Fragilità Femminile - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla fragilità femminile e sulle donne fragili. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla fragilità considerata in generale, sull'amore fragile, la vulnerabilità e la debolezza. [I link sono in fondo alla pagina].
So di avere il corpo di una debole e fragile donna,
ma ho il cuore e il fegato di un re. (Elisabetta I regina d'Inghilterra)
Fragilità Femminile
© Aforismario

È lui che detta le regole. La femminilità deve essere tutto ciò che dà meno fastidio, che serve di più, che lo fa sentire più importante e più grande, che rafforza il suo potere, che gli concede di coltivare la parte di se stesso di cui si vergogna di più, affibbiandola però come essenziale alla sua parte negativa, la donna. Diventano così femminili la sottomissione, la fragilità, l'arrendevolezza; diventa femminile occuparsi dei lavori non maschili, cioè più sgradevoli e senza soddisfazione, ed essere al servizio di tutti gli uomini della propria famiglia; diventa femminile non sapere, non conoscere, non potersi occupare di niente che non sia utile al consumo quotidiano e inutile o superfluo ai grandi avvenimenti; diventa femminile essere fragile, sventata, romantica se si serve nella casta dominante, o essere capace delle più dure fatiche, delle più degradanti umiliazioni, delle più acri privazioni se si serve nella casta dominata.
Natalia Aspesi, Delle donne non si sa niente, 2015

La reputazione femminile è tanto fragile quanto preziosa.
Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, 1813

Stavo pensando alle favole. E se il Principe Azzurro non fosse mai arrivato? Biancaneve avrebbe dormito per sempre nella sua bara di cristallo? O dopo un po' si sarebbe svegliata, avrebbe sputato la mela, trovato un lavoro, sottoscritto un'assicurazione sanitaria, e fatto un bambino grazie alla locale banca dello sperma? Non potevo non chiedermelo. Dentro ogni donna single determinata e sicura di sé, c'è una delicata e fragile principessa che aspetta di essere salvata? [...] Le donne vogliono solo essere salvate?
Carrie Bradshaw, in Sex and the City, 1998-2004

Le attrici si comportano duramente l'una con l'altra. È il mestiere che lo esige. Non sopportano di non essere la più bella, e si sentono subito schiacciate, minacciate, a disagio. Ma più tentano di affermare la loro superiorità, più, in realtà, hanno bisogno di nascondere la loro fragilità.
Claudia Cardinale, con Danièle Georget, Le stelle della mia vita, 2006

Ho imparato che le mie debolezze, le mie fragilità, non devono essere motivo di vergogna, né di insoddisfazione, perché sono il modo in cui parlano i miei sentimenti, è il mio modo di essere umana. Quante energie sprecate a mostrarci più forti di quanto siamo, quando qualcuno potrebbe anche amarla la nostra fragilità.
Ginevra Roberta Cardinaletti, Il peggio è passato e gli ho sorriso, 2016 

La tenacia e l'invulnerabilità sono dimensioni psicologiche che caratterizzano l'essere femminile, ma che spesso sono velate da un'apparente fragilità. Per queste ragioni, non dovremmo mai farci confondere dalle apparenze poiché sotto una manifesta debolezza può celarsi una straordinaria forza. Il femminile, inoltre, può rivelare una sorprendente invulnerabilità e tenacia soprattutto nel caso in cui intenda perseguire determinati obiettivi e ideali.
Aldo Carotenuto, L'anima delle donne, 2001

Fragilità non è solo donna.
Marco Chierici, Acuità, 2008

Anche se a volte mi sento fragile come la carta velina, dove le stropicciature e le pieghe sono come ferite indelebili, riesco a non spezzarmi mai, uscendone indenne o quasi.
Renata Ciampa (Aforismi inediti su Aforismario)

Una donna forte si innamora davvero quando incontra un uomo con il quale si sente libera di poter essere fragile.
Stella Daniels (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mia piccola Amélie, lei non ha le ossa di vetro: lei può scontrarsi con la vita. Se lei si lascia scappare questa occasione, con il tempo sarà il suo cuore che diventerà secco e fragile come il mio scheletro. Perciò si lanci, accidenti a lei!
Raymond Dufayel - L'uomo di vetro (Serge Merlin), in Jean-Pierre Jeunet, Il favoloso mondo di Amélie, 2001

So di avere il corpo di una debole e fragile donna, ma ho il cuore e il fegato di un re.
[I know I have the body but of a weak and feeble woman; but I have the heart and stomach of a king].
Elisabetta I Tudor (regina d'Inghilterra e d'Irlanda), discorso alle truppe a Tilbury, 1588

«Fragilità il tuo nome è femmina» (Frailty, thy name is woman) fa dire Shakespeare ad Amleto. È una sciocchezza d'autore. Le donne vivono in media sette anni più dell'uomo (in giro non si vedono che vedove), sono resistenti, vengono fuori alla distanza, sopportano molto meglio il dolore fisico perché sono attrezzate per superare la prova del parto che schianterebbe qualsiasi maschio. Le donne non sono fragili, sono emotive, che è tutt'altra cosa.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Le donne non sono fragili, sono emotive, che è tutt'altra cosa. Strilli, lacrime, singhiozzi, capogiri, svenimenti, deliqui, sospironi, fan parte del loro armamentario di difesa e di seduzione. Sono fragili solo nel senso che, come direbbe Oscar Wilde, «resistono a tutto, tranne che a una tentazione». Non per nulla la loro capostipite è Eva.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Le donne che soffrono di disturbi alimentari temono di essere scoperte. Hanno bisogno di distanza proprio per non essere viste come in realtà sono: esseri fragili, bisognosi, con il terrore di essere respinti e di non ricevere ciò che desiderano.
Renate Göckel, Donne che mangiano troppo, 1988

Le donne hanno fatto per cinque mila anni la parte del sesso debole e timido... In realtà, le donne hanno, volta a volta, maggior forza fisica e maggior coraggio degli uomini. Non c'è nessun facchino che farebbe quel che fa una giovane fragile donna durante un inverno: se il facchino passasse tutte le notti al ballo, scollato fin sotto le spalle, se attraversasse sudato dei vestiboli quasi gelati per andare fino alla sua vettura, il facchino morrebbe d'esaurimento o d'una pleurite prima che finisca l'inverno.
Alphonse Karr, Le donne, 1853

Una ragazza non dovrebbe mai essere toccata da nessuno; le sue forme ancora fragili e snelle l'incertezza del suo sguardo, tutto sembra indicarle che la sua bellezza è sopra tutto fatta d'innocenza, di castità, di ignoranza. La sua bellezza deve parlare all'anima e all'immaginazione, e non ai sensi come quella delle donne.
Alphonse Karr, Le donne, 1853

Che gli uomini preferiscano le bionde è dovuto al fatto che, apparentemente, capelli chiari, carnagione delicata ed espressione infantile rappresentano l'apice di una fragilità che ogni uomo desidera violare.
Alexander King, Rich Man, Poor Man, Freud and Fruit, 1965

Come fanno le donne ad essere così fragili eppure così forti? Di quanti strati è composta la loro personalità? Quale segreto nascondono nel fondo dell'anima? Lo sanno, loro, almeno, lo sanno? Io credo di no, altrimenti non si porterebbero dentro quel sottile disagio esistenziale, quell'impalpabile senso di inadeguatezza che le rende così misteriose e vulnerabili, così sensibili e complicate, così imprevedibili.
Lorenzo Licalzi, Che cosa ti aspetti da me?, 2005

Sempre pronta a combattere anche se, a volte, ha paura. Ma non lo dà a vedere. Può sembrare aggressiva, ma solo se viene toccata nel profondo. Non vuole far vedere il suo lato debole e cerca di nascondere il pianto. Può sembrare forte, ma intimamente è molto più fragile di quello che sembra. Ma la forza apparente a volte è necessaria per non essere sopraffatta. È magica, perché riesce a sorridere anche quando ha il cuore in lacrime. Come fa? Forse non lo sa nemmeno lei. Riesce a tenere viva la bambina che è in lei e quando ha voglia di giocare e fare cose che possono apparire frivole e da bimba capricciosa, è solo perché vuole scacciare via la tristezza con una manciata di esagerata allegria. È lei, è la donna!
Alessia S. Lorenzi, Come il canto del mare, 2014

Gli uomini preferiscono in genere le donne belle ed apparentemente delicate ed infantili perché nulla è più eccitante dell'impressione di poter violare una tale fragilità accondiscendente.
Sandro Montalto, L'eclissi della Chimera, 2005

Le donne nonostante le loro fragilità si rivelano sempre più forti degli uomini. La loro fibra è più resistente. Infatti restano tutte vedove.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Non so se l'uomo oggi sia più debole, ma certamente la donna è più fragile. È meno succube, più libera da certe regole, ma proprio per questo anche più sola e più vulnerabile.
Ornella Muti, su Grazia, 1988

Tutte le donne sono molto brave nell'esagerare la loro debolezza, anzi in fatto di debolezze sono inventive, per apparire in tutto e per tutto come fragili ornamenti a cui anche un granello di polvere fa male. La loro esistenza deve mettere l’uomo di fronte alla sua goffaggine e fargliela entrare nella coscienza. Così si difendono contro i forti e ogni «diritto del più forte».
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

Le donne, per ragioni storiche, sono più portate a "pensare male di sé" È stato loro insegnato che sono deboli, dipendenti per natura, paurose, fragili, bisognose di protezione e di guida. Alcuni di questi insegnamenti, per quanto superati, sono entrati a far parte dell'inconscio femminile.
Robin Norwood, Donne che amano troppo, 1985

Sino ad oggi le donne sono state trattate dagli uomini come uccelli che da una qualche altezza si sono smarriti giù in basso fino a loro: come una cosa più delicata, più fragile, più selvatica, più strana, più dolce, più ricca di sentimento, ma anche come qualcosa che si deve imprigionare perché non se ne voli via.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

La maggior parte degli uomini si comportano esteriormente in modo duro e forte, perché interiormente hanno paura, sono deboli e fragili. Gli uomini, non le donne, sono il sesso debole.
Jerry Rubin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Esaltare la bellezza della donna amata significa riconoscere la sua fragilità e al tempo stesso la nobiltà di quella fragilità.
Ridley Scott, The Counselor, 2013

Fragilità, il tuo nome è donna.
[Frailty, thy name is woman].
William Shakespeare, Amleto, 1602

Viso gentile, corpo sottile, come lo stelo d'un fiore; donna fragile e buona.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Le donne non sono gingilli da utilizzare come specchietti per le allodole, non sono nemmeno fragili esserini bisognosi di protezione e promozione da parte di generosi e paterni signori maschi; le donne sono, banalmente, persone.
Sofia Ventura (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lei era fragile, proprio come una rosa. Ma metteva tante spine intorno a sé per evitare che qualcuno ne venisse a conoscenza.
Anonimo

Delle femmine il segreto è fragile come il vetro.
Proverbio

La reputazione di una fanciulla è una fragile stoffa di seta.
Proverbio

La donna fragile è la donna più forte.
Proverbio cinese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Fragilità - Amore FragileVulnerabilità - Debolezza

Nessun commento: