Trattenere - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul trattenere qualcuno (per esempio la persona che si ama) o qualcosa. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul trattenersi, sul possedere, la possessività, le lacrime e la rabbia.
Io voglio leggerezza, libertà, comprensione, non trattenere nessuno
e che nessuno mi trattenga. (Marina Cvetaeva)
Trattenere
© Aforismario

Tendiamo nel vuoto molteplici fili di ragno per formare la tela che possa trattenere la felicità. 
[Nous tendons dans le vide de multiples fils d'araignée pour former la toile qui pourrait retenir le bonheur].
Augusta Amiel-Lapeyre, Pensieri selvaggi, 1909 

La bellezza fisica attrae, la bellezza dell'anima trattiene le persone, la bellezza del cuore le custodisce.
Floriana Antonelli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La gioia è una bolla di sapone che scompare nell'attimo in cui decidi come poterla trattenere.
Bramante, Il suono del mare, 2017 

L'amore veniva di rado e a fatica. Quando veniva, di solito, era per le ragioni sbagliate. Ci si stancava semplicemente di trattenere l'amore e lo si lasciava andare perché aveva bisogno di andare da qualche parte. Era allora, di solito, che cominciavano i guai.
Charles Bukowski, Donne, 1978

Parlare di una cosa, si sa, è sempre perderla un poco. Scrivere di una cosa concede l'illusione di trattenerla non dirò per sempre ma almeno per un poco.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L'amore può soltanto essere dato e liberamente espresso. Non può essere catturato, non può essere afferrato e trattenuto.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

L'amore non si lascia catturare, non può essere legato a una parete. Scivola e se ne va, sgattaiolando attraverso le catene. Se l'amore decide di prendere un'altra strada, niente e nessuno possono impedirglielo. Tutte le guardie, le prigioni, gli ostacoli di questo mondo non hanno il potere di trattenerlo.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

C'è una certa somiglianza, più o meno grande, tra i piaceri che tutte le nostre evacuazioni ci procurano. Credo che il piacere derivi sempre dal sollievo − sollievo, cioè, dallo sforzo notevole, anche se per lo più inconscio, di trattenere quello che è gradevole eliminare.
Samuel Butler, Taccuini, 1912 (postumo)

Ciascuno di noi è stato strappato ed espulso violentemente da un'originaria condizione paradisiaca, e tutta la nostra vita è spesa nel tentativo di recuperare quella frattura, recupero che avviene attraverso la profondissima passionalità che ci fa dire "tu mi appartieni", "ti tengo, ti trattengo", spingendoci inconsapevolmente a impiegare un linguaggio, per così dire, "bellico", un linguaggio che connota tutta l'intensità del nostro desiderio.
Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

Non lasciare tracce che il vento non possa cancellare, non adagiarti sui passi compiuti, non lasciarti trattenere, divaga per altri sentieri, rimettiti in cammino per cercare ancora. 
Bruce Chatwin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Anime sensibili e artisti attraversano la notte cercando di trattenere i sogni che gli altri dimenticano.
Carmine Colella, Aforismi, 2013

Il borghese, in palestra, cerca disperatamente di restare naturale di fronte ai grandi specchi che tappezzano le pareti. In realtà anche lui, mentre si osserva, fa un leggero movimento all'indietro con le spalle e trattiene il respiro per un breve, impercettibile istante.
Paolo Costa, Aforismi borghesi, 2007

Io voglio leggerezza, libertà, comprensione − non trattenere nessuno e che nessuno mi trattenga].
[I want lightness, freedom, understanding—not to hold anyone back and for no-one to hold me back!]
Marina Cvetaeva, lettera a Myroslav Yurkevich, 1916

Una donna si innamora delle tue mani, perché da quelle capisce se la sai proteggere, accarezzare, sostenere, trattenere, possedere.
Alessandro D'Avenia, Ciò che inferno non è, 2014

Fare della buona letteratura è come nuotare sott'acqua trattenendo il fiato.
Francis Scott Fitzgerald, Taccuini, 1978 (postumo)

Il futuro ci tormenta, il passato ci trattiene, ecco perché il presente ci sfugge. 
Gustave Flaubert, Epistolario, 1830/80 (postumo)

Per alcuni custodire un segreto è come trattenere il respiro.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983 

Il passato si allontana velocemente, il collezionista d'arte è quello che cerca di trattenerlo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Spesso dite: «Vorrei dare, ma solo ai meritevoli». Gli alberi nel vostro orto non dicono allo stesso modo, né dicono così le greggi del vostro pascolo. Essi danno per poter vivere, poiché trattenere è morire.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Non esiste un sogno perpetuo. Ogni sogno cede il posto a un sogno nuovo, e non bisogna volerne trattenere alcuno.
Hermann Hesse, Demian, 1919 

La psiche inconscia ha questo di caratteristico: che basta a sé stessa e non conosce rispetti umani. Ciò che è caduto una volta nell'inconscio vi viene trattenuto, ne soffra o non ne soffra la coscienza.
Carl Gustav Jung, L'Io e l'inconscio, 1928

Oltre alla forza di gravità, cosa è che ci trattiene sul globo terrestre?
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La gente non evacua più. È tappata. Stoppa. Non rilascia, trattiene. Sarà per via della crisi, ma si tende a risparmiare anche lì.
Luciana Littizzetto, L'incredibile Urka, 2014

Gli uomini sposati – se qualcuno ancora si illude farebbe meglio a lasciar perdere finché è in tempo – non la lasciano mai la moglie. Mai… In fondo la amano sempre. Anche quando ti dicono il contrario. Forse perché così si sentono meno in colpa. Oppure perché ci credono. Sono talmente egoisti che vogliono avere tutto: te, l’altra, la passione, l’affetto, il letto rifatto, la trasgressione, la pace, i figli, la casa al mare, i week–end in hotel… E allora, ogni volta che chiedi loro di scegliere, ti supplicano di restare perché hanno bisogno di te. Ma poi non fanno niente per trattenerti quando decidi di andartene veramente.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

L'amore ha mille steli / l'amore è un solo fiore / può crescere da solo / esaurire come niente / perché nulla lo trattiene / o lo lega a te per sempre.
Francesca Michielin e Fortunato Zampaglione, L'amore esiste, 2015

Perdersi nella solitudine significa per davvero iniziare il viaggio verso se stessi. Qualsiasi intenzione di durata, la volontà di trattenere qualcuno, ci porta verso l'illusione.
Raffaele Morelli, Il sesso è amore, 2008

Dalla settima solitudine. Un giorno il viandante sbatté una porta dietro di sé, si arrestò e pianse. Poi disse: "Questa inclinazione, questo impulso verso il vero e il reale, il non parvente, il certo mi fanno rabbia! Perché questo battitore fosco e impetuoso segue proprio me? Vorrei riposarmi, ma non me lo concede. Quante sono le cose che mi seducono all'indugio! Per me ovunque vi sono giardini d'Armida: e quindi sempre nuove lacerazioni e nuove amarezze del cuore. Devo muovere ancora in avanti il piede, questo stanco piede ferito: e poiché devo, ho spesso per le più belle cose che non mi seppero trattenere uno sguardo irato - giacché non mi seppero trattenere".
Friedrich Nietzsche, La gaia scienza, 1882

La vita non può essere posseduta. Non la puoi trattenere in un pugno: se la vuoi avere, devi tenere aperte le tue mani.
Osho, Discorsi, 1953/90

Si finisce con l'avere la sensazione disperatamente netta e sicura che la vita non è se non la corsa verso un abisso, senz'ancora che possa trattenere, senza alcuna seria speranza di trovare nel fondo di esso qualsiasi forma di salvezza, senza che nulla valga la pena di fare, poiché tutto si cancella e si distrugge. Puro e semplice precipitare in un vuoto. 
Giuseppe Rensi, Cicute, 1931

Come potrei trattenerla in me, la mia anima, che la tua non sfiori; come levarla, oltre te, ad altre cose?
Rainer Maria Rilke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il sogno di ogni uomo libero? Donne oneste che lo intrattengano senza volerlo trattenere.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Non c’è amore che tenga, né mai ci sarà, per chi cerca di preservarlo trattenendolo come una proprietà.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Il cuore e gli orecchi corrispondono fra loro, e come è impossibile trattenere un torrente che ha iniziato la sua discesa lungo il pendio d’un monte, è altrettanto difficile impedire che l’amore, caduto nell'orecchio, repentinamente piombi nel cuore.
François de Sales, La filotea, 1609

Il vero potere non è poter uccidere, ma avere tutti i diritti di farlo, e trattenersi! 
Oskar Schinlder (Liam Neeson), in Steven Spielberg, Schindler's List, 1993

Ecco l'unico motivo per cui non possiamo lamentarci della vita: non trattiene nessuno.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

I libri sono gli unici che trattengono la polvere dei secoli: in senso materiale e spirituale.
Ramón Gómez de la Serna, Greguerías, 1917/60

Metus improbos compescit, non clementia.
[È la paura che trattiene i malvagi, non la clemenza].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Fortunam citius reperias quam retineas.
[La fortuna è più facile trovarla che trattenerla].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Invitum cum retineas, exire incites.
[Trattenere qualcuno contro la sua volontà equivale a incitarlo ad andarsene].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Le leggi sono come ragnatele: quando qualcosa di leggero e di debole ci cade sopra, lo trattengono, mentre se ci cade una cosa più grande, le sfonda e fugge via.
Solone, in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, III sec.

Sparirà con me ciò che trattengo, ma ciò che dono resterà nelle mani di tutti.
Rabindranath Tagore (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ladro non è quello che prende ciò che gli è necessario, ma quello che trattiene, senza darlo agli altri, ciò che non gli è indispensabile e è invece necessario agli altri.
Lev Tolstoj, Diari, 1847-1910 (postumo, 1928/58)

Il sintomo stipsi è un invito alla riflessione sul proprio "ritmo personale" e sul "trattenere" qualcosa che avrebbe bisogno di essere lasciato andare liberamente. È un invito a prendere contatto con se stessi e a chiedersi cosa c'è che non va. Il colon è strutturato in modo da liberarsi del suo contenuto regolarmente, pertanto quando compare una stitichezza cronica la prima cosa da fare è chiedersi se non sia il caso di correggere qualcosa nel nostro quotidiano.
Catia Trevisani, Curarsi con il cibo, 2006

Il bene ricevuto deve essere sempre ricambiato come un dono, quando è possibile, al benefattore o anche ad altri. Trattenere un dono senza passarlo ad altri è caricarsi di un debito karmico da pagare.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

La respiravo da vicino senza poterla toccare. “Forse un giorno” mi dicevo. Un piccolo tocco, una volta, c’è stato. Una mattina, mentre aspettava che la porta si aprisse, il tram si è fermato in maniera brusca, e lei si è mossa verso di me. Il suo cappotto e la mia mano per un secondo si sono toccati e io l’ho chiusa in un piccolo morso. Fosse stato per me, l’avrei trattenuta per sempre.
Fabio Volo, Il giorno in più, 2007

Lo scopo di una relazione è di decidere quale parte di voi stessi vi piacerebbe che «venisse allo scoperto», non quale parte di un altro voi potreste catturare e trattenere.
Neale Donald Walsch, Conversazioni con Dio, 1995/98

Se mi venissero tolte tutte le mie forze e ricchezze, concedendomi di trattenerne una sola, conserverei la possibilità di parlare, perché con questa riconquisterei tutte le altre.
Daniel Webster (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Trattenere a forza i gas nell'intestino produce quattro inconvenienti: spasmi, idropsie, coliche e capogiri.
AA. VV., Scuola Medica Salernitana, Regimen Sanitatis Salernitanum, XII-XIII sec.

Se cerchi di trattenere qualcuno che non si preoccupa di perderti, quello che perdi, sei tu.
Anonimo

Più facile lasciare che trattenere.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Trattenersi - Possedere - PossessivitàLacrimeRabbia

Nessun commento: