Costruire e Distruggere - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul confronto tra il costruire e il distruggere, la creazione e la distruzione. Di solito la distruzione è associata a qualcosa di negativo, ma come è evidenziato da alcuni dei seguenti pensieri, a volte la distruzione è un male necessario per poter costruire qualcosa di nuovo e di migliore. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla costruzione e sulla distruzione considerate separatamente, sull'autodistruzione, la nascita e la morte.
La mente distrugge le nostre illusioni,
ma il cuore le ricostruisce sempre da capo. (Paul Rée)
Costruire e Distruggere
© Aforismario

Il processo creativo è, per sua natura, discontinuo. La creatività è sempre distruzione di un ordine preesistente e costruzione di un ordine nuovo.
Francesco Alberoni, L'ottimismo, 1994

La mano che crea può anche distruggere.
Augusta Amiel-Lapeyre, Pensieri selvaggi, 1909

Hai il potere di fare tutto ciò che desideri, eccetto un paio di cose. Creare la realtà. Distruggerla.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

L'uomo ama costruire, è per questo che distrugge.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Per quanto tentino di distruggere ciò che dura da sempre e oltre il presente, la loro battaglia è già persa, perché ci sarà sempre qualcuno che ricostruisce.
Federico Basso Zaffagno, Il re del proprio mondo, 2012

Principio di Lavoisier aggiornato: "In natura nulla si crea e nulla si trasforma, ma tutto si distrugge". 
Enzo Bianco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se i costruttori costruissero come i programmatori programmano, il primo picchio che passa potrebbe
distruggere la civiltà.
Arthur Bloch, Seconda legge di Weinberg, La legge di Murphy, 1977

In politica nulla si crea e molto si distrugge.
Enrico Bonino (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Benché il mondo non sia stato creato da scienziati, ingegneri, avvocati o burocrati vari, da questi sarà certamente distrutto.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

La razza umana non ha alcun rispetto di se stessa né del pianeta in cui abita perché tutto sommato sa che il suo è un destino di morte e di distruzione e pertanto sa che vivendo in un universo illogico, non vale la pena di costruire una logica.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

È per noia che l'Infinito ha inventato limiti e spazi. Per noia li distruggerà.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Il modo per creare arte è bruciare e distruggere / concetti comuni e sostituirli / con nuove verità che scendono dalla testa / ed escono dal cuore.
Charles Bukowski, Poesie, XX sec.

Gli esseri umani sono accumuli di energia, masse di acetone in forma di carne, ed è più facile concentrare questa energia per distruggere, dato che creare è così difficile visto che richiede cervello e immaginazione.
Anthony Burgess, L'antica lama, 1988

Il guaio non è che nulla si crea, il guaio è che nulla si distrugge.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

L’uomo è dotato d’intelligenza e di forza creativa per moltiplicare ciò che gli è dato, sinora però egli non ha creato, ma distrutto. Le foreste si fanno sempre più rade, i fiumi si seccano, la selvaggina si è estinta, il clima si è guastato, e di giorno in giorno la terra diventa sempre più povera e più brutta.
Anton Čechov, Zio Vanja, 1898

C'è un costruire che è molto più dannoso di qualunque distruggere
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Annientare dà un senso di potenza e lusinga qualcosa di oscuro, di originario in noi. Non è erigendo, è polverizzando che possiamo intuire le soddisfazioni segrete di un dio. Da qui il fascino della distruzione e le illusioni che suscita nei frenetici di ogni epoca.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Nessun giorno è uguale all'altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
Paulo Coelho, Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, 1994

La guerra è mezzo e non scopo. Non si vive di guerra, perché l'uomo è nato a creare e non a distruggere.
Francesco Crispi, Pensieri e profezie, 1920 (postumo)

La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruttrice.
Benedetto Croce, La storia come pensiero e come azione, 1938

In fondo solo col fango una mano sapiente può costruire qualche cosa che resista al fuoco. Anche se i più lo maneggiano non per costruire, ma per insozzare e per distruggere.
Gabriele D’Annunzio, Carteggio con Alessandra Starabba di Rudinì Carlotti, 1903/07

L'uomo moderno teme il potenziale distruttivo della tecnica, mentre è il suo potenziale costruttivo la vera minaccia.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Nella storia, distruzioni e ricostruzioni hanno un autore noto. Le costruzioni sono anonime.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La funzione femminile della riproduzione non è soltanto un atto individuale, unico o ripetuto, di natura organica; al contrario, i fatti organici possono essere considerati come manifestazioni individuali della universale fluttuazione umana tra il polo della creazione e quello della distruzione, e come una vittoria della vita sulla morte.
Helene Deutsch, Psicologia della donna, 1948/54

L'uomo ama costruire, e tracciare strade, è pacifico. Ma da che viene che ami appassionatamente anche la distruzione e il caos?
Fëdor Dostoevskij, Memorie dal sottosuolo, 1864

La saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai.
Umberto Eco, Sette anni di desiderio, 1983 [cfr. citazione di Ludwig Wittgenstein].

C'è negli uomini un impulso alla distruzione, alla strage, all'assassinio, alla furia, e fino a quando tutta l'umanità, senza eccezioni, non avrà subíto una grande metamorfosi, la guerra imperverserà: tutto ciò che è stato ricostruito o coltivato sarà distrutto e rovinato di nuovo; e si dovrà ricominciare da capo.
Anna Frank, Diario, 1942/44 (postumo 1947)

Creazione e distruzione, amore e odio non sono due istinti indipendenti l’uno dall'altro. Entrambi sono risposte allo stesso bisogno di trascendenza e la volontà di distruzione deve sorgere quando non si sia potuto soddisfare la volontà di creazione. Tuttavia la soddisfazione del bisogno di creare conduce alla felicità, e la distruzione alla sofferenza, soprattutto per colui che distrugge.
Erich Fromm, Psicoanalisi della società contemporanea, 1955

Una persona che non può creare vuole distruggere.
Erich Fromm (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il modo più sicuro di distruggere consiste nell'edificare.
Aristide Gabelli, Pensieri, 1886

La forza crea, la violenza distrugge.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Se, come si vede, il disordine distrugge se stesso, di distruzione in distruzione si arriverà in fondo, dopo di che sorgerà un nuovo ordine, cui fin da ora pochi superstiti volgono lo sguardo e agiscono per il suo avvento.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Da un errore attivo può nascere qualcosa di eccellente, dal momento che gli effetti di tutto ciò che si fa si ripercuotono all'infinito. Così il creare rimane sempre, certo, la cosa migliore, ma anche il distruggere non è senza felici conseguenze.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Sorgere e trapassare, creare e distruggere, nascita e morte, gioia e dolore, ogni cosa agisce attraverso ogni altra, nello stesso senso e nella stessa misura.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

– Dio crea i dinosauri, Dio distrugge i dinosauri, Dio crea l'uomo, l'uomo distrugge Dio, l'uomo crea i dinosauri.
– I dinosauri mangiano l'uomo, la donna eredita la Terra.
Jeff Goldblum e Laura Dern, in Jurassic Park, 1993

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
[Rien ne se perd, rien ne se crée, tout se transforme].
Antoine-Laurent de Lavoisier, XVIII sec. (attribuito)
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. (Antoine de Lavoisier)
Foto: Ritratto di Lavoisier con la moglie, Jacques-Louis David, 1788
Costruiamo per i secoli, distruggiamo per sempre.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Distruggere l'uomo è difficile, quasi quanto crearlo
Primo Levi, Se questo è un uomo, 1947

Tutti abbiamo il diritto alla felicità, tutti abbiamo il diritto di cercarla, ma non possiamo distruggere quella degli altri per costruire la nostra.
Alessia S. Lorenzi, Come il canto del mare, 2014

Ricostruire edifici distrutti identici a come furono, nella convinzione di far rivivere il passato, equivale all'illusione di poter far risorgere un morto.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Ogni atto di creazione è, prima di tutto, un atto di distruzione.
Pablo Picasso (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Trovarsi davanti a un pazzo sapete che significa? Trovarsi davanti a uno che vi scrolla dalle fondamenta tutto quanto avete costruito in voi, attorno a voi, la logica, la logica di tutte le vostre costruzioni.
Luigi Pirandello, Enrico IV, 1922

Per costruire un mondo migliore a volte è necessario distruggere quello vecchio. E questo crea nemici.
Robert Redford, in Captain America: The Winter Soldier, 2014

La mente distrugge le nostre illusioni, ma il cuore le ricostruisce sempre da capo.
Paul Rée, Osservazioni psicologiche, 1875

Se volete operare cambiamenti concreti e duraturi nel vostro comportamento dovete cambiare le convinzioni che ve lo impediscono. Le convinzioni hanno il potere di creare e quello di distruggere.
Anthony Robbins, Come migliorare il proprio stato mentale, fisico e finanziario, 1991

L'umanità, eterna novizia, non matura nella sua carne. Ogni generazione deve rifare tutto il tirocinio. E se, domani, la civiltà intera fosse distrutta, l'uomo dovrebbe ricominciare tutto, ripartirebbe dallo stesso punto da dove è partito cento o duecentomila anni fa. Tutta la sua opera, tutto il suo lavoro, tutta la sua sofferenza passata non gli conterebbero niente, non gli darebbero alcun vantaggio. Qui si scopre la grande differenza delle civiltà umane dalle civiltà animali. Giovani formiche isolate dal formicaio rifanno subito un formicaio perfetto. Ma giovani umani separati dall'umanità non potrebbero riprendere che dalla base l'edificazione della città umana. La civiltà della formica è inserita nei riflessi dell'insetto, i quali stessi provengono dai suoi cromosomi. La civiltà dell'uomo non risiede nell'uomo, ma nelle biblioteche, nei musei e nei codici.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

La distruzione è naturalmente molto spesso necessaria quale preliminare alla susseguente costruzione; in questo caso fa parte di un tutto che è costruttivo. Ma non di rado un uomo si impegna in attività il cui proposito è distruttivo, indipendentemente dalla eventuale possibilità di costruzione che ne può seguire.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

La distruzione, come la creazione, è uno dei mandati della Natura.
Donatien Alphonse François de Sade, La filosofia nel boudoir, 1795

Gli uomini costruiscono le loro più grandi speranze su mezzi di distruzione.
Louis Scutenaire, Le mie iscrizioni 1945-1963, 1976

Tutto ciò che la filosofia può fare è distruggere idoli. E questo significa non crearne di nuovi.
Ludwig Wittgenstein, Filosofia, 1989 (postumo)

L'uomo deve capire che nulla è veramente, ma che tutto è nello stato del divenire e del cambiamento. Nulla sta fermo. Tutto nasce, cresce e muore. Nell'istante stesso in cui una cosa raggiunge il culmine, incomincia a declinare. La legge del ritmo è continuamente in azione. Non c'è una realtà. Non c'è una qualità, una sostanzialità durevole nelle cose. Non vi è nulla di permanente, eccettuato il cambiamento. L'uomo deve vedere tutte le cose evolversi da altre cose e risolversi in altre cose, in una costante azione o reazione, influsso o efflusso, costruzione o demolizione, creazione o distruzione, nascita e crescita e morte. Nulla è reale, e nulla dura: tutto cambia.
Cabala, ca. XIII sec.

Ho imparato che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
Anonimo (attribuito a Paulo Coelho)

Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo; non importa, costruisci
Anonimo (attribuito a Madre Teresa di Calcutta)

Per costruire un impero l'uomo impiega cent'anni; per distruggerlo gli basta un giorno.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Costruire - CostruzioneDistruzione - Autodistruzione - Nascere e Morire 

Nessun commento: