Coltello - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul coltello, considerato sia come strumento da taglio, sia come arma. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle coltellate, il pugnale, le pugnalate e la forchetta. [I link sono in fondo alla pagina].
Amore è il fatto che tu sei per me il coltello
col quale frugo dentro me stesso. (Franz Kafka)
Coltello
© Aforismario

Il voler bene non si compra, non si vende, non si impone con il coltello alla gola, né si può evitare: il voler bene succede.
Jorge Amado, Teresa Batista stanca di guerra, 1972

Il denaro, come oggetto simbolico di potere, riporta al mondo della criminalità, al coltello o alla pistola tenuti sempre, come il portafoglio, in una tasca della giacca.
Vittorino Andreoli, Il denaro in testa, 2011

Che Dio v'aiuti, se ci ingannate. Un mendicante e un coltello si trovano ovunque.
Antonia Arslan, La masseria delle allodole, 2004

Ho visto un uomo che moriva per amore, ne ho visto un altro che più lacrime non ha. Nessun coltello mai ti può ferir di più di un grande amore che ti stringe il cuor. 
Lucio Battisti, Dieci ragazze, 1969

Dieci anni fa... stavo in un bar in Alabama, e due stronzi hanno cominciato a darmi addosso. È stato il loro primo sbaglio. Tirarono fuori i coltelli, ed è stato il secondo sbaglio. Non sapevano neanche usarli, e questo è l'ultimo sbaglio che hanno fatto.
Paul Benjamin, in Don Siegel, Fuga da Alcatraz, 1979

Un coltello che non taglia è sempre abbastanza afflato per tagliarti un dito
Arthur Bloch, Prima legge di Fausner sulla conduzione domestica, La legge di Murphy, 1977

È un'illusione credere che la sventura faccia l'uomo migliore. Sarebbe come credere che la ruggine affili il coltello.
Friedrich von Bodenstedt, Il canzoniere di Mirza Schaffy, 1880

La vita in questo mondo assomiglia al filo della lama di un coltello. Di qua e di là c'è l'abisso, e la via della vita scorre nel mezzo.
Martin Buber (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La regola degli intagliatori vale anche per la critica; mai tagliare con un coltello quello che puoi tagliare con un cucchiaio. 
Charles Buxton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il cane che lecca una mano non vede il coltello nascosto nell'altra.
Cavallo Pazzo, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il fatto cosi semplice di guardare un coltello, e capire che dipende unicamente da voi il farne un certo uso, infonde una sensazione di sovranità che tende a trasformarsi in megalomania.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Sei proprio il tipo da venire a una sparatoria con un coltello.
Sean Connery, in Brian De Palma, Gli intoccabili, 1987

Una volta un tizio mi ha minacciato con un coltello... Ho capito subito che non era un professionista: c'era del burro sopra.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un coltello è un buon amico quando non hai nessun altro. 
Carmine Falcone (John Doman), in Gotham, 2014/...

Tutti possono sbagliare. Anche i lanciatori di coltelli?
Fabio Fazio, I grandi perché della vita, 1992

Un salame dichiara: senza coltello ho carenze d’affetto.
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Un uomo sospetta di sua moglie. La vede che legge una lettera, gliela toglie e corre in istrada a farsi leggere la lettera da un passante, perché è analfabeta. Nella lettera c'è una richiesta di appuntamento. L'uomo torna a casa e uccide la moglie con dodici coltellate.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale, 1959/72 (postumo, 1986)

Perché non riesco ad abbandonare i miei figli come loro hanno abbandonato me? Perché non riesco a trovare un coltello della misura adatta per sradicarli dal mio cuore?
Marilyn French, Mia madre non mi ha mai spazzolato i capelli, 1987

Tutti gli oggetti allungati: bastoni, tronchi, ombrelli (per il modo di aprirli, che può essere paragonato all'erezione!) intendono rappresentare il membro maschile, così come tutte le armi lunghe e acuminate: coltelli, pugnali, picche.
Sigmund Freud, L'interpretazione dei sogni, 1900

È difficile, quando si sente il coltello alla gola, cantare intonato. 
Romain Gary, La promessa dell'alba, 1960

Non è vero che il pesce non si mangi col coltello. Si mangia con un altro coltello.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Voglio che tu sia per me il coltello, e anch'io lo sarò per te, prometto. Un coltello affilato ma misericordioso. 
David Grossman, Che tu sia per me il coltello, 1998 

Un coltello quello? Questo è un coltello!
Paul Hogan, in Peter Faiman, Mr. Crocodile Dundee, 1986

Se il coltello ha un manico, perché prenderlo per la lama?
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso.
[Liebe ist, daß Du mir das Messer bist, mit dem ich in mir wühle].
Franz Kafka, Lettere a Milena, ca. 1920/23 (postumo, 1952 - attribuito erroneamente a David Grossman - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Una domanda è come un coltello che squarcia la tela di un fondale dipinto per permetterci di dare un'occhiata a ciò che si nasconde dietro. 
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

Agli apologeti della Notte dei Lunghi Coltelli non sono mai mancati ne Lunghe Forchette né Lunghi Cucchiai.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Se un cannibale quando mangia si serve del coltello e della forchetta, si tratta d'un progresso?
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Quando l'uomo vuole parlare a un altro, deve togliersi il coltello dai denti. Il guaio è che così lo prende in mano.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

C'era un bravissimo macellaio che, anno dopo anno, continuava a usare lo stesso coltello, senza che esso perdesse mai il suo filo delicato e preciso. Dopo una vita di servizio, era ancora uno strumento utile ed efficace, come nuovo. Quando qualcuno gli chiedeva come avesse fatto a mantenere perfetto il filo, egli rispondeva: "Seguo la linea dell'osso duro. Non cerco di tagliarlo o di spaccarlo, non cerco di competere in nessun modo con esso: vincerebbe lui, e distruggerebbe il mio coltello". Nella vita quotidiana, si deve seguire il corso degli ostacoli: cercare di attaccarli frontalmente avrebbe il solo effetto di distruggere gli strumenti. E, al contrario di ciò che sostengono taluni, gli ostacoli non costituiscono solo l'esperienza di una persona o di un gruppo di persone, ma rappresentano un'esperienza universale.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Il fucile è la prima arma che si impara ad usare perché... ti permette di mantenere una certa distanza dal cliente. Più ti avvicini a diventare professionista, più riesci ad avvicinarti al cliente. Il coltello per esempio, è l'ultima cosa che si impara.
Léon (Jean Reno), in Léon, 1994

Lo trovai nella sua camera con i calzoni calati fino alle ginocchia e con un coltello nella mano destra. Chiunque lo avesse visto avrebbe creduto che volesse castrarsi. Ma stava solo tagliando il lungo spago con cui aveva legato i calzoni stracciati.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Credono di essere di sinistra perché mangiano il pesce col coltello.
Leo Longanesi  (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lei aveva scoperto quel che avevo sempre desiderato: essere al tempo stesso il coltello e la ferita.
John Malkovich, in Stephen Frears, Mary Reilly, 1996

Datemi un buon formaggio piccante e un coltello affilato e farete di me un uomo felice.
George R. R. Martin, Lo scontro dei re, 1999

Google dovrebbe essere come un coltellino svizzero: semplice, pulito, lo strumento che si desidera portare ovunque.
Marissa Mayer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La cattiveria nasce da sentimenti negativi come la solitudine, la tristezza e la rabbia. Viene da un vuoto dentro di te che sembra scavato con il coltello, un vuoto in cui rimani abbandonato quando qualcosa di molto importante ti viene strappato via. 
Ryū Murakami, Tokyo soup, 1997

Prima [...] si dovettero inventare coltello e forchetta, e poi l'umanità imparò a mangiare correttamente.
Robert Musil, L’uomo senza qualità, 1930/42 (incompiuto)

Fiaba del tempo d'amore / – profondo sorso – vita compiuta /  – gioia ferma nel cuore / come un coltello nel pane. 
Antonia Pozzi, La gioia, 1933

Il coltello è l'anima di un cuoco... un estraneo non deve toccarlo nemmeno con un dito!
Sanji, in Eiichirō Oda, One Piece, 1997/...

A che serve arrotare un coltello tutti i giorni, se non lo si usa mai per tagliare?
Jean Paul Sartre (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che dà più fastidio a un coltello è tagliare un limone.
Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

L'ultima volta che ho fatto un pap test il dottore ha dovuto usare guanti di pelle e un coltello per ostriche.
Lin Shaye, in Peter e Bobby Farrelly, Tutti pazzi per Mary, 1998 

Un cervello tutto logica è come un coltello tutto lama: fa sanguinare la mano che lo adopera. 
Rabindranath Tagore (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dare a una donna del raziocinio, delle idee, dello spirito, è mettere un coltello nelle mani di un bambino.
Hippolyte Taine, Vita e opinioni di M. Frédéric-Thomas Graindorge, 1867

Vedi, è il coltello più lento, il coltello che si prende il suo tempo, il coltello aspetta anni senza dimenticare e poi morbidamente penetra fra le ossa. È quello il coltello che ferisce di più.
Miranda Tate (Marion Cotillard), in Christopher Nolan, Il cavaliere oscuro - Il ritorno, 2012

L'uomo gentile adopera il coltello | perché il freddo mortale sia più rapido. 
Oscar Wilde, Poesie, XIX sec.

I maschi americani oggi sono spaventati da due cose: una donna col coltello e una col cervello.
Robin Williams (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il coltello si rompe o si sfila quando incontra l'osso; e così la volontà dell'uomo, quando vuol dare di punta contro a certe difficoltà, le quali è meglio scansare.
Anonimo

La decisione è un coltello affilato che taglia netto e dritto e l’indecisione è un coltello senza filo che lacera, strappa e lascia margini slabbrati.
Anonimo

Le disavventure sono come i coltelli: ci servono o ci feriscono, secondo che noi li prendiamo per il manico o per la lama.
Anonimo
Se un cannibale quando mangia si serve del coltello e della forchetta,
si tratta di un progresso? (Stanisław Jerzy Lec)
Proverbi sul Coltello
  • A duro coltello dura cote.
  • Al bambino, al matto e al villano, togli il coltello dalla mano.
  • Amor di fratelli, amor di coltelli.
  • Forbici, coltelli e cerini non vanno bene in mano ai bambini.
  • Fratelli coltelli, parenti serpenti.  
  • Il coltello taglia in fretta, se lo aiuta la forchetta.
  • In guaina d’oro coltello di piombo.
  • In tempo di meloni non dimenticare il coltello.
  • La lingua del cattivo amico taglia più del coltello.
  • Ogni coltello aspetta il suo coltello.
  • Pan di fratelli pan di coltelli.
  • Parenti serpenti, cugini assassini, fratelli coltelli.
  • Un coltello affila l'altro.
Proverbi africani
  • Il coltello non conosce il suo padrone.
  • La lingua di una donna è affilata come un coltello.
  • Non si affila un coltello da un solo lato.
  • Per comporre una lite, non portare un coltello che taglia, ma un ago che cuce.
  • Si lascia in fretta un coltello che si è preso dalla parte della lama.
  • Un coltello, per quanto affilato, non può tagliare il suo manico.
Solo il coltello sa cosa c'è nel cuore di una zucca. 
Proverbio caraibico

Con i coltelli troppo affilati ci si taglia le dita, con troppo denaro si vive nell'infelicità.
Proverbio cinese

Il macellaio maldestro se la prende con il coltello poco affilato.
Proverbio cinese

Un uomo è valutato dal suo cervello come un coltello è valutato dalla lama.
Proverbio cinese

Quando il bue è morto, tutti affilano il coltello.
Proverbio ebraico

C'è gente i cui denti sono spade e i cui molari sono coltelli, per divorare gli umili eliminandoli dalla terra e i poveri in mezzo agli uomini.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: ColtellatePugnale - Pugnalate - Forchetta

Nessun commento: