo s'incrociano una volta sola, senza ripetizione. Perciò la storia di ogni uomo è importante, eterna, divina, perciò ogni uomo fintanto che vive in qualche modo e adempie il volere della natura è meraviglioso e degno di ogni attenzione.
Hermann Hesse, Demian, 1919

Sono un fottuto sognatore, gente. Ma non sono l'unico.
Bill Hicks, One Night Stand, 1990
Io non mi considero qualcosa di particolare: io mi considero unico.
(Max Stirner)
Se vuoi veramente sentirti diverso, prova ad essere te stesso, oltre che diverso sarai anche unico.
Mariano Kosta (Aforismi inediti su Aforismario)

Puoi dire che sono un sognatore / ma non sono l'unico.
John Lennon, Imagine, 1971

Abbi coraggio di credere che tu sei un essere meraviglioso, una persona unica. che la tua vita accade una volta sola e ciò ti dà il diritto di essere chi sei. Che la vita non è un problema da risolvere, ma un dono da custodire. E sarai in grado di volare in alto su tutto ciò che cerca di farti strisciare nella polvere. Vola! È il tuo dono.
Stephen Littleword, Piccole cose, 2013

Tu sei un essere meraviglioso, una persona unica. La tua vita accade una volta sola e ciò ti da il diritto di essere chi sei.
Stephen Littleword, Piccole cose, 2013

Scopri chi sei, e sii ciò che sei. Decidi che cosa viene prima, e scegli farlo. Scopri i tuoi punti di forza, usali e dai loro spazio. Impara a non competere con gli altri, perché nessun altro è in gara con te. Allora avrai imparato ad accettare la tua unicità. Imparato a definire le priorità e prendere decisioni. Imparato a convivere con i tuoi limiti. Imparato a darti il rispetto che ti è dovuto. e avrai una vita più entusiasmante e vitale. 
Stephen Littleword, Piccole cose, 2013

Non farò più vani tentativi di imitare gli altri. Invece metterò in mostra sul mercato la mia unicità. La proclamerò e la venderò. Inizierò ora ad accentuare le mie differenze e a nascondere le somiglianze.
Og Mandino [1]

I gemelli siamesi sono interessanti perché sono le uniche persone che possono scrivere una biografia e un'autobiografia allo stesso tempo.
Demetri Martin [1]

Dapprima pensi di essere unico. Poi scopri un’infinità di duplicati: il «prossimo tuo».
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

La logica femminile si scontra coi numeri: tutte hanno la pretesa di essere «l’unica»! Ma come si fa, che sono tante?
Gianni Monduzzi, ibidem

Ciò che può confrontarsi solo con il simile è noioso, solo con il diverso è eccentrico, solo con se stesso è unico.
Roberto Morpurgo, Pregiudizi della libertà, 2006

Ogni cervello non è qualcosa di solitario e di unico?
Robert Musil, Il compimento dell'amore, 1911 

Devi solo essere te stesso. L'esistenza non vuole copie, imitazioni, ama l'unicità. E tu puoi offrirti alla vita solo come fenomeno unico.
Osho, Discorsi, 1953/90

Ogni essere umano è unico; il problema della superiorità o dell'inferiorità non esiste. [...] Non sto dicendo che tutti sono uguali [...]. Nessuno è superiore o inferiore, ma nessuno è nemmeno uguale. La gente è semplicemente unica e incomparabile. Tu sei tu e io sono io. Io devo contribuire con il mio potenziale alla vita, tu con il tuo. Io devo scoprire il mio essere, tu il tuo.
Osho, Discorsi, 1953/90

Non seppellite la vostra unicità, perché altrimenti diventate un'altra pecora del gregge e sarete morti ancor prima di morire, date vita alla vostra unicità, difendetela e siatene fieri, siate orgogliosi di essere voi stessi, unici e irripetibili, affinché quando la fine dei vostri giorni arriverà, voi non morirete mai, perché la vostra unicità vivrà in eterno.
Valentina Osuna, Essere umano non essere usato, 2011

Il tratto dominante della sensibilità individualista è infatti questo: il sentimento della "differenza" umana, dell'unicità delle persone. – L'individualista ama questa "differenza" non solamente in sé stesso, ma anche negli altri. È portato a riconoscerla, a tenerne conto e a compiacervisi. Ciò suppone un'intelligenza fine e delicata. 
Georges Palante, La sensibilità individualista, 1909

La sensibilità individualista entra inevitabilmente in conflitto con la società nella quale evolve. La tendenza di quest'ultima infatti è di ridurre il più possibile il sentimento dell’individualità: l'unicità con il conformismo, la spontaneità con la disciplina, l'istantaneità dell'io con lo spirito gregario, la sincerità del sentimento con l'insincerità inerente ad ogni funzione socialmente definita, la fiducia in sé e l'orgoglio di sé con l'umiliazione inseparabile da ogni addomesticamento sociale.
Georges Palante, La sensibilità individualista, 1909

Tu non sei un delicato e irripetibile fiocco di neve. Tu sei la stessa materia organica deperibile di chiunque altro e noi tutti siamo parte dello stesso cumulo in decomposizione.
Chuck Palahniuk, Fight Club, 1996

Una persona non è un'altra persona.Chi è allora? È un essere unico.
Swami Prajnanapada, XX sec. [1]

L'uomo è l'unico essere che non voglia essere quello che è.
Giuseppe Prezzolini, Ideario, 1967

Nel mondo esiste un unico essere menzognero: l'uomo.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L’umano è l’unico animale che rifiuti di considerarsi tale.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Dio e l'umanità hanno posto la loro causa su nulla, su null'altro che su sé stessi. Nello stesso modo io pongo la mia causa su di me. Io, che al pari di dio, sono il nulla di tutti gli altri, io che sono il mio tutto, io che sono l'unico.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Il divino è la causa di Dio, l'umano la causa «dell'uomo». La mia causa non è né il divino né l'umano, non è ciò che è vero, buono, giusto, libero, ecc., bensì solo ciò che è mio, e non è una causa generale, ma - unica, così come io stesso sono unico. Non c'è nulla che m'importi più di me stesso!
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Io non mi considero qualcosa di particolare: io mi considero unico.
Max Stirner, ibidem

Io non sono un io accanto ad altri io, bensì l'io esclusivo: io sono unico. Perciò anche i miei bisogni sono unici e così pure le mie azioni, insomma tutto di me è unico. E io mi approprio di tutto solo in quanto sono questo io unico, così come agisco e mi sviluppo solo in quanto tale: io non mi sviluppo in quanto uomo e non sviluppo l'uomo, ma, in quanto sono io, sviluppo - me stesso. Questo è il senso dell'unico.
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Ogni essere superiore a me stesso, sia Dio o l'uomo, indebolisce il sentimento della mia unicità e impallidisce appena risplende il sole di questa mia consapevolezza. Se io fondo la mia causa su di me, l'unico, essa poggia sull'effimero, mortale creatore di sé che se stesso consuma, e io posso dire: Io ho fondato la mia causa su nulla. 
Max Stirner, L'unico e la sua proprietà, 1844

Ognuno affronta il proprio dolore in modo diverso e personale, ma è nella gioia che si manifesta pienamente l'unicità di ciascun individuo.
Deanna Troi (Marina Sirtis), in Star Trek: The Next Generation, 1987/94

L'uomo è l'unico animale che arrossisce, ma è l'unico ad averne bisogno.
Mark Twain, Seguendo l'equatore, 1897

La nostra unicità è il dono più prezioso che abbiamo.
Craig Warwick [1]

Un'opera d'arte è il risultato unico di un unico temperamento. La sua bellezza deriva dal fatto che l'autore è ciò che è. Non ha nulla a che fare coi desideri altrui.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Sono l'unica persona al mondo che vorrei conoscere a fondo, ma non ne vedo alcuna possibilità, al momento.
Oscar Wilde (in conversazione)

Ci teniamo tutti ad essere accettati, ma dovete credere che i vostri pensieri siano unici e vostri, anche se ad altri sembrano strani e impopolari, anche se il gregge può dire "Non è beeeeene". Come ha detto Frost: "Due strade trovai nel bosco e io, | io scelsi quella meno battuta. | Ed è per questo che sono diverso." Voglio che troviate la vostra camminata adesso, il vostro modo di correre e passeggiare, in ogni direzione, comunque vogliate, che sia fiero o che sia sciocco, sta a voi.
Robin Williams, in Peter Weir, L'attimo fuggente, 1989

Non dimenticare mai che tu sei assolutamente "unico". Proprio come tutti gli altri.
Anonimo

Ogni uomo è una nota diversa nell'immensa sinfonia umana. Impariamo a valorizzare l’unicità di ciascuno.
Anonimo

Tutti nascono unici, ma solo alcuni continuano a esserlo.
Anonimo (attribuito a Bob Marley)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cose Uniche - Amore UnicoIndividualismo - Essere sé stessi - Persone Speciali - Conformismo e Anticonformismo

Nessun commento: