Evoluzione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'evoluzione considerata in senso generico come serie di successive, progressive e ordinate trasformazioni. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'evoluzione personale, l'evoluzione biologica (con particolare riferimento alla teoria evoluzionistica di Darwin), il cambiamento e il progresso. [I link sono in fondo alla pagina].
Noi siamo esperimenti dell’evoluzione, figli della nostra grande madre
a cui dobbiamo riverenza, riconoscenza e gratitudine. (Francesco Alberoni)
Evoluzione
© Aforismario

Noi siamo esperimenti dell’evoluzione, figli della nostra grande madre a cui dobbiamo riverenza, riconoscenza e gratitudine.
Francesco Alberoni, Valori, 1993

Come Giano, l'evoluzione deve sempre guardare in due direzioni: all'interno, verso la regolarità dello sviluppo e la fisiologia delle creature viventi, e all'esterno, verso i capricci e le esigenze dell'ambiente. 
Gregory Bateson, Mente e natura, 1979

Evoluzione. Processo attraverso il quale gli organismi più complessi si sviluppano da quelli inferiori: per esempio l’uomo dal povero emigrante, il pubblico ufficiale dal capo della polizia, il ladro dal pubblico ufficiale, eccetera.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Dopo migliaia d'anni d'evoluzione la clava ha assunto la forma di una bomba di cento megaton.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

È questa l'evoluzione? Ci siamo confezionati vestiti e abbiamo perso la nostra pelliccia; ci siamo confezionati berretti di pelliccia e abbiamo perso i capelli; ci siamo procurati i computer e solo Dio sa cosa perderemo ora.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

L’animale non è volgare (ecco una qualità che ci distingue dagli animali); la storia dell’uomo sembra invece un’evoluzione verso la volgarità.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

L'evoluzione è lo sviluppo del germe sacro deposto in ogni cosa dal Creatore,
Teilhard de Chardin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'Intollerabile, e non certo l'Evoluzione, dovrebbe essere l’idea fissa della biologia.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Se l'uomo esita ancora a rinunciare, o a riconsiderare il proprio caso, è perché non ha tratto le ultime conseguenze dal sapere e dal potere. Convinto che verrà il suo momento, che a lui competa raggiungere Dio e superarlo, egli si consacra − da invidioso − all'idea di evoluzione, come se il fatto di avanzare dovesse necessariamente portarlo al più alto grado di perfezione
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Non è l’evoluzione storica, o semplicemente l’evoluzione, a spiegare la tragedia dell'uomo. È la tragedia iniziale; qui sta il problema, è tragico in sé proprio il fatto di essere uomini.
Emil Cioran, Un apolide metafisico, 1995

Non è la natura che si evolve, è Dio che sviluppa la sua idea in tutti i dettagli.
Paul Claudel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vita e il pensiero sono perpetui solo in modo statistico e non assolvono alcuna funzione nell'evoluzione dinamica dell’Universo. La vita è apparsa, si è evoluta ed è scomparsa su una miriade di pianeti in un ciclo di qualche miliardo di anni, limitata nella sua durata da eventi cosmici o per effetto della sua stessa evoluzione.
Alexandre Dauvillier, L'origine fotochimica della vita, 1962

Quanto più l'evoluzione spirituale dell'umanità progredisce, tanto più mi sembra certo che la via verso una religiosità genuina non passi dalla paura della vita, dalla paura della morte e dalla fede cieca, ma dalla ricerca di una conoscenza razionale
Albert Einstein, in Archivio Einstein, XX sec.

La legge di evoluzione governa il mondo col giuoco di due forze, la forza conservatrice e la forza progressista.  Esse sono egualmente degne di ammirazione.
Antonio Fogazzaro, Saggi, XX sec.

Io sono fra coloro che credono nella legge dell’evoluzione: credo che anche le entità ideali si evolvano come gli esseri selvaggi, e che le religioni e le forme di governo si guadagneranno livelli più elevati. La legge dell’evoluzione ha un atteggiamento oppressivo e severo che fa paura a coloro che hanno una mente limitata e timorosa. Ma i suoi princìpi sono giusti e chi li studia ne è illuminato. Attraverso la ragione gli uomini si possono elevare al di sopra di sé stessi, avvicinandosi al sublime.
Kahlil Gibran, Pensieri e meditazioni, 1960 (postumo)

L'evoluzione della civiltà consiste in un progressivo addomesticamento dell'animale che sta dentro l'uomo.
Carl Gustav Jung (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'evoluzione umana, un crescere della potenza della morte.
Franz Kafka, Preparativi di nozze in campagna, 1907

L'evoluzione della tecnica è arrivata al punto di produrre l'inermità di fronte alla tecnica.
Karl Kraus, Di notte, 1918

È molto probabile che una tappa decisiva nel misterioso processo dell'evoluzione dell'uomo sia rappresentata dal giorno in cui un essere, che stava esplorando con curiosità il suo ambiente, fermò la sua attenzione su sé stesso. 
Konrad Lorenz, Gli otto peccati capitali della nostra civiltà, 1973 

L'evoluzione è deriva, devianza, creazione, ed è interruzioni, perturbazioni, crisi.
Edgar Morin, Dove va il mondo?, 2007

Il futuro sarebbe molto semplice da predire se l'evoluzione dipendesse da un fattore predominante e da una causalità lineare.
Edgar Morin, Dove va il mondo?, 2007

Forse tutta l'umanità è soltanto una fase evolutiva di una determinata specie animale di durata limitata: sicché l'uomo è divenuto dalla scimmia e in scimmia ancora si trasformerà.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

In tutte le cose ci siamo fatti più modesti. Non deriviamo più l'uomo dallo «spirito», dalla «divinità», lo abbiamo ricollocato tra gli animali. Esso è per noi l'animale più forte, perché è il più astuto: una conseguenza di ciò è la sua intellettualità. Ci guardiamo, d'altro canto, da una vanità che anche a questo punto vorrebbe di nuovo far sentire la sua voce: quella per cui l'uomo sarebbe stato la grande riposta intenzione dell'evoluzione animale. Egli non è in alcun modo il coronamento della creazione: ogni essere è, accanto a lui, su uno stesso gradino di perfezione ... E affermando questo, affermiamo ancora sempre troppo: relativamente parlando, l'uomo è l'animale peggio riuscito, il più malaticcio, il più pericolosamente aberrante dai suoi istinti - indubbiamente, con tutto ciò, anche il più interessante!
Friedrich Nietzsche, L'anticristo, 1888

Questo meccanismo evolutivo della specie dalle origini all'estinzione non è stato deciso da nessuno né in cielo né in terra. È autopropulsivo e si alimenta da sé come una metastasi. È autodistruttivo e avrà termine per indigestione.
Luigi Pintor, Il nespolo, 2001

Noi da un punto di vista antropologico siamo certamente disabili a vivere nel mondo e nella società in cui viviamo perché lo confermano medici, psicologi, il nostro corpo, la nostra psiche si è plasmata in un ambiente che è radicalmente diverso da quello in cui noi viviamo e l'evoluzione della società ha proceduto molto più rapidamente dell'evoluzione della specie.
Giuseppe Pontiggia, Disabili dal punto di vista antropologico, 2000 (intervista a italialibri.net)

La storia dell'evoluzione insegna che l'universo non ha mai smesso di essere creativo o "inventivo".
Karl Popper e John Eccles, L'io e il suo cervello, 1977

La vita organica, ci dicono, si è evoluta gradualmente dal protozoo al filosofo, e questa evoluzione, ci assicurano, rappresenta senza dubbio un progresso. Disgraziatamente, chi ce lo assicura è il filosofo, non io protozoo.
Bertrand Russell, Misticismo e logica, 1918

La tecnologia evolve, la coglionaggine umana rimane sempre la stessa.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

L'evoluzione è tutto. La pesca, un tempo, era una mandorla amara; il cavolfiore non è che un cavolo che ha frequentato l'università.
Mark Twain, Wilson lo Svitato, 1894

Coloro cui sembra troppo lunga la via per realizzare i loro sogni o ideali, cadono nell'illusione di poterli realizzare con la rivoluzione. Essi non comprendono che la via normale è la più sicura per il progresso e l'evoluzione. Essi non sanno che tutto ciò che è spinto con la violenza verso una posizione non ancora matura, dovrà tornare indietro e percorrere il naturale cammino evolutivo. Per questo i violenti e i tiranni ritardano l'evoluzione anziché favorirla.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Il denaro adempie ad una funzione importante di stimolo per l'evoluzione umana. Per esso l'uomo trae da sé molte volte forze che altrimenti dormirebbero. Tenacia, laboriosità, pazienza; per esso esercita facoltà che resterebbero sopite: volontà, intelligenza, coraggio, sacrificio. Per il denaro l'uomo affina le doti di cui è fornito.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Chiedere se l’Individualismo è pratico è come chiedere se è pratica l’Evoluzione. L’Evoluzione è la regola fondamentale della vita e non vi è evoluzione se non verso l’individualismo.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

L’evoluzione umana è lenta. L’ingiustizia degli uomini è grande. Era necessario che il dolore fosse esaltato come un modo per realizzare sé stessi.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Evoluzionismo - Evoluzione Personale - Cambiamento - Progresso

Nessun commento: