Erotismo - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'erotismo e sulle attività erotiche. Il termine "erotismo" deriva dal latino erotĭcus, a sua volta dal greco ἐρωτικός, da ἔρως "eros", nome della divinità maschile dell'amore. Per erotismo s'intende sia l’insieme delle manifestazioni della sessualità umana, sia la particolare tendenza al godimento sessuale.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul sesso, la sessualità, la sensualità e i preliminari sessuali. [I link in fondo alla pagina].
L'erotismo non è questione di posizioni. Nasce da situazioni.
Le sole posizioni importanti sono quelle delle
circonvoluzioni del cervello. (Emmanuelle Arsan)
Erotismo
© Aforismario

L'erotismo femminile è profondamente influenzato dal successo, dal riconoscimento sociale, dall'applauso, dal ruolo. L'uomo vuol fare all'amore con una donna bella e sensuale. La donna vuol fare all'amore con un divo, con un capo, con chi è amato dalle altre donne, con chi è al centro della società.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Il grande sogno della seduzione femminile è la continuità dell'amore. Al centro dell'erotismo maschile e delle sue fantasie, invece, noi troviamo la discontinuità del piacere sessuale. Ovviamente anche nell'erotismo femminile c'è il piacere. Ma il piacere è mediato dal rapporto amoroso.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Il maschio, quando pensa alla conquista, ha in mente il rapporto sessuale. La donna l'emozione erotica che la faccia ricordare e desiderare per sempre.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

L'uomo sogna tante donne diverse, la donna tanti amori appassionati con un uomo assolutamente straordinario. Se l'uomo ama la varietà e la donna, invece, pensa ad un amore per sempre, in quel momento entrambi, in realtà, cercano ciò che è eroticamente eccitante. L'uno in un corpo sensuale, l'altra in una relazione amorosa con l'eroe.
Francesco Alberoni, L'erotismo, 1986

Se non è erotico, non è interessante.
Fernando Arrabal (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'erotismo è un moto dei sensi, è un esercizio dello spirito. Non è l'eccesso del piacere, ma il piacere dell'eccesso.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

L'erotismo è il culto del piacere dei sensi, liberato da qualsiasi morale.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

L'erotismo non è un manuale di ricette per divertirsi in società. È una concezione del destino dell'uomo, una misura, un canone, un codice, un cerimoniale, un'arte, una scuola. È anche una scienza, o, meglio, il frutto d'elezione, il frutto ultimo della scienza. Le sue leggi si fondano sulla ragione, non sulla credulità. Sulla fiducia invece che sulla paura. E sul gusto della vita invece che sulla mistica della morte.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

La morale dell'erotismo è che il piacere fa la morale.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

L'erotismo non è prodotto di decadenza, ma un progresso. Poiché aiuta a dissacrare le cose del sesso, è uno strumento di salute mentale e sociale.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

Per la coppia non c'è possibilità di erotismo senza l'aggiunta del terzo. Vero è che raramente esso è assente! Se non in persona, quantomeno nel pensiero di uno dei due partners.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

L'erotismo non è questione di posizioni. Nasce da situazioni. Le sole posizioni importanti sono quelle delle circonvoluzioni del tuo cervello
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

Fare l'amore non è necessariamente fare atto di erotismo. Non c'è erotismo dove c'è piacere sessuale come impulso, abitudine, dovere: dove cioè c'è pura e semplice risposta ad un impulso biologico, disegno fisico piuttosto che disegno estetico, ricerca del piacere dei sensi piuttosto che del piacere dello spirito, amore di se stessi od amore dell'altro piuttosto che amore della bellezza. In altri termini, non c'è erotismo dove c'è natura. L'erotismo, come ogni morale, è uno sforzo dell'uomo per opporsi alla natura, sormontarla, oltrepassarla.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

L'erotismo, l'erotismo di qualità, rifugge dalle folle come ogni arte. Rifugge dalla mischia, dal rumore, dai lampioni da fiera, dalla volgarità. Ha bisogno del numero ristretto, di mancanza di tensione, di lusso, di scena. Ha le sue convenzioni, come il teatro.
Emmanuelle Arsan, Emmanuelle, 1967

Erotismo è quando uno lo fa, il porno è quando uno lo guarda.
Yvan Audouard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'attività sessuale dell'uomo non è necessariamente erotica; va considerata erotica solo nella misura in cui essa non è rudimentale o semplicemente animale.
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

Dell'erotismo si può dire, innanzitutto, che esso è l'approvazione della vita fin dentro la morte. 
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

L'erotismo dell'uomo differisce dalla sessualità animale, in quanto presuppone l'intervento dell'interiorità dell'uomo. "L'erotismo è, per la coscienza dell'uomo, qualcosa che ne coinvolge l'essere".
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

La sessualità fisica sta all'erotismo come il cervello al pensiero.
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

L'erotismo nel suo complesso è infrazione alla regola dei divieti: è un'attività umana. Ma benché abbia inizio laddove la bestia finisce, la bestialità ne rappresenta comunque la sostanza.
Georges Bataille, L'erotismo, 1957

Non c'è così torbida passione erotica che non abbia il suo germe di luce; come non c'è così puro amore che non abbia il suo residuo torbido.
Ugo Bernasconi, Parole alla buona gente, ca. 1933 (postumo 1987)

Amore coniugale. Erotismo che viene deviato in maniera perversa verso la propria moglie.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Erotismo è quando l'immaginazione fa l'amore con il corpo.
Emmanuel Dongala (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Senza religione (cristiana in particolare) l'erotismo è meno interessante. Più uno è cristiano, più gode.
Luis Buñuel, in Le Nouvel Observateur, 1967

La biancheria nera, erotismo per i poveri.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

Erotismo, sensualità, amore, quando non convergono in una stessa persona non sono altro, isolatamente, che una malattia, un vizio, una stupidità.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

In una storia d'amore la prima volta è erotica, l'ultima, quando si è sposati, è incestuosa.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

L'erotismo è una pornografia di classe.
Robert Escarpit, Lettera aperta al diavolo, 1972

L'erotismo è esattamente il meccanismo mentale che ci permette di andare oltre la nostra sessualità naturale. È una sorta di afrodisiaco psicologico.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

L'erotismo nasce con la borghesia. Nella società preindustriale, agricola, il sesso, tanto dei contadini che dei signori è carnascialesco, boccaccesco, panico, sfrenato, goloso, ingordo, istintivo, naturale. Quello borghese è vizioso, mentale.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Se col gioco intellettuale dell'erotismo l'uomo cerca un piacere diverso da quello fisico, è proprio perché il piacere che gli procura l'amplesso è limitato se non addirittura deludente.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

L’erotismo. Il sesso dei ricchi.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Relatività: per la Chiesa, tra erotica ed eretica non c’è nessuna differenza.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

I giochi erotici rivelano un mondo innominabile che il linguaggio notturno degli amanti rende palese. Un tale linguaggio non si scrive. Lo si sussurra di notte in un orecchio, con voce arrochita. All'alba, lo si dimentica.
Jean Genet, Diario del ladro, 1949

L'erotismo sta al sesso come il vino imbottigliato al mosto.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La perversione è un ascesso dell'erotismo,
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Non si sconsacrano soltanto le chiese, si possono sconsacrare anche le parole. Si pensi alla parola erotico: dal mito al cicaleccio idiota.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Quando qualcuno mi chiede che effetto mi fa essere un oggetto erotico, rispondo che preferirei essere un soggetto erotico.
Serena Grandi, su Venerdì di Repubblica, 1988

Quando I'erotismo femminile usa le stesse armi dell'erotismo maschile, diventa insolente.
Jean Josipovici, Citera, 1989

L'erotismo è una corsa ad ostacoli. L'ostacolo più seducente e più popolare è la morale.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Il cristianesimo ha arricchito il pasto erotico con lo hors-d'oeuvre della curiosità e lo ha rovinato con il dessert del rimorso.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

L'erotismo dell'uomo è la sessualità della donna.
Karl Kraus, ibidem

L'erotismo sta alla sessualità come il guadagno alla perdita.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Nell'erotismo c'è questa gerarchia: chi fa; chi osserva; chi sa.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

L'erotismo fa di un nonostante un perché.
Karl Kraus, Di notte, 1918

È per l'erotismo come per la danza: uno dei partner s'incarica sempre di condurre l'altro.
Milan Kundera, L'immortalità, 1990 

Non sono bella, sono soltanto erotica.
Alda Merini, Aforismi e magie, 1999

Non ho mai escogitato un gioco erotico così perverso da sgomentare una donna. Mi piace che le donne si facciano una risata prima, o dopo. Il problema è che se la fanno tutte durante.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

l.'erotismo sta al sesso come un banchetto ad un tempo raffinato e luculliano sta al caffè.
Sandro Montalto, L'eclissi della Chimera, 2005

L'erotismo sta alla sessualità come il prodotto fresco al surgelato.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

È così difficile pensare per un'ora senza rimuginare le proprie fantasie erotiche.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

La passione è morta. L'erotismo è morto. È rimasta la pornografia, che produce comportamenti stereotipati.
Davide Morelli, ibidem

Ci sono tre modi per rapportarsi alle proprie fantasie erotiche: realizzarle, rimuoverle o sublimarle. Chi le realizza è un libertino, chi le rimuove è un moralista e chi le sublima è un artista.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

C'è chi realizza le proprie fantasie erotiche. Chi invece cerca di rimuoverle. Chi invece le sublima. Ma tutti gli esseri umani hanno delle fantasie erotiche. Anche i santi.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

L'erotismo è uno stato di eccitazione mentale e fisica, uno stimolo che affiora spontaneo ed è libero di fare il suo percorso indisturbato, senza doversi per forza tradurre in un atto sessuale vero e proprio.
Raffaele Morelli, Come risvegliare l'eros, 2003

L'erotismo è una delle basi di conoscenza di sé, tanto indispensabile quanto la poesia.
Anaïs Nin, Essere donna e altri saggi, 1977

Quando in una donna l'erotico e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione.
Anaïs Nin, Il delta di Venere, 1977

Si è liberi solo nell'infanzia, il resto è un percorso obbligato tra l'ossessione erotica e quella della morte.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

In ogni incontro erotico c'è un personaggio invisibile e sempre attivo: l'immaginazione.
Octavio Paz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'amore erotico è l'asse sul quale ruota il mondo.
Octavio Paz, ibidem

L'erotismo è dare al corpo le suggestioni della mente.
Georges Perros, Papiers collés I, 1960

L’erotismo è il sesso che fa anticamera nella testa.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La gelosia è la forma più appassionante di un pensiero erotico.
Guido Rojetti, ibidem

L’erotismo è una mente che danza con un corpo.
Guido Rojetti, ibidem

L’erotismo è una mente soggiogata dai sensi che chiede conforto al corpo per liberarsene.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Questa potenzialità femminile di erotismo diffuso e viaggiante in tutto il corpo (che non cancella le famose zone erogene ma le moltiplica e le espande, sdrammatizzandone l'esasperato centrismo) può oltrepassare anche i confini del corpo stesso.
Marisa Rusconi, Amati amanti, 1981

L'erotismo si afferma così potentemente in noi perché rappresenta quella forza che è nata negli esseri viventi per prima, con la prima traccia di energia nervosa, di attività psichica.
Lou Andreas Salomé, La materia erotica, 1979

L'amore erotico contiene tutte le esagerazioni sia dell'egoismo che della benevolenza, diventate entrambi passioni e unite nello stesso unico sentimento.
Lou Andreas Salomé, La materia erotica, 1979

Nello sviluppo dei rapporti erotici, da un punto di vista psicologico, un partner si eleva agli occhi dell'altro, sempre più risolutamente verso l'individualità, e da un punto di vista fisico cala sempre più irrimediabilmente verso la norma.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Non esiste rapporto erotico in cui la verità non venga sempre percepita dagli amanti, e ogni menzogna non venga costantemente creduta.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Non puoi crederti amato da una donna finché non sei sicuro di aver fatto confluire su te solo tutto il suo desiderio erotico e di aver tradotto in realtà tutte le altre potenzialità del suo essere, anche le più insospettate.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Se l’infedeltà è così diffusa, è perché ogni partner, nel momento stesso in cui diventa tale, va perdendo definitivamente una delle più forti attrattive erotiche esistenti: quella di essere un altro.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Un crocifisso che pende su un bel seno è un accostamento particolarmente erotico per il contrasto di sacro e profano che si viene a creare, laddove il sacro, ovviamente, in questo caso è rappresentato dal seno.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Da secoli tentano di convincerci che la terra sia una valle di lacrime. Ma io mi ribello a tutto questo, e credo che l'erotismo, come la rivolta, sia tra i mezzi eccellenti, adatti a condurci a questa smisurata gioia.
Paul Wühr, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Sesso - SensualitàSexy - Preliminari - Pornografia

Nessun commento: