Fontana - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulla fontana (con qualche citazione su una delle più celebri fontane del mondo: la Fontana di Trevi a Roma). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'acqua, l'acqua potabile, le gocce d'acqua e la sete. [I link sono in fondo alla pagina].
Dare, sempre dare, ecco la mia vita. (Iscrizione su un'antica fontana)
1. Fontana
© Aforismario

Scende il tuo bacio dalla gola al cuore / come va l'acqua d'una fontana. / E la mia pelle freme alle carezze / come al soffio di Dio l'erba dei campi.
Jorge Carrera Andrade, Il tuo corpo è composto di frutti, Poesie, XX sec.

Amori / eterni come l'acqua alle fontane / e i giorni sono un po' più lunghi e si esce fuori / a respirare gli orizzonti e le montagne pi lontane.
Claudio Baglioni, Amori in corso, 1985

Io arrivai in una piazza / colma di una cosa sovrana, / una bellissima fontana / e intorno un'allegria pazza. / Stava tra verdi aiole; / per viali di ghiaie fini / giocondavano bei bambini / e donne sedute al sole.
Carlo Betocchi, Piazza dei fanciulli la sera, in Realtà vince il sogno, 1932

La cisterna contiene: la fontana trabocca.
[The cistern contains; the fountain overflows].
William Blake, Proverbi infernali, Il matrimonio del cielo e dell'inferno, 1790/93

Una voce di donna sulla soglia del deserto ha un suono straordinariamente fresco. Come una fontana. Mette sete.
Giuseppe Antonio Borgese, Le belle, 1927

L'acqua incanalano i fontanieri, gli armaioli piegano i dardi, piegano il legno i falegnami, piegano sé stessi i saggi.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada, III sec. a.e.c.

La morte non risparmia noi fontane, / acqua donavo a uomini e animali, / a donne con barili e con boccali, / orci colmavo, botti e damigiane. / A sera i muli, come in carovane, / tra fischiettii bevevano gioviali / tornando da fatiche e vie rurali / in compagnia del suono di campane. / Adesso secca, senza vasca e mesta / da quando in tubi scorro depurata / ricordo donne col barile in testa / che tra una chiacchierata e una scenata / attendevano grate. Di me resta / una lapide nuova e la facciata.
Pasquale Cacchio, Sonetti, 1997-2008

Vivo in una nuvola di luce / dove tutto rabbrividisce / e fa parola, allora bevo / all'orlo del mondo / alla sua fontana.
Chandra Livia Candiani, Il silenzio sussurrante degli oggetti. Poesie, XX sec.

È sbagliato dire che l'amore è un sentimento; è una materia, una sostanza, un'acqua fresca che scorre alle fontane dell'anima.
[Il est faux de dire que l'amour est un sentiment ; c'est une matière, une substance, une eau fraîche qui coule aux fontaines de l'âme].
Christian Charrière, Le maître d'âme, 1990

I fatti ci conducono in tutte le direzioni, almeno a quanto mi sembra, come i mille rami di un albero. È solo la vita dell'albero che possiede un'unità e si innalza; è solo la linfa verde che zampilla, come una fontana, verso le stelle.
Gilbert Keith Chesterton, Il club dei mestieri stravaganti, 1905

Se bevi ogni istante alla fontana di Dio, alla fine avrai il calcare nell'Anima.
Donato Di Poce, in Antologia dal Premio “Torino in Sintesi”, 2011

Fontana chiara un poco dolce un poco amara.
Rino Gaetano, Fontana chiara, 1977

Ogni volta che mi accosto, per bere, alla fontana, trovo che anche l’acqua viva è essa stessa assetata; E mentre io la bevo essa mi beve.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Vivere: nel vivere non c'è alcuna felicità. Vivere: portare il proprio io dolente per il mondo. Ma essere, essere è felicità. Essere: trasformarsi in una fontana, in una vasca di pietra, nella quale l'universo cade come una tiepida pioggia. 
Milan Kundera, L'immortalità, 1990

Io non sono rapido, io devo aspettarmi - si fa tardi tutte le volte prima che l'acqua sgorghi alla luce, fuori della fontana del mio io, e spesso devo patire una sete più lunga della mia pazienza. Per questo me ne vado nella solitudine - per non bere nelle cisterne di tutti.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Noi, i munifici e i ricchi dello spirito, che stiamo al ciglio della strada come dischiuse fontane e a nessuno possiamo impedire d'attingere a noi: noi purtroppo non sappiamo difenderci, anche se lo volessimo, non possiamo impedire in alcun modo che qualcuno ci intorbidi, ci offuschi, che l'epoca in cui viviamo getti in noi la sua « attualità », i suoi sudici uccelli le loro immondizie, i ragazzi i loro pastrocchi, e i viandanti esausti, che ci sostano accanto per riposarsi, la loro piccola e grande miseria. Ma faremo come sempre abbiamo fatto : quel che in noi è stato gettato, lo accoglieremo giù nelle nostre profondità - poiché noi siamo profondi, noi non dimentichiamo - e diventeremo di nuovo limpidi.
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

È notte: ora parlano più forte tutte le fontane zampillanti. E anche l'anima mia è una zampillante fontana. È notte: solo ora si destano tutti i canti degli amanti. E anche l'anima mia è il canto di un amante.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Non saprei consigliare mai abbastanza la completa astinenza dagli alcolici alle nature più spirituali. Basta l'acqua... prediligo luoghi dove si ha dappertutto occasione di attingere dalle fontane.
Friedrich Nietzsche, Ecce homo, 1888

Alla fontana / quando provo a catturarla / l’acqua mi sfugge tra le dita / e mi sembra giusto. / Perché mi scandalizzo / quando la vita / fa lo stesso / con me?
Antonio Orihuela, Alla fontana, in Piedra, corazón del mundo, 2001

Nostalgia delle fontane delle ville altrui… Tenerezza di ciò che non accadde mai…
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Ci sono persone che sono come fontane, danno tutto di sé in un attimo, altre invece sono come pozzi, la ricchezza che hanno dentro la donano poco per volta.
Alessia Porta (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È crollo di morta stagione / quest'acqua notturna sui ciotoli. / Lànguono / fuochi di carbonai sulla montagna / e gela / nella fontana un fioco lume.
Antonia Pozzi, Ottobre, Poesie, XX sec.

Vidi un'altissima luna / per dune di nebbia versarsi / in limpidi laghi / d'aria. / E il tuo sorriso mi cadeva in volto, / dall'alto, / da fresche fontane / dentro urne di pietra / grondanti.
Antonia Pozzi, La rampa, Poesie, XX sec.

La chiesa è come la vecchia fontana del villaggio, che disseta le varie generazioni. Noi cambiamo, la fontana resta.
Giuseppe Angelo Roncalli (papa Giovanni XXIII), (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vendeva pillole speciali che placano la sete. Ne prendi una alla settimana e non provi più il desiderio di bere. «Perché vendi queste pillole?» «È un bel risparmio di tempo» disse il negoziante. «Gli esperti hanno calcolato che si guadagnano cinquantatré minuti alla settimana.» «E cosa si fa di quei cinquantatré minuti?» «Quello che si vuole...» «Se avessi cinquantatré minuti da spendere» si disse il piccolo principe «me ne andrei lentamente verso una fontana...»
Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe, 1943

Il talento è una cisterna, Il genio una fontana.
Edwin Percy Whipple (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Me hanno abbandonato / fontana di acque vive / per scavarsi cisterne / cisterne spaccate / che non trattengono l’acqua.
Geremia, Antico Testamento, V sec a.e.c.

Le tue labbra stillano miele vergine, o sposa, c'è miele e latte sotto la tua lingua e il profumo delle tue vesti è come il profumo del Libano. Giardino chiuso tu sei, sorella mia, sposa, giardino chiuso, fontana sigillata.
Cantico dei Cantici, Antico Testamento, IV sec a.e.c.

Innanzi ch'io ti lassi, amor divino; / tutte le lingue morte parleranno, / e le fontane meneranno vino, / e i pesci nell'asciutto nuoteranno. / Innanzi ch'io ti lassi e t'abbandoni, / anco gli aranci faranno limoni.
Anonimo, Canto popolare toscano, XIX sec.

Ti vitti alla funtana chi lavavi / e lu me' cori si linchìu d'amuri: / quandu li panni a la sipala ampravi, / jeu t'arrobbai lu mègghiu muccaturi.
[Ti ho vista alla fontana che lavavi / e il mio cuore si è riempito d'amore / quando stendevi i panni  sulla siepe / ti rubai il più bel fazzoletto].
Anonimo, Calabrisella mia, Canto popolare calabrese, XX sec.

I genitori sono i canali che portano ogni bene ai figli, ma la fontana è Dio.
Anonimo 

Dare, dare, sempre dare, ecco la mia vita.
Anonimo [iscrizione su un'antica fontana]

2. Fontana di Trevi
© Aforismario

T'invidio, turista che arrivi, / t'imbevi de Fori e de scavi, / poi tutto d'un colpo te trovi / Fontana de Trevi tutta per te! / Ce sta 'na leggenda romana / legata a sta vecchia fontana  / per cui se ce butti un soldino / costringi il destino a fatte tornà.
Renato Rascel, Pietro Garinei e Sandro Giovannini, Arrivederci Roma, 1955

Di tutto quanto c'è in Roma la fontana di Trevi è certamente l'attrazione più forte.
John H. Secondari, Tre soldi nella fontana, 1953

Ma lo sa che io ci perdo un centinaio di lire al giorno per colpa di questi ragazzini! Il sabato quando faccio asciugare la fontana mi mancano sempre tre o quattro mila lire!
Totò (Antonio De Curtis), in Totòtruffa '62, 1961

Quanto sei bella Roma quann'è sera, / quando la luna se specchia dentro ar fontanone / e le coppiette se ne vanno via, / quanto sei bella Roma quando piove.
Antonello Venditti, Roma capoccia, 1972

In epoca di globalizzazione, è globale anche la crisi. I turisti, nella fontana di Trevi, non gettano più monetine ma cambiali.
Dario Vergassola, Un annetto buono, 2009

Proverbi sulla Fontana
  • A piccola fontana si beve a beli'agio.
  • Chi porta la moglie a ogni festa e il cavallo a bere a ogni fontana, alla fine dell'anno avrà il cavallo bolso e la moglie puttana.
  • Dopo i trenta la zitella smette di cantare alla fontana.
  • Fontana, acqua dolce e chiara; pozzo, torbida e amara.
  • I genitori sono i canali che portano ogni bene ai figli, ma la fontana è Dio.
  • In casa, meglio fontana che cisterna.
  • Là dove sputa il popolo nasce una fontana.
  • La fontana da cui sempre s’attinge dà sempre acqua fresca.
  • Lacrime di donna, fontana di malizia.
  • Meglio aver fontana che cisterna.
  • Non cacare in quella fontana dove dovrai tornare a bere.
  • Non si sputa nella fontana dove si beve.
  • Ogni fontana leva la sete.
  • Ogni fontana trova il mare.
  • Quando ha bevuto il maiale si rotola nella fontana.
  • Quando s’asciuga si stima la fontana.
  • Tanto si beve da una fontanona che da una fontanella.
Ricambia una goccia d'acqua con lo zampillo di una fontana.
Proverbio cinese

Un mare lontano non riesce a spegnere il fuoco con l'efficacia di una fontanella a portata di mano.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Acqua - Acqua potabile - Gocce d'Acqua - Sete

Nessun commento: