Charles Lemesle - Aforismi, frasi e citazioni

Selezione di aforismi, frasi e citazioni di Charles Lemesle (1794 - ?), scrittore e aforista francese. Purtroppo non esistono notizie biografiche di Charles Lemesle, noto per la sua raccolta di massime dal titolo molto originale: Misophilanthropopanutopies. Da quest'opera sono stai selezionati alcuni aforismi tradotti per la prima volta in italiano da Aforismario.
La condicio sine qua non della saggezza e della felicità,
è una buona digestione. (Charles Lemesle)
Misofilantropopanutopie
Tavolette di uno scettico
Misophilanthropopanutopies, Tablettes d'un sceptique,1833
[Traduzione dal francese a cura di Aforismario]

Ammetto che bisogna essere virtuosi per essere felici, ma io aggiungo che bisogna essere felici per essere virtuosi.
[J'avoue qu'il faut être vertueux pour être heureux, mais j'avance qu'il faut être heureux pour être Vertueux].

Certe donne calcolano la salute di un uomo come un usuraio l'interesse d'un capitale.
[Certaines femmes calculent la santé d'un homme comme un usurier l'intérêt d'un capital].

Ci sono caratteri che sono come i vini: soltanto i migliori, con l'età, guadagnano in dolcezza ciò che perdono in forza; gli altri diventano aspri.

Ci sono molte cose che crediamo di pensare perché le diciamo.

Diffida di tutte le persone e di tutte le cose.

Gli uomini che pensano sempre ciò che dicono hanno il torto di credersi in diritto di dire sempre ciò che pensano.
[Les hommes qui pensent toujours ce qu'ils disent ont le tort de se croire en droit de dire toujours ce qu'ils pensent].

I diritti degli altri sono pretese; le nostre pretese sono diritti.
[Les droits d'autrui sont des prétentions; nos prétentions sont des droits].

Il coraggio non è che l'attitudine o l'abitudine di chiudere gli occhi all'occorrenza.
[Le courage n'est que l'aptitude ou l'habitude de fermer les yeux à propos].

La condicio sine qua non della saggezza e della felicità, è una buona digestione.
[La condition sine quâ non de la sagesse et du bonheur, c'est une bonne digestion].

La donna che ci cede è passionale; quella che ama un altro è civettuola.

La maggior parte delle donne non stimano gli uomini che per la loro forza fisica e la loro debolezza morale.

La menzogna è necessaria alle donne quanto il corsetto.

La naturale malevolenza degli abitanti delle piccole province è noia fermentata.

La preghiera è un'empietà.
[La prière est une impiété].

La ragione ha delle illusioni senza le quali essa perde tutto il suo sapore.

La scienza della felicità è tutta negativa: respingiamo ciò che la distrugge, ma non cerchiamo ciò che la costituisce.
[La science du bonheur est toute négative: repoussons ce qui le détruit, mais ne cherchons pas ce qui le constitue].

Le donne amano molto i coraggiosi, ma ancor di più gli audaci.
[Les femmes aiment beaucoup les braves, mais plus encore les audacieux].

Le donne danno così tanta importanza all'amore perché sanno che chi le ama non le vede per quello che sono.

Le grandi passioni purificano l'anima; le piccole la imbrattano.

Le idee filosofiche, articoli di lusso per la maggior parte degli uomini, a cui piacciono non quando sono utili, ma quando provengono da lontano.

Le sofferenze dell'uomo di genio sono un capitale accumulato di cui la gloria è l'interesse.

Lo sciocco prova piacere nel rendersi incomprensibile tanto quanto l'uomo di spirito a farsi comprendere.
[Le sot trouve autant de plaisir à se rendre inintelligible que l'homme d'esprit à se faire comprendre].

L'uomo davvero ragionevole è quello che sa donare alla ragione tutta la forza della necessità.

Nessuno vive meno tranquillo di chi è sempre occupato a salvaguardare la propria tranquillità.

Non c'è nessun uomo così saggio o così pazzo come sembra.

Non contare su nulla nella vita, solo sulla morte.

Non si ha torto quando si ha torto, ma quando non si è capaci d'insinuare o imporre agli altri l'idea che si ha ragione.

Per un uomo abituato a vivere di illusioni, la ragione è l'avvoltoio di Prometeo.
[Pour un homme habitué à vivre d'illusions, la raison est le vautour de Prométhée].

Si fanno delle regole per gli altri, e delle eccezioni per sé stessi.
[On fait des règles pour les autres, et des excep tions pour soi].

Si ragiona sempre male quando si ha paura, e non si ha mai paura quando si sa ragionare bene.
[On raisonne toujours mal quand on a peur, et l'on n'a jamais peur quand on sait bien raisonner].

Siamo grati ai malvagi per tutto il male che trascurano di fare e facciamo una colpa ai buoni per tutto il bene che non possono compiere.
[Nous savons gré aux méchants de tout le mal qu'ils négligent de faire, et nous faisons un crime aux bons de tout le bien qu'ils ne peuvent accomplir].

Spesso la timidezza rende l'uomo di spirito amabile: il suo effetto sullo sciocco è solitamente di renderlo stupido.
[Souvent la timidité rend l'homme d'esprit aimable: son effet ordinaire sur le sot est de le rendre stupide].

Note
  1. Le massime di Charles Lemesle riportate in questa pagina sono state tradotte dal francese a cura di Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni di: Henry Becque - Xavier Forneret - Charles Fourier

Nessun commento: