Vista - Aforismi, frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sulla vista, sul calo o sulla perdita della vista. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli occhi, il vedere, la miopia, la cecità e gli occhiali. [I link sono in fondo alla pagina].
Quando invecchiamo, Dio fa in modo che la nostra vista s'indebolisca,
così che guardandoci allo specchio possiamo dire:
"Però, non sono cambiato affatto!". (Helen Hayes)
Vista
© Aforismario

Cinico. Mascalzone che, a causa di un difetto alla vista, vede le cose come realmente sono e non come dovrebbero essere.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Alcuni dicono che il potere di sognare è una prerogativa dell'infanzia e della giovinezza, e che mano a mano che la nostra vista e il nostro udito si indeboliscono la nostra abilità di sognare se ne va con loro. La mia esperienza personale mi insegna che è il contrario.
Karen Blixen, Ombre sull'erba, 1960

«Ad una certa età» la vista non è soltanto più debole, spesso, anzi, non lo è affatto: è difettosa, deforme, insufficiente; ma non perché distorca le immagini o le confonda, bensì perché in molti casi, anche se esse si trovano davanti agli occhi, non le vede affatto. Dunque non ci inganna l'apparato ottico, bensì il cervello (quella parte di cervello) che dovrebbe guidarlo e che invece è vittima di distrazione. A che cosa pensa? A niente o al Niente?
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Ogni volta che cerco di guardarmi dentro, la vista mi s'appanna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Solo chi ha una cattiva vista può permettersi il lusso di sognare a occhi aperti.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La fantasia giunge più lontano della vista.
Baltasar Gracián y Morales, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vista è il senso più nobile. Gli altri quattro ci istruiscono solo attraverso gli organi di tatto: noi udiamo, sentiamo odoriamo e tastiamo sempre toccando. La vista invece sta infinitamente più in alto, si affina al di là della materia e si avvicina alle facoltà spirituali.
Richard Griffith, The Koran or Essays, Sentiments, Characlers and Collimachies of Tria Juncta in Uno, 1770 (attribuito a Laurence Sterne)

Quando invecchiamo, Dio fa in modo che la nostra vista s'indebolisca, così che guardandoci allo specchio possiamo dire: "Però, non sono cambiata affatto!".
Helen Hayes (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando sull'io cosciente gravano con peso eccessivo emozioni come il timore, la collera, la preoccupazione, l'afflizione, l'invidia, l'ambizione, allora la mente e il corpo soffrono insieme. Una delle più importanti funzioni psicofisiche che di solito ne risente maggiormente è quella della vista. Le emozioni negative menomano la vista, in parte attraverso un'azione diretta sui sistemi nervoso, ghiandolare e circolatorio, m parte indebolendo l'efficienza della mente. È letteralmente vero che si diventa “ciechi di rabbia”, che la paura fa “vedere tutto nero ” o fa “ ballare tutto dinanzi agli occhi”, che l'angoscia può “ottundere” al punto da ridurre la vista e l'udito, con conseguenze pratiche spesso gravi.
Aldous Huxley, L'arte di vedere, 1942
Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti.
Non hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista più sviluppata del cervello.
(Foto: Monica Bellucci, Malèna, Giuseppe Tornatore, © Medusa Film 2000)
L'amore non è cieco. L'amore è un cannibale con una vista estremamente acuta. L'amore è un insetto che ha sempre fame.
Stephen King, Christine, 1983

Affina il potere psichico di vedere, per poter agire immediatamente in accordo con ciò che esso percepisce: la vista ha origine nella mente interiore.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Ottimismo e pessimismo sono malattie della vista.
Claudio Mare (Aforismi inediti su Aforismario)

Il nevrotico ha una visione perfetta da un occhio, ma non ricorda quale.
Mignon McLaughlin, Taccuino del nevrotico, 1963

Dicono che l'amore sia cieco. Credetemi, niente ha la vista più acuta del vero amore. Niente. L'amore ha la vista più acuta del mondo. La dipendenza è cieca, l'attaccamento è cieco. L'abbarbicarsi, le richieste continue, il desiderio sono ciechi. Ma l'amore vero non lo è. Non chiamate amore quelle cose.
Anthony de Mello, Messaggio per un'aquila che si crede un pollo, 1995 (postumo)

Sono passati degli anni. Non frequentiamo più i locali. Ci siamo persi di vista, abbiamo un poco perso la vista e quasi non ci si riconosce più.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

I moscerini di sesso maschile hanno una vista acutissima. Gli è indispensabile per fare all’amore.
Gaspare Morione [1]

La vista è l'organo della Fede, l'udito del Dubbio.
Roberto Morpurgo, Pregiudizi della libertà, 2006

– Io conoscevo un uomo che era cieco. Quando arrivò all'età di quarant'anni si fece fare un'operazione e riacquistò la vista.
– E cos'ha provato?
– All'inizio era... felice... incantato... facce, colori, paesaggi. Ma poi tutto cominciò a cambiare. Il mondo era molto più brutto di come se l'era immaginato. Nessuno gli aveva mai detto quanto sporco fosse. Quanta miseria. Vedeva squallore dappertutto. Quando era cieco attraversava la strada da solo con un bastone. Dopo aver riacquistato la vista, lo prese la paura. Cominciò a vivere nell'oscurità. Non usciva più di casa. Dopo tre anni si tolse la vita.
Charles Mulvehill e Maria Schneider, in Michelangelo Antonioni, Professione: reporter, 1975

Si diventa vecchi non quando diminuisce la vista, ma quando diminuisce lo sguardo.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

La linea dell’orizzonte limita la nostra vista, ma espande la nostra immaginazione.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La polizia sanitaria, nell'interesse della vista, dovrebbe vigilare, affinché la piccolezza dei caratteri non oltrepassi un minimo, stabilito una volta per tutte.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Chi ha vista corta, gli manca uno dei più possenti linguaggi dell'anima: non può intendere con gli occhi, e non è sicuro di farsi intendere: egli è separato, in certo modo, dalla società, come un sordo.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Ci sono, tra noi, dei ciechi, dei guerci, degli strabici, dei presbiti, dei miopi, uomini dalla vista acuta o confusa, o debole o instancabile. Tutto questo è un'immagine abbastanza fedele del nostro intelletto.
Voltaire, Dizionario filosofico, 1764

Se a quarant’anni vedi ancora il mondo come lo vedevi a venti, significa che la tua vista non è granché peggiorata.
Aforismario, Taccuino elettronico, 2009/...

Certe ragazze preferiscono essere belle piuttosto che intelligenti. Non hanno tutti i torti: moltissimi ragazzi hanno la vista più sviluppata del cervello.
Anonimo (attribuito a Bill Lawrence)

Ci vedo pochissimo. Quando vado dall'oculista, il dottore mi indica le lettere, dà la risposta e mi chiede: "Vero o falso?".
Anonimo (attribuito a Woody Allen)

La Provvidenza è piena di riguardi: quando le rughe si infittiscono, la vista si indebolisce.
Anonimo

Proverbi sulla Vista
  • I quattrini ridanno la vista ai ciechi.
  • I vicini hanno la vista più acuta delle volpi.
  • Il danaro restituisce la vista ai ciechi.
  • La vista si perde e non s’acquista.
  • Niente inganna più della vista.
I ciechi sanno ascoltare; i sordi hanno una vista acuta.
Proverbio cinese

L'uomo che riesce a vedere le cose piccole ha la vista limpida e il cuore sereno.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Occhi - Occhiali - Vedere - MiopiaCecità e Ciechi

Nessun commento: