Giornalismo - Aforismi, frasi e battute sulla Stampa

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sul giornalismo e sulla stampa. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui giornalisti, i giornali, le notizie, il telegiornale, l'informazione, la disinformazione e la libertà di stampa. [I link sono in fondo alla pagina].
È la stampa, bellezza. La stampa! E tu non puoi farci niente. Niente!
(Humphrey Bogart, in L'ultima minaccia, 1952)
Giornalismo / Stampa
© Aforismario

Il giornalismo è un inferno, un abisso d'iniquità, di menzogne, di tradimenti, che non si può traversare e dal quale non si può uscire puri a meno di essere protetti, come Dante, dal divino alloro di Virgilio.
Honoré de Balzac, Illusioni perdute, 1843

Il giornalismo è un mestiere difficile; comunque, è sempre meglio che lavorare.
Luigi Barzini junior (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il giornalismo è un mestiere nel quale si passa la metà del tempo a parlare di ciò che non si conosce e l’altra metà a tacere ciò che si sa.
Henri Béraud (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Giornalismo. Esiste solo nella misura in cui significa "antipotere".
Hubert Beuve-Méry (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Stampa. Potentissima lente d'ingrandimento. Con l'aiuto di un "noi" e di un poco d'inchiostro trasforma lo squittio di un topolino nel ruggito di un leone editoriale, le cui dichiarazioni si presume la nazione segua con reverenza e fiato sospeso.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

La stampa non è l'opinione pubblica.
Otto von Bismark (attribuito)

Più lontano accade una catastrofe o un incidente, più alto deve essere il numero di morti e feriti perché faccia notizia.
Arthur Bloch, Legge di Fuller sul giornalismo, La legge di Murphy II, 1980

Giornalismo. Un tempo toglieva uomini alle lettere; oggi − il che è più grave − ne dà.
Achille Campanile, In campagna è un'altra cosa, 1931

Peste della patria è il giornalismo che accetta le notizie senza vagliarle, quando pur non le inventa.
Cesare Cantù, Attenzione!, 1871

Grande è il giornalismo. Un abile direttore di giornale non è il governatore del mondo, essendo uno di coloro che lo persuadono?
Thomas Carlyle, Storia della rivoluzione francese, 1837

La letteratura consiste nell'arte di scrivere qualcosa che sarà letto due volte, il giornalismo in quella di scrivere ciò che deve essere compreso immediatamente.
Cyril Connolly, I nemici dei giovani talenti, 1938

Se i giornali sono utili ad abbattere i tiranni ciò è solo dovuto all'intenzione di instaurare un proprio regime tirannico. La stampa tiranneggia gli uomini politici, le lettere, le arti, il palcoscenico e persino la vita privata. Col pretesto di proteggere la morale pubblica la sta corrompendo profondamente, e mentre simula di sostenere la libertà, sta gradualmente instaurando un dispositivo altrettanto spietato, avido e volgare di quello di qualsiasi cristiano noto. Alle altisonanti dichiarazioni di libertà d'opinione, non si accompagna nessuna tolleranza; all'esibizione di patriottismo alcun sacrificio d'interessi; e malgrado gli stucchevoli panegirici sulla rispettabilità manca troppo spesso ogni decenza.
James Fenimore Cooper, Il democratico americano, 1838

Esistono due mestieri che si possono fare con poca esperienza. Uno è la prostituzione, l’altro il giornalismo sportivo. Troppo spesso diventano la stessa cosa.
Howard Cosell [1]

Giornalismo è scrivere esclusivamente per gli altri.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il giornalismo diventa letteratura quando è fatto in modo passionale.
Marguerite Duras, La vita materiale, 1987

La stampa deve diventare sempre più storiografia dell'istante.
Umberto Eco, Sette anni di desiderio, 1983

Giornalismo. Si dà qualche informazione veritiera, poi, acquistata la fiducia, si danno mille informazioni false...
Carlo Ferrario, L'allegro e il pensieroso, 2009

Un giornalismo romantico ha imposto come normale soperchieria il travisamento della realtà. Non basta raccontare al lettore come stanno le cose; bisogna colpirlo, spingendo il giuoco al limite. E poiché soltanto le menzogne convincono ormai, la verità appare a questi cronisti sempre blanda, se non inutile.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

Il giornalismo deve essere di formazione o di informazione?: ecco il dilemma. Finisce che si mettono d’accordo. Formare e informare. Io penso invece che il giornalismo e in genere la rapidità di diffusione delle notizie inutili e mostruose è il danno maggiore che l’umanità sopporta in questo secolo. Si sa tutto di tutto. Che noia. E che tristezza.
Ennio Flaiano, Diario degli errori, 1976 (postumo)

La stampa è una grande forza, ma, come un torrente d'acqua che non sia tenuto a freno sommerge intere regioni e devasta i raccolti, così anche una penna incontrollata non serve che a distruggere. Se
il controllo viene dall'esterno, si rivela piú pericoloso della mancanza di controllo. Può essere utile solo se esercitato dall'interno. Se il filo di questo ragionamento è esatto, quanti giornali nel mondo supererebbero la prova? Ma chi farebbe cessare quelli che sono inutili? E chi dovrebbe giudicare? Quelli utili e quelli inutili devono, come in genere il bene e, il male, continuare insieme, e l'uomo deve fare la sua scelta.
Mohandas Gandhi, Antiche come le montagne, 1958 (postumo)

Il solo scopo del giornalismo dovrebbe essere quello di servire la collettività.
Mohandas Gandhi, Autobiografia, 1966

Il grande giornalismo, più che l'arte di dire la verità, è l'arte di far passare per tale la menzogna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Certo giornalismo nostrano è una lavanderia dove i panni entrano puliti ed escono sporchi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Certo nostro giornalismo, più sputa sul "Palazzo", più ne è al servizio.
Roberto Gervaso, ibidem

"Crociate" è il nome che la stampa radical-chic dà alle sue persecuzioni.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Più che denunciarli, certo nostro giornalismo gli scandali li assapora.
Roberto Gervaso, ibidem

Si può fare del buon giornalismo anche conoscendo la sintassi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il nostro giornalismo è fatto di buoni principî e di cattivi esempi, di buone lezioni e di cattivi maestri.
Roberto Gervaso, Aforismi, 1994

Il giornalismo che fa troppa morale è il giornalismo più immorale.
Roberto Gervaso, Aforismi, 1994

V'è forse qualche cosa di più alto e magnanimo della stampa quotidiana, quando essa, gelosa della sua origine, e fedele alla sua missione, sa d'esser custode della libertà messaggera del progresso, vulgarizzatrice della scienza, sorvegliatrice del potere, Nemesi vivente ed assidua dei costumi, delle leggi, della vita di un popolo? V'è qualche cosa di più abbietto e di più sordido della stampa periodica, quando essa corteggia il potere, sbraveggia la moralità, alimenta le passioni, adula la corrente, diffonde pensatamente la menzogna e fabbrica tenebrosamente la calunnia?
Giuseppe Guerzoni, su Arte e politica, 1865

È la stampa, bellezza. La stampa! E tu non ci puoi fare niente. Niente!
[That's the press, baby. The press! And there's nothing you can do about it. Nothing!].
Ed Hutchinson (Humphrey Bogart), L'ultima minaccia, 1952

Dato che le fondamenta dei nostri governi sono l’opinione del popolo, il primo obiettivo dovrebbe essere di tenere questa opinione nel giusto; e se dipendesse da me decidere se dovessimo avere un governo senza stampa o stampa senza un governo, non esiterei un momento a preferire quest’ultimo.
Thomas Jefferson, Lettera a Edward Carrington, 1787

Ohimè! quando un governo si trova nella necessità di doversi giustificare con la stampa, la cosa non promette bene
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

La stampa è la sciagura degli Stati.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Ciò che la lue ha risparmiato viene devastato dalla stampa. In futuro non sarà più possibile stabilire con certezza la causa dei rammollimenti cerebrali.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

La prostituzione del corpo ha in comune col giornalismo la capacità di non dover sentire, ma, rispetto a esso, ha in suo vantaggio la capacità di poter sentire.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Dall'indagine svolta da uno dei più seri istituti di ricerche demografiche, lo svizzero Scope, risulta che la professione più ammirata e rispettata, nel mondo, è quella dei medici. I giornalisti sono al penultimo posto. Ce ne sentiremmo profondamente avviliti se all'ultimo non vedessimo catalogati gli editori.
Indro Montanelli, su Il Giornale, 1978

Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore.
Indro Montanelli, Lezione di giornalismo all'Università di Torino, 1997

Da quando ho cominciato a pensare, ho pensato che sarei stato un giornalista. Non è stata una scelta. Non ho deciso nulla. Il giornalismo ha deciso per me.
Indro Montanelli, Soltanto un giornalista (Testimonianza resa a Tiziana Abate), 2002

La cultura, per un giornalista, è come una puttana: la puoi frequentare ma non devi ostentarla. La cultura si tiene nel cassetto. Il lettore non va trattato dall'alto in basso, ma preso per mano come un amico e portato dove vuoi.
Indro Montanelli, cit. in Roberto Gervaso, Ve li racconto io, 2006

Se si considera come ancora oggi tutti i grandi eventi politici si insinuino in scena segretamente
e velati, come vengano· nascosti da avvenimenti insignificanti e appaiano piccoli in loro vicinanza, come solo molto tempo dopo il loro prodursi mostrino i loro profondi influssi e facciano tremare il suolo : quale importanza si può allora annettere alla stampa, qual essa è oggi, col suo giornaliero dispendio di polmoni, per gridare, per assordare, per eccitare e per spaventare - è essa più del cieco chiasso permanente, che svia le orecchie e i sensi in una falsa direzione?
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

La stampa è il rumore permanente per nulla.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

Ah, il giornalismo obiettivo! Quante fregature abbiamo dato al lettore sventolando questa bandiera fantasma.
Giampaolo Pansa, Carte false, 1986

Un'opinione pubblica bene informata è la nostra corte suprema. Perché ad essa ci si può sempre appellare contro le pubbliche ingiustizie, la corruzione, l'indifferenza popolare o gli errori del governo; una stampa onesta è lo strumento efficace di un simile appello.
Joseph Pulitzer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una stampa cinica e mercenaria, prima o poi, creerà un pubblico ignobile.
Joseph Pulitzer, ibidem

Nel Giornalismo, come in amore, gli scritti volano e le parole restano.
Franco Rossi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il giornalismo non è un mestiere che consenta un tempo libero autonomo rispetto alla professione. Richiede una vocazione. Se quella vocazione non c'è, è inutile provarci.
Eugenio Scalfari, L'uomo che non credeva in Dio, 2008

Il giornalismo è anche un contropotere e come tale detiene un intenso potere di controllo. Questa è la ragione che rende la libertà di stampa necessaria alla democrazia e tutelata dalle costituzioni democratiche, una patente di nobiltà che però non ne modifica l'essenza: invadere la vita altrui.
Eugenio Scalfari, L'uomo che non credeva in Dio, 2008

Meditavo di diventare un vignettista satirico perché dopo tutto mi sarebbe bastata un'idea al giorno. Ma poi ho deciso di dedicarmi al giornalismo sportivo perché lì non occorre averne nessuna. È un po' come il reparto giocattoli.
Sam Snead (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le uniche qualità necessarie per un vero successo in ambito giornalistico sono un'astuzia da sorcio, modi decenti e un minimo di capacità letteraria.
Nicholas Thomalin [1]

Se in America il giornalismo è il cane da guardia del potere, in Italia è il cane da compagnia. O da riporto.
Marco Travaglio, La scomparsa dei fatti, 2006

Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto.
Horacio Verbitsky, Un mondo senza giornalisti, 1997

Il giornalismo è soltanto la prima bozza della storia.
Geoffrey G. Ward (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il giornalismo è la capacità di accettare la sfida a riempire. dello spazio.
Rebecca West, su New York Herald Tribune, 1956

"Che differenza c'è fra la letteratura e il giornalismo?". "Oh, il giornalismo è illeggibile, e la letteratura non viene letta. Tutto qui".
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

C’è molto da dire a favore del giornalismo moderno. Offrendoci le opinioni degli incolti ci tiene in contatto con l’ignoranza della comunità. Facendo la cronaca meticolosa degli avvenimenti correnti della vita contemporanea, ci dimostra quanto poca importanza abbiano in realtà tali avvenimenti.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Nel passato gli uomini subivano la tortura della ruota, adesso subiscono quello della stampa. Questo si chiama progresso.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Il giornalismo è un mestiere duro, non tanto per i rischi che può comportare, ma perché si dipende sempre da qualcuno. Bisogna stare ad aspettare come un questuante, con il taccuino di appunti o il registratore, che le parole escano dalla bocca dell'intervistato. Si è sempre in una posizione di inferiorità e bisogna adattarsi alle esigenze degli altri.
Tom Wolfe, Il nuovo giornalismo, 1975

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: GiornalistiGiornale - Libertà di Stampa - Notizie - Informazione e Disinformazione - Telegiornale

Nessun commento: