Nicolas Boileau - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Nicolas Boileau (Parigi 1636-1711), poeta, scrittore e critico letterario francese, detto «il legislatore del Parnaso». La maggior parte delle seguenti citazioni di Nicolas Boileau sono tratte da alcune delle sue opere più note: Le Satire (Les Satires, 1660-1668), L'Arte poetica (L’Art poétique, 1674), Epistole (Épîtres, 1669-1698).
Nicolas Boileau
Chanson à boire
1653

Si è sapienti quando si beve bene: / chi non sa bere, non sa nulla.

Satire
Les Satires, 1660/68 - Selezione Aforismario

Chi è ricco è tutto; senza saggezza, è saggio.

Il pedante è colui che parla e non dice mai nulla.
[La pédante est celle qui parle, et jamais ne dit rien].

Il più folle è spesso il più soddisfatto.
[Le plus fou souvent est le plus satisfait].

Il più saggio è colui che non pensa affatto di esserlo.
[Le plus sage est celui qui ne pense point l'être].

L'uomo, senza arrestarsi nel suo corso insensato, passa incessantemente da un pensiero all'altro; il suo cuore, sospeso tra mille imbarazzi, non sa né ciò che vuole né ciò che non vuole.

Nelle sue pretese una donna è senza limiti.
[Dans ses prétentions une femme est sans borne].

Di tutti gli animali che si innalzano in aria, che camminano sulla terra, o nuotano nel mare, da Parigi al Perù, dal Giappone a Roma, l'animale più stupido, a mio parere, è l'uomo.

Un pedante, inebriato dalla sua vana scienza, spesso non è che uno sciocco.

L'Arte poetica
L’Art poétique, 1674 - Traduzione Aforismario

Affrettatevi lentamente, e senza perdervi d'animo. Venti volte in cantiere rimettete il lavoro: Levigatelo con cura e poi levigatelo ancora; qualche volta aggiungete e spesso cancellate.

Ancor prima che a scrivere, imparate a pensare.
[Avant donc que d'écrire, apprenez à penser].

In tutti i nostri discorsi la passione commuova, vada a cercare il cuore, lo ecciti. Se il gradevole furore di un bel movimento, talora non riesce a riempirci di un dolce terrore, o non suscita nel nostro animo una pietà incantevole, è inutile che facciate sfoggio di una scena sapiente. Il segreto è, innanzi tutto, quello di piacere e di commuovere.

Il latino nelle parole sfida il pudore.

L'ignoranza è sempre pronta ad ammirare.
[L'ignorance toujours est prête à s'admirer].

La verità a volte può essere inverosimile.
[Le vrai peut quelquefois n'être pas vraisemblable].

Lascia che la ragione conduca e il sapere illumini.

Ogni età ha i suoi piaceri, il suo stile di vita, e i suoi propri scopi.
[Chaque âge a ses plaisirs, son esprit et ses moeurs].

Piuttosto fate i muratori, se è la vostra vera vocazione.
[Soyez plutôt maçon, si c'est votre talent].

Quello che è ben pensato si presenta chiaramente, e le parole per dirlo vengono facilmente.

Spesso la paura di un male ci conduce a uno peggiore.
[Souvent la peur d'un mal nous conduit dans un pire].

Siate semplici con arte.

Un bel disordine è un effetto dell'arte.
[Un beau désordre est un effet de l'art].

Un sonetto senza difetti vale da solo un lungo poema.

Uno sciocco trova sempre uno più sciocco di lui che l'ammira.
[Un sot trouve toujours un plus sot qui l'admire].
Uno sciocco trova sempre uno più sciocco di lui che lo ammira.
(Nicolas Boileau)
Epistole
Épîtres, 1669-1698 - Selezione Aforismario

Cerchiamo di vivere, il tempo fugge e ci trascina con sé.

Chi vive contento di niente possiede ogni cosa.
[Qui vit content de rien possède toute chose].

Il gravoso fardello di non aver nulla da fare.

La semplicità piace senza studio e senza arte.

La virtù si accontenta e vive con poca spesa.

Nulla è bello tranne il vero: il vero soltanto è amabile. 

Ogni falso elogio ferisce un'anima sincera.

Val meglio l'ignoranza che un sapere affettato.

Fonte sconosciuta
Selezione Aforismario

Capita che uno stolto abbia un'idea brillante.

Il mondo è pieno di pazzi; e colui che non vuole vederne nessuno, non solo deve rinchiudersi da solo, ma deve anche rompere il proprio specchio.

Il pesante fardello di chi non ha niente da fare.

Si è sapienti quando si beve bene: chi non sa bere, non sa nulla.

Libro di Nicolas Boileau consigliato
Arte poetica 
Curatore P. Oppici 
Editore Marsilio, 1995 

L'Arte poetica di Boileau ha certamente condizionato il canone interpretativo della letteratura. La consapevolezza che il classicismo francese non si esaurisce nell'immagine riduttiva proposta dal trattato, ha sottratto a Boileau il ruolo di giudice per attribuirgli quello più pertinente di avvocato di parte. 

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Pierre Corneille - MolièreJean Racine

Nessun commento: